mercoledì 26 ottobre 2016

Oppressione fiscale e geoingegneria clandestina: un nesso inscindibile



Il signoraggio è un metodo con cui il sistema perpetua sé stesso e deruba i cittadini, incolpandoli nel contempo di ogni nefandezza”.

Il Professor Robert Galli, nel breve ma incisivo pamphlet che proponiamo, denuncia l’oppressione fiscale. Matteo Renzi, di recente, per raggranellare qualche al referendum costituzionale in modo da demolire gli ultimi ruderi della “democrazia” italiota, ha annunciato, tra squilli di fanfare, che Equitalia sarà soppressa. E’ la solita operazione gattopardesca! La detestata agenzia cambierà nome, ma continuerà a svenare inermi contribuenti. Qual è la relazione tra un sistema fiscale tanto esoso e la geoingegneria clandestina? Giustamente il Professor Galli menziona le abnormi spese militari che costituiscono tra le principali uscite del bilancio: le illegali attività chimico-biologiche sono, a pieno titolo, “investimenti” bellici, di una guerra non dichiarata contro la popolazione. Un’ultima nota: è naturale che il cosiddetto “debito pubblico”, in realtà credito, non dipende né dagli esigui esborsi destinati ai (dis)servizi nazionali (sistema previdenziale, sanitario e dell’istruzione) né – giova ricordarlo – dalle pur vergognose spese della “politica”, sostenute per elargire immondi privilegi ad una massa di pericolosi inetti. Se anche si riducessero drasticamente queste due voci, il deficit statale continuerebbe a crescere ed in effetti aumenta ogni minuto che passa, perché generato dalle cause indicate nel testo che pubblichiamo.

L'Italia è la Nazione più bella del mondo, ma è sempre più difficile resistere all'oppressione fiscale; è una morsa sanguinaria che persiste oramai da troppi anni nel suo intento persecutorio, dissanguando i contribuenti, strozzando gli imprenditori, costringendo tutti gli elementi delle famiglie operose a correre per cercare lavoro occasionale, sottopagato, precario e indegno, per riuscire a pagare le bollette, Equitalia o le altre agenzie dedite all'estorsione per il recupero dei crediti erariali.

La persecuzione fiscale diventa poi ancora più insopportabile, quando s'impara un po' di scienza delle finanze e si scopre che le entrate dell'erario, le imposte e le tasse, non servono a sostenere la spesa pubblica: esse sono estorte con la minaccia e con la violenza solo per versare gli interessi su un debito non dovuto alla banche centrali. La ragione di questo debito sta senza dubbio nella frode del signoraggio bancario, ma anche nelle stravaganti spese militari (inclusa la geoingegneria clandestina ed il contestuale finanziamento delle compagnie di volo civile, n.d.r.) che sono gonfiate volutamente, deliberatamente, per spendere di più. Chi amministra la cosa pubblica, in modo paradossale, è interessato a dilapidare più di quanto gli serva. È tanto assurdo quanto difficile da comprendere, però è proprio così. Per questo motivo si combattono le guerre e per questo si agisce in modo che i conflitti durino il più a lungo possibile: per distruggere vite umane e consumare le ricchezze, per mantenere schiacciate le classi medie e tenerle impegnate a rincorrere le bollette, affinché non si accorgono dell'inutilità dei nuovi faraoni, i parassiti delle banche centrali, del greggio e della finanza.

Fino a che si continua a lavorare per loro (industria degli armamenti, istituti di credito centrali, multinazionali petrolifere, colossi agro-alimentari etc.) ognuno può badare singolarmente solo alla salute propria; poi, può cercare di aiutare anche il passeggero che gli sta a fianco. Si è costretti ad espatriare, a cercare dei rifugi fiscali, per avere un po' di ossigeno e cercare di fuggire la carestia e la guerra.

Prof. Robert Galli

Il professor Robert Galli, oltre ad insegnare, amministra società, divisioni di società, filiali di società da almeno 25 anni. Ha lavorato in Italia, a Milano e Roma. Ha gestito aspetti operativi, commerciali, logistici; diretto risorse umane sino ad 800 dipendenti, condotto relazioni industriali, piani di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale.


Articoli correlati

- Il sistema economico obbedisce realmente a modelli di complessità?, 2008
- Imminente l'introduzione della "chemtrails tax", 2009
- La truffa del signoraggio: una trattazione semplificata, 2012
- Paga! Così ti avveleno, 2012


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

27 commenti:

  1. Info OT ( non sapevo )

    1-"C'è una storia poco conosciuta ma assai appassionante. E' quella di Rose Montmasson, meglio nota come Rosalia, unica donna fra i Mille garibaldini sbarcati a Marsala l’11 maggio del 1860.
    A raccontarla nelle scuole italiane e nelle librerie....
    Rose fu una vera patriota italiana. Durante lo sbarco dei Mille ebbe un ruolo importantissimo: quello di un vero e proprio agente segreto. Fu lei infatti a recarsi a Messina a bordo di un battello a vapore per raggiungere i patrioti siciliani e rendere possibile lo sbarco."

    Che razza di cognome.

    2-Non sapevo che il radon fosse tossico ! è inquadrato al secondo posto,dopo il fumo,come causa per l'insorgenza di tumori polmonari.


    RispondiElimina
  2. Perché nessuna donna scrive qua? L epoca del grande fratello è finita...adesso è l epoca in cui l aeronautica ci sta uccidendo tutti e TUTTE; sta ammalando anche voi ed i vostri figli:
    NEBBIA NEUROTOSSICA IMMANE, AERONAUTICA ,su gran parte d italia!.
    SVEGLIAAAAAAAAAA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Mi permetto di suggerire una spiegazione alla scarsa o nulla partecipazione femminile a tematiche come quelle trattate in questo blog.
      Prescindendo da un'analisi che qui sarebbe fuori luogo, immagino che la spiegazione risieda nelle scarse affinità, attrazione, interesse che le donne nutrono istintivamente per i fenomeni per la cui interpretazione non è sufficiente l'intuito o la pura intelligenza di cui spesso sono dotate.
      Io sostengo sempre che, data una minima capacità di mettere in connessione delle nozioni, le nostre idee sono formate essenzialmente dalle cose che sappiamo: è inutile saper eseguire un calcolo alla perfezione se non ci curiamo di appurare se i dati di partenza sono corretti o meno. Se le donne sono poco attratte da certe tematiche o non notano determinati fenomeni, mediamente non sono neanche in grado di interpretarli perché non ne possiedono i presupposti analitici.
      Qualche anno fa scrissi un articolo in merito ben più esauriente di questo accenno, nel quale non faccio riferimento al pensiero femminile ma a quello definito "romantico" d Robert Pirsig che è tipico ma non esclusivo delle donne. Molti uomini infatti ragionano in base a quest'approccio col mondo e sono proprio coloro che non riescono a "vedere" le scie chimiche.
      => http://itruffatori.blogspot.it/2012/05/una-formazione-scientifica-e.html

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. si aprono delle porte esploratissime a cui il benemerito defunto prof. Giacinto Auriti aveva dedicato la propria vita.

    “Ah, se la gente sapesse come viene creato il denaro farebbe la rivoluzione prima di domattina“. Rotschild.


    P.S.l'unica donna era avalon car, che infatti è fuggita in inghilterra.
    P.S.
    vediamo se si sono svegliate con quest'altro fortissimo terremoto odierno delle 19.10.

    RispondiElimina
  4. ...ho i miei dubbi Pantos, che si sveglino!

    RispondiElimina
  5. Entro il 2022 sparirà il lavoro di agricoltore. E quello di assistente di volo.
    Estinzioni correlate?
    http://www.corriereadriatico.it/attualita/lavori_scompariranno_careercast-2047376.html

    RispondiElimina
  6. ...forse perché l agricoltore non potrà più coltivare un terreno sterile, e gli assistenti di volo saranno estinti a causa dei gas tossici aeronautici respirati. Sicuramente al 2022 non ci si arriva...l ecatombe sarà molto, ma molto, prima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terreni resi sterili da biochimiche nebulizzazioni aeronautiche.

      Elimina
  7. Esattamente Prank. Intanto nuova fortissima scossa. Molto molto più forte.

    RispondiElimina
  8. La correlazione tra tassazione brutale e scie chimiche mi sembra molto probabile. Ricordiamoci anche di altre operazioni distruttive in corso, come la deportazione programmata di esseri umani, la distruzione mirata delle principali risorse locali (ricordiamoci degli ulivi pugliesi) ed ora i terremoti che insistono su aree depresse a sola vocazione turistica. Il resto dello scempio l'hanno fatto da soli quegli italiani indifferenti e magnaccioni, pochi (per fortuna) ma perniciosi e, chissà perché, situati in posizioni di comando.
    Ultima riflessione: dove vanno a finire i soldi delle inesistenti e quindi sedicenti missioni spaziali? Ciao

    RispondiElimina
  9. A seguito di più di una settimana di costante fitta nebbia tossica e secca (temperatura 18-20°C), dopo pochi minuti da strani, abbaglianti ed ampissimi lampi SENZA TUONI, le Marche ieri alle 21.19 sono state devastate da un fortissimo e rasoterra evento sismico che "sembrava un bombardamento" (sindaco di Ussita, 26/10/2016). Simultaneamente, arrivavano pioggia e nubifragi nelle zone colpite.
    Dopo alcune ore dall'evento, vento, freddo e .... nebbia tossica sparita che, quindi, lascia intravedere un cielo particolarmente, chimicamente ed ELETTRONICAMENTE devastato.

    Viene naturale pensare all'ennesimo disastro indotto a scopi militari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Pantos, nelle settimane scorse abbiamo assistito ad una irrorazione chimica parossistica.
      Qui a Roma il sole si scorgeva appena dietro la caligine bianco/fredda provocata dalle scie. Clima caldo, molto caldo, e stranamente secco; poi, pioggia gelatinosa. Ho accennato qui a queste anomalie:
      http://offskies.blogspot.it/2016/10/il-cielo-sbianca-la-terra-trema-la.html
      Ciao

      Elimina
    2. ottima citazione, Ghigo, quella della generale Mini. Peccato, se mi posso permettere, quella successiva che la ridicolizza un po' visto che come sempre parla del nulla e del ve l'avevo detto, e mi ricorda tanto qualche altro noto sito.
      Purtroppo non amo molto codesto tommix. Grazie tanto per aver citato, invece, per le tante capre della rete, quella solida ed informata del generale!!

      Elimina
    3. Pantos, i lampi senza tuoni, si vedevano anche da Pisa ieri sera. Un fatto piuttosto strano.
      Ma poi, l'elettricità sarà venuta a mancare perchè con il terremoto è caduto un traliccio o per altro?

      Elimina
    4. Pantos, cerchiamo la sostanza al di là della forma. Gli argomenti proposti sono interessanti.

      Elimina
    5. Pioggia gelatinosa: mai termine fu più appropriato.

      Elimina
  10. DA un paio di giorni stavo seguendo questi due astronomi dilettanti che hanno previsto un forte terremoto in Italia per il 26 (e anche fino al 28).
    I loro dati si basano sugli studi di Bendandi sugli allineamenti planetari.

    Ci hanno azzeccato in pienissimo.

    Ieri sera prima del terremoto delle 21:18 parlavano ancora di rischio in aumento, e riportavano che anche Giuliani misurava incremento del gas radon...

    Dopo la scossa forte siamo andati a dormire in macchina.

    Anche stanotte gli allineamenti sono moltissimi, più che ieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi scie aeronautiche di mantenimento, tossiche, mortali, velenifere e non persistenti.

      Elimina
    2. se ci azzeccano anche stanotte e domani siamo fottuti

      Elimina
  11. Credo che molte donne attuali come gli uomini abbiano subito una mutazione antropologica che ha ottuso il loro intuito: diversamente si interesserebbero di scie tossiche, signoraggio etc., temi che richiedono per essere compresi sia ragionamento sia intuizione.

    RispondiElimina
  12. ...mancano persino di logica! Ti vedi affogare da aerei bastardi e non capisci che ti stanno facendo del male.

    Neppure in chemio locapiscono...pazzesco!

    RispondiElimina
  13. Al 99% il CETA verrà approvato dal Parlamento del Belgio, senza alcun avvallo da parte dei popoli,

    http://www.wallstreetitalia.com/ceta-si-fara-belgio-ha-trovato-intesa/

    Occhio alla pasta di certe marche

    http://www.inuovivespri.it/2016/10/01/il-grano-canadese-che-arriva-in-europa-e-un-rifiuto-speciale-che-finisce-sulle-nostre-tavole/

    e ai dolci, pizze, pane, toast ...

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis