lunedì 20 novembre 2006

Elena di Troia

Elena, nella mitologia, è la moglie di Menelao, colei per la quale gli Achei combatterono davanti a Troia per dieci anni, prima di riuscire ad espugnare la città. Elena sposò Paride, uno dei cinquanta figli di Priamo, re di Ilio. Paride, infatti, come è noto, aveva assegnato il pomo d’oro alla dea Afrodite, che in cambio donò al figlio di Priamo ed Ecuba l’amore di Elena, considerata la donna più bella del mondo.

Questo breve antefatto mitologico serve per introdurre l’epica impresa del fisico(?) Mirco Elena che, con eroico ardimento e con sommo sprezzo del pericolo, ha affrontato le legioni di visionari che “credono” nelle scie chimiche. Combattendo valorosamente egli ha scompaginato le schiere dei nemici, che sono stati ridotti a mal partito. I ranghi decimati dell’esercito avversario, disperando ormai della vittoria, hanno dovuto battere in ritirata. Dopo l’ignominiosa fuga dei nemici, il baldanzoso Elena, onusto di gloria, è stato acclamato dai suoi soldati. Un destino luminoso, un’imperitura fama attende l’intrepido condottiero.

La pasquinata finisce qui: Elena ha scritto un penoso pezzo sul quotidiano L’Adige, in cui, non potendo addurre argomentazioni di alcun tipo per negare prove documentali ed evidenze empiriche, si è esibito in una serie di gratuiti motteggi nei confronti di ricercatori e di cittadini che hanno denunciato il problema relativo alle scie chimiche. Al temino del professor Elena, ha replicato con competenza, rigore e, quel che più conta, con onestà intellettuale, il giornalista del Zenone Sovilla, in un lucido articolo comparso sul quotidiano sopra citato.

L’episodio è comunque istruttivo: il cognome Elena contiene un valore mitico, quasi fatale. Infatti, come Elena di Troia superava in bellezza tutte le donne del suo tempo, così Mirco Elena supera tutti gli "scienziati", anche quelli più spregiudicati, nella sfrontata capacità di mistificare.

Leggi qui il patetico articolo di Elena, la risposta di Zenone Sovilla e degli utenti di sciechimiche.org

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis