mercoledì 20 marzo 2019

Geoingegneria bellica - Dispositivi di aerosol di serie sul Boeing 737 Max



L'"incidente" del Boeing 737 Max, occorso nei cieli di Etiopia il 10 marzo 2019, ha risvegliato il nostro interesse riguardo a questo velivolo. Come aveva già anticipato in varie occasioni l'amico Enrico Gianini, ex dipendente dell'aeroporto di Malpensa, la Boeing ha reso "dispositivi di serie" quegli apparati di dispersione aggiunti negli anni passati in "post-produzione" ed impiegati nelle missioni di geoingegneria clandestina ad opera dei velivoli commerciali. In molte occasioni vi abbiamo descritto nei dettagli quali sono le tecnlogie messe in campo per le "inseminazioni igroscopiche delle nubi basse". Vi abbiamo mostrato foto e filmati. Tra queste intendiamo attirare la vostra attenzione sui diffusori della foto seguente.



Come potete vedere i tre tubi, installati dalla compagnia Low Cost EasyJet (e quindi non presenti sull'aereo ad essa consegnato), sono adatti ad una dispersione di composti chimici "ad hoc", che si vanno ad aggiungere al particolato di alluminio, bario, manganese ed altri metalli presenti nella miscela carburante e semicombusti dai turbofan. Gli ugelli in questione, in tutta evidenza, non sono nati in catena di montaggio. Salta, infatti, subito all'occhio che non sono verniciati ed appaiono grossolanamente rivettati sulla parte terminale della gondola motore.

Qui entra in gioco l'attenzione per i dettagli e la curiosità dell'amico Koenig, il quale è andato a spulciarsi alcuni scatti fotografici della componente propulsiva del Boeing 737 Max e ci ha fatto notare come quei dispositivi artigianalmente installati sulla gran parte degli aeromobili per trasporto civile, sul 737 Max sono pure presenti ma, in questo caso, risultano implementati di serie, benché non vi siano riferimenti nel progetto originale. Si veda la foto qui sotto.



Ma c'è un altro dettaglio che è d'uopo segnalare. Quale? E' presto detto: il tubo di dispersione è installato esattamente al centro della gondola motore ed è posto sulla parte finale di quello che è un canale aerodinamico sagomato in modo specifico, tale da accelerare il flusso del liquido (finemente nebulizzato) che viene scaricato proprio attraverso quel tubo, durante il volo, a comando. Quel sofisticato profilo aerodinamico smentisce le spiegazioni addotte per giustificare gli ugelli, che sono descritti come "tubi di scarico di condensa" o "residui di fluidi idraulici".



Se, infatti, si trattasse di semplici ed innocui tubi di scarico per il percolato, il profilo aerodinamico non avrebbe senso. Si crea così un flusso d'aria atto a direzionare opportunamente il getto dell'aerosol emesso in pressione, ed aumentarne ulteriormente la velocità di uscita. E' palese che il canale aerodinamico è stato con attenzione studiato per far sì che il flusso di aerosol intenzionalmente aviodisperso, si avvicini il più possibile allo scarico del Jetfan (lo si nota anche osservando la leggera inclinazione verso il basso dell'orifizio), così da non generare la doppia scia che in tanti filmati è evidentissima, e tradisce l'origine artificiosa di quelle scie sfacciatamente spacciate per condensa.

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

37 commenti:

  1. Ciao Rosario, io nn ho capito bene una cosa: se gia' nei carburanti gli mettono queste schifezze, a cosa servono gli ugelli? E perche' dagli ugelli esce la scia... e dal turbofun, no?

    RispondiElimina
  2. Bastardi maledetti, hanno proprio deciso di distruggere il pianeta

    RispondiElimina
  3. OT Sta storia del bus in fiamme mi" puzza " !

    RispondiElimina
  4. Quelli là sono troppo forti e l'Umanità è composta da coglioni, in pratica da un gregge di pecore (da qui anche l'espressione relativa ai vaccini quanto mai azzeccata di 'immunità di gregge') . Meglio di così non gli poteva andare.
    Possono anche urinare in bocca alla gente e nessuno obietterà nulla.
    Se hanno avuto il coraggio di mandare a morire milioni di giovani nelle guerre assurde da loro architettate e nessuno si ribellava, a maggior ragione possono avvelenarci giorno per giorno con i loro veleni e quasi usi nessuno fiata. Amen

    RispondiElimina
  5. E intanto una siccità pazzesca ci attanaglia. Scommetto che d'ora un poi (secondo me gli anni scorsi ci hanno fatto degli sconti e hanno rinviato tale calamità) riusciranno ad eliminare quasi completamente le precipitazioni piovose. E' tutto pianificato, anche il conseguente crollo delle scorte alimentari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La rovina è vicina ed i responsabili sono i magistrati.

      Elimina
    2. Purtroppo vedremo campi agricoli con prodotti OGM che crescono in qualsiasi condizione climatica..anch esse avvelenate con gisolfato e porcherie varie..chi gestisce il cibo,comanda su tutto. Il sud Italia e una delle zone piu fertili e meno industrializzata d occidente, dove si vive ancora come un tempo, levando profitti a multinazionali come la Monsanto. Purtroppo ancora per poco. Tanto rispetto per il vostro lavoro. Luciano

      Elimina
  6. Per vedere quanta merda hanno spruzzato, mi metto in una posizione dove posso vedere il sole, come per esempio nell angolo di un edificio alto...per vedere « l alone» biancastro per quanto si estende intorno al sole appunto... nn so' se mi spiego.. cmq tutto questo per dire che anche alle isole canarie fanno questo tipo di operazioni diariamente! E io mi chiedo, dove cazzo posso far prendere il sole «pulito» a mia figlia?? Su un altro cazzo di pianeta!! Questo perche' siamo tutti cagati sotto!! Quando i nosrti figli saranno grandi, ci sputeranno in faccia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra l'altro è pieno di filamenti di polimeri ovunque. Anche quelli si respirano ed hanno l'effetto dell'amianto.

      Elimina
    2. Quella dei polimeri filamentosi cancerogeni come l'amianto non la sapevo. Ne corso degli anni ho visto diverse persone morire per colpa degli aghi di asbesto. Per cui...

      Elimina
    3. Ti capisco sai a volte mia figlia mi guarda strano, perché non voglio farla andare a giocare in giardino, ma ho troppa paura quei cazzo di filamenti li trovo dappertutto, sti basttardi devono morire male, stanno togliendo l'infanzia e il giocare spensierati ai nostri figli

      Elimina
  7. Non ci posso credere che Noi NON si possa fare niente...spesso mi chiedo: visto che sulla Luna NON ci sono andati, per via delle fasce di Van Allen...ed i razzi non possono girare ma solo essere sparati in alto...pensa se possono andare su marte...
    Dove pensano di scappare questi 70 milioni dopo che avranno fatto morire 6,930 miliardi di esseri umani più tutti gli animali che normalmente si sgargarozzano che sono almeno il quadroplo i.e. 28 miliardi? quando avrano finito le scorte di acqua e cibo nei bunker sotterranei, dovranno pur uscire all'esterno...qualcuno glielo dovrebbe far presente a questi idioti criminali assassini pazzi speculatori giocatori d'azzardo wall street city francoforte piazza affari ed altri casini casinò del genere.
    Non so se vuol dire qualcosa...gli aerei, più che ad uccelli, somigliano a squali....à propos, quanto mi sta sul Gioiello la silvia b....mo' “conduce” terza pagina a rai radio 3, che io ovviamente mi guardo bene dall'ascoltare. Sicuramente è una protav e provax...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I soliti sponsor portano in cima le solite facce. E' un classico.

      Elimina
  8. Siamo in guerra é quasi nessuno si rende conto... la guerra é, i potenti contro noi... ci fanno schiattare piano piano senza farsi scoprire.. con la tv sono propio forti... hanno la gente presa per le palle! Loro sono il 5 per cento, noi saremo un 10 per cento il resto é iptonizzato... pero loro hanno tutto e noi un cazzo!! La mia domanda é: come cazzo si puo' fare??(io penso tutte le notti..) se non viene un aiuto « esteriore..» siamo nella merda fino al collo!! Mi dispiace dirlo pero' noi non possiamo fare niente in questa guerra, noi siamo quelli da uccidere! Quindi io spero in un aiuto... la legge universale non dovrebbe accettare che questo succeda!! Io spero ragazzi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda... non dirmi niente. Se leggi la storia di come hanno ucciso Ilaria Alpi e perché, ti rendi conto di come sono potenti.

      Elimina
    2. Condivido appieno le tue parole,per capire il loro potere,basta vedere a che stadio larva umana hanno ridotto le persone, oggi cielo sterile, aerei che andavano e veniveno,striscie lunghe a go go, chiedo ai miei amici, se notavano qualcosa di strano guardando il cielo, e loro:
      no niente è una bellissima giornata di primavera!...
      siamo fottuti questi gli hanno completamente mandato in pappa il cervello
      ma come possiamo aspettarci una risveglio di coscienza universale se la popolazione è ridotta in questo modo

      Elimina
  9. Se hanno deciso, e lo hanno deciso, di eliminare la quasi totalità della razza umana, lo faranno, senza se e sanza ma, i caproidi sono troppo occupati a "pensare" alle cretinate e alla spazzatura che vomita quel cesso maledetto chiamato tv, la maggior parte (99%) non hanno la minima idea di quello che succede sopra le loro teste di cazzo vuote, ma di questo passo la Terra farà la fine del suo fratello Marte!

    RispondiElimina
  10. Qualcosa lo impedira'...!! Non si puo' fare questa fine... ma sopratutto il pianeta non puo' fare questa fine!! Siamo figli di DIO!! Ci nascondono la verita' da 2000 anni, é da troppo tempo che soffriamo... se la ruota gira, allora, adesso é il tempo del cambiamento! In positivo!! Chiaramente questo cambiamento sara' repentino... chi vivra' vedra'...

    RispondiElimina
  11. Mi fanno ridere, per non dire altro, i sostenitori di Putin che lo vedono come salvatore del mondo. Forse non hanno mai visto un aereo Aeroflot spruzzare merda sulle loro teste. Ha ragione Karma: teste vuote.

    RispondiElimina
  12. Chi uccise Ilaria Alpi e Miran Hrovatin?

    Il 20 marzo 1994 la giornalista Ilaria Alpi ed il suo cineoperatore Miran Hrovatin della RAI furono uccisi a Mogadiscio, in Somalia, da un commando di killer italiani. 25 anni di depistaggi, ad opera dei Governi succedutisi, dei servizi e della magistratura telecomandata, non ci hanno ancora restituito giustizia e verità. Quali sono i retroscena e perché l'"operazione Cloverleaf", o "geoingegneria clandestina" hanno dei punti in comune con l'esecuzione a Mogadiscio di una giornalista scomoda, che aveva scoperto un traffico di armi e rifiuti tossici tra la Somalia, l'Italia e l'Europa.

    RispondiElimina
  13. Non sapevo che questa tecnologia mortale la avevamo inventata noi... quanta intelligenza a favore del male... tra poco tutto questo cambiera' ! É matematico...

    RispondiElimina
  14. Intanto Rosario dove abito io sono più di 4 mesi che non piove e l'aria è irrespirabile un puzzo di artificiale ,ondate di calore e freddo in modalità on/off e venti (oppurtunamente deviati e caricati) per fare danni, i terreni sono in sofferenza, io abito in campagna lo sai, mah che dire la gente demente non si domanda nemmeno più dove sono finite le nuvole, dato che sono più o meno 4 mesi che il cielo è completamente sterile di cumulonembi cirri ecc, ma per il popolo tutto è apposto, lo spettacolo infernale può proseguire.. La nave affonda e tutti sono nel gran salone a ballare, banchettare e a bighellonare senza rendersi minimamente conto di ciò che gli accade attorno.

    RispondiElimina
  15. Ciao Rosario, possibile che siano quasi 2 settimana che non sciano in Emilia? Martedì è prevista pioggia ma ormai non ci spero più. È già tutto secco con sto sole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LE SCIE NON PERSISTENTI SONO CONTRAILS?

      Gli aerei che irrorano composti di cui si è già ampiamente parlato (tra questi, vi sono anche elementi biotecnologiici), usano spesso composti che non persistono che pochi secondi, comportandosi come le fantomatiche scie di condensazione. Di questo spiacevole risultato dobbiamo ringraziare la non più corretta (ed aggiornata) cassa di risonanza che, da anni, parla di scie persistenti come unica caratteristica per le scie chimiche. Nulla di più errato! Queste scie persistenti vengono ora usate più raramente, con una percentuale, durante il mese, del 7/10%. Per il resto dei giorni vengono irrorate sostanze molto più assimilabili alle scie di condensa, ma che non lo sono (azione, reazione --> dissimulazione). Allora... come distinguerle?

      Molto semplice. Il cielo appare ovattato, seppure tende a mantenere una parvenza di azzurro pallido e, particolare importantissimo, la visibilità è ampiamente ridotta. A distanza di poche centinaia di metri e, soprattutto in corrispondenza del sole, si noterà una densa foschia. E' la nebbia chimica di ricaduta, composta da nanoparticelle di plastica e metalli. Inoltre le scie non persistenti solo apparentemente "di condensa" stanziano alle stesse quote dei cumuli. Chiaro quindi che si tratta di scie chimiche. Non cadete nella trappola.

      http://www.tankerenemy.com/2016/10/ecco-perche-si-formano-le-scie-che-i.html
      http://www.tankerenemy.com/2018/02/come-funziona-un-motore-turbofan-e.html
      http://www.tankerenemy.com/2012/09/contrails-aerodinamiche-no.html
      http://www.tankerenemy.com/2011/01/cancellare-le-scie-chimiche.html
      http://www.tanker-enemy.tv/persistent-and-non-persistent-chemtrails.htm
      http://www.tanker-enemy.tv/persistent-trails-hoax.htm
      http://www.tanker-enemy.tv/contrails-fraud.htm
      http://www.tanker-enemy.tv/doppler-radar-and-chemtrails.htm
      http://www.tanker-enemy.tv/radio-lupo-solitario-intervista.htm
      http://www.tanker-enemy.tv/aerosol-mode-on.htm

      Attenzione quindi! Il nostro lavoro viene seguito dagli avvelenatori ed essi hanno preso le dovute contromisure. Non fatevi ingannare! Aerei tanto bassi da poter essere avvistati ad occhio nudo, non devono emettere alcuna scia, neppure non persistente.

      Elimina
  16. Se dovessi scegliere tra vincere al superenalotto o che smettessero di spruzzare... ve lo giuro xhe sceglierei la seconda..., anche perche' i soldi non impedisce che l aria contaminata entre nei tuoi polmoni... quindi signori e signore é meglio riunirci tutti al piu' presto e trovare soluzioni!!

    RispondiElimina
  17. Siete sempre i numeri uno, grazie per quello che fate!!!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...