venerdì 20 febbraio 2015

Geoingegneria clandestina e media di regime

Pubblichiamo un recente articolo di Dane Wigington, tradotto dall’autore di Offskies. L’attivista californiano chiarisce e denuncia le connivenze dei media ufficiali nelle mistificazioni e nei silenzi inerenti alla geoingegneria illegale.



La geoingegneria illegale non potrà più essere nascosta ancora per molto tempo: i media di regime hanno dovuto cominciare ad affrontare questo problema su larga scala. Negli ultimi tempi sono state pubblicate diverse decine di articoli su testate ufficiali: ventidue di questi sono a disposizione per un’adeguata analisi (vedi fonte in inglese).

Viviamo in un mondo di fumo e di specchi. Un gran numero di figure appartenenti al mondo accademico ha contribuito a creare le illusioni che finora hanno occultato le realtà più terribili: sono realtà che ora abbiamo tutti di fronte. Le bugie e le omissioni sono una parte importante di quell'inganno a cui siamo stati sottoposti ed ognuno di quegli articoli è un esempio lampante di tutto ciò.

In primo luogo, ognuna delle pubblicazioni perpetua la menzogna palese che l'ingegneria del clima è solo per ora una "proposta". Inoltre nessun pezzo di quelli citati (per colpa degli “esperti” che hanno trasmesso loro dati erronei e lacunosi?) si preoccupa mai di menzionare il fatto più clamoroso ed importante di tutti per quanto riguarda "le cosiddette proposte di geoingegneria tramite aerosol": ogni singola particella dispersa in aria deve per forza di cose ricadere a terra! Ogni organismo vivente è soggetto a questa contaminazione, ma questo fatto indiscutibile non è mai neppure accennato.

La struttura di potere non vuole prendere in considerazione le domande della popolazione sugli ovvi pericoli direttamente legati alle attività di geoingegneria clandestina. Il geoingegnere David Keith è stato interpellato in occasione di una conferenza scientifica sul suo "progetto" di diffondere 20.000.000 di tonnellate di alluminio in atmosfera: la sua risposta dovrebbe scandalizzare ed indignare qualsiasi persona dotata di un briciolo di buon senso.

Gli “scienziati” ed i media mainstream omettono sempre di menzionare il fatto che disperdere particolato tossico nell'atmosfera deve giocoforza avvelenare l'intera superficie del pianeta. Le chemtrails hanno provocato uno spaventoso inquinamento della biosfera: ogni nostro respiro è ormai contaminato.

Tutti sono necessari nella lotta in corso per informare, esporre e tentare di interrompere l’insania della geoingegneria. Fate sentire la vostra voce.

Fonte in italiano
Fonte originale


Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

63 commenti:

  1. Grazei ! Si trova qulacheparte la video che dimostra il giornalista parlando delle sue splendide 'scie di condensazione" ???

    RispondiElimina
  2. Adesso queste belle facce da imbecille di meteorologi vari...lecchini di regime, arriveranno a dire che quelle scie nel cielo -che hanno ridotto il nostro pianeta ad una cosa informe e malata, come il cielo rognoso che da anni ci regalano- che faranno pure bene! E il bello è che la maggior parte della gente finirà per crederci!Arriveranno pure a spararargliele sotto il naso e non le noteranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Cambia il tempo dei verbi! Arrivano (da anni ormai) a sparargliele sotto il naso e non le notano.

      Mike

      Elimina
  3. condivido lo spirito e l'auspicio dell'autore.
    è vero che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire ma è anche vero che può esserci qualche coglione inetto ignorante che, per abitudine ed educazione a non farsi mai troppe domande, non ha mai avuto occasione di leggere o vedere o sentir parlare di scie chimiche.
    quindi è bene inserire qualche commento nei giornali locali (nei rari casi in cui pubblicano questo genere di commenti, magari basta porsi in modo ambiguo, non comprensibile perchè basti a instillare il dubbio e a porsi la domanda, ad esempio l'ultima ed unica volta in cui i coglioni dei giornali locali mi hanno pubblicato un commento è stato perchè ho scritto: "rivolgiamo gli occhi al cielo e poniamoci la domanda: perchè tutto questo?") o parlarne ai vicini, solo se ben disposti ovviamente.

    RispondiElimina
  4. Il problema è che spesso i vicini sono troppo impegnati con i telefonini o magari a fare i commentini demenziali sul piatto di spaghetti appena mangiato o impegnati sui vari social network nel pubblicare proprie foto e leggere i mi piace o non mi piace! Qua la situazione è grave e non si sa come uscirne fuori.I delinquenti, che danno direttive ai porcelli dei cieli, hanno fatto una bella lobotomia di massa.

    RispondiElimina
  5. Una "faccia" da calci e pugni sui denti....per iniziare, ovviamente.

    RispondiElimina
  6. E intanto anche oggi, c'han fatto un bel trattamento forzato a base di scie ultra persistenti.

    E pensare poi, che l'Usl ti manda il barattolino a casa per cacarci dentro e fare le analisi di prevenzione per il cancro al colon!
    Chi avrebbe mai immaginato un mondo del genere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La finta prevenzione è un affare da milioni di euro.

      Elimina
  7. Sicuramente lo fanno anche per avere dei riscontri epidemiologici in base alle schifezze che ci fanno inalare da zona a zona.
    Insomma, siamo cavie, inutile girarci intorno.

    RispondiElimina
  8. La medicina occidentale di per se, senza considerare l avvelenamento di massa da aereosol, è una delle piu grandi prese per i fondelli della storia umana. Caremmelle ai bambini felici pastina gli adulti infelici

    RispondiElimina
  9. niente da aggiungere. avete ragione. e la deriva, da charlie hebdo, sta diventando sempre più infestante e pericolosa (Rosario ed altri attivisti docet).
    ma la nostra è una tenacia piena di buoni propositi. la loro solo dettata da cieca obbedienza.
    il pb non sono gli USA (abbastanza disgregati su certe cose, anche se non su guerra in russia, basti pensare al senatore repubblicano che pubblicamente attacca obama su isis creata da lui). ma, come diceva rosario tempo fa, il pb sono i loro soldatini ed obbedienti a tutti i livelli, i codardi, gli infami, i pavidi, gli ignavi.
    ad esempio, un generale francese ha avuto le palle di ammettere lucidamente e pubblicamente che ISIS=USA. ci sono generali italiani (a parte Mini) che possano dire pubblicamente la stessa cosa?

    RispondiElimina
  10. Qua in toscana è nuvoloso ma...le nubi si stanno tutte annerendo e disfacendo forzatamente, una bella patina rognosa sta infettando il cielo ormai privo di forma. Anche perche stanno passando da ore all'interno delle nubi.

    RispondiElimina
  11. Ieri le previsioni meteo, avevano messo acqua per oggi (in Toscana) ma con tutta la merda che hanno rilasciato ieri, acqua per adesso non se ne vede

    RispondiElimina
  12. dopo giorni di chimico cielo sgombro, ieri folta ed intensa merda nebulizzata tra marche ed umbria.

    RispondiElimina
  13. incredibile, basta un po' di vento e la puzza, tipica (non se è solfato), si sente anche di notte, a finestre chiuse.

    RispondiElimina
  14. Oggi, in toscana, sembra bel tempo ma...i raggi solari si mostrano bianchi come il latte. Buon filtro di particolato metallico che, sparso nelle ore notturne, si ripercuote durante il dì...per la gioia dei nostri polmoni!

    RispondiElimina
  15. http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/22/carmine-schiavone-morto-lex-cassiere-dei-casalesi-svelo-i-traffici-gomorra/1445952/

    l'avranno suicidato ? ? ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rivelò verità scottanti ed il sistema finse di proteggerlo.

      Elimina
  16. Oggi cielo inguardabile, TOSCANA SOFFOCATA! Ma credo tutto il centro-nord. Popolazione sepolta sotto gas letale, rilasciato intenzionalmente da aeronautica civile e militare!

    RispondiElimina
  17. Test temperatura velature indotte

    Velature in quota create dalla geoingegneria clandestina. Il test della temperatura dimostra che la loro genesi non è riconducibile al fenomeno della condensazione, con buona pace dei meteorologi che le definiscono "innocue velature" o "scie di condensazione che si allargano pettinate dal vento".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Milano la stessa cosa, dopo la "messa in piega", le conseguenze dello spray hanno ormai raggiunto un livello che in realtà dovrebbe scuotere tutti.

      Questa nebbia che cade rimane permanente non si alza da suolo, non è sostanzialmente una nebbia naturale, permane una foschia anche a una distanza di pochi metri.

      Ricordo molto bene di come In passato era la nebbia che si alzava dal suolo per l'escursione termica dal terreno con l'atmosfera più fredda.

      Ora abbiamo una copertura totale del cielo, che si estende come un velo grigio a perdita d'occhio.

      Sembra che le conseguenze degli spray illegali siano diventati assolutamente invisibile a tutti! Nonostante l'orizzonte sia diventato di un bianco lattiginoso

      Elimina
    2. A complemento dell'immagine di wlady che saluto aggiungo questa foto di Milano oggi dove di notte avevano già passato e ripassato con le "velature" chimiche.

      http://www.milanocam.it/Duomo_Piazza/images_archive.php?archive_display_date=20150223&archive_display_hour=08

      Elimina
    3. ...bravo Ron, giusto per, che che ne dicano i trollatori

      Elimina
  18. forse lo saptevate già, ma repetita iuvant:
    http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/cabina-gas-prima-volta-medico-legale-ha-stabilito-che-morte-95052.htm

    RispondiElimina
  19. Purtroppo viviamo in un Mondo dove ormai è tutto pilotato, dove è sottile la linea tra finzione e realtà!
    Dove si decide a tavolino quello che è giusto, oppure no far credere alla massa............siamo ormai schiavi del sistema!?!?

    RispondiElimina
  20. Oggi su la stampa pagina 12 si parla di un pilota British Airways morto nel 2012 perché intossicato da strani vapori e fumi tossici e si fa riferimento ad una possibile sindrome aerotossica ovviamente virgolettato ... roba da complottisti ... indagini che non arriveranno alla verità .. che schifo di mondo ci stanno regalando ... ciao amici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Liguria: totale copertura chimica del cielo.

      Elimina
    2. Accusano sempre gli oli lubrificanti, ma la sindrome pare sia causata da...

      Elimina
  21. Riminese : fanno piovere, dopo una settimana di cielo bianco e nebbia di ricaduta

    RispondiElimina
  22. Giornalisti vomitevoli come questi che si vendono per 4 soldi, andrebbero ........
    http://iltirreno.gelocal.it/infografica/2015/02/23/news/in-toscana-un-tramonto-che-toglie-il-fiato-1.10922324?&ref=fbfti#commenta

    RispondiElimina
  23. Nel meteo di La7 all'ora di pranzo,Sottocorona ha fatto vedere la foto 6,oramai mostrano continuamente foto di cieli chimici per tranquillizzare e tenere addormentata la gente.
    A me pare un cielo infernale,altro che panorami mozzafiato!.
    Venduti.

    RispondiElimina
  24. Che il progetto sia a lungo termine si deduce pure dalle illustrazioni di quasi tutti i libri di favole per bambini, soprattutto walt disney e simili.

    RispondiElimina
  25. Da condividere: https://www.youtube.com/watch?v=Idy_OQ_XWXk

    RispondiElimina
  26. Milano, allarme polveri sottili: entro il 2030 città più inquinata in Ue

    http://www.blitzquotidiano.it/ambiente/milano-allarme-polveri-sottili-entro-il-2030-citta-piu-inquinata-in-ue-2111353/

    Potevano scrivere entro il 2025 ...

    Ad ogni modo in città ci sono meno auto, taxi, le nuove caldaie (sostituite o nei nuovi edifici) sono sempre più efficienti e il fumo è in diminuzione. Tuttavia le polveri sottili aumentano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le polveri sottili dipendono dagli aerei chimici e no.

      Elimina
  27. Qualcuno sa se è possibile depurare l acqua del rubinetto dal bario, alluminio e allegra combriccola ? Ho scritto qui al volo senza appronfondire. Ho sentito parlare di osmosi inversa e ionizzatori ma non ho idea di come funzionino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I sistemi ad osmosi inversa sono efficaci: è chiaro, però, che non tutti i veleni possono essere eliminati del tutto. Anche i filtri possono essere utili.

      Certo, l'ideale sarebbe avere le acque di un tempo in cui gli agenti patogeni siano neutralizzati con l'ozono.

      Ciao

      Elimina
    2. Io ho installato da poco tempo un impiantino economico ad osmosi inversa costituito da 2 membrane osmotiche, 4 filtri (di cui 2 al carbone) + 1 filtro mineralizzatore (in tutto 7 filtri) e devo dire che per adesso, mi sono trovato bene, e l'acqua è veramente buona da bere!

      Elimina
    3. ammazza, complimenti antitanker!!
      sulla caraffa ho letto cosette non proprio incoraggianti, tra cui l'indagine di guariniello di cui sconosco però l'esito.
      sull'osmosi inversa non lo posso montare perchè ho la rubinetteria direttamente montata a parete!!

      Elimina
  28. Eccone un'altra...

    Sylvie Coyaud

    http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2015/02/23/chimica-delle-scie/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per uniformarsi al suo modo di interloquire (tipico dei disinformatori, dei troll e dei deboli di spirito ovvero incapaci, di tirare in ballo articoli relativi a parenti o cose non attinenti il punto), potresti chiederle se anche i suoi figli hanno gli stessi difetti psicologici della madre.

      Elimina
    2. Un blog di troll sul sito di repubblica.. che schifo. Ci son di mezzo attivissimo & company. Che accanimento, è chiaro che devono lavorare sodo per proteggere la menzogna. Tristezza.

      Elimina
  29. BARIO COME SOPPRESSORE DEI FUMI NEI GAS DI SCARICO

    Negli anni settanta dello scorso secolo diversi studi si concentrarono sulla presenza di bario nei carburanti per motori diesel. Bario che veniva additivato per inibire o diminuire la fumosità dei gas incombusti. Successivamente fu vietato additivare bario per i carburanti per autotrazione, ma ciò non fu fatto per quanto riguarda i carburanti aeronautici. Infatti lo STADIS 450 ed altri additivi lubrificanti per carburante avio, contengono parti di bario. Il bario è neurotossico, danneggia il sistema immunitario ed è tra le cause della SLA.

    http://www.atsdr.cdc.gov/toxguides/toxguide-24.pdf
    http://www.tankerenemy.com/2009/03/lingrediente-non-tanto-segreto-stadis.html
    http://www.tankerenemy.com/2010/02/jet-fuel-stadis-450-sali-di-bario.html
    http://trid.trb.org/view.aspx?id=58332
    http://stacks.cdc.gov/view/cdc/10437/cdc_10437_DS1.pdf
    http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/es60169a018
    http://link.springer.com/article/10.1007%2FBF00749303#page-1

    Barium Additives As Diesel Smoke Suppressants
    C. David Turley a
    , David L. Brenchley b
    & Robert R. Landolt b
    a
    Indiana State Board of Health , Indianapolis , Indiana
    b
    Purdue University , Lafayette , Indiana
    Published online: 15 Mar 2012.

    http://www.tandfonline.com/doi/pdf/10.1080/00022470.1973.10469844

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi lo additivano per non creare troppe scie?

      Elimina
  30. Si comunica agli amici attivisti che avevano in programma di raggiungere Imperia per l'udienza del 4 marzo che questa viene rinviata a data da destinarsi a causa di una indisponibilità del nostro legale.

    RispondiElimina
  31. Le indagini sulle caraffe sono strumentali alle lobbies delle acque minerali. Il sistema di depurazione è testato e super premiato. Guariniello indaga dove non serve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e sappiamo bene chi possiede tali "industrie"...

      Elimina
  32. I lettori di veline meteo non ne azzeccano mai una neppure a distanza di 6 ore (strage di Capoterra del 22 ottobre 2008). Stranamente i proclami di allerta relativi a ieri e oggi sono stati divulgati qualche giorno fa; evidentemente il programma di irrorazioni è stato comunicato con precisione. Ieri notte ho visto grandine ORIZZONTALE spinta da venti (trombe d'aria) oltre i 50 nodi. I bastardi si dànno da fare!

    RispondiElimina
  33. Pregasi osservare il fogliame dei sempreverdi. Secco, marcio e butterato. Nell'arco di 5 anni saremo circondati solo da natura morta ed ancora la gente non notera'. Abbiamo perso non solo la memoria storica del cielo ma anche della natura stessa che ci circonda...sveglia!!!

    RispondiElimina
  34. Anche qui a Milano. No vento però solo palta che contribuisce a rendere più irrespirabile l'aria di Milano.

    http://www.milanocam.it/CityLife_1/images_archive.php?archive_display_date=20150225&archive_display_hour=10

    OT: Colpo di Stato fallito in Venezuela

    http://www.controinformazione.info/obama-ha-mancato-il-suo-colpo-di-stato-in-venezuela/

    Interessante il rimando ai subappaltatori

    Come sempre in questo tipo di operazioni, Washington fa attenzione a non apparire coinvolta negli eventi che conduce. La CIA agisce attraverso organizzazioni suppostamente non governative per organizzare il colpo di stato: il National Endowment for Democracy [...] Inoltre, gli Stati Uniti sollecitano sempre i loro alleati affinché siano loro subappaltate certe parti del golpe, in questo caso la Germania (incaricata della protezione dei cittadini della NATO durante il colpo di Stato), il Canada (con il compito di controllare l’aeroporto civile internazionale di Caracas), Israele (incaricato dell’assassinio di personalità chaviste) e il Regno Unito (responsabile della propaganda dei golpisti).
    Per quanto riguarda UK noto l'analogia con i proclami dell'ISIS contro l'Italia che guarda caso provengono sempre dal regno unito. False flag in arrivo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Riposto la notizia che avevo eliminato in quanto non sicuro della fonte

      Dall’abbattimento di un aereo britannico in Iraq , viene allo scoperto il “doppio gioco” delle forze anglo Americane in Iraq ed in Siria
      http://www.controinformazione.info/dallabbattimento-di-un-aereo-britannico-in-iraq-viene-allo-scoperto-il-doppio-gioco-delle-forze-anglo-americane-in-iraq-ed-in-siria/

      Fonti nel quarto commento in basso.

      Elimina
    3. SCOMMETTO CHE QUESTA NOTIZIA NON FILTRERà MAI SUI MEDIA DI REGIME.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis