giovedì 24 aprile 2014

Cisternino come Canneto di Caronia: divampano “misteriosi” incendi in Puglia

Incendi all’apparenza inspiegabili sono divampati nel mese di marzo a Cisternino in Puglia: i roghi, come quelli di Canneto, sono quasi sicuramente da addebitare a dispositivi che irradiano microonde. Gli esperimenti militari stanno conoscendo un salto di qualità? E’ interessante notare che il fenomeno si manifesta nel pomeriggio e ad intervalli regolari. Sono particolari che meritano di essere approfonditi e collocati in un idoneo contesto esplicativo.

Ricordiamo che la commissione incaricata di indagare sui roghi di Caronia fu smobilitata e che le apparecchiature installate in loco furono smantellate, non appena i tecnici accertarono il nesso tra i fatti ed operazioni di natura strategica.




Presenta delle fortissime analogie con quanto accadde qualche anno fa a Canneto di Caronia, nel Messinese, il fenomeno delle autocombustioni inspiegabili che hanno costretto negli ultimi giorni una famiglia di Cisternino, in provincia di Brindisi, a lasciare la propria abitazione, una villetta, di recente costruzione, in contrada Casalini nelle campagne della Valle d’Itria. Se ne dice convinto, il vicesindaco della cittadina pugliese, l’avvocato Vito Zizzi.

A prendere fuoco a partire dallo scorso 15 marzo, in vari punti della casa, sono stati un sacchetto di plastica contenente tappi di sughero, un contenitore di rifiuti, due tappeti, un sacchetto di cotone, quattro scatole di cartone contenenti bottiglie di vetro. Sei in tutto gli episodi. Ovviamente la famiglia di Biagio Bufano, 45 anni, è spaventata. Bufano ha dovuto trovare riparo in un’abitazione messa a disposizione da alcuni parenti.

Da quindici giorni, aiutato da amici e parenti, organizza delle ronde ed un monitoraggio continuo per individuare la causa dei roghi. L’uomo ha presentato un esposto alla Procura ed ai Carabinieri. Sono stati interessati anche la Prefettura, l’A.S.L., l’A.R.P.A., la Protezione civile regionale, l’amministrazione comunale, i Vigili del fuoco che in un caso sono anche dovuti intervenire sul posto.



Dopo qualche giorno di tregua, sabato pomeriggio si è verificato l’ultimo episodio, quando ormai la famiglia aveva lasciato l’abitazione. Tutti i mobili sono stati portati via e perfino le porte interne sono state scardinate per metterle al riparo da incendi più vasti che potrebbero danneggiarle. All’interno sono state lasciate solo alcune ‘esche’, punti in cui è stato sistemato materiale infiammabile, soprattutto plastica, in modo da verificare se le autocombustioni misteriose continueranno.

Il fenomeno di Cisternino “è praticamente uguale”, sottolinea Zizzi, a quello occorso a Canneto di Caronia, nel 2004. “Le analogie si riferiscono alle modalità con le quali si verificano i fatti; agli orari, sempre di pomeriggio dalle 16 alle 19; la periodicità, cioè ogni 48 ore. Come accadeva in Sicilia, molte volte non si sviluppa una fiamma, ma si avverte odore di plastica bruciata e questo sta avvenendo anche in abitazioni limitrofe”. […]

”Secondo me, delle cause c’erano – dice Zizzi – ma non sono state rese pubbliche. Visto che il fenomeno di Cisternino è praticamente uguale a quello di Caronia, crediamo che l’origine sia più o meno la stessa. Comunque siamo in una fase di accertamento”.

Nei giorni scorsi Bufano, insieme con il sindaco ed altri amministratori, è stato ricevuto dal Prefetto che ha suggerito un approfondimento di indagini ed ha garantito interessamento presso il corpo dei Vigili del fuoco per coadiuvare le azioni intraprese dall’amministrazione comunale e dalla stessa vittima per capire le cause. Nella casa sono state installate delle telecamere e dei rilevatori di fumo, ma finora non è stata individuata alcuna origine plausibile. “È stato interessato anche un ingegnere di un certo livello”, spiega Zizzi. Nei pressi della abitazione sorge, infatti, un’antenna della telefonia mobile.

Sul posto è intervenuto anche un tecnico dell’A.R.P.A. di Brindisi. ”Abbiamo avanzato un’ulteriore richiesta all’Agenzia per l’ambiente – conclude Zizzi – per monitorare la situazione almeno per 48 ore di seguito e di pomeriggio, visto che il fenomeno si verifica dalle 16 alle 20. Eseguire il monitoraggio solo di mattina non ha senso”.


Fonte: siciliainformazioni.com


Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. Denuncia-Esposto consegnata nelle mani di agente del Commissariato di Sanremo. Copie stanno per essere inviate a diverse Procure d'Italia ed alle maggiori testate del paese. Di seguito copia vidimata.

    http://www.tanker-enemy.com/PDF/esposto-carburanti-aeronautici-vidimata-web.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che colpiscano nel profondo qualcuno di loro al punto di prendere una effettiva coscienza e di conseguenza agire.
      Grande Straker!

      Elimina
    2. grazie Zet, grazie Straker. buon lavoro agli inquirenti di tutta Italia. siamo nelle vostre mani. prego Dio che vi consentano di leggere e tradurre gli allegati dell'esposto ai gentili P.M. italiani. il segreto di stato non è a loro opponibile per questo tipo di reati che attentano alla salute pubblica.

      Elimina
    3. Esisterà una mosca bianca?

      Ciao

      Elimina
    4. sono sempre esistite. io confido in loro.

      Elimina
  2. Complimenti ragazzi, siete i migliori! GRAZIE DI CUORE PER QUELLO CHE FATE!

    Hanno parlato del fenomeno di autocombustione anche a studio aperto mi pare, l'intervistato, dichiara che tutti i sabati pomeriggio, avviene un incendio.
    Chissà cosa annaspano quelle antenne, il sabato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, The Antitanker.

      Si vede che di sabato sparano microonde a iosa.

      Ciao

      Elimina
  3. non è roba di antenne di telefonia cellulare. ci mancherebbe. non scherziamo. sono sperimentazioni elettromagnetico-militari molto avanzate e mirate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, se la colpa fosse dei normali ripetitori di telefonia, a quest'ora sarebbe bruciato il mondo intero, visto che è gremito ogni dove, di ripetitori.

      Elimina
  4. Qualcuno si sente preso in causa: risate a denti stretti Leggere anche il commento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povero Attivissimo. Lo controllano come un giocattolo radiocomandato.

      Elimina
    2. E ormai solo l'ombra di ectoplasma, quel personaggio.

      Elimina
    3. fra un po', dovrà cambiare nome. disattivissimo è il più indicato.

      Elimina
  5. In risposta al boicottaggio ennesimo sul mio profilo Facebook, ho creato un gruppo. Questo: https://www.facebook.com/groups/tankerenemy/

    RispondiElimina
  6. Anche oggi, in segno di liberazione, ci fanno fare un bell'aerosol "gratuito" per la nostra salute!
    Ma che gentili !

    RispondiElimina
  7. Con la premura che li contraddistingue verso le popolazioni locali ed autoctone, in mattinata i militari sono prodigati con il solito zelo a rovinare una giornata nata all'insegna del sereno e del bel tempo.

    Loro lo sanno che in tale nefasta ricorrenza molta gente si trova all'aperto per farsi una grigliatina in santa pace. E invece niente pace ma guerra, guerra alle popolazioni a suon di veleni che piovono dal cielo. Occorrono altre prove per rendersi conto che l'obiettivo primario delle scie chimiche sono gli esseri umani?

    Maledetto 25 aprile, festa degli USA colonizzatori! Maledetti militari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già,più che liberazione è stata una nuova occupazione,festa (se così vogliamo chiamarla) ipocrita e falsa.
      Se penso a come viene mistificata la storia che insegnano nelle scuole mi vengono i brividi,e anche una "leggera" incaxxatura.....

      Elimina
  8. Non sono italiano ma anche a San Marino si festeggia il trionfo del chimico e del vivere ciechi, sordi e muti di fronte alla realtà, Il cielo è bianco le scie si sprecano.

    RispondiElimina
  9. Piuttosto che niente è meglio piuttosto:

    "Domenico Scilipoti, Senatore di Forza Italia, ha deciso di ripresentare al Senato italiano una nuova interrogazione parlamentare in merito alle scie chimiche in cui chiede inoltre che venga tolto il segreto di stato, ovvero che si ammetta ufficialmente che le scie chimiche fanno parte di un preciso disegno di geoingegneria fatto in accordo con gli Stati Uniti."

    Nuova interrogazione parlamentare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è dimenticato di dire che quell'accordo lo ha fatto proprio il suo capo nel 2002.

      Elimina
    2. Il fatto è che non v'è nessun segreto di Stato.

      Elimina
    3. bravo wlady!!!! la faccia al suo capo l'interrogazione!! l'accordo è stato sottoscritto da berslusconi e bush durante il militarizzatissimo G8 del 2001, come ha scritto Lannes. bravo Straker. non c'è segreto di stato alcuno perchè ne mancano i presupposti, ossia l'indagine di una, dico una, Procura, che spero arriverà dopo i vostri esposti.

      Elimina
    4. Scilipoti è lo strumento di chi pone discredito.

      Elimina
    5. infatti Straker. ci sono decine di interrogazioni parlamentari inevase e ignorate a partire da quelle di un esponente dell'attuale PD di renzi (che ricordiamo ha indicato TSO per gli iscritti del PD che parlano di scie chimiche). basta! sarebbe ora che i parlamentari di buona volontà presentassero esposti alle procure!!! ne basterebbe uno ogni provincia.

      Elimina
  10. Scientists think they can control weather with lasers

    http://www.cbsnews.com/news/inducing-rain-lightning-weather-lasers/

    "Researchers from the University of Central Florida and the University of Arizona say that a laser beam could activate those large amounts of static electricity and create storms on demand."

    Bravo Straker e Zret per la denuncia. Sei tutti noi.
    Oggi a Novegro, Festival dell'Oriente 2014.
    Distribuzione gratuita di copia cartacea del "Discepolo" del 2010 monografico sulle scie chimiche

    http://www.ildiscepolo.it/file/rivista/doc/SpecialeScie2010.pdf

    Dopo un paio d'ore sono tornato lì e ho visto che erano state prese tutte. Il cielo oggi era un vero disastro. Non volevano che piovesse e non pioverà. La temperatura sfiorava i 26 °C, sotto il sole anche di più. A Milano i fichi sono quasi maturi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dutchsinse: CONFIRMED Scalar Weather Modification - Dual beams cause instant storms

      https://www.youtube.com/watch?v=AbNWPoMsWIk

      Elimina
  11. Amici, sono 50 giorni che non piove - ultime precipitazioni verso il 4-5 marzo! - e la siccità si fa ormai sentire da una ventina di giorni. La gente comune non lo sa e non ne tiene conto ma qui la situazione agricola si sta facendo grama.

    Dove sono i coltivatori e i frutticoltori, i primi interessati alla situazione? Nemmeno uno su questo blog? Possibile che sia un medico a lamentarsi del problema?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io me ne stupisco. parlo con i contadini, ma non collegano. pensano sia frutto del destino. è troppo per loro (la maggior parte anziani o semplici) immaginare alunchè. non avrebbero nè la forza nè il tempo per opporsene. la colpa è dei loro indegni e burocrati rappresentanti di categoria.

      Elimina
  12. comunque, costato personalmente, con conoscenti, famigliari, amici e me stesso medesimo,
    sempre più alzheimer dovuto all'alluminio rilasciato dagli aerei. scillipoti, da medico, lo sa, e lo denuncia, ma non ci fa un grosso favore, perchè lui è un delegittimato per antonomasia. è come far denunciare il signoraggio a marra che lo fa con manuela arcuri o sara tommasi (lo fa davvero!). serve solo a ridicolizzare il problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, Pantos. Allora mi chiedo se tutto ciò non sia voluto da qualcuno più in alto.

      Elimina
    2. Il potere degli infernali governi è direttamente proporzionale alla stupidità dei popoli.

      Elimina
  13. L'Alzheimer sta toccando livelli epidemici. Se non si riuscirà a fermare la geoingegneria assassina, sarà un'ecatombe.

    RispondiElimina
  14. Giulietto Chiesa si dimostra ancora una volta un globalizzatore, un finto avversario del sistema.

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13269&mode=thread&order=1&thold=0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... e qualcuno gli dà ancora credito.

      Elimina
    2. Prima va alla conferenza a Firenze, gridando al lupo al lupo, poi si rimangia le parole, parlando di riscaldamento globale dovuto a cause "automobilistiche". Come fa certa gente a non vergognarsi?

      Elimina
    3. 'Corvo' sul suo blog dà ancora credito a G.Chiesa e si onora addirittura di accoglierlo sul suo blog come ospite d'eccezione. Da non credere. Ma allora anche Corvo è stipendiato dal sistema?

      Eppure il suo libro Apocalisse Aliena non è male pur se completamente privo di qualsivoglia prospettiva spirituale. 'Corvo' oltre la dimensione psichica non riesce ad andare.

      Elimina
    4. Più che due facce, ha una sola faccia da...

      Elimina
    5. "Apocalisse aliena", titolo mezzo plagiato.

      Elimina
  15. Scrive Giovanni Ranella a proposito della croce crollata su un giovane:

    "Tra le riflessioni pasquali inserirei l’evento luttuoso della croce crollata a suo tempo eretta in onore di G.P.II in concomitanza con la sua santificazione parodistica assieme a quella del Massone Roncalli. Un presagio è un presagio. Lo si chiami con il suo nome. Così come presagi sono stati i rapaci che hanno attaccato e ucciso le colombe fatte volare da Bergoglio, e come fu un presagio la croce di legno, alta circa tre metri, simbolo delle Giornate mondiali della gioventù, che si spezzò sulla barca (il battello ‘Rhein Energie’) che doveva accogliere Ratzinger o il controverso abbattimento del fulmine stesso sul cupolone di San Pietro la sera delle sue dimissioni. La santificazione di Wojtyla è un atto vergognoso http://www.vip.it/hans-kung-giovanni-paolo-ii-non-merita-di-essere-santo/ e il teologo qui rimane morbido omettendo la collusione di Giovanni Paolo II con Marcinkus e il riciclo dei soldi della Banda della Magliana nonché la copertura di molteplici scandali finanziari e l’amicizia ostentata con infami dittatori quali furono Aristide e Pinochet.
    I cattolici dovrebbero indignarsi e invece accorrono in pecorona massa a plaudire il falso pauperismo di Bergoglio e la messinscena diabolica dei falsanti. Se questa non è un adunata oscura funzionale ad una sorta d’inconsueta forma di moderno vampirismo sull’uomo allora che cos’è? Sono sicuro che Domenica a infelice coronamento della bieca cerimonia non mancherà la tessitura chimica del cielo2.

    RispondiElimina
  16. Ma c'è dell'altro ancora come:
    Wojtyla con Brzezinski simboli massonici incontri con personaggi satanici e le stucchevoli strette di mano che sembra nessuno noti.

    RispondiElimina
  17. Ahahahah.....ho provato ad entrare nel link di terrarealtime.blogspot segnalato da Wlady. Gli hackers vaticani gli hanno attaccato uno script dannoso. Avast mi ha segnalato subito il problema e ho chiuso la pagina.

    Ma a chi credono di farla? Ormai il pesce puzza a partire dalla testa fino alla coda: è tutto avariato!

    RispondiElimina
  18. Anch'io il 24 aprile mi sono affrettato a scrivere due considerazioni sull'incidente della Croce che ha schiacciato quel giovane e le ho postate sul mio profilo FB. Oltre alle riflessioni di G. Ranella - si parva cum magnis componere licet - le trascrivo qui di seguito:

    TRAGICO BIGLIETTO DA VISITA PER QUESTO NUOVO 'SANTO' - PAPA GP II - USCITO DALLA FABBRICA DEI SANTI DELLA CHIESA CATTOLICA. E UN CATTIVO PRESAGIO - 'OMEN NEFAS' L'AVREBBERO POTUTO DEFINIRE GLI ANTICHI ROMANI - PER IL CATTOLICESIMO IN PARTICOLARE ED IL CRISTIANESIMO IN GENERALE. QUESTO E' IL VALORE DELLE CANONIZZAZIONI FATTE DALLA CHIESA CATTOLICA.

    Ma le qualità di iellatore di GP II erano note da molto tempo. Più che in guisa di 'santo', da vivo il Papa polacco ha svolto in parecchi casi il ruolo di un vero e proprio 'Angelo della Morte'. Non so se qualcuno si sia preso la briga di fare il conto di tutte le persone decedute quali vittime di incidenti occorsi durante i suoi pellegrinaggi in giro per ilo Mondo. Esse assommano sicuramente a molte decine e forse hanno superato le cento unità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così, Paolo. Stando al libro Trance formation of America, G.P.II sarebbe stato implicato persino nella copertura della p. praticata tra le élites statunitensi.

      Elimina
    2. Di questo passo faranno santi pure Obama e Renzi.

      Elimina
    3. Infatti ad Obama hanno dato il nobel per la pace "preventivo"

      Elimina
    4. Allora preferisco i briganti a certi "santi".

      Elimina
    5. Viva i briganti e abbasso i santi...di Satana! ( Si, per chi non lo sapesse, nell'esoterismo islamico si parla anche di quelli. Purtroppo esistono e si manifestano per combinare guai e apportare disgrazie di ogni genere.

      Elimina
  19. Buona serata da Milano

    http://www.imagebam.com/image/029669323018960

    Qui operazioni di aerosol clandestino da paura tutto ieri e oggi. Domani dovrebbe piovere ... vediamo cosa viene giù (se viene).

    RispondiElimina
  20. Anche in Liguria giornata micidiale di irrorazione di ogni tipo, senza soste dalla notte. Cielo insozzato e luce fioca, bel lavoro criminali !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il solito, tragico copione.

      Ciao

      Elimina
    2. Già, se ne parla allegramente all'ONU ma nulla cambia, anzi è ogni giorno peggio che peggio non si può

      http://www.youtube.com/watch?v=L5is16A8pfw

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis