giovedì 21 novembre 2013

La guerra meteorologica in pillole


Il sito dedicato alla meteorologia, afferente all’Università partenopea “Federico II”, si segnala per la sua strenua opposizione alle conclusioni dell’I.P.C.C., il comitato pseudo-scientifico secondo cui il presunto riscaldamento globale sarebbe causato dall’aumento di CO2 in atmosfera. Pur nell’ambito di un orientamento vicino all’ortodossia, qua e là il portale in oggetto pubblica informazioni che si discostano dalla vulgata per fare qualche timido accenno alla guerra climatica. Di seguito una di queste notizie che, alla luce di quanto occorso di recente in Sardegna, assumomo una sinistra attualità.



Il primo atto di guerra meteorologica fu compiuto dagli Statunitensi, durante la Seconda guerra mondiale, quando furono bombardate le città tedesche di Amburgo e Dresda: in seguito agli incendi provocati dalle bombe al fosforo, le intense correnti ascensionali di aria rovente determinarono un fortissimo afflusso di venti dalle zone limitrofe. I venti, che toccarono la velocità di 200 chilometri all’ora, ebbero effetti rovinosi.

Durante il conflitto in Indocina, le forze statunitensi con l’operazione “Popeye”, per mezzo di oltre 2500 missioni, inseminarono le nubi con ioduro d’argento al fine di incrementare le piogge nelle zone attraversate dalle piste su cui transitavano i rifornimenti ai Vietcong.

Secondo Ohmura, direttore dell’Istituto di ricerca climatologica di Zurigo, la guerra meteorologica potrebbe articolarsi con scenari di volta in volta differenti.

• Deflagrazioni nella stratosfera di ordigni contenenti biossido di carbonio e metano in grado di produrre una coltre di particelle finissime con il fine di oscurare il Sole e di raffreddare intere aeree sottostanti.
• Armi laser indirizzate sul deserto per surriscaldare l’aria e provocare devastanti tempeste di sabbia. [1]
• Esplosioni di miscele speciali (anche ordigni nucleari, n.d.r.) sotto la superficie del mare per cagionare un maremoto con onde alte fino trenta metri.
Armi a microonde per creare un fittissimo pulviscolo ed una cortina (elettromagnetica n.dr.) tali da mettere fuori uso le apparecchiature elettroniche.


Fonte: La guerra meteorologica


[1] Un’équipe di ricercatori europei, coordinati dal fisico tedesco Rohwetter della Libera Università di Berlino, ha pubblicato sulla rivista scientifica “Nature photonics” di maggio 2010 un lavoro sui raggi laser per fini di modifica meteorologica. I raggi che colpiscono le nuvole dal basso sono in grado di stimolare la caduta della pioggia in modo molto più efficace dell’inseminazione delle nubi con aerei che spargono ioduro d’argento. L'esperimento è stato condotto prima in laboratorio. In una stanza con un'umidità vicina al livello di saturazione è stato usato un laser di grande potenza, una sorta di cannone energetico in grado di colpire ed eccitare le molecole di gas presenti nell'aria: si sono così creati nuclei di condensazione sui quali si sono subito addensate piccole gocce di acqua, visibili anche ad occhio nudo. L’esperimento è stato poi ripetuto direttamente nel cielo sopra Berlino, in una giornata nuvolosa. Anche in questo caso sono state ben visibili tracce di condensazione lungo tutto il percorso del raggio laser, ma le goccioline di pioggia così ottenute sono state troppo piccole per scatenare un vero e proprio acquazzone.

Fonte della nota: Tra le nuvole cannoni laser ed acquazzoni

Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

143 commenti:

  1. Piovosità prodigiosa in questi ultimi giorni. Pesanti scrosci d'acqua si alternano a schiarite. Ma sono le nubi imbrifere a prevalere. Tutta questa pioggia in quantità abnorme non può che arrecare danni di vario tipo.

    Se alcuni anni fa ci si lamentava delle stagioni siccitose - mai una goccia d'acqua per mesi e mesi, anche durante l'autunno e l'inverno - ora hanno capito che il maggior danno lo arrecano con l'eccesso di pioggia.
    Per dirla con un proverbio che più azzeccato di così esser non potrebbe: 'Piove, governo ladro'!

    Ad ogni modo ritengo che, grazie all'uso dei fasci di microonde, la generazione di pericolosissime perturbazioni atmosferiche sia diventato ormai un gioco alquanto semplice. La tecnologia al riguardo non manca.

    RispondiElimina
  2. Ho il sospetto che oramai non c'è più alcun fenomeno metereologico che non sia artificiale :(

    RispondiElimina
  3. Magari se è una dimostarzione di forza che vogliono, aspettano il fenomeno naturale e gli danno un'ulteriore spinta, così da massimizzare il danno? Giocano a chi le fa più grosse, altrimenti gli states con tutto il debito che hanno come farebbero a tenere in scacco ancora mezzo mondo? la politica del terrore

    RispondiElimina
  4. Citazione:

    "In una stanza con un'umidità vicina al livello di saturazione è stato usato un laser di grande potenza, una sorta di cannone energetico in grado di colpire ed eccitare le molecole di gas presenti nell'aria"

    Ecco chi veramente usa i "laser!"

    RispondiElimina
  5. Ecco che Wired.it smentisce le teorie riguardo al disastro in Sardegna, ma li pagano?

    http://daily.wired.it/news/scienza/2013/11/20/ipotesi-complotto-sardegna-64328.html

    A proposito, quest'estate ero proprio a San Teodoro (Olbia-Tempio) e intorno a fine agosto ha fatto uno strano fenomeno: più di 5 ore ininterrotte di lampi in mezzo al mare, ma senza tuoni, proprio come raccontava avalon carr sulla sua esperienza in Sicilia.
    Dobbiamo preoccuparci?

    RispondiElimina
  6. Cresh, confermo ciò che dici per quanto riguarda il fenomeno temporalesco avvenuto d'Agosto in Sardegna in mezzo al mare. Dice che una cosa del genere non si era mai vista prima.

    RispondiElimina
  7. Questi sono tempi difficili per tutti ed in un frangente economico, politico e sociale come questo, laddove i problemi sono moltissimi e gravi, appare curioso che per alcuni IL PROBLEMA sia solo Marcianò. Forse queste verità di cui parlo da anni sono divenute un boccone indigesto per gente molto in alto. Sulla linea di quei gazzettieri hanno lavorato in questo mese anche altre testate e persino la magistratura. Infine, ciliegina sulla torta... anche Facebook ha bloccato tutta una serie di funzioni dal mio profilo e solo per il mio account, per cui, per ora, l'unica cosa ancora funzionante sono i messaggi privati, ma temo ancora per poco.

    RispondiElimina
  8. In Cina e in Russia hanno ammesso di ricorrere a pratiche di geoingegneria, ma la rete è blindata, come dire: sì faccio quello che voglio e allora?? Qui con questa pseudodemocrazia cercano ancora di salvar la faccia, ma è una farsa agli sgoccioli. Speriamo che almeno non attacchino il sito, uno dei pochi fari della libera informazione. Altrimenti la dittatura diventa ufficiale anche qui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La magistratura pare intenzionata a chiudere. Non penso che il blocco della mia pagina Facebook sia partito da qualche admin in vena di scherzi...

      Elimina
    2. Che brutte notizie che ci stai dando. La libertà di opinione? c'est finie? stiamo andando verso lo stato dittatoriale? non ci posso credere povera Italia

      Elimina
    3. La libertà di opinione è finita da un pezzo :/

      Elimina
  9. https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-prn2/p480x480/1456780_626574014066414_1305235783_n.jpg

    RispondiElimina
  10. Guerra meteorologica e batteriologica ...

    Omicidio-suicidio nel Maryland Muore biologa italiana con figlio e marito

    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Omicidio-suicidio-nel-Maryland-Muore-biologa-italiana-con-figlio-e-marito_32895608985.html

    Qualche dettaglio della povera Barbara Giomarelli:

    Dottorato di Ricerca in Biotecnologie, presso il L.A.M.M.B Laboratorio di Microbiologia Molecolare e Biotecnologia, Dipartimento di Biologia Molecolare, Sezione di Microbiologia, Università di Siena.
    http://www3.unisi.it/ricerca/dottorationweb/biotecno/giomarelli.htm

    Molecular biologist specializing in the fields of biotechnology and microbiology. Extensive experience in bacterial engineering, protein expression, phage display, discovery and development of antibodies and molecularly targeted agents for preclinical and clinical research.

    http://www.linkedin.com/pub/barbara-giomarelli/a/94a/82a


    PS: Straker, Wlady ho provato a inviare la domanda di invito per il Blog di Elia Menta, ma non ho ricevuto alcuna risposta ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elia sta valutando questa situazione. Mi sembra determinato a proseguire nella battaglia, ma in famiglia sono preoccupati delle minacce subìte da quel delinquente di task Force Butler e non escludo che anche questa storia finisca come le altre.

      Il "suicidio" della biologa ed i recenti fatti occorsi a mio fratello portano a riflettere. Alcuni, quindi, rinunciano. Ringraziamo sentitamente i magistrati.

      Elimina
    2. Task Force Butler è proprio un mascalzone e quando sarà il momento dovrà rendere conto delle sue malefatte .. con nuovi magistrati e poliziotti ... di questo ne sono certo.

      Mi spiace per Elia Menta invece, non saprei cosa consigliarli.

      Scusa Straker ma già che sono in argomento di fascismo segnalo questa notizia di quel tale che ricattò il fratello della Boldrini. Anche lui "suicidato" ...

      http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/ricatto-boldrini-suicida-cella-curzi-sul-fatto-quotidiano-1720331/

      Elimina
    3. Già per permettere la santificazione di alcune persone "illuminate" . Mistica 2.0 con sacrificio umano.

      http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/25/laura-boldrini-e-santificazione-in-tv/

      Non so come andrà a finire esattamente da qui al 2050, certe volte mi illudo che scoppi una guerra civile e si liberi di questi parassiti.
      Avendo però letto le profezie di Jaques Attali (gran massone illuminato) già nel lontano 2006 credo che, se e ripeto se sopravviviamo, ci troveremo con una nuova società che sostituirà quella attuale.

      Questa nuova società è già nata e ghettizzata. Siamo noi! Ma non saremo noi a farla, saranno i nostri figli e nipoti che stanno già crescendo con nuovi valori e non quelli propugnati dal sistema pedo-satanico di Bruxelles e Washington.

      La storia è slittata in un universo parallelo e c'è bisogno che si ristabilisca l'equilibrio.

      Elimina
    4. «Siamo slittati in una dimensione sbagliata, occorre tornare il quella giusta, subito»

      M.G. Lopardi "Il colle magico di Celestino"

      Elimina
  11. In attesa di riversare la mia immensa rabbia per questi ultimi fatti accaduti, vi voglio segnalare il blog di un mio nuovo amico:
    http://parapoliticaljournal.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorrebbe, ma purtroppo è stato ormai dimostrato che la rabbia ne produce solo dell'altra e alla fine si ritorna al punto di inizio...

      Elimina
    2. Ciao Cresh, benvenuto anche da parte mia, dimostrato da chi? Da quelli che ci vogliono tenere sedati sicuramente, una buona e sana rabbia fa da contro partita alla pacata tranquillità, utile ai normali processi vitali, appena ritrovo l' articolo di questo lo posto, ciao.
      ps: non è che te ne esci con discorsi che solo con l' amore si possono cambiare le cose? :-)

      Elimina
    3. Penso che il tempo delle buone maniere sia finito.

      Elimina
    4. No no, tranquillo (mi permetta di darle del tu) ;) è solo che sono sempre stato poco fiducioso sull'effettiva efficacia delle rivolte, se non va bene a chi comanda succede come facevano una volta gli imperatori romani o i monarchi di turno, dura repressione e poche conquiste, tutto qui. Intendevo questo con dimostrato.

      p.s. Cambiare i connotati di chi ci vuole tenere sottomessi sarebbe giusto e necessario, il problema è che le persone non sono ancora disposte a vedere la realtà :(

      Elimina
  12. http://www.signoraggio.it/fra-mutamenti-ambientali-e-guerre-climatiche-litalia-viene-lasciata-deliberatamente-indifesa-e-priva-di-risorse/

    RispondiElimina
  13. Se e' vero che son controllati in remoto come i droni, se uno tirasse giu' un tanker con la contraerea, avendo cura di non farlo schiantare su zone abitate.. Poi potrebbe analizzare i resti. Questo dovrebbe fare la Difesa. E' impossibile risciacquare un sistema marcio? E se un frammento di Ison picchiasse in testa al grande burattinaio? Chi era.. l'architetto in matrix. Speriamo che non chiudano il sito dai. :-|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo chi vive sperando muore c.....
      se non ci uniamo il sito prima o poi verra "chiuso",non possono permettersi che la verià venga a galla.
      bisogna convincere qualcuno di influente a cavalcare questa battaglia perchè cmq prima o poi andrà combattura ob torto collo l'umanita verrà sterminata,cosi come la conosciamo..
      si tratta di capire che se non ci aiutano son cmq morti che camminano.
      il dramma è che nel panorama politico nessuno ha intenzione di farlo in quanto trattasi di un teatrino patetico atto solo al drenaggio di denaro.

      Elimina
    2. Nessuno ci aiuterà, temo, ma noi non moriremo. Almeno non prima di aver dato istruzioni ai nostri discendenti per portare avanti questa battaglia che riguarda un'altra evoluzione dell'universo ben peggiore ed anche più breve.
      Per quanto riguarda a tirar giù gli aerei preferirei inchiodare la testa delle istutuzioni e forze di polizia in modo che possano guardare verso l'alto. ...naturalmente con gli occhi tenuti aperti come in arancia meccanica.

      Elimina
  14. Registi occulti operano il boicottaggio sul nostro account Facebook

    I registi occulti del sequestro del materiale informatico, ordito a nostro danno, degli articoli calunniosi e diffamatori nonché della recente pagliacciata orchestrata dai tre gazzettieri di Radio 24 Riccardo Poli, David Parenzo e Giuseppe Cruciani, hanno anche disposto il blocco della nostra pagina Facebook, visionabile dal nostro account solo in minima parte e dalle funzioni amministrative completamente inutilizzabili. L'informazione libera, appare chiaro, non è più tollerata in questo paese.

    http://youtu.be/D6nyzqJmE_I

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh se non è la magistratura che possa essere un attacco informatico?

      Elimina
  15. I TG insistono nel dire che alcune Procure sarde hanno aperto fascicoli contro ignoti per accertare 'eventuali responsabilità' nella catastrofe sarda. Bene: credo che l'ispettore Clouzot alias 'la Pantera Rosa' fosse più sgamato di quelle. E non occorre nemmeno il figlio di Sherlock Holmes per individuare i colpevoli.
    E' sufficiente alzare gli occhi verso il cielo e guardare le centinaia di aerei con scie al seguito che solcano i cieli della Sardegna.
    L'indagine sarebbe già conclusa!

    RispondiElimina
  16. Se chiudono il sito andiamo a Roma a manifestare seriamente? Speriamo sia qualche hacker di regime ad aver bloccato FB, non posso credere che la magistratura arrivi a sequestrare il sito.. con tutto quello che c'è in rete! Sarebbe incredibile, nonché un'ufficiale ammissione di coinvolgimento da parte del governo nella dispersione di aerosol clandestini, se ancora ce ne fosse bisogno... Criminali. Governo ladro e assassino o governo ladro e complice? Se 18 o 19 interrogazioni parlamentari sono state ignorate vogliamo delle risposte. Perché ci state avvelenando? Stato costituisciti. Ogni cosa che dirai potrà essere usata contro di te al tribunale per i diritti dell'umanità. Ti revochiamo il diritto allo stare in silenzio. In fondo li paghiamo per farci da portavoce, O NO??? non potranno mai chiudere la bocca a tutti, a meno che non ci eliminino tutti. Fino a dove può spingersi il regime senza suscitare troppi clamori? Secondo qualcuno si son già spinti troppo oltre e dovrebbero già esserci i clamori. Ma finché ci incazziamo qui fra di noi non basta, ci vuole più visibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sospetto che dietro vi sia la Polizia Postale. D'altronde sono loro che avevano iniziato indagini sul nostro conto senza peraltro aver fatto inviare avviso di garanzia e sono loro che hanno proposto il sequestro preventivo e la perquisizione personale al magistrato Marrali.

      Elimina
    2. Non inviare avviso di garanzia in questi casi è illegale.

      Elimina
  17. gran bell'articolo Wlady

    http://www.segnidalcielo.it/2013/11/22/nano-robot-sono-gia-introdotti-nel-corpo-umano/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni giorno una news in testa al mio blog, gli articoli cambiano giornalmente a seconda dell'interesse che mi sciscitano emotivamente, facendone condivisione a chi legge il blog.

      Elimina
  18. Molto interessante questo archivio, sugli studi di Ighina:

    https://www.dropbox.com/sh/xg924qtycvge9on/ZF2tfpnPor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibili queste taciute teorie sull'atomo magnetico, in effetti i quark sono diventati tabù, mentre trent'anni fa se ne parlava anche alla scuola elementare o quasi. Che dietro ci sia un'altra opzione di energia a basso costo per tutti? E la fusione a freddo scoperta in Italia, che fine ha fatto? Lasciamo perdere.. cmq molto interessante grazie

      Elimina
  19. Russia Today (l'unico canale di news che seguo) smaschera trolls prezzolati che seminano disinformazione e minacce su facebook e sul web : documentato il caso dei trolls della BP.
    http://www.activistpost.com/2013/11/bp-pays-pr-trolls-to-threaten-online.html

    Devono avere aperto le assunzioni anche in Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel canale quello di Russia Today,e pensare che è censurato negli Usatana,la più grande demoncrazia del mondo.

      Elimina
    2. Verissimo, Damocle. Nn avessi visto il modo in cui Russia Today prepara interviste e reportage, avrei perso anche la memoria di cosa e' il giornalismo. Pure qui in UK i giornalisti sono degli zerbini miserabili , checche' ne dica con finta enfasi la Gabbanelli (buona quella! Buona x il lancio dal nono piano......)

      Elimina
    3. se metti "gabbanelli" su google - immagini - ti escono delle gran fisarmoniche :-)
      perfino d'alema - ho visto dei video sessantottini - aveva i capelli lunghi e voleva cambiare il mondo... poi la bistecca è sugosa e fan tutti la fine di Xifer, che dopo essere uscito dalla matrix si vende per tornarci con una posizione.. :(

      Elimina
  20. Sempre in tema di disinformazione, guardate che sito smart che ha uno dei paladini del transumanesimo in Italia:
    http://www.futuroprossimo.it/cosa-e-vita-venter-prospetta-una-nuova-evoluzione-umana/1582/

    Ovviamente c'e' una pagina dedicata al culto di Venter, personaggio su cui ci ha gia' relazionato Straker.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non li reggo per nulla, in un profilo sociale hanno cercato di girarmela in tutte le salse, ma si son ritirati seduta stante. Li definisco gl' imbonitori dalle gentil maniere, ossia da ....

      Elimina
    2. Si Koenig, conosco gli argomenti di certuni. Si parte dalla richiesta di prove di quanto sostieni(come se la loro posizione li esimesse, fosse al di sopra), si continua con il sarcasmo velato e richiami alla tua salute mentale, si termina con l'insulto se nn riescono a metterti a tacere. E' un brutto modo di prevaricare che si diffonde sempre piu' anche tra i social network e i giovanissimi. E pensare che c'e' chi stipendia questi manganellatori mediatici nn mi fa stare bene.

      Elimina
  21. Mi piacerebbe sapere, in base alla vostra esperienza, se il rilascio di filamenti in atmosfera sia un fenomeno recente o se invece sia nato già con la comparsa delle prime scie chimiche.

    Poi con un po' di scetticismo (credo sia un fake, ma potrei sbagliarmi), riporto questo video (https://www.youtube.com/watch?v=8-6rgkBk2to) e il sito correlato (http://11222013.tumblr.com/) in cui si fanno delle affermazioni molto inquietanti sulle scie chimiche. Le informazioni provenirebbero da un insider. A voi il giudizio.

    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovunque tu possa far ricerca, vieni sempre indirizzato a questo blog che ha speso anni in ricerche asseverate, con spirito di abnegazione.

      Filamenti dal cielo: facciamo chiarezza

      Rosario Marcianò:''Storie di ragni, cieli e veleni

      Elimina
  22. Risposte
    1. Questi sono i soggetti psicopatici di cui si nutre il regime travestito da democrazia e che usa come clave per abbattere la controinformazione.

      Elimina
    2. Questo soggetto è avvezzo a distorcere quanto il mondo intorno a lui mostra. Peccato che una certa magistratura gli dia seguito. Ignoranza o connivenza?

      Elimina
    3. A sentirlo, sembra il personaggio che sta dietro alla maschera del mago di Oz. Probabilmente era in mutande e cannottiera mentre parlava.

      Fa quasi pena, ed è evidente che costui sia un ingranaggio nella mani della polizia postale o del ministero degli interni. Non fosse così con tutte le mail inviate lo avrebbero già arrestato.

      Ergo le due istituzioni sopracitate sono complici.

      Elimina
    4. Ma la voce era la sua o costui usava un filtro?

      Una citazione dalla telefonata:

      Elia Menta "Dov'è la magistratura? "

      Task Force Butler "Sta facendo il suo lavoro"

      http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/osteria-bologna-tripadvisor-vino-avariato-indagata-1725458/

      Elimina
    5. Il mago di oz...... =D (mi ricorda Abatantuomo)

      Elimina
    6. Ma Task Force Butler è un pensionato o un infermo?

      Un'altra chicca: "Ma la prova che io sarei pagato a sputtanare dov'è?"

      A oh, magistrati ci siete o ci fate?

      Elimina
    7. Task force butler... the Voice.

      Elimina
    8. I magistrati riportano le segnalazioni di TFB e ne fanno processi.

      Elimina
    9. Quel video lì è un mix di messaggi subliminali all'arrinfusa che genera solo ansia e angoscia.. ti fa venir la nausea

      Elimina
    10. Perfetto esempio di controllato mentale.
      Fà pena.

      Elimina
  23. Il mio augusto consorte mi segnala questo articolo derisorio del Corriere.
    http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2013/23-novembre-2013/stop-scie-chimiche-popolo-complotto-scende-piazza-2223693161019.shtml

    Cosa dicevamo sugli scherani a cottimo? E chi e' che scriveva che certa gente pagherebbe x vendersi?

    RispondiElimina
  24. Sono memorabili anche i numerosi commenti dei "lettori" (??) intervenuti a corollario del monumentale articolo.
    Li pagheranno un tanto a parola o ci sono algoritmi capaci di quantificare e monetizzare gli interventi?

    RispondiElimina
  25. Da neanche due settimane ho aperto una paginetta su fb, bioingegneria clandestina... Ieri un certo Tommaso Bianco (lo conoscete?) posta un vecchio link di giugno 2012 se non sbaglio, in cui si diceva + o -: "e se le scie chimiche servissero per proteggerci?" contro il fantomatico effetto serra e puttanate varie. Non l'ho cancellato, solo gli ho scritto che questo non avrebbe spiegato i globuli rossi artificiali dal cielo e via dicendo. M'ha scritto che la sua opinione aveva più senso della mia. Gli ho risposto "su quali basi?" e ha replicato iniziando a insultare, dandomi del cospirazionista della domenica e accusandomi di metterla sulla politica (nella mia pag. mai parlato di complotti, cospirazioni o politica, solo linkato inquietanti articoli su osservazioni empiriche). Non riuscivo a blocacrlo, mi dava errore, e lui continuava a pubblicare il suo link all'infinito finchè fb ha avuto pietà di me e a un certo punto ho potuto bannarlo. Voi ci sarete abituati, per me è solo l'inizio dovrò abiutuarmi anch'io a 'sta gente.. se han tempo da perdere per una paginetta da 30 likes vuol dire che sono proprio un esercito. E il peggio è che ha fatto il giro di tutte le pagine linkate dai "mi piace" pubblicando la stessa rumenta. Quando gli ho scritto "ti venderesti la madre per il padrone" m'ha risposto "allora ditemelo voi chi è il padrone visto che sapete tutto del mondo" o qualcosa del genere.. cercano di farti mettere un piede in fallo.
    E se facessimo una lista nera "anti-spam" dei troll? La Trolls black list? esiste già?

    RispondiElimina
  26. Piovosità eccezionale, inarrestabile a partire dalla scorsa notte. La pioggia cade in continuazione. Domani mattina misurerò quanta ne è venuta. Campagna fradicia, strade allagate, pozze d'acqua ovunque.
    La stessa trafila cui abbiamo assistito lo scorso inverno e la primavera scorsa. La solita deviazione del 'jet stream', tanto per rompere le balle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora sparo una belinata: e se il nanoparticolato rendesse lo strato superficiale più impermeabile, "siliconando" i pori naturali della terra? quella roba sta impestando tutto.. le pozzanghere sembrano non asciugare mai, benchè il livello dei corsi d'acqua in generale non sia mai stato così basso, a parte gli eventi eccezionali (ma sappiamo che per quelli ci posson essere altre spiegazioni..)
      O sarà che a furia di asciugare il cielo con sostanze chimiche igroscopiche non piove mai, e poi la natura si ribella all'improvviso? Vi ricordate quando c'era quella pioggerellina che nelle mezze stagioni poteva andare avanti per giorni? e che poi quando passava il cielo era azzurro? bei tempi. L'acqua è meglio prenderla a rate noi stiamo paciugando con la natura questo è poco ma sicuro, poi il conto arriva stile equitalia..

      Elimina
    2. Sottoscriverei la prima delle tue ipotesi: la porcheria che buttano fuori in continuazione va ad alterare il pH dei terreni nonchè le loro caratteristiche organolettiche.
      Molti anni fa emisi un'altra ipotesi e cioè che le scie chimiche si comportano come un'alchimia rovesciata, invertita. Il loro scopo consiste nell'ostacolare l'azione dello Spiritus Mundi che pervade tutte le cose e gli esseri viventi.
      Se poi pensi che la volgarissima terra in certe vie è considerata come la 'materia prima', allora capirai che rovinando la nuda terra tenti di ostacolare non solamente l'opera spontanea della Natura ma anche quella di un eventuale operatore umano. Spero di aver reso l'idea.

      Elimina
    3. Sicuramente! Il PH dei terreni è radicalmente cambiato a danno delle piante.

      Elimina
    4. Hai ben reso l'idea Paolo, non c'è geoingegneria senza bioingegneria. Sarebbero anche daccordo Clifford Carnicom e Stefano Felce&Mirtillo :-)

      Elimina
  27. Video interessante:
    America's NAZI Secret: A Book to Explain America's Criminal Government
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_hKLUpLNLD0

    RispondiElimina
  28. L'EX SENATORE FERNANDO ROSSI:" LE SCIE CHIMICHE HANNO CAUSATO L'ALLUVIONE IN SARDEGNA"

    http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2013/11/lex-senatore-fernando-rossi-le-scie.html
    http://www.dionidream.com/lex-senatore-fernando-rossi-le-scie-chimiche-hanno-causato-lalluvione-in-sardegna/

    Gomblotti sempre gomblotti ...

    RispondiElimina
  29. Scie chimiche: impariamo a proteggerci da questi veleni

    http://luniversovibra.altervista.org/scie-chimiche-impariamo-proteggerci-veleni/

    RispondiElimina
  30. Dal 9 dicembre,mobilitazione ad oltranza contro questo governo composto da comitati d'affari e bande di potere.
    Volantino manifestazione.
    Da diffondere,i media di regime ovviamente non ne parlano.
    Gli autotrasportatori vi hanno aderito in massa,ci saranno problemi di approvigionamento.

    RispondiElimina
  31. Non dimenticate che abbiamo bisogno di fondi per la realizzazione del primo documentario professionale sulla geoingegneria clandestina. C'è bisogno del Vostro piccolo contributo. Se 2000 persone versano 5 euro ciascuna, ce la possiamo fare. E' importante non perdere questa occasione!

    http://www.indiegogo.com/projects/sulle-scie-del-risveglio

    RispondiElimina
  32. NUOVA CONDANNA PER IL TENENTE DI BELLO - DIFENDE LA SUA TERRA E INVECE DI ESSERE PREMIATO IL NOSTRO TENENTE VIENE CONDANNATO

    POTENZA - Fu il primo a lanciare l’allarme sull’inquinamento del lago del Pertusillo. Ma per quella coraggiosa denuncia invece di ricevere un premio ha ottenuto una condanna: tre mesi di reclusione e tre mesi di interdizione dai pubblici uffici (pena sospesa). Più di quanto avevano stabilito i giudici di primo grado (due mesi e 20 giorni e nessuna pena accessoria, a seguito di rito abbreviato). Il tenente della polizia provinciale Giuseppe Di Bello è stato condannato anche in appello. La richiesta del sostituto procuratore generale Modestino Roca era ancora più pesante: tre mesi di reclusione e un anno di interdizione. L’accusa: rivelazione del segreto d’ufficio per aver divulgato i dati sull’inquinamento delle dighe.

    Per quell’azione il tenente Di Bello è stato anche sospeso dal servizio per due mesi. Maurizio Bolognetti, leader dei radicali lucani, invece, si sta difendendo nel processo di primo grado. Fu lui a diffondere i dati che gli aveva fornito Di Bello. Ma all’udienza preliminare preferì il rito ordinario ed è stato rinviato a giudizio. Da anni Bolognetti è impegnato a denunciare la Basilicata dei «veleni industriali e politici».

    Dopo aver denunciato cosa è accaduto? «Un paradosso», lo ha definito l’esponente dei radicali. E siccome quella battaglia la stava conducendo con il tenente Di Bello è stato indagato anche lui. Avevano sollevato dubbi sulla qualità delle acque di alcune dighe che forniscono acqua potabile alla Puglia. E per le analisi, non fidandosi dei laboratori pubblici, le avevano affidate a un privato. I dati emersi, sostengono i due, erano preoccupanti. Per questo motivo hanno deciso di renderli pubblici, onorando la convenzione di Aarhus che, all’articolo cinque, comma “C” recita: «In caso di minaccia imminente per la salute umana o per l’ambiente, imputabile ad attività umane o dovuta a cause naturali, siano diffuse immediatamente e senza indugio tutte le informazioni in possesso delle autorità pubbliche che consentano a chiunque possa esserne colpito di adottare le misure atte a prevenire o limitare i danni derivanti da tale minaccia».

    Bolognetti e il tenente Di Bello lo hanno fatto immediatamente. Ma si sono «beccati» un procedimento penale Bolognetti e una condanna Di Bello. Ieri mattina Di Bello era in aula, nel palazzo di giustizia di Potenza. Ha ascoltato la requisitoria del procuratore generale. Ed è rimasto sorpreso quando gli ha sentito dire che la sentenza di primo grado era da riformare in peggio. Il difensore del tenente, l’avvocato Ivan Russo, ha replicato in modo duro. «Il tenente ha svolto quelle attività d’indagine nel suo giorno di riposo. Era un semplice cittadino. In quel momento non era un pubblico ufficiale». E ha depositato una quindicina di pagine di sentenze della Cassazione.
    «Gli agenti di polizia giudiziaria - ha spiegato Russo - che svolgono attività d’indagine fuori dalle ore di lavoro non sono assimilabili agli ufficiali di polizia giudiziaria. Ci sono molte sentenze di condanna per agenti di polizia giudiziaria che indagando al di fuori dell’orario d’ufficio hanno commesso il reato di usurpazione di titolo».

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quali segreti avrebbe svelato Di Bello, che in quel momento non era un agente di polizia giudiziaria? «In un Paese serio - ha concluso Russo - gli avrebbero dato una medaglia». I giudici della Corte d’appello - Francesco Verdoliva, Alberto Iannuzzi e Angela D’Amelio - sono rimasti in camera di consiglio un paio d’ore. Poi hanno emesso la sentenza di condanna. Al tenente non resta che presentare ricorso per Cassazione.

      CASUALMENTE NELLE ACQUE DELL'INVASO VENNERO TROVATI INGENTI QUANTITATIVI DI ALLUMINIO, BARIO E MANGANESE, NOTI METALLI KILLER USATI NELLA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA. IL TRATTAMENTO SUBITO DAL TENENTE DI BELLO NONCHE' DAI RESPONSABILI ARPAP CHE RESERO PUBBLICI I DATI, ASSOMIGLIA MOLTISSIMO ALL'ACCANIMENTO DELLA MAGISTRATURA NEI CONFRONTI DEI FRATELLI MARCIANO' LADDOVE VIENE ANCHE OPERATO UN ILLEGALE ED ILLEGITTIMO SEQUESTRO DEL MATERIALE INFORMATICO. UNA PROCEDURA MAI VISTA NELLA STORIA DELLE AZIONI GIUDIZIARIE IN CASO DI REATO DI DIFFAMAZIONE DA DIMOSTRARE E NON ACCERTATO.

      Elimina
  33. Comunicato della L.I.F.E. Veneto sul fermo ad oltranza DAL 9 dicembre 2013.
    L'INIZIO DELLA FINE.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S,Speriamo restino senza kerosene anche gli aeroporti.
      TUTTI A TERRA.
      Onde evitare le solite manipolazioni da parte dei soliti disturbati mentali,ribadisco che la protesta,anzi il fermo delle attività,sarà PACIFICO,se ci sarà violenza questa arriverà solo e soltanto dallo Stato e dai suoi tirapiedi più o meno infiltrati.
      LA FESTA DEVE FINIRE.
      Chiaro il concetto?.

      Elimina
    2. Speriamo che la notizia circoli a dovere.

      Elimina
    3. Sono d'accordo, questo scempio deve finire

      Elimina
    4. Circola,circola,nonostante la censura dei media VENDUTI.

      Elimina
  34. Un amico che lavora alla scuola inglese di Dahran, in Arabia Saudita, segnala su Facebook che anche la penisola Arabica e' sotto la sferza di tremende alluvioni che hanno lasciato morti e feriti. Alluvioni in ARABIA??? Sarebbe come dire cicloni in Sardegna. Cose dell'altro mondo. C'e' qualche dissapore tra US e Riyad e vogliono rimettere le cose a posto?
    Immagini e reosconto qui
    http://rt.com/news/saudi-arabia-rare-flooding-844/

    Tremede alluvioni anche a Gaza. Visto che i palestinesi nn si decidono a dipartire malgrado bombe al fosforo e all'uranio, Israele apre i rubinetti e spera in un bell'annegamento generale.

    RispondiElimina
  35. Conferenza stampa sulla protesta dal 9 dicembre.
    Aggiungo i doverosi e sentiti ringraziamenti ai fratelli Marcianò,che ci consentono l'utilizzo del loro spazio, anche per questioni non strettamente inerenti alla criminale attività di aerosol,alias scie chimiche.
    GRAZIE!.



    RispondiElimina
  36. http://latanadizak.blogspot.it/2013/11/gli-usa-stanno-sperimentando-il-raggio.html

    RispondiElimina
  37. http://renovatio-zak.blogspot.it/2013/11/la-terra-dei-fuochi-occasione-per.html

    RispondiElimina
  38. Molto istruttivo un passaggio di un articolo pubblicato da ZAk sul suo ottimo blog. Lo riporto con qualche integrazione:

    • E’ possibile riscaldare alcune parti dell’atmosfera con armi satellitari: alcune particelle pesanti, definite adroni, possono essere acelerate a dismisura da un’apparecchiatura ad hoc, montato su un satellite in orbita, quindi sparate verso terra. Quando urtano con le particelle d'aria della bassa atmosferache è più densa gli adroni danno origine ad un fascio di fotoni. I fotoni, in meccanica quantistica, sono le particelle vettrici del campo elettromagnetico, quindi il risultato è un potentissimo raggio di energia elettrodinamica che colpisce il pianeta. Il raggio non è visibile, ma interagisce con gli apparati elettrici ed elettronici che incontra sul suo percorso, provocandone in pochi secondi il surriscaldamento e l'autocombustione o addirittura l'esplosione. Un'arma del genere ha un potenziale distruttivo abnorme: un dispositivo simile, se molto potente, potrebbe causare un black out che sarebbe poi attribuito da “scienziati” collusi con il potere e dai media di regime ad una tempesta solare. Quasi certamente questo congegno bellico è il perfezionamento di un’invenzione che si deve allo scienziato serbo, naturalizzato statunitense, Nikola Tesla. Egli chiamò la sua ferale invenzione “raggio della morte”.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma si tratta del cosiddetto Electromagnetic Pulse alias EMP. Si parla di codesto fenomeno in numerose pagine del web e si afferma anche una esplosione di questo genere ad es. sul Nord America farebbe saltare tutta quanta la griglia elettrica della Nazione riducendola in ginocchio nel giro di pochi giorni e facendola regredire ad una situazione nella quale l'energia elettrica non esisteva, in pratica ad una specie di nuovo Medio Evo.

      Tutte le superpotenze sarebbero in grado di causare un EMP a scapito del nemico. Tra queste si contano ovviamente Israele e persino la Corea del Nord. Il guaio è che, una volta causato il danno alla griglia elettrica del nemico, occorreranno anni prima che si possa ripristinare la situazione antecedente.
      Ai militari tale catastrofico evento che colpirebbe le popolazioni civili interesserebbe ben poco per il fatto che loro hanno previsto anche tale eventualità e si sono preparati una via di fuga nonchè di sopravvivenza certa rifugiandosi nelle numerose ed immense basi sotterranee che, viste le numerose schermature offerte dai materiali usati per costruirle e dagli strati di terra, risulteranno indenni dal fenomeno EMP.

      Elimina
  39. Video un po' lungo ma da vederlo con calma, tratta dei famosi filamenti di ricaduta "di ragni volanti" con ali e senza insegne.
    http://www.youtube.com/watch?v=xlVRvY-kIhg#t=12

    Oggi altro ragazzo di 14 anni collassato dopo aver segnato un goal. Scienza e investigatori brancolano nel solito mare di bugie.

    http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2013/24-novembre-2013/muore-14-anni-campo-calcio-2223695766382.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bel collage della buonanotte il video. Fantastica la musica di profondo rosso in sottofondo alle nanofibre.. per trasmettere ansia non si sarebbe potuto far di meglio ;)

      Elimina
  40. "Oggi altro ragazzo di 14 anni collassato dopo aver segnato un goal. Scienza e investigatori brancolano nel solito mare di bugie".

    Nella stessa pagina troviamo questa oscenità a firma di nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero non assomiglia minimamente a giornalismo.

      Non so se questo filmato sia vecchio o meno ma almeno informa

      http://www.youtube.com/watch?v=_0ybmGa-zdo&feature=youtu.be

      Elimina
    2. QUesto è riportare una notizia

      http://reggio24ore.netribe.it/reggio24ore/Sezione.jsp?titolo=Giornata+di+mobilitazione+nazionale+contro+le+%27%27scie+chimiche%27%27&idSezione=54427

      Almeno si usa il condizionale e non si esprimono giudizi

      Elimina
    3. Si capisce l'ipocrisia solo dalla foto che hanno messo in testa all'articolo

      Elimina
  41. A proposito della Sardegna

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/sardegna-il-governo-usa-e-responsabile.html

    RispondiElimina
  42. OT: Notizie che fanno incazzare. Non si può parlare delle scie chimiche, non si può parlare dei rom che rubano, non si può parlare neppure del vino alterato di un ristorante che subito la magistratura scatta per rinviare a giudizio l'eretico. Ma vergognatevi giullari dei banchieri!

    http://voxnews.info/2013/11/24/molti-rom-sono-ladri-magistrati-a-caccia-di-borghezio/

    Ah, tra l'altro non si può essere neppure contro l'Euro.

    http://voxnews.info/2013/11/24/antirazzisti-e-immigrati-assaltano-banchetto-della-lega-contro-leuro/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riporto semplicemente la frase dell'autore dell'articolo postato qui sopra:

      "La magistratura è da anni un organo anticostituzionale. "

      Elimina
    2. Ce ne eravamo già accorti da un pezzo, anche a scapito di Rosario, purtroppo

      Elimina
  43. scusate un attimo, ho visto il bel video collage postato da Ron

    http://www.youtube.com/watch?v=xlVRvY-kIhg#t=12

    (sito: http://11222013.tumblr.com/)

    Domanda: ma la parte iniziale, l'intro, con tutte quelle scritte, non era stata postata in anteprima da task force butler? come postato da straker. Voglio dire.. se son troll perché dirci la verità? non capisco chi ha fatto quel video.. Di sicuro a velocità normale non si legge ma.. che si divertano al punto di prenderci così x il naso? Poi potranno dirci: eravate stati avvisati. O forse non è roba made in trolland?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ????

      Matthew 22:11-13
      King James Version (KJV)

      11 And when the king came in to see the guests, he saw there a man which had not on a wedding garment:

      12 And he saith unto him, Friend, how camest thou in hither not having a wedding garment? And he was speechless.

      13 Then said the king to the servants, Bind him hand and foot, and take him away, and cast him into outer darkness, there shall be weeping and gnashing of teeth.

      Elimina
  44. se cercate "bioapi" su google .. paura

    es.

    http://www.dataasylum.com/bioapi-nanotech-implants.html

    RispondiElimina
  45. http://www.dataasylum.com/mindcontrol-chemtrails-summary.html#vid

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per chi non legge l'inglese guardate il video al link sopra, dura pochi sec. (muto).. un esempio di come le nanotecnologie stiano invadendo il nostro organismo

      Elimina
  46. Sul corriere citano la manifestazione di Modena che si terrà il 21 dicembre.Inutile dire con quali parole: pennivendoli, complottisti ecc...

    http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2013/23-novembre-2013/stop-scie-chimiche-popolo-complotto-scende-piazza-2223693161019.shtml

    RispondiElimina
  47. Ad ogni modo vedo che la consapevolezza riguardo al problema 'geoingegneria' sta crescendo giorno dopo giorno. Come anche l'ostilità verso gli organi amministrativi di governo ( leggi 'Magistratura'). Hanno tirato molto la corda. Come faranno a non perdere il controllo della situazione? Se va avanti così vi sono molte probabilità che ciò accada. La rete ha davvero aperto gli occhi a parecchia gente.

    RispondiElimina
  48. Buondì a tutti. Prima non pubblicavano nulla relativamente alle scie chimiche perché eravamo in pochi a chiedere conto agli organi competenti ora la gente che fa domande e pretende risposte è molta di più allora cosa occorre fare? Ovviamente far passare coloro che si muovono come complottisti allocchi cospirazionisti. Intanto però sono costretti a parlarne! E la gente si sta svegliando. Sarà ancora più difficile valutare chi cerca la verità da chi si inserisce per confondere ancora di più, ovvero di infiltrati ce ne saranno sempre di più. Aprire gli occhi è doveroso.

    RispondiElimina
  49. Non voglio diventare bionico, nessuno me l'ha chiesto, altrimenti avrei detto NO. Invece il grande fratello ha deciso per tutti noi. Questa mattina cielo limpidissimo, azzurro bianchiccio, diversi tanker a quota bassa con scie "evanescenti".. possibile? Quando è nuvoloso spruzzano altra roba. L'altra notte ce n'erano diversi qua sopra e su flightradar24 neanche uno (eran le 4 del mattino). Quando c'è vento di tramontana o grecale si mettono dietro il crinale dell'appennino e spruzzano, poi arriva qua. Sembra che ultimamente stiano un po' più attenti a non dare nell'occhio? E' da tempo che non vedo griglie vere.. che siano passati alla fase di "mantenimento"?? Delle gran striscie persistenti e spesse, visibili a pezzi fra le nubi. Non si comportano sempre allo stesso modo. Una cosa é certa li odio. Perfino la luna ha sempre un alone strano.. e gli occhiali li ho rifatti da poco! Anni fa capitava di vedere aloni qualche volta, ora non ricordo d'aver visto la luna bella nitida nella notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche io rilevo delle "novita'" nelle irrorazioni. Abito a West London e, trovandomi nel corridoio di discesa degli aerie verso l'aeroporto di Heathrow, vedo costantemente aerie che fumigano in fase atterraggio. OPiu' scendono di quota, piu' intense diventa la scia persistente, di solito dalla coda. Stamattina alle 7.30, quando sono uscita di casa, ho notato invece un aereo non di linea, molto alto e senza insigne, che spargeva nell'aria fumo rosa salmone, invece del solito bianco. La bella mattina chiara e col sole e' andata a remengo e siamo ora sotto il solito cielo plumbeo di nuvole pettinate.

      Elimina
    2. mi scuso per gli errori di battitura, il correttore automatico mi cambia costantemente le parole x adeguarle all'inglese e a volte mi sfugge qualcosa.

      Elimina
  50. Global Research ci parla della Geo Ingegneria e dei terremoti Indotti dall'uomo.

    http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/11/global-research-ci-parla-della-geo.html

    SCIE CHIMICHE: MANIPOLAZIONI CLIMATICHE E ALTERAZIONI SENSORIALI
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/scie-chimiche-manipolazioni-climatiche.html

    "[Le scie chimiche] ...Forse le vedono quelli con una coscienza più evoluta?" Gianni Lannes

    Documented Electromagnetic and Aerosol Climate Manipulation at Marion Island

    http://passaparoladesso.blogspot.it/2013/11/documented-electromagnetic-and-aerosol.html


    Leggevo con stupore questo pezzo (che non so valutare se disinformazione o meno) su Nibiru

    "Le scie chimiche (chemtrails) spruzzati da aerei commerciali e militari, per lo più nell’emisfero settentrionale, è un disperato tentativo di coprire questo “secondo sistema solare,” che causerà ( e gia lo sta facendo) grossi problemi al nostro pianeta."

    [...]

    "Tutto è inutile. Le “scie chimiche” che si stanno spruzzando nei cieli di tutto il mondo, sono sostanze chimiche tossiche che servono, non solo per coprire il secondo Sole, ma soprattutto per ridurre la popolazione (in quanto il numero dei morti sarà di miliardi). Quindi le bare preparate dalla FEMA, che hanno comprato tanti anni in anticipo serviranno per tutti questi morti."

    Mah, propendo solo per avvalorare la sola affermazione "per ridurre la popolazione " ... e basta.

    Maledetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo il link
      http://www.segnidalcielo.it/2013/08/23/pattie-brassard-esperto-della-nasa-parla-di-nibiru-e-di-un-evento-catastrofico-globale/

      Elimina
    2. Beh in effetti su Nibiru é stato detto di tutto.. se arriva un secondo sole prima o poi lo vediamo. Le scie tossiche invece sono già una certezza e il transumanesimo nanotecnologico è uno spettro che si staglia all'orizzonte :oO

      http://www.youtube.com/watch?v=d1Z9a1rP_5A

      bello sto video.. c'è mica lo zampino di zret?

      Elimina
  51. Ucci ucci ucci, sento puzza di Vermucci ;-)

    RispondiElimina
  52. Risposte
    1. Sono decine le gazzette che stanno pubblicando pezzi in cui irridono i ricercatori e gli attivisti sulle scie tossiche. Hanno il sale sulla coda. Excusatio non petita, culpa manifesta.

      Elimina
  53. Questa sera ore 21 incontro Rip a Torino via morgari 14 ..... organizzazione manifestazione contro le scie a modena il 21 dicembre .. ciao a tutti

    RispondiElimina
  54. C'e un bel tam tam su questa manifestazione. Oggi ne abbiamo parlato pure in ufficio. Ovviamente nei toni previsti dal lavaggio del cervello quotidiano ma se ne parla. Nel breve dovranno cominciare a sparare balle pesanti negare il fenomeno non basta piu , passeranno alla mistificazione. la gente si sta svegliando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'hai ancora sentito? "Le scie chimiche servono a proteggerci dall'effetto serra e da eventuali anomalie nella radiazione solare. Non ce l'hanno detto prima per non creare il panico." (sic)
      E quelli che prima negavano all'improvviso diranno: "Ma è già un po' che si sapeva. E' per proteggerci" (doppio sic).
      Ormai sono più di 10 anni che respiriamo veleni. Speriamo che il risveglio non sia come chiudere la porta della stalla quando il porco è già scappato..

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis