domenica 13 settembre 2015

Solaristi e negazionisti



S’infoltisce il gruppo degli scienziati che negano la relazione tra emissioni di biossido di carbonio in atmosfera ed il cosiddetto “riscaldamento globale”. Hanno senza dubbio ragione, poiché l’intensificazione dell’effetto serra a causa del CO2 è mera propaganda, come abbiamo dimostrato in molte occasioni. Tuttavia gli specialisti in oggetto sono l’altra faccia della disinformazione. Vediamo per quali motivi.

• Sono studiosi - li definiamo in modo sprezzante “solaristi” - spesso in buoni rapporti con la N.A.S.A., il ricettacolo di ogni più vergognosa menzogna in molti campi, non esclusivamente nel settore della geoingegneria clandestina.
• Sono esperti che non solo ignorano le attività chimico-biologiche, ma che, quando sono interpellati sulle chemtrails, perdono le staffe e cominciano ad insultare i ricercatori indipendenti proprio come i negazionisti classici.
• Elaborano modelli meteorologici e climatici basati sull’attività solare, trascurando, però, quanto rilevato dall’astronomo Eric Dollar che evidenzia il nesso tra “letargo” del Sole e la necessità dei militari di creare, per mezzo di metalli elettroconduttivi, una ionosfera ad hoc. [1]
• Sono accademici che, ostentando autonomia, sviano l’attenzione dal problema per eccellenza, la deliberata distruzione della biosfera attraverso le scie chimiche e le armi elettromagnetiche.
• Sono specialisti che, invece di analizzare le situazioni concrete e contingenti, si perdono in elucubrazioni e proiezioni alla fine inverificabili circa cicli naturali lunghissimi, usando dati frutto di mere ipotesi. Quando, tra cento anni, si dovesse dimostrare che i loro sistemi predittivi erano errati, chi si ricorderà di codesti ricercatori? Così oggi essi si pavoneggiano con teorie controcorrente, senza esporsi ai rischi cui si espongono gli scienziati, quelli veri; in un futuro prossimo saranno celebrati, se avranno indovinato il futuro; in caso contrario, potranno appellarsi alla complessità della climatologia.

[1] Dollar ritiene che uno degli scopi di H.A.A.R.P. e degli altri riscaldatori ionosferici sia quello di creare uno strato di plasma artificiale, ogni qual volta la debole attività solare non alimenta la ionosfera naturale. E’ una conclusione che merita di essere considerata ed approfondita, perché conferma quanto sappiamo a proposito degli interventi ad opera dei militari per cui la ionosfera è indispensabile ai fini delle comunicazioni radio.

Dichiara l’astronomo: “Sono cicli di ventidue anni, di inattività e di attività. Un ciclo cominciò agli albori del Rinascimento. Un picco si verificò durante la Seconda guerra mondiale ed ora nel ciclo 24 il Sole si addormenta, non crea la ionosfera, come se le fasi solari stessero per finire. Oggi il flusso solare è 140 circa e dovrebbe essere almeno 200: ora l’astro lavora a metà potenza per questa parte del ciclo, quindi non genera la ionosfera utile per comunicare. Col minimo solare si indebolisce così lo spettro radio: adesso siamo al massimo solare e non è meglio del minimo. Perciò la domanda è la seguente: quando il Sole entrerà nel minimo nei prossimi sette anni, quanto sarà ‘morto’? L'ultimo minimo è stato da primato: l’emissione energetica non è mai scesa sotto 60, mentre questa volta ha toccato 58 sicché non si poteva comunicare".

La flessione nelle prestazioni nelle comunicazioni ionosferiche fornisce un'indiretta indicazione per quanto concerne le attività di geoingegneria spacciate come "solar radiation management", volte a mitigare gli effetti dell'attività solare. In realtà è il contrario, ossia le operazioni di aerosol sono, tra le altre cose, finalizzate al mantenimento di una coltre elettroconduttiva utile a bilanciare la diminuzione di efficienza dello strato ionosferico.

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

44 commenti:

  1. Però un VAFFANCULO glielo voglio comunicare anche col sole a 58.

    RispondiElimina
  2. Esercitazioni già in corso nei cieli dell'Adriatico. 8 b52 (presumo) scorrazzano sud nord e viceversa. Mi sorprende cielo uggioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo pantos le oche dei meteogiornali avvisano già che al Sud arriverà la fiammata di caldo sahariano con punte fino a 38°C. Tutto normale, naturalmente.

      Elimina
  3. OT Sembra che abbiano sparato anche sui turisti in fuga

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/egitto-soldati-uccidono-12-turisti-scambiati-per-terroristi-2272878/

    I turisti erano messicani; paese da richiamare all'ordine da parte del padrone confinante?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peraltro non ho mai letto che l'egitto sia coinvolto nelle scorribande nato

      Elimina
  4. Gran bell'articolo, Straker.
    Scie chimiche pesantissime oggi sul capoluogo sardo. Un A380 Emirates (Dubai-Barcellona) emetteva scie di un tipo dai motori 1 e 4 e di un altro dai motori 2 e 3. Inoltre effettuava una virata a destra, allontanandosi dalla rotta verso la Catalogna. I soliti coglioni diranno che non è Mike che decide le rotte e che la virata potrebbe essere stata effettuata per qualsiasi motivo valido. Aggiungo che per una rotta così "breve", Emirates ha i B777 ma evidentemente la miscela da spruzzare sopra la Sardegna necessita evidentemente di 4 "motori".

    Amen.
    Mike

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se i milioni di passeggeri nel mondo capissero di essere i diretti finanziatori delle operazioni volte a fare della Terra un pianeta Venere...

      Ciao Mike. Qui la notte è terra di nessuno, con sorvoli a quota radiofaro. Cose da pazzi!

      Elimina
    2. Oggi m'è arrivata un'email di spam con voli in promozione a partire da 6 €! È chiaro che devono riempire dei voli già finanziati.. E la notte non si fermano un attimo, a conferma del fatto che - pieni o vuoti - si tratta di sorvoli già pagati. Il traffico passeggeri è un di più. Non finiró mai di stupirmi dell'indifferenza (quasi) generale. Ciao Straker

      Elimina
    3. Per di più vige la regola che dalle 23 di sera alle 5 della mattina successiva i decolli siano interdetti, ma quelli volano ugualmente!

      Ciao Emanuele.

      Elimina
    4. L'alterazione delle quote di volo da parte del sito flightradar24, è una operazione pianificata. La quota riportata non è quasi mai quella effettiva.

      Elimina
    5. Sicuramente. Ormai è un dato di fatto.

      Elimina
  5. OT ma non tanto...

    Paolo Attivissimo e soci sono solo dei disinformatori a sponsor. I campi em non sono dannosi? E questi studi che cosa sono? Studi da complottisti?
    http://www.next-up.org/pdf/00-07-03sum_it.pdf
    http://www.osservatoriomalattierare.it/glioblastoma/6984-glioblastoma-luso-eccessivo-del-cellulare-puo-essere-un-fattore-di-rischio
    https://casabenessere.wordpress.com/2013/04/08/il-pericolo-dei-cellulari-e-degli-smartphone-sul-nostro-cervello/
    http://www.arpat.toscana.it/notizie/arpatnews/2013/123-13/123-13-l-agenzia-internazionale-per-la-ricerca-sul-cancro-iarc-spiega-perche-i-campi-elettromagnetici-a-radiofrequenza-sono-ritenuti-agenti-possibilmente-cancerogeni
    http://www.unibs.it/sites/default/files/ricerca/allegati/CEM_MichelozziNov_2012.pdf
    http://www.elettra2000.it/it/servizi/185-elettra-informa/304-tumori-iarc.html
    http://www.repubblica.it/salute/ricerca/2011/05/31/news/oms_i_cellulari_possono_causare_il_cancro-17035258/
    http://www.unibs.it/sites/default/files/ricerca/allegati/CEM_MichelozziNov_2012.pdf
    http://www.italiasalute.it/Ricerche/Ricercahome.asp?testo=glioma

    Le dichiarazioni del genio: https://youtu.be/9gON4gYOvXc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si documenti qui

      http://www.elettrosmogsicilia.org/articoli-scientifici

      oppure sul suo giornaletto preferito

      http://www.focus.it/scienza/salute/sanita-francia-riconosciuta-invalidita-per-allergia-a-onde-magnetiche

      Ad ogni modo fiato sprecato, lui lo impiega con profitto sulla parte molle della popolazione che non gliene frega un c... di informarsi personalmente. Si abbevera dai giornali e soprattutto da chi infonde fiducia, mal riposta dato che scrive a pagamento.

      Le sigarette riportano la scritta "il fumo uccide" ma pare che uccida sempre gli altri, mai chi fuma ...

      Elimina
    2. Ad ogni modo condivito il bus per andare a lavorare con un impiegato in una azienda che mette in posa torrette per la telefonia mobile. Gli ho spiegato che le onde fanno male. E' letteralmente inorridito dicendomi che gli ingegneri della sua azienda assicurano che non esiste alcuna prova della tossicità delle radiazioni EM e che le mie fonti informative sono di tipo complottistico.
      Aziende e disinformatori operano in sinergia per negare e rinforzare i concetti che la gente vuole sentirsi dire.
      Ah nel bus quasi tutti i viaggiatori a smanettare sullo smartphone per il 100% del tempo ...

      Elimina
    3. Quando si ritroverà con un tumore al cervello, si ricorderà di te e si renderà conto (ormai tardi) di essere stato un cazzone a non ascoltarti.

      Elimina
    4. Una mail smaschererebbe le tangenti di Monsanto ai cd scienziati e vari negazionisti fuffari. (Fonte: cdc).

      Elimina
  6. Stamattina alle 7.50 su radio rai 1 ascoltavo l'intervista di Paolo Salerno ad un tizio che diceva robe del tipo: "La vera emergenza e priorità sono i cambiamenti climatici....l'ha detto pure il papa. Si tratta di sopravvivenza del pianeta. Dobbiamo emettere meno CO2. Dobbiamo occuparcene. Non è possibile che ci sono ancora paesi come il nostro in cui se non arriva un'alluvione con vittima non si parla di cambiamenti climatici." Era il ministro dell'Ambiente Galletti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di alluvione in alluvione (volute) è lì che vogliono arrivare: alle operazioni di geoingegneria legalizzate.

      Elimina
    2. I giornali sono già all'opera con foto strazianti e articoli ad hoc ...

      http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/orso-polare-magrissimo-e-sofferente-foto-scatena-il-web-2275082/

      Elimina
    3. E già. Ormai , oltre ai soliti noti, persino i ministri si prodigano ad elargire minacce per conto terzi.

      Elimina
  7. scusate l'ot,manessuno sa niente di questa gravissima pagliacciata??


    http://www.byoblu.com/post/2015/09/15/la-boldrini-firma-per-gli-stati-uniti-deuropa.aspx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto ieri un pezzo di TG con crudelia demon boldrini e il coniglio mattarella a inneggiare alla demoNcrazia degli stati uniti d'europa.. Vogliono arrivare a dare pieni poteri legislativi, esecutivi e giuzidiari agli oligarchi mondialisti.. Troppa fatica continuare a controllare ogni singolo parlamento nazionale. Cvd

      Elimina
    2. La riforma del senato in corso è il golpe definitivo che permetterà tutto questo?

      Elimina
    3. Madame Pompadour e la Mummia fautori del totalitarismo europatico.

      Elimina
    4. Tutti gli immigrati son pregati di andare, oltre che a casa di demassis che ha molto da mangiare per tutti, a casa della Boldrini.

      Elimina
    5. Madame Pompadour sembra più che ben disposta a favorirne l'inserimento massivo.. Mentre il fantasma di Kalergi fa da guardone compiaciuto (o è ancora vivo nella progenie draghi? ;)

      Elimina
    6. draghi, bankimuun, renzi, merkel, hollande, papa ciccio e compagnia bella.
      kalergi è rinato.

      Elimina
  8. FALSA LA REGISTRAZIONE AUDIO DEL VOLO GERMANWINGS PRECIPITATO SULLE ALPI FRANCESI il 24 marzo 2015.
    https://youtu.be/adyenaTk-p8

    Questo breve video dimostra che la traccia audio impiegata per suffragare la versione del suicidio del pilota Germanwings, Andreas Lubitz, è un falso. Infatti è stato usato uno spezzone della traccia audio appartenente alla registrazione del volo 626 della Yemenia airlines, inabissatosi nell'Oceano Indiano, a largo delle isole Comore, con a bordo 153 persone, il 30 giugno 2009. Il rumore, spacciato per i pugni alla porta della cabina di pilotaggio e mixato abilmente con rumori e grida di fondo, è, in realtà, il suono del carrello del volo 626 che viene estratto pochi istanti prima dell'impatto. Le tracce audio sono identiche.

    https://www.youtube.com/watch?v=rmuAn4Y8vrE
    http://www.tankerenemy.com/2015/04/germanwings-abbattuto-in-volo-nessuna.html
    http://www.tankerenemy.com/2015/03/precipita-velivolo-commerciale-sulle.html
    http://www.tankerenemy.com/2015/03/germanwings-schiantatosi-sulle-alpi.html

    https://it.wikipedia.org/wiki/Volo_Yemenia_626

    Audio fake: http://www.tanker-enemy.com/Downloads/Audio-Fake-Germanwings.mp3
    Audio originale: http://www.tanker-enemy.com/Downloads/Audio-originale-volo-626-della-Yemenia-airlines.mp3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo all'inverosimile.
      la realtà supera la fantasia.
      i giornalisti feccia dell'umanità. scribacchini e meri esecutori di ordini.
      andate a zappare. almeno sarete semiliberi

      Elimina
    2. Non solo oggi si basa tutto sulla menzogna, ma ci sono "scienziati" che vorrebbero vietare per legge la controinformazione.

      Elimina
    3. Il quale dice: in ungheria stiamo creando un sistema illiberale perché la libertà di (dis)informazione sta facendo peggio. Dobbiamo difenderci.

      Elimina
  9. P.S.
    oggi, dopo massiccie irrorazioni dei due giorni precedenti, cielo saturo, 29°C e 50% di umidità fino alle 22 (!!!!). aria irrespirabile, gola secca, mal di testa ed aritmie a palla.
    se sopravvivo, qualcuno lo ammazzo prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no. La voglia non viene. Ce l'ho già. E come me migliaia di italiani con le stesse "percezioni" di salute ma con buoni occhi per vedere e olfatto per annusare. La copertura chimica è globale e l'aria satura da giorni.

      Elimina
    2. L'altra sera sono uscito di casa per mangiare un gelato, c'era un odore di zolfo nell'aria che era una cosa pazzesca! Odore che tutti non avevano idea da dove arrivasse

      Elimina
    3. la gente non è cecata e, tra un twet e un uozzap, annusa ancora. Persino amici e conoscenti sempre scettici in proposito ieri sera dicevano: "oggi hanno esagerato!". A testimoniare il fatto che.a.furia di tirare la corda persino le persone più restie e coloro.che.perferiscono credere alla verità ufficiale si comimciano ad infastidire parecchio.

      Elimina
    4. P.S. ci son però le solite ed emerite teste di cazzo che preferiscono non credere, non.esporsi, non guardare, per paura di essere giudicati e di perdere amici. Queste sono le peggiori. Insomma, gli ignavi. All'inferno. Insieme agli stupratori, pedofili, satanisti e ai negazionisti.

      Elimina
    5. Qui da qualche giorno c'è un odore metallico tipo binari dopo la pioggia. Inutile dire che la ferrovia è lontana.. Griglie in cielo, numerosi spray on-off. Per fortuna oggi è arrivato un po' di vento ma fino a ieri sera l'aria era irrespirabile. La più grande follia umana dall'inizio della rivoluzione industriale!

      Elimina
  10. Immortalati i soliti fortissimi bagliori prima del sisma in cile http://terrarealtime.blogspot.it/2015/09/cile-quelle-strane-luci-in-cielo.html?m=1

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis