mercoledì 2 dicembre 2015

Ennesimo tentativo di legittimare la geoingegneria clandestina: spargere polvere di diamante per ridurre la "febbre" del pianeta



Terrificante tentativo di legalizzare la geoingegneria bellica attraverso una “proposta” che, nelle forme più disparate, tutte dannose per il pianeta e chi lo abita, è realtà da alcuni decenni: spargere polvere di diamante nell’atmosfera. Il tutto si basa sempre sulla gigantesca truffa dell’aggravamento dell’effetto serra da biossido di carbonio, secondo il solito, collaudato schema dialettico: problema, (inesistente o creato ad hoc), reazione, “risoluzione”. Altro che “febbre del pianeta”: sono certi “climatologi” ad avere la febbre da cavallo ed a delirare!

Riscaldamento globale, polvere di diamante nel cielo per ridurre la "febbre" del pianeta (sic). La “proposta” arriva dall'Università di Harvard: le preziose nanoparticelle rifletterebbero i raggi solari, contrastando l'effetto serra.

Spruzzare (sic) polvere di diamante in atmosfera per riflettere i raggi del Sole ed abbassare la "febbre" del pianeta provocata dall'effetto serra: è l'idea lanciata da un gruppo di climatologi (una banda di pazzi, n.d.r.) dell'Università di Harvard in uno studio (in realtà uno scartafaccio demenziale e falso, n.d.r.) pubblicato su “Atmospheric Chemistry and Physics”. Secondo i calcoli dei ricercatori, le nanoparticelle sarebbero molto più efficaci e rispettose dell'ambiente (sic!!!) rispetto ai cosiddetti aerosol di solfati, da anni al centro del dibattito sul “riscaldamento globale”.

Il pericolo dei solfati - Secondo i ricercatori americani, gli aerosol atmosferici, che dovrebbero indurre un abbassamento delle temperature mimando gli effetti di un'eruzione vulcanica, rischierebbero di scatenare una serie di pericolosi effetti collaterali. Innanzitutto potrebbero reagire con altre sostanze presenti in atmosfera, producendo acido solforico e danneggiando lo strato di ozono. Inoltre, assorbendo la luce a particolari lunghezze d'onda, potrebbero far surriscaldare gli strati più bassi dell'atmosfera, alterando la circolazione dei venti e il clima (E’ quello che avviene da tempo, n.d.r.).

Una miscela di diamante e di alluminio - Per arginare questi ostacoli, gli esperti scommettono sull'uso di due particolari tipi di nanoparticelle solide: quelle di ossido di alluminio (che è un toccasana, n.d.r.), che avrebbero lo stesso effetto raffreddante dei solfati, e quelle realizzate con diamanti sintetici che, invece, sarebbero più efficaci del 50%. […]

Fonte: tgcom24

Articoli correlati:

- Il piano di Edward Teller e la truffa dell'"effetto serra", 2018
- Inquinamento reale da polveri sottili e "normalizzatori" di Stato, 2013
- Il coinvolgimento delle compagnie aeree civili nelle operazioni di geoingegneria clandestina, 2013
- La svolta: la geoingegneria clandestina carbura con la nuova generazione di carburanti aerei, 2014

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

24 commenti:

  1. Fanno veramente schifo...parlano di smog di veicoli, brum brum..fabbrichette, fornellini...poi misure di legalizzare l illegalizzabile. Tanto qualsiasi proposta criminale avrà un unico risultato...l aumento del tasso di mortalità; si cadrà a ritmo dei moscerini. Inoltre non si parla neppure dell inquinamento di aerei "normali"..solo brum brum, fabbrichette e fornellini. Nemmeno nominare gli aerei "normali" , come se andassero a vapore! Per caso l argomento è tabu'?

    RispondiElimina
  2. ...da quando gli aerei vanno a vapore? Mai neppure nominati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì infatti. dovrebbe far insospettire pure zia casimira.
      comunque, articolo surreale, straker e zret, che dovrebbe far insospettire pure il marito demente di zia casimira.
      chissà se qualche altro genio metterà nero su bianco pure che coi solfati e l'alluminio, forse che forse c'è rischio di intossicazione per il genere umano.

      Elimina
  3. Ma poi dico spararla meno grossa no eh? Diamante!! Forse son partiti dal diamante (carbonio puro) per arrivare ai nanotubi di Carbonio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicendo diamante, invece di nanoparticelle di carbonio, fanno pensare a qualcosa che non fa male:
      con la polvere di diamante che scende dal cielo ci sentiremo tutti come Paperon de Paperoni che nuota nell'oro!

      L'alluminio poi;tutta salute!
      ____
      Oggi nebbia chimica peggio di ieri qui in Umbria

      Elimina
  4. Spruzzano quello che vogliono, incluso virus, batteri, muffe e tutto il resto del cocktail letale dei 59 composti chimici e minerali ultratossici. Come base usano POLVERE DI CARBONE DI COMBUSTIONE come ha accertato lo scienziato, fisicio nucleare, J. Marvin Herndon, asserendo che tutto ciò costituisce "UN INCUBO ULTRATOSSICO".

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Il posto dove mi auguro finiscano tutti i negazionisti, per l'eternità.

      Mike

      Elimina
  6. in grande forma con le (ndr...note di rosario) non potremmo difenderci ma almeno non facciamoci prendere per il culo, secondo me è importante morire consapevoli...sennò si fanno di quelle figure nell'aldilà! sempre avanti e a sguardo in su!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma con mascherina antigas. Cmq ora che lo leggo da straker (non avevo letto bene l'articolo di herndon) riconosco la sensazione e la puzza di cenere di carbone quando la butto via dopo la grigliata e se ne solleva un po', respirandola.

      Elimina
    2. solo che i polli arrosto, qui, siamo noi.

      Elimina
  7. Milano oggi nebbia probabilmente un po' naturale e molto chimica (nei giorni scorsi scie a manetta).

    http://www.milanocam.it/Duomo/images_archive.php?archive_display_date=20151203&archive_display_hour=09

    OT Riguardo alla sparatoria di ieri negli USA un video che fa mooolto pensare.

    http://lastella.altervista.org/california-3-cecchini-avrebbero-ucciso-20-persone-e-guardate-a-chi-fanno-dare-la-notizia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci prendono bellamente per il culo.

      Elimina
    2. c'hanno messo la firma. intanto polizia e servizi italiani allertano: Allerta attentati per Capodanno: "Colpiranno dirottando un volo"

      notare come la redazione virgoletti quello che non sembra un rischio paventato ma una dichiarazione ufficiale. "COLPIRANNO".

      più che informazione mi sembra una minaccia diretta a chi deve capire (vogliono coinvolgere anche l'italia alla guerra in siria?).

      http://www.ilgiornale.it/news/cronache/allerta-attentati-capodanno-colpiranno-dirottando-volo-1200552.html

      Elimina
  8. Inutile commentare frescacce del genere, non fatevi trascinare, è quello che vogliono.
    Se c'è da colpire meglio che sia un bersaglio vero e non dei fantocci anche se creano confusione. E' dispersione di energie e tempo.

    RispondiElimina
  9. Sono le 23,40...dalla mia abitazione posso sentire il continuo risuonare di tosse secca del vicinato...stanno tutti patendo di sindromi respiratorie, è pazzesco fuori è meglio non mettere naso...vi è una folle ricadutabchimica. Ho passato. Prima di entrare in casa, un panno.umido sulle vetrate della macchina ed il panno è diventato color della pece!Pazzesco...questo schifo lo respirano pure i neonati...annientano queste piccole innocenti creature! Siete dei mostri...FALLITI DEL VOLO!

    RispondiElimina
  10. Stamani è tutto coperto di scie anche a Pisa, sarà un paio di mesi, che non si vede più il sole e qualche nuvola decente.

    Buon weekend a "tutti".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oscuramento totale su Sanremo con qualche goccia di pioggia chimica. Da circa un mese siamo al buio.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis