venerdì 14 settembre 2018

Strana epidemia di polmonite nella Bassa Bresciana



Un focolaio di polmonite, stando alle fonti ufficiali, si è diffuso nella Bassa Bresciana. Quale potrebbe essere l’origine del contagio su cui le autorità sanitarie brancolano nel buio? Vediamo qualche “coincidenza”: i carburanti avio cosiddetti "verdi" sono e sono stati fonti di contaminazione batterica, da Montichiari per anni hanno decollato i velivoli della compagnia irlandese Ryanair, mentre attualmente partono gli aerei della Easyjet.

I comuni interessati sono Carpenedolo, Montichiari, Calvisano, Remedello, Acquafredda, Ghedi, Isorella, Visano e Montirone: sono tutti sulle direttrici di decollo/atterraggio dei due aeroporti della zona.

A Montichiari (Brescia) è ubicato l'Aeroporto di Brescia-Montichiari che un tempo apparteneva ad un'unica struttura militare comprendente anche il vicino aeroscalo di Ghedi. La proprietà è passata poi dall'Aeronautica militare al demanio civile; l'aerostazione passeggeri fu inaugurata il 16 marzo 1999. Attualmente lo scalo è la principale base di smistamento della corripondenza aerea di Poste Italiane.

L'aeroporto Luigi Olivari di Brescia-Ghedi è un’installazione militare ad uso del 6º Stormo dell'Aeronautica Militare) equipaggiato con Tornado IDS. Secondo il programma N.A.T.O. di condivisione nucleare, a Ghedi sono conservate 20-40 bombe atomiche B61-3, B61-4 e B61-7,[1] di potenza variabile e massima di 340 chilotoni. Il comandante della base è il colonnello Luca Maineri che ha avvicendato Davide Re il 5 luglio 2017.

Batteri killer sono presenti nei carburanti avio, come evidenziato da Tanker enemy in questo articolo del 2014. Il sorvolo a bassa quota di centinaia di aerei al giorno può senza dubbio innescare una letale contaminazione per "ricaduta".



Di seguito una cronaca

Non sembra scemare l'epidemia di polmonite che sta colpendo la Bassa Bresciana: solo nella giornata di martedì si sono registrati diciassette nuovi casi negli ospedali di Montichiari e Manerbio, facendo salire il numero delle persone infette a 256. E’ una cifra destinata a gonfiarsi: secondo le previsioni degli epidemiologi, nei prossimi giorni si arriverà a quota 300.

Resta ancora da scoprire che cosa abbia originato il proliferare dell'infezione batterica. Le indagini delle autorità sanitarie si sono allargate: sotto osservazione non ci sono più solo la rete idrica e i pozzi privati. I tecnici dell’ARPA hanno cominciato a compiere verifiche mirate nelle aziende siderurgiche della zona rossa che comprende i comuni di Carpenedolo, Montichiari, Asola, Remedello, Calvisano, Acquafredda, Visano e Isorella.

Sotto osservazione, in particolare, le torri di raffreddamento delle imprese siderurgiche: proprio lì potrebbe essersi insediato il batterio che ha causato l'epidemia. […] Tra la fine dell'estate e l'autunno del 2016, anche Parma si trovò a fronteggiare un'emergenza simile a quella che sta vivendo il Bresciano. All'epoca, le verifiche dell'autorità sanitarie individuarono il batterio della legionella, che diede avvio a un'epidemia di polmonite, proprio all'interno di una torre di evaporazione di un grande insediamento industriale.

Si tratta di una delle tante piste seguite: campionamenti e indagini riguardano anche il fiume Chiese, che martedì si è misteriosamente tinto di giallo, le torri d’irrigazione ad uso agricolo e pure i fanghi sparsi in questo periodo nei moltissimi campi della zona maggiormente colpita dall'emergenza.

Fonte: Epidemia di polmonite- Sotto osservazione aziende e campi

Articolo correlato: Colonie di batteri killer nei carburanti avio: la contaminazione arriva dal cielo

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Lo Stato intende definitivamente mettere il bavaglio ai fratelli Marcianò, attraverso l'impiego illegittimo di volgari azioni di "Giustizia", laddove le "parti offese" sono i negazionisti affiliati al C.I.C.A.P. Questo vile attacco ha portato alla prima incredibile condanna nel mese di dicembre 2017, alla quale è seguita una seconda, nell'aprile 2018 e ne seguiranno altre! In tutti i casi quali le "parti lese" sono famigerati disinformatori, impegnati in opera di discredito a nostro danno ma paradossalmente attori di processi penali contro di noi. Tutto ciò implica spese enormi per difendersi e da soli non ce la possiamo fare. Abbiamo bisogno del Tuo sostegno, anche piccolo. E' una battaglia per la libertà. Aiutaci. Grazie!



::: FAI UNA DONAZIONE ::: DA GIUGNO 2006 AUTONOMIA ED INDIPENDENZA. IL TUO SOSTEGNO E' DECISIVO :::
https://paypal.me/pools/c/835IiPnQDQ

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

32 commenti:

  1. Qui invece molte persone si sono ammalate di dissenteria, che sia colpa dei pezzi di merda che gasano, ormai non vi è più alcun dubbio.

    RispondiElimina
  2. Vi ringrazio con tutto il cuore - a te ed anche a tuo fratello - perché state mettendo in grave pericolo la vostra stessa vita, vi state sacrificando per una buona causa, affinché le masse addormentate si rendano finalmente conto che stanno respirando VELENO e che le autorità militari stanno effettuando su di noi una vivisezione a dir poco atroce. La Legionella è un'arma batteriologica costudita in un laboratorio chimico dello NATO. Questa clamorosa rivelazione mi è stata riferita da una persona che lavora ogni giorno in una base militare americana.
    A voi avranno anche distrutto il contatore dell'acqua, ma non riusciranno mai e poi mai a scalfire ciò di quanto più importante voi possedete: l'intelligenza.
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...

    RispondiElimina
  3. Brava beatrice w i fratelli Marcianò comunque so per certo che ci sono strane installazioni militari in giro sulla costa del cilento direzione ascea, in 33anni che abito in questa zona, non avevo mai visto spuntare dalla sera alla mattina enormi antenne, e strane installazioni militari, ma ormai la gente non osserva più nulla, solo i display dei loro cellulari

    RispondiElimina
  4. Ora Brescia... in precedenza Bresso, vicino Milano, praticamente dentro Milano... guardacaso un piccolo aeroporto c'è pure la

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ulteriore conferma. Tra l'altro anche dipendenti (di terra) di Malpensa hanno contratto la polmonite.

      Elimina
  5. Io consiglio di distillare l'acqua che bevete... almeno si elimina una possibile causa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua distillata é priva di sali minerali. Il prezioso liquido va depurato.

      Elimina
    2. Bisognerebbe considerare che i sali minerali dell'acqua potabile sono inorganici, quindi non solo inservibili ma anche comunque dannosi di per sé, in quanto si accumulano nell'organismo che poi deve provvedere alla loro eliminazione con relativa usura dell'apparato emuntore, e rischiano in ogni caso di causare calcoli renali e calcificazioni varie. Gli unici sali minerali utilizzabili sono quelli organicati di frutta e verdura, che però sono ovviamente contaminate anch'esse dai residui delle irrorazioni atmosferiche che si depositano nel terreno. Oggi è comunque arduo scegliere il "male minore", perché pare non esserci. Ciononostante personalmente preferisco scegliere ciò che naturalmente sarebbe la scelta migliore per l'organismo, al netto di qualsiasi contaminazione. Sarebbe molto meglio non essere idrodipendenti perché ogni acqua, a parte quella di alta montagna, o, appunto, quella distillata, è sempre inadatta a coprire l'intero fabbisogno di liquidi dell'organismo. E comunque neppure quelle sono minimamente confrontabili con quella biologica di frutta e verdura.

      https://www.valdovaccaro.com/la-controversia-infinita-sullacqua/

      Elimina
  6. Liguria di Ponente. Quando stamattina ho aperto la porta di casa mi sono trovato davanti uno spettacolo agghiacciante: il delirio chimico più totale, preparato dalle già massicce irrorazioni dei giorni scorsi. Io penso che il limite della sopportazione sia stato raggiunto e superato da un pezzo. Orde di demoni hanno fatto strame del pianeta e lo hanno ridotto ad angiporto per le loro scorribande. Dove sono le forze del Bene? Ma soprattutto, ci sono ancora? Mi verrebbe da chiedere: "Se ci siete, battete un colpo". Possibile che non esista nemmeno una quinta colonna che cerchi di sabotare questi tizzoni d'inferno che appestano il pianeta? Spero che abbia ancora un senso sperare di sì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La rabbia sale ed auguro tutto il male possibile ad esecutori e mandanti.

      Elimina
    2. Buonasera Rosario, in questo momento dovrei vedere dalle finestre di casa mia le luci della costiera, e le luci del faro del porto di Ischia ma niente, tutto avvolto da una fitta nebbia chimica in stile film silent hill giusto per capire il livello di gravità, la cosa grave che l'aria è pesante, si respira a fatica, i miei vicini di casa hanno tutti i bimbi con la tosse, io cerco di salvaguardare i miei cari, ma non faccio uscire la bimba fuori, sono troppo preoccupato perché dove giro e giro lo sguardo è così, non si può andare ancora avanti così, tra l'altro,mia figlia vede i vecchi cartoni dei nostri tempi, e osserva quelle immagini e quei fantastici scorci e quei cieli stupendamente disegnati pieni di nuvole all'orizzonte,e poi quando è fuori a giocare e non vede nemmeno una nuvola in cielo tutti i giorni esclama: papà ma dove sono le nuvole?, mi chiedo allora se anche una bimba di 3anni e mezzo intuisce che qualcosa non quadra, come diavolo è possibile che adulti maggiorenni e vaccinati e si presume con un minimo di intelligenza, non riescono a vedere lo scempio che accade tutti i giorni sopra le nostre teste mah.
      Non so cosa succederà se la situazione non cambia, io spero che qualche anima buona, possa aiutarci, spero che le forze della natura facciano giustizia, e spero che li la fuoro nell'universo ci sia qualcosa non so cosa una forza di energia buona che possa aiutarci, lo so forse spero troppo ma se avessi una possibilità darei anche in cambio la mia vita pur di far smettere questo inferno, e far si che mia figlia possa avere una dolce infanzia felice.
      Buona serata a tutti un abbraccio.

      Elimina
    3. Ciao, solo i rincoglioniti non si accorgono di quel che accade e purtroppo sono la maggioranza. Per questo i bastardi proseguono imperterriti. <non c'è consapevolezza e quindi non c'è opposizione né ribellione.

      Elimina
    4. Vi dico che io ho visto con i miei occhi e anche a poca distanza, un orbi.. un globo di colore bianco perla... quando l ho visto ero in austrada( vivo in gran Canaria) mi sono subito accostato per vederlo meglio, e dopo neanche 10 secondi che lo guardavo mezzo scioccato, ha iniziato a muoversi con un movimento zampillante... non so spiegarmi bene... cmq era a 40/50 metri di distanza da me...erano le 2 di pomeriggio.. in poche parole non siamo soli e di sicuro se qualche civilta' extraterrestre é qui, un motivo ci deve essere... il karma colpira' senza pieta' a tutti senza preferenze.. anch io ho una figlia e quasi ogni giorno penso che mondo lascero' a mia figlia e a tutti i bambini.. non trovo pace amici miei. Spero che qualcuno o qualcosa ci aiuti ha non distruggere la terra..

      Elimina
    5. Ciao Antonio un abbraccio forte, e speriamo che li fuori qualcuno come dici tu ci vuole bene e ci aiuti a fermare questa apocalisse sopra le nostre teste

      Elimina
  7. ma come è possibile che succedono queste cose... ma come è possibile che le persone normali vedono le scie chimiche nel cielo e non fanno niente, e adesso magari pretendono di non aver visto nulla nel corso degli anni ... di questi assassini, perché di questo si tratta, complice è l'intera popolazione che sta zitta, che permette che al potere vadano e che restino massoni e mafiosi, come Berlusconi, favorevole alle scie chimiche ed ex-P2, che ancora ha il coraggio di parlare in televisione... dobbiamo muoverci a denunciare per prevenire, e non risolvere sempre dopo che succede il danno. maledetti magistratura che non fanno un cazzo per proteggere la salute delle persone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beatrice, Antonio latita ma ti aiuto io:

      MAIUSCOLA ma come è possibile che SUCCEDANO queste cose... ma come è possibile che le persone normali VEDANO le scie chimiche nel cielo e non FACCIANO niente, e adesso magari pretendono di non aver visto nulla nel corso degli anni ... di questi assassini, perché di questo si tratta, complice è l'intera popolazione che sta zitta, che permette che al potere vadano e che (NIENTE CHE) restino massoni e mafiosi, come Berlusconi, favorevole alle scie chimiche ed ex-P2, che ancora ha il coraggio di parlare in televisione... dobbiamo muoverci a denunciare per prevenire, e non risolvere sempre dopo che succede il danno. MALEDETTA magistratura che non FA un cazzo per proteggere la salute delle persone...

      Sintassi: 4
      Contenuto: 0

      Promossa a pieno titolo come lettrice di banfer enemy

      Elimina
    2. Beh... se ci legge anche Stefano il farmaceuta fallito, è già qualcosa...

      Elimina
  8. Al "Sig." eSSSe consiglio di andare a far pascolare le sue Serpi Sputa Stronzate altrove che qui non è luogo. Qui i fratelli Marciano' affrontano mettendoci anima cervello e risorse un tema che in Italia nessuno vuole affrontare o se lo fa, lo fa con scarsissima competenza facendo "cocktail" di verità scientifiche appurate da ricercatori onesti con altre scemenze dando modo ai mastini dei poteri forti di bollare come bufala un argomento come le chemtrail. Un esempio di "panino" mal farcito è questo articolo, a mii avviso davvero senza capo né coda: http://sadefenza.blogspot.com/2018/09/ceppi-di-vaccino-per-testare-efficacia.html?m=1 .
    Un saluto

    RispondiElimina
  9. Nono giorno di immersione chimica, una grande apocalisse in cielo, una pestilenza sulla terra, sto guardando le immagini satellitare è uno sfregio così in tutta Italia, qualcuno li nella volta celeste deve avercela a morte con noi per averci mandato una simile disgrazia e per permettere che tutto questo avvenga ogni giorno sotto i nostri occhi

    RispondiElimina
  10. Confermo chemical attack al sud, lungo adriatico , centro italia/sud, su e giu ( anche grigliata )e conseguente distruzione nuvole interno sud italia. No rain again

    RispondiElimina
  11. ...diciamo che hanno leggermente spaccato la minzia !

    RispondiElimina
  12. ..quando non era chiaro il motivo per cui gia da vent'anni fa,si diceva come mai al sud sole e caldo,niente pioggia e al nord tanta pioggia e freddo...

    RispondiElimina
  13. Siamo al decimo giorno di gasate nel cielo e sfregio sulla terra, che schifo non riesco a capire dove vogliono arrivare, ma gli auguro una morte lenta e dolorosa, citando il buon Brandon lee:gli auguro 30ore di sofferenza tutti insieme tutte in una volta, devono morire male questi assassini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cari amici il fatto è che stanno uccidendo noi in maniera lenta, i nostri corpi sono pieni di metalli pesanti, l'aria è inquinata il cielo una muraglia bianca.
      Le camere a gas del XXI secolo sono a cielo aperto.
      Non ho mai dato molto peso alle profezie ma temo che quelli che stiamo vivendo siano i tempi finali, la fase ultima della civiltà.
      Come avvenne per la leggendaria Atlantide che finì sommersa a seguito di un conflitto atomico così la nostra civiltà è alla frutta anzi direi al dessert.
      Oggi ho parlato con un signore che ha fatto il contadino tutta la vita nella zona del Monferrato era disperato, tra parassiti mai visti prima (mal d'esca, flavescenza dorata...), anmali selvatici, burocrazia, controlli... mi ha detto che è impossibile andare avanti così.
      Gli ultimi anni belli son stati gli anni '80 e '90 ma nei primi ero un bambino e i secondi un adolescente ma ho molti ricordi belli di quelle annate, di questi ultimi anni nemmeno la musica e le arti si salvano, la decadenza, il degrado e la volgarità sono totali. A questo punto solo un miracolo ci può salvare. Però una cosa la vorrei dire smettiamo di odiare i nostri nemici cerchiamo di sviluppare sentimenti più nobili quali la compassione e l'amicizia, impariamo la calma e il controllo dagli orientali forse solo così usciremo da queste sabbie mobili in cui ci troviamo invischiati. Un saluto a tutti

      Elimina
    2. La vedo nella stessa maniera, Gighen, tranne che per i sentimenti commiserevoli nei confronti dei nostri nemici che, per me, devono crepare tra mille sofferenze.

      Elimina
  14. Anche in Sicilia- Messina sono 2/3 giorni che irrorano il cielo in maniera spinta.

    RispondiElimina
  15. In questo momento costa del cilento ore 18:36 c'è un attacco massiccio per ora in sorvolo a gasare dei massicci cumulonembi formati ad altezza della costa Sorrentina, ben 12 aerei.. Senza vergogna in sfregio a tutti si mostrano a attaccano i poveri cumuli pieni di pioggia, sto registrando tutto, l'attacco è iniziato questa mattina sono passati una decina di aerei poi hanno fatto pausa nel pomeriggio, ma madre natura che è davvero una grande combattente aveva riformato i cumuli, e loro i porci sono ritornati all'attacco chiamando rinforzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Operazioni in intensificazione parossistica, forse in vista della prossima esercitazione N.A.T.O., prevista per ottobre.

      Elimina
    2. Che Dio ci aiuti, io non voglio essere cattivo, ma credimi Rosario se li avessi tra le mani questi li ucciderei senza pietà, lo so non sono sentimenti nobili, ma questi aguzzini stanno uccidendo tutti, stanno facendo del male ai bambini cazzo, non posso accetarlo non voglio, sto seriamente pensando di comprare un fucile di precisione di contrabbando salire sulla vetta più alta e abbaterli tutti, non si può continuare così, se vedessi il cielo stasera sulla costa era di un brodo chimico mai visto, tra questa mattina e fino alla sera c'è stato un massacro dei cieli in tutto avrò contato una cinquantina di aerei, di cui alcuni con livrea bianca altri livrea nera, ed ho visto anche velivoli militari spruzzare... io non mi do pace la notte non dormo perché l'ansia appena sento un aereo mi alzo dal letto, e non so se sia colpa delle scie e dei metalli che disperdono ma il mio sonno è disturbato non riesco a completare un ciclo di sonno completo, non voglio prendere medicinali, tu potresti consigliarmi qualcosa?

      Elimina
  16. In questo momento dove la fede vacilla in tutto il mondo, io non mi arrendo Signore ti prego di aiutarci, forse non siamo la razza più intelligente dell'universo, siamo in grado di fare brutte cose lo sappiamo siamo stupidi e superficiali, e non apprezziamo mai quel che abbiamo, ma credimi non meritiamo questo, non meritiamo di morire così, non meritiamo una simile sofferenza, perché siamo capaci di grandi cose anche, siamo capaci di amare, di provare compassione di essere altruisti, e di animo nobile, possiamo rendere questo mondo un posto speciale, un posto migliore, ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per fermare tutto questo, perché da soli possiamo ben poco, questi servi di iscariota hanno accettato la moneta del tradimento, ma noi siamo fedeli a te, salvaci o Signore, salva i tuoi figli, i tuoi bimbi, salva questo splendido mondo e i suoi splendidi animali e la sua incantevole natura, ti prego Signore Gesù misericordioso aiutaci.

    Per tutti gli amici di questo blog un fortissimo abbraccio

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...