giovedì 29 giugno 2017

Attività vulcanica: riscaldamento o raffreddamento globale?



In questi ultimi anni è aumentata l’attività vulcanica: le eruzioni hanno diffuso e stanno diffondendo nell’atmosfera ceneri che dovrebbero portare, almeno in linea teorica, ad una diminuzione delle temperature globali, poiché il materiale che si disperde funge da schermo per i raggi solari. Nonostante ciò, assistiamo in molte regioni del pianeta ad un incremento dei valori termici. Come si spiega tale situazione, se ricordiamo anche che l’ingiustamente demonizzato biossido di carbonio non determina un significativo accrescimento dell’effetto serra?

Non è difficile trovare la quadratura del cerchio: la situazione si comprende considerando che la notevole attività eruttiva è associata a fenomeni che investono la litosfera da cui in questo periodo si stanno sprigionando ingenti energie termiche. Sono le stesse energie che stanno fondendo il permafrost in Siberia e, in alcune aree, la banchisa ed i ghiacciai.



Quanto sta accadendo a Yellowstone – anche altrove si assiste a manifestazioni telluriche simili – dimostra che la Terra è in “ebollizione”: a Yellowstone le camere magmatiche si stanno riempiendo, l’acqua dei fiumi che scorrono nel celebre sito, si è riscaldata a tal punto che evapora, mentre si susseguono le scosse.

Dunque pare che, nel complesso, i parametri termici siano in crescita: ciò si deve non solo alle circostanze sopra indicate, ma pure all’azione incisiva ed ininterrotta dei riscaldatori ionosferici (impianti H.A.A.R.P.) ed alle deleterie operazioni igroscopiche con cui sono distrutti o indeboliti i fronti perturbati ed è desertificata la biosfera.

Tra l’altro, si verifica una condizione paradossale, perché all’aumento delle temperature dovrebbe corrispondere un’intensificazione delle piogge, a seguito della più forte evaporazione e traspirazione, laddove l’assenza e la penuria di precipitazioni affliggono moltissime zone. E’ evidente dunque che la cricca militare-industriale ha il pressoché totale controllo del clima in cui i fattori artificiali prevalgono, oggigiorno, su quelli naturali.

Fonti:

- Attivitasolare.com
- Segnidalcielo.it


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

32 commenti:

  1. Salve a tutti, qualcuno può tradurre questo nuovo documentario?

    https://youtu.be/zNeOTOytEeA

    La traduzione tramite i sottotitoli di youtube automatici fa abbastanza pena

    RispondiElimina
  2. Ugello spray in avaria mayday mayday. Ripeto: ugello spray in avaria mayday mayday!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel pomeriggio gli ugelli spray, nei nostri "cieli", hanno ripreso a funzionare perfettamente...al top!

      Elimina
  3. Aereo in foto con condensa di sola destra. La famosa condensa di regime

    RispondiElimina
  4. Acqua....dice Angioni, il ragazzo nato coi paraocchi cicap

    http://video.virgilio.it/guarda-video/limpressionante-scia-lasciata-dallaereo-nel-cielo_bc5484516078001

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma i motori attuali vanno ad acqua..
      e l'aereo della foto ha il bluetec e risparmia carburante quando ha il vento in cu..

      Elimina
  5. Risposte
    1. Con la puntata del 31 maggio è semplicemente riuscito a far emergere le menzogne di Walter Ricciardi. Eppure l'epurato è lui anziché Ricciardi

      Elimina
    2. Visto video. Speriamo di NO Rosario!!!!

      Elimina
  6. Acqua di colonia! Basti vedere come hanno rifatto la Sindone, che al sole scompare, per capire che gente é...andassero a studiare!

    RispondiElimina
  7. ROMA, 23 GIU – “Se si lavora duro i risultati arrivano” e “poi la vita smentisce i profeti del catastrofismo”. Lo scrive Matteo Renzi su Facebook. “Bisogna avere pazienza e resistenza. Sopportare gli insulti e le accuse”, aggiunge.
    Il leader dem sottolinea:

    “L’Italia non è un Paese finito. Certo, questa è la tesi dei populisti. Di quelli che inseguono le scie chimiche e si fanno spiegare da soggetti esterni in chat come governare le città. Noi invece pensiamo che con un progetto chiaro e la forza di non cedere alla cultura dello sfascio l’Italia abbia un grande futuro. Per questo noi non molliamo. Per questo i dati economici confermano che tutti insieme dobbiamo andare avanti. Avanti, insieme”.

    Fonte: http://www.imolaoggi.it/2017/06/23/renzi-chi-crede-alle-scie-chimiche-pensa-che-litalia-sia-un-paese-finito/

    Meglio riderci sopra...

    Imitazione di Rosario Marcianò​

    https://youtu.be/X7cCOMIl6m8

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dati economici della Glaxo forse. Il resto è terra. Verme solitario

      Elimina
  8. Non dimentichiamo il fracking, anche quello off-shore, su faglie Attivissime come sono quelle italiane, violenza su strati di crosta dalla morfologia intricata e dell'equilibrio precario.
    Quando al dolo si aggiunge l'insipienza le conseguenze sono scontate.

    RispondiElimina
  9. MATTEO RENZI CONTRO LE BUFALE

    "Oltre ai vaccini contro le malattie, c'è anche il vaccino contro le bufale, la stupidità, la miopia, contro quelli che vivono di falsità. C’è una verità che non ha paura delle scie chimiche e dei falsi allunaggi. Non possiamo stare a inseguirli su ogni polemica, su ogni discussione, su ogni critica. Noi del Pd dobbiamo parlare di vaccini, di scuola, di cultura. E andremo a discutere nel merito con tutti, anche coi genitori che non vogliono vaccinare i figli. E diremo che siamo orgogliosi di fare un pezzo di strada con persone che vengono dal mondo della società civile che si contrasta alla società incivile, perché una società che non fa vaccinare i bambini è una società incivile. Oltre ai vaccini contro le malattie, c'è anche il vaccino contro le bufale, la stupidità, la miopia, contro quelli che vivono di falsità. C’è una verità che non ha paura delle scie chimiche e dei falsi allunaggi. Una verità che pensa che nel Mediterraneo ci siano i migranti e non le sirene, come ha detto una deputata del M5S".

    Così il segretario del Partito Democratico durante il suo intervento al Forum nazionale dei circolo del PD svoltosi a Milano.

    Video: https://youtu.be/QLbjSIsCUUY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suo modo di discutere è costringere. Costui è malato e anche al PD non lo vogliono più

      Elimina
  10. Isaia 5:20
    Guai a coloro che chiamano
    bene il male e male il bene,
    che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre,
    che cambiano l'amaro in dolce e il dolce in amaro.

    RispondiElimina
  11. Il cancro e le malattie neurodegenerative si possono prevenire con N-Acetil Cisteina, melatonina e resveratrolo, ma è meglio che non lo si venga a sapere...

    Unifying mechanism and methods to prevent cancer and neurodegenerative diseases
    US 8629174 B2

    ESTRATTO

    The present invention relates to methods for preventing the development of cancer or neurodegenerative diseases by administering N-Acetylcysteine (NAC), melatonin, or a combination thereof. The present invention also relates to methods for diagnosing cancer and/or neurdegenerative disease by detecting or determining the amount of dopamine metabolites, 4-CE, 2-CE, methylation of CE or CE-Q conjugates.

    https://www.google.com/patents/US8629174

    Numero di pubblicazione US8629174 B2
    Tipo di pubblicazione Concessione
    Numero domanda US 12/533,883
    Data di pubblicazione 14 gen 2014
    Data di registrazione 31 lug 2009
    Data di priorità 14 mar 2002
    Pubblicato anche come US20050164911, US20090312391, US20140378522, WO2003077900A1
    Inventori Ercole L. Cavalieri, Eleanor G. Rogan
    Assegnatario originale Prevention L.L.C.
    Esporta citazione BiBTeX, EndNote, RefMan
    Citazioni di brevetti (11), Citazioni diverse da brevetti (14), Classificazioni (24)

    RispondiElimina
  12. Papa si preoccupa del TSO di Charlie e non del TSO di 9 milioni di bambini italiani! http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/02/charlie-gard-papa-francesco-rispettare-il-desiderio-dei-genitori-la-cei-gemelli-e-bambin-gesu-pronte-ad-accoglierlo/3702315/

    RispondiElimina
  13. Oh, menomale Ros, finalmente una spiegazione...!!! Con una spiegazione cosi', che non fa una piega, siamo tutti felici.

    RispondiElimina
  14. Chi è giovane non può sapere che un po' di anni fa si poteva stare per ore al sole senza grandi danni, oggi il sole brucia veramente dopo pochi minuti

    Sicuramente è sparito lo schermo naturale, HAARP? un metodo perfettamente naturale per diminuire la popolazione mondiale

    È già stato deciso, dal 2000? che rimarranno solo quattrocento milioni di criminali assassini sull'intero pianeta

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...