domenica 9 agosto 2015

Epidemia di demenza tra i quarantenni

Pubblichiamo un importante articolo tratto da una testata mainstream. Fatta la tara di qualche luogo comune (l’età media che si allunga, l’attività fisica come panacea…) ed assurdità (che cosa c’entra il clima con l’inquinamento?), la ricerca compiuta nel Regno Unito conferma quanto asseriamo da almeno un quinquennio.



Si sta diffondendo un’epidemia silenziosa che sta colpendo molti più pazienti oggi di quanto avveniva vent’anni fa. È la demenza, che forse smetteremo di chiamare “senile”: si riscontra un preoccupante aumento dei casi precoci, soprattutto tra i quarantenni. Se, infatti, negli anni 90' del XX secolo la diagnosi si situava intorno ai sessant’anni, oggi la diagnosi di un principio di demenza avviene molto prima.

Una ricerca condotta presso la Bournemouth University ha lanciato l’allarme sul rischio, sempre più concreto, di ammalarsi in età adulta, in una fascia anagrafica pur sempre lontana dalla senilità, tenendo conto, tra l’altro, dell’allungamento della speranza di vita (che è una fola, n.d.r.). I principali responsabili di questa insorgenza precoce sono fattori ambientali, tra cui l’inquinamento atmosferico prodotto dagli scarichi degli aerei e delle auto.

“Il tasso di aumento in un tempo così ristretto induce a pensare ad una silenziosa, se non addirittura nascosta, epidemia, causata non solo dall’età, ma anche da fattori climatici, che rivestono il ruolo di maggiori responsabili”, commenta preoccupato Colin Pritchard, ricercatore presso l’ateneo dove è stata svolta la ricerca.

“I cambiamenti del clima negli ultimi vent'anni – ha poi aggiunto lo studioso – hanno registrato un aumento, nei vari ambiti della vita umana, di sostanze petrolchimiche (trasporto aereo, motoveicoli quadruplicati, insetticidi, campi elettromagnetici e così via). Con questo non vogliamo dire di dover fermare il mondo moderno, quanto piuttosto di renderlo più salubre”.

Il team di ricerca è arrivato alla conclusione che l’ulteriore anticipazione della diagnosi precoce di demenza è dovuta ad un miglioramento delle tecniche di prognosi e all’aumento dell’invecchiamento. È stato anche riscontrato che la mortalità per malattia è aumentata di molto, provocando un numero di decessi “virtualmente doppio” negli over 75.

Sempre più anziani, quindi, da curare e assistere: sarà questa una delle prossime sfide per le economie occidentali nel prossimo futuro e, in alcuni casi, già lo è. E’ un problema che riguarda da vicino l’Italia, dove – negli ultimi anni – la popolazione con capelli bianchi si è diffusa sempre di più (ed il trend non accenna ad arrestarsi). La ricerca ha inoltre impiegato come parametri di riferimento la mortalità per tumore e quella relativa a problemi cardiaci, mettendo in luce il fatto che la demenza si è sensibilmente estesa. [...]

L’indagine, che ha interessato venti paesi sviluppati in un arco di tempo di undici anni, mostra che la demenza è “sproporzionatamente aumentata” in alcuni stati occidentali in particolare, tra persone di età compresa tra i 45 ed i 74 anni, con le donne più esposte rispetto agli uomini.

I consigli per far fronte a questi dati allarmanti sono le consuete regole di buona salute: smettere di fumare, bere con moderazione, fare attività fisica (ma si consideri quanto osserva il Dottor Russell Blaylock, n.d.r.) e mangiare cibi sani e nutrienti, in primis frutta fresca e verdure (meglio, se non sono contaminate dai metalli delle chemtrails e da altri veleni, n.d.r.).

Fonte:

- Salute.ilmessaggero.it

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. confermo.
    non si riesce più ad instaurare un discorso a senso compiuto costituito da più di 2 o 3 proposizioni con annessi predicati verbali, soggetti e complementi oggetto, o di moto in luogo.
    non ci si capisce. non si comunica più.
    i divorzi e i litigi e le cause legali sono in vorticoso aumento per futili motivi (non capendosi e non riuscendo a comunicare tutto ciò è la conseguenza più ovvia).
    i quarantenni sono fottuti.
    soprattutto quelli gravemente obesi, che son fottuti da due lati: bocca, da cui entrano smisurate quantità di zuccheri raffinati, farine bianche e merda, e culo, da cui si lasciano impunemente e ripetutamente penetrare da superiori e terze impudiche sionistiche (im)pudenda.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale.......

      Elimina
  2. Straker, da dove si evince in questo filmato che hai postato alla fine del precedente articolo https://www.youtube.com/watch?v=W8gsosWFh-I&feature=youtu.be

    che il CNR stia studiando i tornadi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. genesi (artificiale !!!!) e mantenimento (artificiale!!!!!) dei tornadi

      Elimina
  3. Dal min. 8.45 geoingegneria,i crimini delle chemtrails.
    Qui.

    RispondiElimina
  4. Toscana inibita 24 h su 24. Da domani pericolo bombe d'acqua, nubifragi, violente grandinate e trombe d'aria! Uno stato di guerra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo che anche le marche sono state sotto massiccia copertura chimica questo pomeriggio in direzione nord-ovest. vedremo se è per sventare perturbazione in arrivo, proprio e per l'appunto da nord-ovest (quindi dalla toscana del mio carissimo amico Prank), o per causare l'ennesima catastrofe climatica e, quindi, agricola.
      a domani.

      Elimina
  5. Grandinate sempre più violente e con chicchi sempre più grossi (nel video una di oggi in piemonte):

    http://www.youreporter.it/video_grandine_49

    E conseguenze in USA su un volo di linea atterrato per miracolo:

    http://www.corriere.it/esteri/15_agosto_09/grandine-devasta-l-airbus-volo-incubo-colorado-ed4a172a-3e9d-11e5-9ebf-dac2328c7227.shtml

    RispondiElimina
  6. intanto nel sud-ovest milanese sono arrivati i temporali... prima un avvisaglia intorno alle 23, e poi dopo mezzanotte si è aperto il rubinetto, le centrali del meteo lombardo in zona dopo nemmeno 3 ore di scrosci a ripetizione segnano 70mm caduti (in 2 ore circa, lun nono del acqua caduta qui da inizio anno).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peggio ha fatto 100mm in 1 ora quella che segnalava Prank o Ron, mi pare, altrove.

      Elimina
    2. per fortuna niente grandine, sempre da queste parti, e vento relativamente poco (raffiche massimo a 30 km/h) che erano le cose che mi preoccupavano di più.

      Elimina
  7. Mi chuedo se fra altri vent'anni, se ci siamo ancora, dovremo aspettarci la stessa cosa sui ventenni.

    Dai, almeno c'è una buona notizia http://www.theverge.com/2015/8/10/9125725/scotland-gmo-crop-ban

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. ...il pericolo è evitato, al momento nelle mie zone, ma si continua con lo stato di allerta!
    Comunque, vada come vada, fanno vivere la popolazione nel terrore!Si divertono...
    ps:/Straker ho acquistato il manuale di meteorologia di giuffrida,,, scie di condensa a - 40 c e umidità almeno 60% pag 87! Chi osa ancora parlare di scie di condensa,,,[oltre che il problema, sciacondensaro, è stato eliminato dal 1975 (documenti ufficiali)],,,è solo un povero ignorante...e difensore di criminali!

    RispondiElimina
  10. Per ora nella mia zona, tutto ok! ha piovuto regolarmente, senza fare casini. Speriamo bene

    RispondiElimina
  11. Ciao. Questa mattina all'alba sono uscito a fare un lavoretto all'aperto, era ancora scuro, piovviginava, e indossavo una maglietta bianca. Quando sono rientrato, con mia grande sorpresa, ho notato che era piena di macchie rosse, soprattutto sulle spalle. Non ho idea di cosa possa essere stato, avendo camminato sotto ontani e acacie..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. L'acacia, o robinia pseudoacacia, come si capisce dal nome, qualcosa a che fare col rosso ce l'ha, ma credo riguardi il colore del legno e delle radici..... Dopo il taglio, la parte interna della corteccia prende un colore rossastro. Ma non mi è MAI piovuto addosso roba rossa, fino a questa mattina almeno, mai visto niente del genere!

      Elimina
    2. Esistono acacie dal fiore bianco e acacie dal fiore rossiccio (queste tendono al lilla più che al rosso). Ma non penso che i fiori di acacia possano macchiare. Le macchie rosse erano probabilmente dovute a pioggia acida e tossica.

      Elimina
    3. Mi sa anche a me.. Comunque se uno digita 'red rain' su google si trovano ipotesi anche peggiori della pioggia acida, tipo globuli rossi sintetici.. Il fatto è che non avevo mai visto questo con i miei occhi. Ho anche rifatto il tragitto per vedere se c'erano more mature che avrebbero potuto macchiare, niente.

      Elimina
    4. Mi riferiscono di schiuma rossastra in quel di Roma a seguito della più recente precipitazione piovosa.

      Elimina
    5. interessante, allora non è stato un fenomeno isolato..

      Elimina
  12. Anche le Marche senza temporali in culo alle previsioni del cazzo dei disinformati e disinformatori di regime e agli inetti sperimentatori militari e monsantiani che irrorano qua e là con soldi pubblici per vedere cosa succede senza obiettivi precisi salvo quello di indebolire la popolazione e il suo nucleo produttivo, economico e turistico

    RispondiElimina
  13. Prank, Straker, sarebbe interessante approfondire quel documento ufficiale del '75 secondo cui le scie di condensa sarebbero state eliminate già da quella data, e se veritiero, sbatterlo in faccia, soprattutto se voluminoso, ai nostri amici deretani ed accoliti. Ogni giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'articolo pubblicato sul blog di Lannes è stato ripreso da Tanker enemy. Precisamente da qui. Con la differenza che noi avevamo spiegato perché il documento era importante.

      Elimina
    2. L'esistenza di detto documento è riportata anche nel libro.

      Elimina
    3. Lo si trova anche qui, in prima pagina.

      Elimina
    4. meglio che non mi esprima.
      grazie Straker.
      ogni giorno per il vostro continuo e costante lavoro da formichina.
      grazie anche a Lannes che riporta e sensazionalizza per i deboli di mente. repetita juvant. certo, juvant-erebbe anche citare le fonti, ma l'importante è l'obiettivo, cioè sensibilizzare le masse beote. sarebbe bello anche consentire che i primi studiosi italiani della materia avessero il loro legittimo riconoscimento economico volontario anzichè fare abigeato su materie altrui. ma va beh.
      si tira a campare come si può. l'importante è sconfiggere gli sciatori.
      certo. ricordiamo tutti, però, che costoro si sconfiggono ANCHE E SOPRATTUTTO nei processi e cogli avvocati e, quindi, coi soldi.
      quindi, indirizziamo oculatamente i miseri contributi volontari che ci rimangono finchè ci saranno e ci saremo.

      Elimina
    5. Oltretutto ricordo che Lannes non ha mai perso occasione per gettare merda (dal suo blog gestito da altri) sui fratelli Marcianò, per cui l'iniziativa di copiare senza citare la fonte è oltremodo per me irritante.

      Elimina
  14. I disinformatori sanno bene che esiste tale documento,,,ma fanno finta di nulla! Come sempre si dilettano nel continuare a portare avanti la teoria sciacondensara che è morta e defunta ufficialmente! Infatti giocano con l'ignoranza del popolo e la disinformazione quotidiana!
    Questi documenti fanno tanto MALE agli scorreggioni negazionisti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già nel 1943 si fa cenno all'"eliminazione delle contrails" così da non rendere visibili i velivoli alleati. Le contrails sono un alibi per poter continuare ad avvelenare indisturbati la biosfera e gli abitanti della Terra.

      Elimina
  15. Esistono 2 schieramenti...i delinquenti sciacondensari,,, e gli uomini sensibili,lottatori, combattenti contro il crimine piu grande dell'umanita (la demolizione incondizionata del creato)! Non vi è via di mezzo!

    E' una vita che mi sgolo!!!! Tutti uniti contro il crimine piu efferato della storia umana! Se riuscissimo a giocare bene questa carta...VINCIAMO....altrimenti (questo è poco ma scuro)... sara' la Fine! Dipende da noi,,,dipende da ognuno di NOI!
    Mi dispiace solo per i comitati e siti che sono scomparsi (ma forse non avevano intenzioni serie...forse),,,senza lasciare traccia/da un giorno all'altro...spariti, disfatti, morti!
    Se, invece, l'informazione si diffonde su piu sponde...la guerra si puo vincere. Il segreto è questo.
    La penso cosi,,,potrei sbagliarmi, voglio essere umile, ma non credo di sbagliare a pensarla in questo modo! Chi è restato in campo...combatta assieme!!!
    E noi iscritti al comitato,,,dovremmo essere il legame, la colla, l'amalgama (una lega indistruttibile),,,che porta alle Unioni e non alle demolizioni!
    Perdonatemi se la penso in questo modo,,,ma questo è il modo in cui mi piace vivere! ;-) E solo in questa lotta, l'attacco totale su piu fronti,,,mi da speranza e voglia di vivere,,,in questo mondo ormai al capolinea! In tanti la pensano come me, per fortuna....e spero siano sempre di piu'!

    RispondiElimina
  16. ...Pantos...il tomo è di ben 209 pagine,,,possiamo anche chioccarlo nei denti tranquillamente ai grassoni vari, ai porchetta force vari ;-)

    RispondiElimina
  17. ai maiali transumanisti non è riuscito stavolta a creare grandine e tornadi nelle marche.
    pioggia scorsciante ma non nociva per i campi.
    le irrorazioni precedenti hanno solo fatto un baffo.
    per oggi, natura-maiali: 1-0
    puppate

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gia dal 1943 si cerca di eliminare il problema ormai inesistente delle contrails? Ma documenti al riguardo ci sono in rete? Perche ciò dimostrerebbe che anche i famosi tanker, con foto contraffatte e non, erano semplicemente tanker chimici!...Comunque: tutti UNITI amici ;-)

      Elimina
  19. Manuale di meteorologia. di Giuffrida

    https://books.google.it/books?id=TiAi52l6U5oC&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q=scie%20di%20condensa&f=false

    Basterebbe questo per aprire da parte della magistratura un'inchiesta pubblica. Invece ...

    Meglio multare gli indisciplinati che stazionano in auto a chiedere informazioni con il motore acceso e l'aria condizionata. La legge è legge e lo stato è inflessibile! E che diamine 218 € di multa così impara ad inquinare questa splendida aria!

    A proposito di aria e tromba d'aria , continuano gli esperimenti made in CNR e Bologna sul territorio italiano ...

    http://www.blitzquotidiano.it/video/video-youtube-marina-di-carrara-arriva-la-tromba-daria-2250371/

    Su Lannes, il plagio e il furto del copyright è uno dei comportamenti più odiosi, che caxo vuole cambiare il mondo se già lui si comporta in questo modo? Mi spiace ma non c'è causa che tenga, farebbe meglio a chiudere il blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo link del povero multato http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/como-multato-perche-sosta-in-auto-con-laria-condizionata-accesa-foto-2249581/

      Elimina
    2. Tanto non serve assolutamente a nulla. Che se ne vada

      Elimina
    3. e delle 200 mila euro per un cinghiale allevato in cortile? ne vogliamo parlare?
      lo Stato c'è.
      e si vede.

      http://www.cronachemaceratesi.it/2015/08/11/alleva-cinghiale-in-cortile-denunciato-rischia-maxi-multa/691935/

      Elimina
  20. Straker vedo in voi tantissima competenza (sei il massimo esperto senza ombra di dubbio) ma anche troppa rassegnazione nell'azione, o anche solo nelle ipotesi di azione, per contrastare il fenomeno (immagino gustificata dalla vostra personale esperienza ma tuttavia limitata singolarmente a voi).
    Si tratta di organizzarsi, raccogliere i fondi e trovare l'avvocato giusto (che non vuol dire per forza bravo...chi ha orecchie per intendere intenda), raccogliere più documentazione e prove possibile (e questo mi sembra l'ultimo dei problemi), mettere insieme tutte le raccolte firme organizzate nel corso degli anni da tutte le varie associazioni attiviste che scendono piazza (magari sbagliando alcune cose ma quantomeno scendono in piazza), raccogliere aderenti e poi metter giù una class action da far impallidire l' establishment. Ovviamente serve chi tira le fila...e chi meglio di te e tuo fratello? Avete grandi competenze, conoscenze, contatti ed anche una buona fama, nel bene e nel male ma avete fama e risonanza. Bisogna solo provarci. Altrimenti si rischia di fare la fine del Movimento 5 Stelle...ossia convogliare il malcontento in una strada a fondo chiuso per neutralizzarlo e non combinare nulla. Piangersi addosso quotidinamente osservando le merde volanti non servirà a nulla. Scusate ma io la penso così, senza offesa e senza polemica. Bisogna agire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente diffido degli adulatori ed a maggior ragione quando postano usando sistemi di occultamento.

      Che cosa ne dici se ci facciamo aiutare dal fratello di Federico De Massis (Task Force Butler)? Lui è avvocato di grido e collabora con il WWF. Chi meglio di lui? :-)

      Elimina
    2. dead skies, e chi sarebbe l'avvocato "giusto"?

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  21. Io alcune volte non capisco/ forse sono io che vivo in un'altra dimensione/...comunque la soluzione è l'unione! D'accordo tanker enemy (del quale faccio orgogliosamente parte) sono gli esperti in materia(penso che nessuno lo metta in dubbio visto che è pura e semplice realta) la mia critica, se possiamo cosi chiamarla è quella di continuare a farsi le guerra per chi lotta per una stessa causa...Lo scopo non è diffondere l'informazione'? Se non si collabora,,,abbiamo un solo futuro: morire intossicati! Forse Saro' criticato per il mio modo di pensare, ma non sopporto piu di subire da questi aerei di merda!
    due sono i casi:
    1)uniamoci!...o
    2) morire!
    Non esiste terza soluzione!
    Se c'è qualcuno che vuol diffondere informazione,,,lo stesso tipo di informazione,,,ben venga! Piu siamo meglio è da soli, purtroppo, non abbiamo scampo!
    Se c'è qualcuno che ha altra soluzione, me lo dica...
    Anche se avessimo tutti i documenti del mondo,,,questi criminali vanno avanti lo stesso perche siamo in una tirrannia,,,le tirannie si vincono con la popolazione consapevole,,,e per avere la popolazione consapevole non esiste altra soluzione che diffondere da ogni lato,,,o almeno con chi lotta per la stessa causa!
    La lotta fratricida ci distrugge! Scusate il piccolo sfogo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prank, lo sai, su codesta questione mi sono già espresso. Lo ribadisco in sintesi:

      NON ESISTONO gruppi o comitati o soggetti singoli (esclusi coloro che già collaborano con noi in segreto) che possano unirsi al comitato Tanker enemy, poiché costoro sono già stati cooptati e mi riferisco a Lannes, in primo luogo, il cui blog non è gestito da lui, ma da esponenti in odore di C.I.C.A.P. Poi ci sono altri nomi, ma evito qui di menzionarli tutti, poiché sono troppi e farei torto a qualcuno non menzionandolo.

      D'altro canto laddove i comitati si sono estesi ad altri soggetti, sono stati ampiamente infiltrati. Ne sono un esempio i vari personaggi fake che in questi anni hanno infestato quest'area commenti.

      Elimina
    2. Come dice il proverbio? "Non accettare caramelle da chi non conosci".

      Elimina
    3. Prank, pensi che questo libro possa funzionare anche per provare a debellare la geoingegneria clandestina ed i suoi deleteri effetti o sono solo illusioni? Qualcuno l'ha acquistato per vedere se veramente funziona? Per quanto mi riguarda, sono incredulo, ma mai dire mai.

      http://www.macrolibrarsi.it/recensioni/libri/il-potere-del-cervello-quantico-libro.php?pag=3

      Ciao

      Elimina
  22. ...non dimentichiamo che esiste qualcosa di piu potente delle armi atomiche: si vincono con le guerre con le Strette di Mano!!!
    Serena notte a tutti:-)

    RispondiElimina
  23. ,,,viviamo sotto una TIRANNIA non dimentichiamolo!

    RispondiElimina
  24. ...credo che i f.lli Marcianò abbiano già avuto modo di riscontrarlo sulla loro pelle, Prank.





    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis