martedì 27 settembre 2011

Conferenza sulla geoingegneria clandestina e modifica degli ecosistemi

Il giorno 1 ottobre prossimo si terrà la seconda conferenza sulla Geoingegneria illegale. Organizzato dal “Comitato stop scie Firenze”, il convegno, il cui titolo è “Geoingegneria clandestina e modifica degli ecosistemi”, vedrà, tra i relatori, Felce e Mirtillo e Rosario Marcianò che interverrà tramite collegamento video. Il simposio, che si svolgerà nella sala Vanni in Piazza del Carmine 19, Firenze, prevede la proiezione di alcune parti del documentario di Michael Murphy “What in the world are they spraying?”.

Qui la locandina dell'evento.

Sempre il giorno 1 ottobre, presso l'aula consiliare del Comune di Palermo, Palazzo delle aquile, via Maqueda, si terrà il primo convegno di divulgazione alternativa sul tema "Da Pitagora alle scie chimiche: tutto ciò che i media non ci dicono".

Qui la locandina del convegno.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

62 commenti:

  1. Stamane abbondanti passaggi con scie persistenti e cielo come sempre imbiancato. Due boati, uno alle 9,55 fortissimo, l'altro pochi minuti fa meno assordante.

    RispondiElimina
  2. Un augurio (non ho dubbi) di buon lavoro a tutti i partecipanti relatori, tanto a Firenze quanto a Palermo. E un grazie anche a chi lavora "dietro le quinte".
    Che la forza sia sempre con voi. :))

    RispondiElimina
  3. Ciao France, li ho uditi anch'io. Sicuramente i boati sono da correlare alle attività di aerosol.

    RispondiElimina
  4. Un boato tremendo fù udito anche qua da me nel periodo d'agosto!

    La gente scese in strada a vedere che cosa era successo, tutti pensavano ad un incidente stradale, ed invece niente!

    I boati, non sono prodotti quando i caccia militari superano la velocità del suono?

    RispondiElimina
  5. Esperimenti eseguiti negli Stati Uniti hanno dimostrato che non si tratta di boati prodotti dai caccia.

    RispondiElimina
  6. «C'è da purificare l’aria»
    dal discorso del Cardinale Bagnasco alla CEI.

    La prossima conferenza in Vaticano ?

    RispondiElimina
  7. COMUNICATO STAMPA DEL 26/9/2011

    Il 1° Ottobre 2011 alle ore 15.00 si svolgerà a Firenze una conferenza dal titolo Geoingegneria clandestina e modifica degli ecosistemi. Che cosa stanno facendo? Le reali cause dei “cambiamenti climatici” presso la Sala Vanni di piazza del Carmine. L’iniziativa, promossa dal Comitato Stop Scie Firenze e dal gruppo Il Cielo su Firenze in collaborazione con altre realtà, ha lo scopo di informare i cittadini su quanto sta succedendo da anni nei cieli d’Italia come del resto del mondo. E’ accaduto a tutti di osservare il cielo e notare come spesso sia attraversato da scie biancastre tanto d’estate che nelle stagioni più fredde. Tali scie sono prodotte dagli aerei. In tutto il mondo questo fenomeno sta destando una crescente preoccupazione legata agli obiettivi e alle possibili conseguenze di queste emissioni, non riconducibili agli scarichi dei motori degli aerei e al fenomeno della condensazione.
    Analisi condotte in varie parti del mondo su campioni di pioggia e terreno, effettuate dopo numerosi passaggi aerei con rilascio di scie, hanno rilevato la presenza di metalli e altre sostanze di dubbia natura in quantità preoccupanti per l’ambiente e la salute umana. Inoltre il tempo atmosferico non sembra più un fenomeno prettamente naturale. Periodi di siccità alternati a forti piogge potrebbero essere oggi determinate dalla mano dell’uomo attraverso tecnologie disponibili ai militari e a lobbies economiche internazionali interessati a condizionare il clima.
    Numerosi sono stati gli esposti per chiedere chiarimenti alle autorità preposte al controllo dei cieli e alla tutela della salute e dell’ambiente; 13 sono state le interrogazioni parlamentari in Italia; altre iniziative sono state intraprese a livello di amministrazioni locali e regionali. Tutte queste richieste hanno ricevuto, quando non sono state ignorate, risposte evasive e insoddisfacenti, come nel caso della recente vicenda in cui è stata coinvolta l’ARPAT (Agenzia Regionale per l’Ambiente Toscana) sollecitata da tre anni a fornire risposte da Comitati, privati cittadini e alcune amministrazioni della provincia di Firenze.
    Geoingegneria è il termine con cui si indica la possibilità di intervenire sul clima e sul tempo attraverso l’impiego di tecnologie e sostanze in grado di modificare il corso degli eventi naturali.
    Oggi a dispetto dei numerosi brevetti, delle tante conferenze accademiche che si tengono in giro per il mondo sull’argomento, di articoli e saggi usciti su riviste scientifiche, si nega da parte delle autorità che queste tecniche di modifica del clima siano effettivamente impiegate, e utilizzate clandestinamente senza informare la cittadinanza. Ma molte persone, studiosi e politici sono di diverso avviso e sono convinte che queste pericolose tecnologie siano di fatto sistematicamente impiegate da anni con conseguenze dannose per l’ambiente e la salute, lasciando all’oscuro persino i parlamenti.
    Alla conferenza interverranno tra gli altri, gli onorevoli Brandolini (deputato PD) e Ruzzante (Consigliere Regione Veneto – ex deputato) promotori di alcune interrogazioni parlamentari sulla questione scie chimiche.
    Si allega pdf conferenza.

    COMITATO STOP SCIE FIRENZE

    RispondiElimina
  8. Partecipero' sicuramente alla conferenza di Palermo alla quale tralaltro il grande Valdo Vaccaro. Non vedo l'ora :-) Ciao Ragazzi!

    RispondiElimina
  9. Oggi pomeriggio massiccia irrorazione persistente sul litorale Pisano/Massese.

    Scie non persistenti ovunque nelle altre zone.

    RispondiElimina
  10. "Un forte boato è stato avvertito questa mattina intorno alle 10.15, in buona parte della provincia di Imperia, a cominciare da Sanremo e Imperia. Tante persone hanno pensato in un primo tempo che si trattasse di una scossa di terremoto e per questo motivo ci sono state numerose telefonate alla Polizia municipale e ad altri enti di soccorso. Dai primi riscontri sembra che il boato sia stato causato dal passaggio di un aereo che ha infranto la barriera del suono, dal momento che non è stato registrato alcun sisma. Non è la prima volta che si sentono boati di questo genere in provincia di Imperia, in particolar modo nella zona compresa tra Taggia e Sanremo. Accertamenti sono ancora in corso per capire l'origine di questo boato".

    RispondiElimina
  11. Ovviamente non è stato causato da un aereo.

    RispondiElimina
  12. "Video censurati - Piloti fanno scritte nei cieli: la versione del video con sottotitoli italiani ed i link per scaricarla e diffonderla"

    Aggiungere anche questo articolo del Professor Fran De Aquino del Physics Department, Maranhao State University ( http://users.elo.com.br/~deaquino/ ) dal titolo

    "High-power ELF radiation generated by modulated HF heating of the ionosphere can cause Earthquakes, Cyclones and localized heating"

    http://users.elo.com.br/~deaquino/ELF%20Earthquakes

    in cui spiega equazioni alla mano la capacità di HAARP di generare terremoti, cicloni etc.

    Chi frequenta il biennio di università (facolta di matematica o fisica) non avrà alcuna difficoltà a studiarlo e portarlo all'esame. La teoria coinvoltà è a portata di qualunque studente volenteroso a capire e cambiare questa situazione paradossale in cui per la prima volta l'umanità intera è tenuta sotto scacco da un manipolo di militari e vertici istituzionali marci e corrotti. Con la complicità di dipartimenti universitari, l'intera scienza medica, media e personaggi pubblici a cui abbiamo riposto la fiducia (quanto mai mal ripagata).

    Ragazzi siete uomini o caporali?

    RispondiElimina
  13. @ Nienteecomesembra

    Non casualmente il tuo messaggio era finito nella cartella dello spam. Ci finissero mai i messaggi farneticanti dei disinformatori del CICAP.

    RispondiElimina
  14. Anch'io mi sono alquanto stupito nel sentire il Cardinal Bagnasco proferire la fatidica frase:'C'è da purificare l'aria'.
    Un pò incredulo mi sono sciroppato un altro tg ed effettivamente la frase era quella.

    Ma, niente paura: pur se l'alto prelato aveva in mente il fenomeno delle scie chimiche - cosa pressochè certa - nondimeno faziosa, capziosa e disonesta com'è quella gente, stiamo pur certi che non un'acca in più uscirà dalla scaltra bocca di simile personaggio.

    Se i capi dei cattolici avessero giusto in mente di denunciare lo schifo di tale sistema, l'avrebbero fatto già da un pezzo. Ma fra di essi non si muove nemmeno una foglia.

    RispondiElimina
  15. Niente illusioni. Penso che il Cardinale si riferisse all'aria fetida del Palazzo.

    RispondiElimina
  16. Un bel "in puppa al lupo" per la conferenza...
    Liberateci voi dai boati e dalle scie tossiche, vi prego...
    ;)

    RispondiElimina
  17. Stai tranquillo che anche tu hai un destino e non sarà buono.

    RispondiElimina
  18. L'aria è mefitica, in quanto ammorbata da Minilinux.

    RispondiElimina
  19. La frase pressa dalla prolusione del Cardinale Bagnasco è stata da me riportata con intento faceto ed al contempo ironico:
    non accetto che la Chiesa Cattolica non prenda una posizione su questo argomento comportandosi
    come un qualsiasi altro centro di potere; è, o almeno così si propone, una guida spirituale e
    come tale si dovrebbe comportare; non sento condanne pronunciate ad alta voce contro i crimini perpretati giornalmente contro l'Umanità, ma occasionalmente solo frasi sussurrate, qualche volta contenenti parole di approvazione (vedi OGM).

    Nella prolusione c'è però una frase che mi è piaciuta particolarmente, ed è questa
    "Ecco perché si tratta non solo di fare in maniera diversa, ma di pensare diversamente"

    E' il modello di vita che stiamo seguendo da 50/60 anni ch'è profondamente sbagliato:
    la ricerca di una crescita continua ed infinita non ha senso; non c'è nulla che cresca indefinitamente; forse neanche lo stesso universo.
    Le scie chimiche, i terremoti e i maremoti artificiali, il controllo del clima con fini non dichiarabili, le epidemie che iniziano non appena il vaccino è pronto e terminano non appena i contratti di acquisto del vaccino sono firmati, le guerre umanitarie, le crisi economiche, le monete più false di quelle false
    insomma tutte le calamità progettate e prodotte volutamente non sono altro che conseguenze del modello di vita che con tanto accanimento ed egoismo perseguiamo, "occasioni" per "stimolare" la crescita.
    Fino a quando sentiremo parlare di PIL da far crescere, di finanza che non ha progetti economici da finaziare, fino a quando non smetteremo di essere ottusi consumatori, non rivedremo mai più un cielo blu e non potremo
    neanche pregare il nostro Dio che non ci faccia cadere un satellite in testa, perchè il nostro Dio ce lo hanno portato via.

    Il Cardinale Bagnasco ha ragione: non si tratta di modificare, aggiustare, manutenere questo modello di vita ma di inventarne uno nuovo pensando diversamente.

    RispondiElimina
  20. Incredibile il ciliegio fiorito adesso!
    Mai visto nulla del genere!

    Stanno scombussolando ogni creatura vivente.

    RispondiElimina
  21. Le parole del Cardinale sarebbero condivisibili, se non fosse che la Chiesa è complice in tutto questo e fautrice di un Nuovo Ordine Mondiale ("Non si tratta di modificare, aggiustare, manutenere questo modello di vita ma di inventarne uno nuovo pensando diversamente).

    RispondiElimina
  22. @ TheAntitanker

    In soli tre giorni la pianta sempreverde sul terrazzo (il terraziono...) ha ingiallito le foglie.

    RispondiElimina
  23. La piramide del potere? Ecco un altro servo scoperto:

    I Pacifinti della marcia di Assisi http://www.peacelink.it/pace/a/34760.html

    RispondiElimina
  24. Guarda guarda chi è l'autore di questo articolo
    http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273694

    Insomma un ricercatore doc e soprattutto protetta che di tanto in tanto si diletta a parlare di tankers http://giannicomoretto.blogspot.com/2011/09/cani-solari-e-tankeroni.html
    Basta leggere alcuni dei commenti firmati al post per capire da che parte si sta. Si abbocca all'amo della vera "scienza" il resto è solo complottismo ...

    RispondiElimina
  25. NGO News: The sky is an LCD Screen / Hologram


    http://www.youtube.com/watch?v=82W3XYs4jjU

    RispondiElimina
  26. Comoretto, quello che riesce a vedere un aereo a 100 km di distanza...

    RispondiElimina
  27. Il Cardinal Bagnasco non ha mai ragione ma sempre torto in quanto il suo solo difetto è quello di esserci.

    RispondiElimina
  28. A proposito di finzioni pare che anche gli attacchi della polizia contro i flash mob a Wall Street di settimana scorsa siano stati attentamente orchestrati con tanto di finale di lascrimogeni in faccia. La rete è quello di segregare gli attori dal passanti. Leggere attentamente qui

    http://philosophers-stone.co.uk/wordpress/2011/09/questions-about-the-pepper-spray-mace-incident/

    ORBO ab Chaos
    Dico questo perchè è possibile che vi saranno infiltrati alla conferenza a cui faccio comunque i migliori in bocca al lupo. E occhio ...

    RispondiElimina
  29. @Straker: stamani che avevo con me la fotocamera, non è passato il famoso bi-motore ad elica...
    E' sempre così...

    Buona giornata a "tutti"!

    RispondiElimina
  30. Gli infiltrati sono la prassi in questi frangenti e gli attivisti toscani sono stati più volte allertati su questa eventualità.

    RispondiElimina
  31. Ciao ragazzi segnaliamo l'ultima traduzione:
    Cancellare l’attacco HAARP con un mp3
    http://ilsole24h.blogspot.com/2011/09/frequenze-schumann-contro-haarp.html

    scaricate il file audio con il tasto destro del mouse!!

    RispondiElimina
  32. eSSSe, il proprietario del ciliegio mi scrive quanto segue:

    Non siamo professori di botanica ma il ciliegio in questione negli anni MAI è fiorito in autunno e ora si.

    RispondiElimina
  33. Spero tanto che alla conferenza ci sia un minuto di silenzio per onorare le vittime civili bersaglio della NATO e falsificate dai mass me(r)dia che le attribuiscono a Gheddafi anzichè ai criminali dei vari governi d'Europa (a cui si aggiunge anche la tanto osannata Turchia, lì a partecipare allo smembramento della LIbia).

    In questo video è possibile vedere come la NATO sta usando bombe Cluster contro i cittadini nella città di Brega, anche a Sirte e Bani Walid stanno usando queste bombe oltre al Gas Mostarda. E' del 26 giugno ma il crimine resta uguale.
    http://www.youtube.com/watch?v=-kargNcnpb0&skipcontrinter=1
    L'articolo completo qui.
    http://www.mentereale.com/articoli/libia-il-piatto-e-servito-e-i-cannibali-mangiano-la-carne-dei-suoi-figli

    RispondiElimina
  34. SS (stronzo sempre) ora è diventato esperto di botanica: in realtà non va oltre qualche patetica boutade.

    RispondiElimina
  35. "Il Cardinal Bagnasco non ha mai ragione ma sempre torto in quanto il suo solo difetto è quello di esserci".

    Concordo. Il discorso del prelato è mera ipocrisia, un'allocuzione da sepolcro imbiancato, pieno all'interno di ogni putridume. Non lasciamoci ingannare dalle belle parole pronunciate da farisei.

    RispondiElimina
  36. Fallout Analysis 2007/2008 ENG

    Fallout of chemtrails: Aluminium particles and fibers visible! Google "Welsbach Patent"
    Video by: http://www.youtube.com/user/pixelcomet

    RispondiElimina
  37. Ciao Mr.Jones, sicuramente il soggetto si è intrufolato con l'inganno.

    RispondiElimina
  38. Ron, le missioni "umanitarie" sono micidiali carneficine.

    RispondiElimina
  39. E anche oggi, la stessa zuppa.

    Aerosol non persistenti in continuazione...

    Cielo bianco, e foschia.

    Nel fratempo i contadini sono incazzati neri perchè gli sta seccando ogni cosa!

    E' ORMAI SCIENTIFICAMENTE PROVATO CHE TIRARE GLI ACCIDENTI AI COLPEVOLI, NON HA ALCUN EFFETTO.

    RispondiElimina
  40. http://www.youtube.com/watch?v=SI9Gf2tYqEc&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  41. basta! dobbiamo rompere la maledizione che ci sta distruggendo! dobbiamo abbandonare tutte queste apparenti comodità che ci stanno uccidendo! rifugiarsi lontano da questa malata civiltà! creare una nuova comunità dove gli aerei non ci trovino, dove i malefici influssi dei piloni della corrente, dove le antenne della morte non ci siano e ricominciare. Ricominciare a costruire un mondo finalmente senza le mortali medicine, senza la televisione ed internet che ci rincoglioniscono, ritornare ad avere un approccio olistico alla natura ed a noi stessi, coltivare da noi un cibo finalmente lontano da pesticidi ed ogm, usare solo fibre naturali per vestirci. e forse, solo allora saremmo salvi!

    RispondiElimina
  42. Amici, mi spiace contraddirvi ma una fioritura straordinaria, autunnale di qualche pianta da frutto è possibile e nemmeno poi così rara. Forse io stesso ho assistito tanti anni fa ad un fenomeno del genere.
    Si vede che ormai ho troppi anni e pertanto troppi ricordi alle spalle e di conseguenza certe cose me le sono dimenticate. Ma penso di averla vista. E la causa potrebbe consistere nell'eccessiva clemenza del clima per il periodo dell'anno in questione.

    Se chiedete a qualche botanico di professione vi confermerà che una fioritura estemporanea, autunnale di certe piante da frutto - mi sembra di ricordare un pruno - può capitare.

    Siccità in Liguria? Ma pensa, chi l'avrebbe detto. Quei balordi lo sanno bene che cosa cercano di ottenere. Ma per arrivare alla realizzazione dei loro sogni essi dovranno passare su tutti i nostri cadaveri.

    RispondiElimina
  43. Antonio, per portare a compimento il tuo progetto, devi prendere un razzo e cambiare pianeta.

    RispondiElimina
  44. E la causa potrebbe consistere nell'eccessiva clemenza del clima per il periodo dell'anno in questione.

    Siamo d'accordo ed in effetti è lì il punto, visto che il clima non è così per caso.

    RispondiElimina
  45. esistono posti sugli appannini lontani da ogni cosa che potrebbero essere avamposti ideali per rinascere. Se ci arrendiamo così l'unica altra alternativa che abbiamo è di farla finita. ora. subito. le scie chimiche avvelenano i nostri corpi e le nostre menti. la fine che queste ci prospettano è orribile e dolorosa. meglio farla finita subito

    RispondiElimina
  46. eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Conferenza sulla geoingegneria clandestina e modif...":

    da morire dal ridere: zretino debunka strakkino

    http://nico-murdock.blogspot.com/2011/09/antonio-vs-rosario-le-contrails-del-42.html

    Pubblica
    Elimina
    Contrassegna come spam

    Modera i commenti per questo blog.



    eSSSe (SS), devi riferire a quel cretino del tuo collega (Nico), che la prossima volta deve trascrivere tutto il testo e non solo quello che gli piace. Leggi qui, trota!

    1.2.2.1 Susceptibility reduction in WWII. Susceptibility reduction has been a goal of the military tactician from the beginning. The tactics, weapons

    THE AIRCRAFT COMBAT SURVIVABILITY DISCIPLINE 91

    Many bombers were lost, particularly on unescorted raids deep into Germany such as the Schweinfurt and Regensberg raids in 1943. The bomber flight paths were routed around the areas where the flak was the heaviest whenever possible, and decoy formations were often used to draw the enemy fighters away from the main force. Countermeasures, such as German-speaking radio operators on British aircraft, were used to confuse the enemy air defense personnel. Camouflage paint was used to hide aircraft on the ground, and contrails and engine exhaust flames were suppressed to make early detection in the air more difficult.

    Ciò significa che il "problema contrails" era stato già risolto nel 1943!. Ed è ovvio, visto che ora spendono milioni di euro in teclologie di occultamento radar e non le spendono per poi farsi identificare per via delle contrails.

    Per quanto riguarda le altre menate scritte dal tuo amichetto, resta chiaro che le tecnologie radar RICHIEDONO LA RIDUZIONE DELL'UMIDITA' ATMOSFERICA E QUESTO LO SI FA CON ELEMENTI IGROSCOPICI (LE SCIE) CHE DISTRUGGONO LE NUBI NATURALI.

    Mi avete dato un altro motivo per prendervi per sbugiardarvi alla prossima occasione. GRAZIE!

    RispondiElimina
  47. Nicomerdock, sei un ignorante, come quel pesce lesso di SS.

    RispondiElimina
  48. Un semplice video di risposta, alla vergognosa pubblicità

    "Chi vive a spese della collettività, E' UN PARASSITA!"

    Fatevi 2 risate ((:

    http://www.youtube.com/watch?v=-yIJvNpde9o

    RispondiElimina
  49. Spot stupendo!!!.
    Mostra come stanno realmente le cose,sullo spot originale solo una cosa da dire,IPOCRITI E BUGIARDI.

    RispondiElimina
  50. Battiato, alla fine, scivola nei soliti luoghi comuni. Tanti anni di ascesi e di studio della dottrina sufi per cianciare di tasse che dovremmo pagare tutti.

    RispondiElimina
  51. 18 ettari andati in fumo nell'imperiese. Fonte sanremonews

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis