martedì 1 novembre 2011

Le alluvioni secondo Giorgio Napolitano

Le vittime del maltempo «sono tributi molto dolorosi per quelli che purtroppo sono o cambiamenti o grossi turbamenti climatici e questo non solo da noi». Queste sono le parole del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un'intervista rilasciata a Bruxelles, sulle tragiche conseguenze che l’alluvione ha provocato nelle Cinqueterre ed in Lunigiana il 26 ottobre scorso.

I nubifragi hanno disgraziatamente causato dieci vittime e devastato alcune aree ed abitati nello Spezzino ed in provincia di Massa Carrara. Frane, ponti crollati, straripamenti di corsi d’acqua, paesi sommersi da colate di fango, arenili erosi…: queste sono le conseguenze di copiose precipitazioni la cui forza viene accentuata con la tecnica del cloud seeding. Il fenomeno delle frane e degli smottamenti è poi il risultato dell’impiego del batterio Pseudomonas syringae atto a favorire la formazione dei nuclei di condensazione. Questo microorganismo rende il terreno friabile e cedevole. Si è abbattuto un altro disastro innaturale, anche se i media di regime, dopo averlo presentato, come un fenomeno imprevedibile, cominceranno la questua affinché i cittadini siano indotti a donare denaro destinato a finire nelle tasche di profittatori. [1]

Lo stato di incuria in cui versano i boschi ed i greti dei torrenti acuisce i problemi creati da forti temporali, ma gli alberi non trattengono più, con le loro radici, il terreno, perché spesso sono piante deboli e malate. Non è forse, però, anche questa una ripercussione delle attività chimico-biologiche?

Di fronte a questa tragica realtà di morte e distruzione, le parole del Presidente perdono il loro carattere apparentemente sibillino: l’aver evocato non solo i cosiddetti “cambiamenti climatici”, ma pure dei “turbamenti” tra l'altro non circoscritti all'Italia, è un po’ come ammettere che qualcuno sta giocando con i fenomenti atmosferici, determinandone delle alterazioni. E’ palese che il capo dello Stato è al corrente delle attività illegali di Biogeoingegneria di cui un suo portavoce riconobbe de facto l’esistenza. Non solo: le recenti dichiarazioni di Napolitano paiono essere un riferimento a manipolazioni climatiche foriere di stragi e distruzioni. Chi sono i responsabili di queste calamità indotte? I militari ed i loro collaboratori, compresi tutti coloro che si affannano ad occultare la verità sulle scie tossiche e su altri crimini di stato. Non ci sbaglieremo, se identificheremo costoro come veri e propri devastatori ed assassini.

In quanto tali, un giorno o l’altro riceveranno la loro ricompensa.


[1] Il 24 ottobre era stato segnalato qui il rischio di nubifragi sul Levante ligure.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

152 commenti:

  1. http://neovitruvian.wordpress.com/2011/10/29/nwo-test-della-strumentazione/ commentate questa se vi riesce di non vomitare ...e unitela con le 800000 bare e i campi di concentramento in Usa ...

    RispondiElimina
  2. Stanno andando in onda in questi giorni in tivù non solo le richieste di fondi per la Liguria, ma anche quelle per la siccità nel Corno d'Africa. Siccome la tecnologia di inseminazione delle nubi esiste da sessant'anni, cioè da subito dopo la seconda guerra mondiale (o forse prima?), mi chiedo perché non applichino quelle irrorazioni su Somalia ed Etiopia che, almeno in quel caso, sarebbero benefiche.
    La risposta è che lasciano quelle terre a seccare al sole e la gente a morir di fame proprio per poter chiedere contributi, fidandosi della bontà naturale dei telespettatori. In questo caso, lo fa un'associazione privata, ma con la Liguria lo fa lo Stato. Ne consegue che privati cittadini e amministrazioni pubbliche sono entrambi responsabili e complici del medesimo misfatto. Entrambi passano per benefattori e umanitari, mentre in realtà sono i peggiori criminali mai esistiti sulla Terra. Nemmeno all'epoca di Attila e Gengis Khan si era arrivati a simile perfidia. E se lo fai notare ti prendono per un anarchico disfattista antigovernativo, per non dir di peggio!

    RispondiElimina
  3. "Stanno andando in onda in questi giorni in tivù non solo le richieste di fondi per la Liguria, ma anche quelle per la siccità nel Corno d'Africa. Siccome la tecnologia di inseminazione delle nubi esiste da sessant'anni, cioè da subito dopo la seconda guerra mondiale (o forse prima?), mi chiedo perché non applichino quelle irrorazioni su Somalia ed Etiopia che, almeno in quel caso, sarebbero benefiche.
    La risposta è che lasciano quelle terre a seccare al sole e la gente a morir di fame proprio per poter chiedere contributi, fidandosi della bontà naturale dei telespettatori. In questo caso, lo fa un'associazione privata, ma con la Liguria lo fa lo Stato. Ne consegue che privati cittadini e amministrazioni pubbliche sono entrambi responsabili e complici del medesimo misfatto. Entrambi passano per benefattori e umanitari, mentre in realtà sono i peggiori criminali mai esistiti sulla Terra. Nemmeno all'epoca di Attila e Gengis Khan si era arrivati a simile perfidia. E se lo fai notare ti prendono per un anarchico disfattista antigovernativo, per non dir di peggio!"

    Sottoscrivo in toto, Freeanimals.

    Lancio un appello: non donate un solo centesimo!

    RispondiElimina
  4. A monte di questo disastro negli Stati Uniti c'era il Cloudseeding(da decenni in Dakota) , un combined disaster, adoperando anche i grossi invasi in modo di pilotare le masse d'acqua secondo i loro concetti e progetti.. Si chiama Watermanagment.
    Stanno managerando tutto, Sole, nubi, …

    http://foodfreedom.wordpress.com/2011/06/27/feds-buying-up-farmland-they-flooded-soros-in-on-it/

    In Australia era in corso un programma Cloudseeding ...ricordate l' alluvione di quest'anno...
    In December 2006, the Queensland government of Australia announced A$7.6 million in funding for "warm cloud" seeding research to be conducted jointly by the Australian Bureau of Meteorology and the United States National Center for Atmospheric .

    E l' imperatore tailandese, esperto di cloudseeding ed esportatore della sua tecnologia , vede a mollo il suo paese.
    http://terresottovento.altervista.org/2011/10/thailandia-acqua-dal-cielo-e-acqua-dalle-dighe-ad-inondare-bangkok/

    http://www.colinandrews.net/Australian-Government-Contract.html

    Qui un riassunto...
    http://706362519160220214.weebly.com/cloud-seeding.html


    2011: A Year of Extreme Weather

    http://www.youtube.com/watch?v=_XCvdmldlwg&feature=relmfu

    RispondiElimina
  5. Siamo alla follia pura;
    http://informarexresistere.fr/2011/10/28/sarkozy-l%E2%80%99omino-psicopatico-sionista-minaccia-l%E2%80%99italia-di-aggressione-militare/#axzz1cUmcEr2k

    RispondiElimina
  6. Chi di geoingegneria ferisce di geoingegneria perisce, anche se a perire sono i soliti indigenti e derelitti.

    RispondiElimina
  7. @ Damocle
    Sempre per stare sul tema Sarkozy
    http://www.mentereale.com/articoli/interpol-li
    Guarda le foto dei poveri bimbi ...

    RispondiElimina
  8. E qui qualche retroscena della decisione di cambiare i vertici militari della Grecia
    http://www.mentereale.com/articoli/papandreou-mostra-i-muscoli-su-ordine-della-nato-terroristi

    I nuovi obbediscono tutti alla Nato e pronti ad aggredire i civili nel caso non obbediscano ai diktat UE/USA/Israele.

    RispondiElimina
  9. Le lacrime di coccodrillo dei politici non sarebbero buone neppure per lavare il fango nei territori devastati.
    Si tengano dunque le loro lacrime fasulle e cerchino qualche brandello di coscienza nelle oscure pieghe dei loro esseri indifferenti.
    Spero che la gente non si faccia infinocchiare ed eviti di fornire ulteriore ossigeno (denaro) ai fautori dell'ininterrotta operazione di sconvolgimento e scioglimento dei territori tramite la diabolica biogeoingegneria, unita a tutto il resto.

    RispondiElimina
  10. Buongiorno,
    scusate se esco un attimo dal seminato:

    RFID CHIP: capacità di uccidere a distanza implementata...

    per i nuovi che leggono solo ora di queste cose, e che sapevano poco o niente su questa tecnologia, preventivata da tempo per l'utilizzo finale sull'essere umano, consiglio di approfondire l'argomento anche negli articoli presenti a questo L I N K...

    PS: romagna con cielo completamente bianco/grigio ormai da diversi giorni... il sole non si è intravisto per nulla, non si distinguono neanche le nubi dal cielo... stelle di notte inesistenti...son calate le tenebre nell'indifferenza di tutti...

    RispondiElimina
  11. Tra 2 giorni c'è il G20 a Nizza! Chissà se dalle parti di Sanremo e limitrofi, metteranno in stanby i voli chimici per oggi e domani.

    RispondiElimina
  12. MES, il nuovo dittatore europeo: ratifica entro il 31 dicembre.

    Un nuovo ente sovranazionale per gestire le economie delle nazioni europee
    Ecco un breve estratto:

    Il trattato istituisce una nuova amministrazione europea, chiamata Meccanismo Europeo di Stabilità (MES): da non confondere con i predecessori, i fondi di soccorso europei MESF e FSFE, di cui si sente molto parlare nei telegiornali in questi giorni !!! Il FSFE è dotato di massimo 440 miliardi attualmente, ossia 1320 euro per euro-cittadino.
    Il MES sostituirà i due precedenti e avrà la facoltà di svuotare le Casse degli Stati quando e tutte le volte lo vorrà. Il MES non ha limiti. Il Consiglio del MES sarà composto dai 17 ministri delle Finanze che ne diventeranno i Governatori. Sono loro che prenderanno le decisioni. I parlamenti nazionali non avranno voce in capitolo sul MES, né sui suoi Governatori che godranno di una totale immunità (come del resto tutti i suoi dipendenti).

    RispondiElimina
  13. Oggi il meteo regionale diceva: "saranno presenti solo fenomeni senza rilevanza, e il cielo si presenterà per lo più sereno".
    Ah ho capito, peccato che non ci sia stato un solo raggio di sole in tutta la giornata essendo che una cappa immane sovrasta tutto, in questa che è una giornata buia e NON luminosa. Non ne azzeccano più una.

    RispondiElimina
  14. Alta pressione e copertura artificiale preventiva.

    RispondiElimina
  15. Antitanker, quelli lì ormai non interrompono neppure se viene il papa con tutto il collegio cardinalizio. Infatti hanno creato una copertura compatta, mentre stamani il bollettino meteo della R.A.I. annunciava cielo soleggiato o poco nuvoloso.

    Ciao

    RispondiElimina
  16. Ho letto in rete che cè un'altra anomalia nei grafici Haarp,qualcuno pratico può controllare?,
    non vorrei colpissero la Grecia a causa del referendum voluto da Papandreu (se non lo ammazzano prima) siamo in mano a criminali.
    Oggi sempre coperto nonostante il meteo avesse previsto cielo sereno!.
    Attenzione,sembra che il termine "velature" venga sostituito da "cieli appannati",
    verrebbe da ridere se non fosse che cè solo da piangere,questa elite/feccia ci stà facendo la guerra,che figli di puttana.

    RispondiElimina
  17. Da tenere d'occhio:

    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.haarp.alaska.edu%2Fdata%2Fspectrum2%2Fwww%2Fbeacon14.html

    è già tradotto con Google

    Qui invece quando il sisma si è già verificato, fare doppio clic sul cerchietto che interessa:

    http://www.iris.edu/seismon/

    wlady

    RispondiElimina
  18. Ciao Damocle, il rischio di sismi è direttamente proporzionale alle irrorazioni ed alle contestuali emissioni ELF e ULF, ma nei prossimi giorni, se pioverà, la potenza irradiata dovrebbe essere meno distruttiva, per via dell'umidità atmosferica, che non va d'accordo con le microonde.

    RispondiElimina
  19. “Alta pressione e copertura artificiale preventiva.”

    Queste sono 3 satellitari dell’ Italia alle ore 10, 11 e 13 di quest’oggi, come si puo’ osservare c’e’ sempre una copertura artificiale (di colore rosa) sempre sulle stesse zone:

    http://img839.imageshack.us/img839/4230/cloudsx.jpg

    In Toscana dovrebbero aver visto il sole.

    RispondiElimina
  20. A proposito di haarp sulla satellitare by nasa sono visibili le solite strane righe parallele:

    http://lance-modis.eosdis.nasa.gov/imagery/subsets/?subset=Europe_3_02.2011306.terra.1km

    RispondiElimina
  21. Il giornale di Vicenza ha pubblicato un'articolo in cui si "prevedono" 100 ore di pioggia.
    Peggio dei monsoni asiatici...

    RispondiElimina
  22. La feccia che osa farsi chiamare elite stà perdendo la calma,attenzione alle prossime mosse,vogliono gettarci in una nuova guerra.

    RispondiElimina
  23. "vogliono gettarci in una nuova guerra. "

    http://www.iltempo.it/interni_esteri/2011/11/02/1297961-damasco_costruisce_atomica.shtml (il solito pretesto per attaccare l'asse del male che si allarga sempre più)

    La cyber war invece è più realistica
    http://news.sky.com/home/technology/article/16101158

    RispondiElimina
  24. Napolitano è al corrente di tutti piani degli Illuminati. E da moltissimo tempo. L'ho sempre pensato e scritto. Essi lo hanno reclutato all'uopo oltre mezzo secolo fa per 'traghettare', con i suoi bolsi ma non di rado allusivi discorsi, la società italica nel Nuovo Ordine Mondiale.
    Ma per ovvi motivi non posso esprimermi liberamente circa la natura del personaggio.

    Papandreu è un fantoccio nelle mani dei banchieri degli Illuminati. Quanto gli hanno dato per proclamare un inutile referendum? Le borse hanno colto al volo questa 'boutade' del referendum come pretesto per affossare follemente i mercati.E tutto ciò proprio in data 1.11.11.

    E allora che cosa dobbiamo aspettarci per l'11.11.11? Dapprima scettico ora comincio a temere che tale data ci riservi qualche evento spettacolare o epocale. Che so, il default della Grecia o anche di peggio, tanto per rimanere in tema.

    Ahimè, vedremo.

    RispondiElimina
  25. Draghi è diventato direttore dell'associazione a delinquere nota come B.C.E. il giorno 1.11.11... I Neri dietro le quinte.

    RispondiElimina
  26. @Damocle: Hai letto bene in rete! un anomlia del genere non si è verificata neppure per il terremoto in Giappone!
    La falla nel grafico è esageratamente grossa!

    http://www.freeimagehosting.net/54ba0

    Speriamo che non succeda nulla, ma ne dubito fortemente! ormai il giochino è collaudato.

    RispondiElimina
  27. Enorme anomalia anche su grafico "Induction magnetometer" di HAARP

    http://www.freeimagehosting.net/1641c

    RispondiElimina
  28. Porca Tr.. bucone haarp
    http://www.haarp.alaska.edu/data/spectrum2/www/hf.html

    RispondiElimina
  29. Haarp a manetta forse per possibili visitatori dallo spazio
    http://www.italiaparallela.it/index.php?option=com_content&view=article&id=854:il-27-novembre-2011-arriveranno-gli-alieni&catid=34:ufo&Itemid=54

    Per il 27 novembre dovremmo farcela a consegnare agli alieni tutto il nostro debito al 10% di spread. Un colpaccio insomma ... ;-)

    RispondiElimina
  30. Nella trasmissione porta a porta sono stati inseriti nella scenografia ampi spazi azzurri dove i volti dei partecipanti vengono inquadrati con dietro passaggi di linee bianche. Ora, mentre il tizio parla, sullo sfondo appare un continuo via vai di linee bianche su sfondo azzurro. Le linee bianche contornano anche il logo della trasmissione.
    No comment.

    RispondiElimina
  31. La drammatica situazione - spirituale molto più che materiale - nella quale ci troviamo immersi mi ricorda, per analogia, la scena del terribile film di Polansky 'Rosemarie's Baby' nella quale la setta di satanisti sequestra la protagonista - l'attrice Mia Farrow - onde sorvegliarla e seguirla durante la gravidanza che porterà alla nascita del figlio di Lucifero.

    La giovane donna è dapprima inconsapevole delle macchinazioni degli scellerati che la fanno magicamente impregnare. Ma alla fine del film, dopo aver partorito il mostruoso rampollo, la protagonista, divenuta cosciente del fatto, finisce per volergli bene e vezzeggiarlo.

    Quale miglior anagramma di quanto sta succedendo al genere umano in questi strani giorni?

    RispondiElimina
  32. Da gennaio ad oggi, nel nostro quartiere, sono decedute ben trenta (30) persone. Ben 10 nell'ultimo mese. Alla faccia della lunga aspettativa di vita!

    RispondiElimina
  33. Pesante attività di aerosol all'interno della perturbazione. Guai in vista.

    RispondiElimina
  34. Infatti l'unico settore economico, che non risente di crisi, e che è in netta fase di crescita, sono le ONORANZE FUNEBRI! Che bello vero!?

    RispondiElimina
  35. Per fortuna che c'è Bario Tozzi testimonial di Uretek a spiegarci come rafforzare le case e consolidare i terreni ...

    Straker stessa cosa anche qui a Milano, prevista pioggia e se è caduta una goccia è già tanto.

    RispondiElimina
  36. E’ proprio come scrivi Paolo, il decadimento dei valori e’ generalizzato, il menefreghismo impera, non so voi ma quasi tutte le persone che conosco mostrano un’ evidente squilibrio mentale, per loro il buon senso non esiste piu’, e’ come se non ragionassero razionalmente. Se la gente non si rende conto di cio’ che sta succedendo la causa principale e’ proprio dovuta a questo, hanno “modificato”una buona parte delle persone, il famoso lavaggio del cervello di cui parlava Felce e Mirtillo ottenuto con le armi a frequenza pulsata.
    E’ molto triste da ammettere, ma e’ la nuda e cruda realta’.

    RispondiElimina
  37. “Da gennaio ad oggi, nel nostro quartiere, sono decedute ben trenta (30) persone. Ben 10 nell'ultimo mese. Alla faccia della lunga aspettativa di vita!”

    http://videos.next-up.org/France2/DrDirkAdang/TelefoniaMobileAnalisiCapitaleSalute/video.html

    RispondiElimina
  38. Ecco il bario tozzi (scusate avevo dimenticato il sito)
    http://www.uretek.it/

    RispondiElimina
  39. L'80% della copertura in questo momento presente sul Nord Italia è frutto di aerosol aerei dispersi da ogni direzione.

    RispondiElimina
  40. http://affaritaliani.libero.it/cronache/il-meteo-tira-pi-degli-oroscopi031111.html

    RispondiElimina
  41. La storia dell'allungamento della vita è una fandonia, e lo sanno bene.

    Una buona parte dei miei amici se n'è già andata prima dei 60 anni, compresa la mia povera moglie che ne aveva solo 55; per quello che mi riguarda tengo duro, cercando di alimentarmi il meglio possibile, ed evitando la chimica farmaceutica, frutta e verdura è la base del tirare avanti, non so fino a quando potrò farlo, tutto è ormai contaminato.

    Nel giro di 10 anni l'INPS, sarà notevolmente in attivo; per quello che mi riguarda io ho già dato, per 46 anni, e spero di schiattare il più tardi possibile, (anche se me ne andrei volentieri), per quei bastardi che ci vogliono tutti morti.

    wlady

    RispondiElimina
  42. Anche questo video, sottotitolato in italiano, è molto interessante.

    RispondiElimina
  43. Ciao a tutti ,  

    dopo i vari satelliti in caduta sulla terra, adesso ci si metterà anche un' asteroide a sfiorarci il suo nome 2005 yu , il punto piu' vicino ci sara' tra l' 8 e il 9 /11...

    Ma se impattasse...???

    Speriamo di no , e che ci serva quest' articolo a sensibilizzare le persone ad osservare il cielo , e rendersi conto della suo innaturale aspetto a strisce...

    3b meteo menziona delle ipotesi di impatto , come altri servizi meteo che ultimamente non ne azzeccano una,  speriamo che tale ipotesi sia sbagliata, ed esagerata ma non ci tengo a verificarne la veridicità ...!!!

    http://www.3bmeteo.com/giornale-meteo/8+novembre-+asteroide+sfiorera+la+terra-+e+se+cadesse--54955

    RispondiElimina
  44. Ottimo filmato informativo quello di Andrea!
    Se riuscite a scaricarlo fate un fischio!

    RispondiElimina
  45. Scaricato. Questa sera lo mettiamo su tanker enemy tv.

    RispondiElimina
  46. Le frequenze della telefonia mobile inducono il cancro

    Uno studio condotto da scienziati belgi ha dimostrato che l'eposizione alle frequenze della telefonia mobile raddopia la possibilità di contrarre tumori al cervello, all'orecchio ed alla mandibla, con un tasso di mortalità elevatissimo.

    RispondiElimina
  47. Oramai per Napolitano è diventata un' ossessione: in ogni discorso ti infila i soliti schemi mentali secondo i quali 'bisogna stare uniti e mantenere il senso civico per il fatto che ci troviamo tutti quanti sulla stessa barca e dobbiamo affrontare sfide epocali'.

    Capito? Cito a memoria ed approssimativamente ma i concetti che Giorgio rigira da un discorsetto all'altro sono sempre quelli. Anche oggi, ad un 'nobile consesso' di militari uomini e donne in gran divisa al Quirinale, propinate le usuali rifritture.

    Ulteriore, ennesima riprova che ci troviamo di fronte ad uno che sa e che presume, con i suoi moniti, di mettere in guardia il prossimo dai pericoli che ci sovrastano tutti quanti e che pertanto si illude di far del bene.

    In fin dei conti non è per tale motivo che gli Italiani gli pagano lo stipendio?

    RispondiElimina
  48. Da qualche parte in Italia sta piovendo? Secondo i vari siti meteo qui in Lombardia dovrebbe piovere a catinelle ... invece solo una pioggerellina (chimica) finissima 10 min. nel pomeriggio :-((

    RispondiElimina
  49. Anche qui non piove. E' da questa mattina che è coperto da nubi chimiche e non piove.

    RispondiElimina
  50. Il 9 Novembre, negli USA ci sarà un cut off di tutte le programmazioni tv e radio per effettuare un "test".
    Prima d'ora non era mai stato fatto.

    http://www.theblaze.com/stories/did-you-know-feds-will-temporarily-cut-off-all-tv-and-radio-broadcasts-on-nov-9/

    RispondiElimina
  51. qui in Francia il fiume Ardeche, nell'omonimo dipartimento 07, è già esondato e le piogge sono solo all'inizio. Da notare il fatto che con totale certezza i giornalai da una settimana ci martellano con l'imminente maltempo, segno che era tutto scritto. Ieri hanno trasformato una giornata di sole in una cappa bianca con centinaia di voli con scie persistenti da ogni parte, mono/bi/quadri scia, e nel pomeriggio diversi voli con scie nettissime tipiche di filamenti di ricaduta. Ho parlato ieri con un cliente di Cannes, non ne possono più, è più di un mese che sono blindati, lui abita e lavora lungo l'autostrada dove passano i cortei di auto; ha la Gendarmerie in assetto da guerra 24 ore su 24 nel cortile dell'azienda! W la libertà!

    RispondiElimina
  52. Hanno bloccato le precipitazioni per il periodo dell'incontro di Cannes. Ora daranno inizio ai giochi.

    RispondiElimina
  53. Oggi il meteo dava pioggia fra debole e moderata per TUTTO il giorno. E' passata una giornata intera e ha fatto solo qualche goccia.

    RispondiElimina
  54. Ad Oakland (USA) i cittadini protestano contro la crisi e le banche. I poliziotti travestiti da Black Blocks vengono fermati dai manifestanti.
    http://www.youtube.com/watch?v=iWHjPdAS1oU&feature=player_embedded

    Appello per gli italiani: i black blocks sono le forze del (dis) ordine infiltrate (eurogendifor, reparti scelti della guardia di finanza e della polizia).
    Bisogna prenderli decapitarli e lanciare le loro teste indietro verso i poliziotti schierati. Se le raccolgano loro. Nessuna pietà verso questi bastardi.

    RispondiElimina
  55. Scuole chiuse e nemmeno una goccia di pioggia, ma mi sembra normale per Sanremo. Questa notte si udiva il rombo degli aerei a spruzzare elementi igroscopici nella perturbazione. Il risultato è sotto gli occhi di tutti ed a questo punto temo che altrove si scatenerà l'inferno.

    RispondiElimina
  56. Qui in provincia di Milano, piove o meglio pioggerellina. Altro che catinelle.
    Nel frattempo povera Italia! E poveri italiani che si scelgono questa classe politica.

    "L'Italia ha accettato che l'UE e l'FMI sorveglino i suoi progressi nella realizzazione delle riforme economiche e strutturali."

    http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE7A300J20111104

    Chissà se l'UE e l'FMI vedono anche i fondi devoluti alla geoingegneria e se acconsentono ...

    RispondiElimina
  57. Ah però,

    "I terremoti, hanno ucciso, direttamente o indirettamente, oltre 780 mila persone nel decennio conclusosi nel 2010. Ad essi e' da ascriversi il 60% della mortalita' legata alle catastrofi naturali nel Pianeta. Lo rivela uno studio del Lancet reso pubblico oggi."

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/terremoti-killer-hanno-ucciso-780-mila-persone-in-10-anni-1006154/

    RispondiElimina
  58. Qui in puglia è primavera e la sera freddo e umidita' chimica.stamattina cielo come in foto e inizio video di cui poco fa. L'aria è secca.In questi giorni molti si sono ammalati,inervositi, "raffreddati" ( !!! ) a seguito dei veleni sparsi in aria....vorrei commentare ma mi astengo ancora

    RispondiElimina
  59. Genova sott'acqua, primo morto a causa dell'esondazione del torrente Fereggiano.
    Entro domani esonderà probabilmente il Bisagno e allora saranno davvero dolori (pioggia abbondante prevista per oggi e anche domani pomeriggio, ma pioggia cmq fino a lunedì).
    Okkio che pure per il ponente ho visto che son previste piogge molto forti sabato e domenica.
    Sul già martoriato levante invece piogge deboli o modeste.

    RispondiElimina
  60. "Questa notte si udiva il rombo degli aerei a spruzzare elementi igroscopici nella perturbazione. Il risultato è sotto gli occhi di tutti ed a questo punto temo che altrove si scatenerà l'inferno." Straker ci hai azzeccato ancora purtroppo, a Genova c'e' il finimondo :-(

    RispondiElimina
  61. Milano è tutta coperta con nuvole che si spostano verso il nord Ovest, una pioggerella fine ma costante continua a cadere dalla notte di ieri.

    Su RAI News, hanno appena comunicato che ci sono già cinque morti a Genova, tra cui due donne e tre bambini.

    Nulla di buono si paventa per la riviera di ponente (Savona, Imperia), fino a Ventimiglia.

    RispondiElimina
  62. Non esiste più una perturbazione naturale. Sono tutte manipolate.

    RispondiElimina
  63. "Non esiste più una perturbazione naturale. Sono tutte manipolate."

    QUOTO.

    Ottobre, un mese nero...e noi ne sappiamo qualcosa.
    A Capoterra non dimenticano i morti ma continuano a restare immobili invece di inchiodare i colpevoli!

    Da ieri, qui passano nuvoloni imbriferi non stop...provengono da scirocco.
    Hanno deciso che non dovessero scaricare un solo grammo di liquido (non posso chiamarla acqua).

    Per domani invece, riporto le previsioni di skymeteo24:

    Mattino, 8 mm;
    Pomeriggio, 25 mm (il 10% della media totale annuale);
    Sera, 3 mm.

    Dopodomani:

    Mattino, 3 mm;
    Pomeriggio, 8 mm;
    Sera, 3 mm.

    Mi dispiace davvero per i morti della Liguria.
    Mi piacerebbe però leggere nigrelli tra i nomi degli SCOMPARSI.

    MIke

    RispondiElimina
  64. I meteorologi si mettono sulla difensiva.

    http://www.meteoweb.eu/2011/11/nubifragio-roma-video-shock-%E2%80%9Ce-stato-provocato-artificialmente%E2%80%9D-ma-e-una-bufala-colossale/95211/

    RispondiElimina
  65. Nella pagina in questione ci sono anche Riosaeba (Pier Luigi Torreggiani e Wasp (Angelo Nigrelli). ^_^

    RispondiElimina
  66. Molte info e link qui:



    Weather control
    http://706362519160220214.weebly.com/weather-control.html

    RispondiElimina
  67. Tranquilli!
    Vi porterò i crisantemi il giorno dei morti....
    Prometto!!!

    RispondiElimina
  68. Dal sito feccia sopra riportato:

    “Da studiosi di meteorologia e amanti della verità storica non possiamo rimanere indifferenti di fronte a tanta ignoranza che, purtroppo, rischia di diventare contagiosa su internet, strumento utilissimo e rivoluzionario che però ha anche i suoi aspetti negativi e, purtroppo, può consentire con maggior facilità la diffusione di enormi bufale clamorose, come questa, giocando sull’ignoranza della popolazione. Anche se, probabilmente, in questo caso la bufala è stata “architettata” in assoluta buona fede, nel senso che anche chi ha realizzato quel video zeppo di baggianate è completamente ignorante in materia. Perchè se fosse qualcuno più esperto che ne capisce davvero, beh, in quel caso dovrebbe davvero vergognarsi di aver compiuto un gesto simile...”

    Caro peppe caridi, non conosci proprio vergogna, un essere spregievole come te fara’ la fine che si merita, sei proprio un lurido sciacallo. Lo sai dove finiscono le squallide canaglie come te?

    RispondiElimina
  69. Fratelli senza vergogna e rispetto davanti alla morte di innocenti.
    Gli sciacalli hanno piú morale di voi.
    Farete una brutta fine.

    RispondiElimina
  70. Ci distinguiamo dai vermi per il coraggio di esporre le nostre idee. Morire per un ideale, è senza dubbio meglio che vivere per un padrone.

    RispondiElimina
  71. Nigrelli, se tanto mi dà tanto la morte non sarà per te la salvezza, ma la condanna a pena eterna.

    RispondiElimina
  72. Riosaeba-gg-Torreggiani, questo vale anche per te.

    RispondiElimina
  73. Demonio Nigrelli, ti passerà tutta la spocchia, quando sarai nella Gehenna.

    RispondiElimina
  74. Nella Gehenna ci saranno anche
    Giovanni Micalizzi
    Mimma Suraci
    Peppe Caridi
    che tanto si divertivano nel sito meteoweb ?
    http://www.meteoweb.eu/2011/11/nubifragio-roma-video-shock-%E2%80%9Ce-stato-provocato-artificialmente%E2%80%9D-ma-e-una-bufala-colossale/95211/

    A proposito, wasp dato che probabilmente sono tuoi compagni di merende sai come fanno di cognome questi intellegentoni?
    Cristiano
    Saverio
    Rocco
    Maltese
    Tiziano
    Lorenzo
    Riccardo
    Reppep

    RispondiElimina
  75. Quel che alcuni non vogliono credere, è che qua son cazzi amarissimi per tutti: è disarmante.
    Nessuno verrà trasportato provvidenzialmente su un altro pianeta, perchè il principio ispiratore di chi ha ordito tutto questo è che SIAMO IN TROPPI IN QUESTO MONDO, troppi da controllare, troppe pensioni da pagare ma non sono previsti esodi e penso proprio che il processo di sfoltimento studiato dalle "menti sopraffine" non abbia in preventivo di graziare le microscopiche moschine che apparentemente si sentono al sicuro. A meno che i disinformatori non pensino davvero di appartenere alla gerarchia di chi decide le fasi del gioco O_O

    Di norma i ruffiani disgustano persino coloro che fino al giorno prima li hanno sponsorizzati ed usati, proprio per la loro potenziale natura.
    Non vedo quindi il senso di abbandonarsi a vaneggiamenti oziosi per il fatto di percepire una ricompensa (sia un piatto di fagioli o qualche migliaio di euro mensile) per dei servigi con utilità e durata prossime alla scadenza. Ormai ci siamo quasi.

    RispondiElimina
  76. Disastro totale:

    http://www.youtube.com/watch?v=C5fQyPqhggg

    Maledetti bastardi. Detto, fatto.

    RispondiElimina
  77. Straker, chiedo scusa per aver nominato quel pezzo di ..... di nigrelli.
    Avrei dovuto sapere che ti avrebbe riempito la casella della posta di ........., distraendoti da cose molto più importanti.

    Ne approfitto per dire che a breve riattiverò i commenti sul mio blog, così quel ........ potrà scrivere direttamente a me.

    Mike

    RispondiElimina
  78. Credo che dopo l'uscita dal nucleare l'Italia sia ormai sotto attacco diretto da parte delle élites, che vogliono renderci una nazione priva di forza e di crescita.

    RispondiElimina
  79. Cronaca di un evento (quasi) annunciato: la maledizione del temporale a V autorigenerante

    La nuova alluvione lampo in Liguria è stata innescata dalla genesi di un'insidiosa linea temporalesca a V, che si è alimentata dal mare verso i primi contrafforti montuosi alle spalle di Genova, rimanendo in posizione quasi stazionaria per alcune ore.

    La prevista ondata di maltempo, che si sta già scatenando su parte del Nord Italia, sembrava far paura più per le piogge incessanti destinate a persistere per giorni, piuttosto che per l'eventualità di nuovi nubifragi terrificanti come quello che, appena 10 giorni fa, aveva sconvolto un'ampia zona del Levante Ligure. Alla fine invece i timori annunciati nell'articolo di ieri si sono rivelati purtroppo pienamente fondati: alcune elaborazioni modellistiche indicavano la possibilità di "bombe d'acqua" su coste ed immediato entroterra ligure proprio a ridosso del capoluogo ligure.”

    mauro meloni

    http://www.meteogiornale.it/notizia/21759-1-evento-quasi-annunciato-disgrazia-temporale-autorigenerante

    RispondiElimina
  80. "La struttura temporalesca si è continuamente alimentata per diverse ore dal mare".

    E come, di grazia?

    RispondiElimina
  81. Investimento speculativo con il tempo...

    Rosalind Peterson: Weather Hedge Funds

    http://vimeo.com/22570004?ab


    Weather derivative

    http://en.wikipedia.org/wiki/Weather_derivative

    RispondiElimina
  82. Temporale a V autorigenerante...la mossa segreta di Mazinga Zeta

    RispondiElimina
  83. Aggiungo

    What Do Weather Modification, Hedge Funds, and Derivatives Have In Common?

    http://gramercyimages.com/blog1/2011/09/22/what-do-weather-modification-hedge-funds-and-derivatives-have-in-common/

    RispondiElimina
  84. Bravo Ginger! BEN DETTO!

    Wasp e company: Ringraziate Straker e Zret di esistere, altrimenti a quest ora eravate nelle peste come il 90% degli italiani senza stipendio!

    Anzi, sperate che non gli succeda mai niente!
    perche sennò sarebbe proprio curioso vedere che fine vi faranno fare i vostri capocci!

    Visto che, il vostro impiego primario per cui siete foraggiati, è quello di rompere i coglioni ai due fratelli!

    RispondiElimina
  85. Che domande...con la bacchetta magica!!!!

    RispondiElimina
  86. Prossimamente introdurranno il termine “bombe d’ acqua” nelle previsioni meteo.

    RispondiElimina
  87. INNOCUE VELATURE - BOMBE D’ACQUA – nuovo binomio

    RispondiElimina
  88. Cari amici "bombe d'acqua" va benissimo come termine: gli si ritorcerà tutto contro perché le bombe non si fanno, ne si lanciano da se...!!!
    Questi "eventi eccezionali" ormai capitano una volta a settimana (questo è il terzo in meno di un mese) e dunque devono essere chiamati NORMALI (altro auto-gol dunque)!...ne si può parlare di "cambiamenti climatici" in questo caso, perché si tratta di situazioni "mirate" e non è un caso che usi questo verbo, perché se ci pensate, questi "eventi" vanno a colpire spesso zone urbanizzate e ad alto rischio idro-geologico..."quando il caso dice la combinazione" come diceva il buon Frassica ai tempi di "indietro tutta"

    RispondiElimina
  89. Infatti questo appare come un fenomeno indotto e MIRATO.

    RispondiElimina
  90. grazie Rosario, preciso come sempre! non è che avresti anche la satellitare del filmato sul nubifragio su Roma? la configurazione delle 2 perturbazioni è molto simile, vorrei farne un post su facebook

    RispondiElimina
  91. Grazie a te! :-)

    Ecco il link alla satellitare.

    Approfitto per segnalare un ottimo articolo di Massimo Mazzucco, che lo vede ritornare, dopo diverso tempo, sulla questione scie chimiche proprio in riferimento agli ultimi tragici accadimenti meteorologici.

    RispondiElimina
  92. OTTIMO !!!
    Stiamo finalmente dando una minima scossa alla piattaforma dei disinformatori,la prima gamba ha ceduto,prima o poi gli aeronautici meteo andranno in tv a demolire le teorie complottistiche !

    Avranno le palle ?

    @Wasp e altri

    Non vi crede sempre piu gente,e questo è un vostro fallimento...siete falsi e falliti..noi non viviamo col collare !

    RispondiElimina
  93. Esatto, Mr.Jones. E' una bella sferzata nel desolante panorama di silenzi ed omissioni e lo stare solo ad attaccare l'individuo anxiché argomentare non è un buon mdo per essere credibili.

    RispondiElimina
  94. GG, Grande Grullo, alias Riosebo, vedrai quando starai per essere "terminato": implorerai e piangerai, da pusillanime e vigliacco quale sei.

    RispondiElimina
  95. Beh, che dire sull'articolo di Mazzucco?
    Un altro colpetto al muro dell'omertà imperante e della negazione perpetua delle chemtrails.

    Scavando pezzettino dopo pezzettino e creando brecce nei muri di cemento armato, abbiamo assistito ad evasioni storiche.

    Mike

    RispondiElimina
  96. Previsioni skymeteo24 per oggi 5 novembre 2011 su Cagliari: per ora è flop.

    ORE 12

    ORE 18

    ORE 24

    Improvvisazione imperante.
    Non sanno cosa accadrà da un'ora all'altra.

    Mi ricorda molto la strage di Capoterra di 3 anni fa.

    RispondiElimina
  97. IL DILUVIO DELLE RESPONSABILITA'
    PERCHé NON C'é STATO L'ALLARME?

    http://www.blitzquotidiano.it/opinioni/franco-manzitti-opinioni/genova-nomi-vittime-alluvione-responsabilita-1007564/

    RispondiElimina
  98. Se la guerra è climatica, la bomba è d'acqua

    RispondiElimina
  99. Anna dice bene! E' una guerra a colpi di catastrofi naturali!

    E' il nuovo metodo per far ripartire l'economia?
    O per metterci tutti ancor più in ginocchio?
    Questo è il dilemma.

    RispondiElimina
  100. Mi dispiace leggere questi vostri post dove date la colpa che sia OPERA DELL'UOMO a creare questi disastri... premetto che sono appassionato di fenomeni violenti quindi di temporali, tornadi e trombe d'aria e vi posso garantire che per generare simili situazioni NON si può fare affidamento su quegli "pseudo" strumenti... si fa confusione con l'inseminazione artificiale da ghiaccio secco cosa che tentano di fare gli americani ma ovviamente non ha avuto ancora successo.
    PEr quanto mi riguarda vivo nella capitale e pensare che l'alluvione di genova e di Roma sia stato creato dall'uomo vi assicuro è impossibile.
    Il termine TEMPORALE AUTORIGENERANTE è determinato da condizioni ben specifiche.
    Innanzitutto vi suggerisco di leggere questo articolo fatto appunto da me dove spiego quel temporale:

    https://www.facebook.com/note.php?note_id=255557264490419

    e ....sempre un altro articolo fatto da me dove spiego cos'è una LINEA DI GROPPO e SISTEMA TEMPORALESCO A MULTICELLA cosa che credo NON SAPETE

    https://www.facebook.com/note.php?note_id=255518331160979

    SALUTI

    RispondiElimina
  101. Technology for rain

    "Aquiess has tested a technology, which utilizes an electromagnetic wave-form that can
    influence weather patterns remotely. This signal can be launched multiple times at a moving
    weather system to adjust its direction and velocity. Generally the signals are launched from
    ground-based servers and triangulate on a moving rainfall system. Utilizing a satellite
    feedback-loop to observe, review and re-launch signals, multiple ‘adjustments’ are created to
    influence pathways of the atmospheric ‘rivers,’ of precipitable moisture."

    ”The results of two decades of pursuit had finally
    culminated in delivery of rainfall utilizing an environmentally safe, electromagnetic
    wave-form. This signal, managed through a software-hardware interface is deployed
    to influence weather behavior incrementally.”

    http://www.aquiess.com/Aquiess%20-%20Presents%20to%20FAO%20-%20Rome%20August%2018th%202011.pdf

    http://www.aquiess.com/aquiessIntroHD.mov

    RispondiElimina
  102. Ciao Arancino meccanico, mi sembra che stiano in tutti i modi cercando di normalizzare una situazione che normale non è. Se poi valutiamo chi è l'autore...

    RispondiElimina
  103. Rosario volevo capire insieme a voi se magari stanno mettendo le mani avanti in vista di un nuovo "evento eccezionale" e dunque dobbiamo preoccuparci...le loro "spiegazioni" (che non spiegano) fanno poi ridere i polli, ma questa è una storia che purtroppo ben conosciamo...
    volevo anche chiederti cosa pensi di quelli di meteogiornale.it perché leggendo tra i commenti al post di Mazzucco ce n'è uno che riporta dati ripresi da questo sito, il quale almeno ha l'onestà di riconoscere numeri alla mano, la straordinarietà dell'evento. Ecco il quote
    "..L'alluvione di Genova entrerà anche negli annali climatici statistici per aver stabilito il nuovo record italiano di pioggia nell'arco di un'ora. E' successo alla stazione ARPAL di Vicomorasso dove in un'ora sono caduti 181 mm. I 337 mm caduti in 3 ore sono anch'essi record, ma conteso con Capoterra (Sardegna) nel 2008, dove ne caddero ufficialmente 332, ma alcune fonti riportano 375. Come totale dell'evento Vicomorasso marca 454 mm (fonte dati arpal meteoliguria). Ancor di più è piovuto alla stazione LIMET di Quezzi (quartiere cittadino), 542 mm di cui 403 mm in 4 ore e con massimo orario di 159 mm. Al di là di tutte le possibili motivazioni legate all'urbanistica e all'ambiente, è questa la causa principale dell'alluvione che ha sconvolto i quartieri lungo la Valle del Bisagno, una quantità di pioggia record per intensità e di durata considerevole. Le cumulate entro le 4 ore sono anche superiori a quelle dell'alluvione della settimana scorsa alle Cinque Terre e in Val di Vara..."

    RispondiElimina
  104. Guardate cosa succede alla jet stream nel golfo di Genova tra le 12 e le 24 del 4 novembre 2011.

    LINK

    Settare il player a 7 giorni, così da poter osservare la variazione delle correnti a getto sull'Italia del Nord il giorno 4 ottobre.

    RispondiElimina
  105. Quello che questi criminali riescono a fare oggi è impressionante!!!!!

    Grazie per il link, Straker.

    Mike

    RispondiElimina
  106. Rosario la mia sensazione è che siano come respinte ed allargate..ho capito bene..??

    RispondiElimina
  107. Certamente Arancino meccanico, lo penso anche io. Tra l'altro stavo osservando, da ieri notte, una serie di "coni di perturbazione" originarsi dalla Corsica (all'altezza delle base aerea militare ad ovest dell'isola) e dalla Libia. Tutti si allargano e si dirigono verso l'Italia. In specialmodo il cono originatosi in Corsica si è diretto verso La Spezia ed infatti è lì che la situazione è peggiorata. Ci tengo a far notare che quelli che vengono definiti "Cellule lineari autorigeneranti" non stanno orginando dal mare.

    RispondiElimina
  108. Mike, volendo far riferimento alla famigerata "Guerra climatica" ipotizzo che questi ultimi eventi siano stati un messaggio per Berlusconi, che deve alzare le chiappe e lasciare il posto a quel demone di Prodi. Ed ifatti gli eventi stanno accelerando...

    RispondiElimina
  109. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  110. Da quanto ho potuto evincere dalla seppur breve sequenza temporale, mi pare che le jet streams si siano abbassate e poi divise, creando una sorta di trappola per il fronte perturbato, il quale non è stato più in condizioni di spostarsi verso est.

    Date le caratteristiche delle correnti a getto, queste si possono spostare solo in conseguenza di una deformazione improvvisa della ionosfera e ciò può avvenire solo per mezzo dei cosidetti "riscaldatori ionosferici" come H.A.A.R.P. e basi similari.

    RispondiElimina
  111. Potrebbe essere una giusta lettura anche questa ma credo che a Berlusconi non freghi un accidente della guerra climatica contro la popolazione inerme...anzi.

    RispondiElimina
  112. I meteorologi di regime (tra loro, giova ricordarlo, molti sono dei dilettanti) per tentare di spiegare le calamità in oggetto, hanno elaborato dei modelli interpretativi che lasciano un po’ il tempo che trovano. Di per sé tali schemi non sarebbero neppure del tutto errati, ma sono incontrollabili. Infatti si postulano condizioni atmosferiche che potrebbero anche essere del tutto inventate per nascondere l’artificialità del fenomeno. Usare termini tecnici come “celle lineari”, “temporali autorigeneranti”, “linea di groppo” , “correnti di inflow”, “downdrafts” etc. pare un espediente per impressionare e confondere i destinatari, più che un’illustrazione perspicua dei fatti. Intendiamoci: le manifestazioni atmosferiche succitate esistono, ma potrebbero essere anche un effetto di un’alterazione indotta con apparati ad hoc. Già solo lo spostamento delle correnti a getto potrebbe aver determinato una reazione a catena.

    RispondiElimina
  113. Mike, naturalmente a silvietto, che è anche un s., non interessa nulla delle vittime e dei disastri, ma le alluvioni aggravano una crisi economica già preccupante che il coboldo vorrebbe fingere di sanare per restare ancora sul trono, anzi sul seggiolone.

    RispondiElimina
  114. Zret, mi auguro di cuore che B. (che votai, ahimé) abbandoni quanto prima il posto che occupa.

    Qualsiasi alternativa, oggi, mi fa nondimeno vomitare.

    Siamo circondati da mostri.

    Mike

    RispondiElimina
  115. Se S. cadrà dal seggiolone, subentrerà un governo Prodi (o chi per lui), burattino dei Gesuiti, e sarà la catastrofe.

    RispondiElimina
  116. Il problema è che il sostituto di Berlusconi sarà ancora peggio e ci traghetterà verso il baratro, come da programma massonico scritto da tempo.

    RispondiElimina
  117. Hai perfettamente centrato il discorso Straker, l’ anticiclone che a loro avviso blocca la perturbazione non e’ altro che una bolla creata da haarp per deviarne la direzione, prima procedeva in direzione est, poi ha virato a nord. Le piccole frecce che rappresentano la direzione del jetstream all’ interno del mar Tirreno si spostano da est a nord. In questo modo “bloccano” la perturbazione.

    Molto utile la visualizzazione ora per ora, la stavo proprio cercando, thanks!

    RispondiElimina
  118. Qualche settimana fa leggevo su un sito meteo che la deviazione delle correnti a getto è la responsabile, ma non hanno scritto come si siano spostate...

    RispondiElimina
  119. E guarda caso nella satellitare di ieri sono presenti le solite righe (haarp in attivita’) proprio sul mar Tirreno:

    http://lance-modis.eosdis.nasa.gov/imagery/subsets/?subset=Europe_3_02.2011308.terra.1km

    Che caso!

    RispondiElimina
  120. Sì, Andrea, sono tutti fenomeni artificiali

    RispondiElimina
  121. “Tra l'altro stavo osservando, da ieri notte, una serie di "coni di perturbazione" originarsi dalla Corsica (all'altezza delle base aerea militare ad ovest dell'isola)”

    3 satellitari di oggi delle ore 11 – 12 – 13, il cono di perturbazione parte proprio da li’:

    http://img38.imageshack.us/img38/6382/alluvione.jpg

    RispondiElimina
  122. Rosario su luogoComune l'utente "funky1" ti accusa di aver copiato le previsioni da questo sito marcopolo.tv

    RispondiElimina
  123. Come scritto nella nota a fondo di ogni articolo previsionale, le nostre elaborazioni si basano sull'incrocio di vari dati, bolletini militarizzati (tutti uguali), mappe satellitari e con l'osservazione diretta delle irrorazioni. Ovviamente il normalizzatore di turno dimentica di scrivere che, laddove sui siti meteo ufficiali, si parlava di piogge sul Ponente, noi abbiamo affermato che sul Ponente Ligure queste piogge sarebbero state impedite e che il problema si sarebbe verificato in modo più veemente sul Levante Ligure. E così è stato.

    Quindi... hanno fatto lascoperta dell'acqua calda.

    Comunque quel sito l'ho scoperto solo ora che me lo hanno segnalato. Grazie!

    RispondiElimina
  124. NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

    RispondiElimina
  125. Rosario quanto hai scritto è esattamente quello che fatto notare Massimo, incluso il fatto che hai imbroccato il lato in cui ci sarebbe stato il fenomeno eccezionale

    RispondiElimina
  126. http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3873

    Bravo Mazzucco! e Bravo Rosario, e viva i veri Italiani!

    RispondiElimina
  127. Hanno creato un mulinello (loop) con le correnti a getto che mantiene la perturbazione sempre sulla stessa zona.

    RispondiElimina
  128. Scusateci per l'assenza dai commenti, ma la corrente elettrica manca con una frequenza disarmante.

    RispondiElimina
  129. A proposito di Massoni, l' 11 11 11, che sommato fa 33, si avvicina velocemente.

    Ho letto che c'è stata in Sardegna un'esercitazione antimissile di jet israeliani, e sappiamo come certe esercitazioni possano essere propedeutiche.

    In relazione ad un possibile attacco israeliano, da parte loro gli iraniani affermano: “Vorremmo far loro rimpiangere un tale errore e punirli severamente”

    Queste cose mi ricordano un po' quelle vecchie lettere del 1870 tra Albert Pike e Mazzini

    RispondiElimina
  130. Brava Anna, hai colto nel segno, il massone e il razzista del kkk, degni uno dell'altro, alla faccia dell'unità d'Italia che vanno tanto sbandierando,

    RispondiElimina
  131. Previsioni non del tutto fantasiose, purtroppo.

    RispondiElimina
  132. OTTIMO MAZZUCCO! E speriamo che si mantenga su questa strada, anche per quanto riguarda il prossimo confronto in diretta su radio IES a fianco di Straker!

    RispondiElimina
  133. Sarà certamente così. Notte a tutti. Devo spegnere tutto, poiché qui l'energia elettrica non è ancora tornata e sono col gruppo di continuità in esaurimento.

    A domani! :-)

    RispondiElimina
  134. da http://www.bariumblues.com/

    In 1970, former National Security advisor Zbigniew Brzezinski wrote in Between Two Ages, that:"Technology will make available to the leaders of major nations, techniques for conducting secret warfare, of which only a bare minimum of the security forces need be appraised.....techniques of weather modification could be employed to produce prolonged periods of drought or storm."

    RispondiElimina
  135. guardate la foto su
    http://orsattipietro.wordpress.com/2011/11/28/il-cielo-quando-il-mondo-si-ribalta-3/#comment-764
    ciao
    lorenzo

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis