giovedì 1 marzo 2018

Terapia d'urto



La strepitosa, dirompente intervista rilasciata dall’intrepido ed integerrimo Enrico Gianini è davvero un punto di svolta nella denuncia del crimine per antonomasia, la biogeoingegneria assassina alias chemtrails (scie chimiche in italiano). Non è la prima volta in cui un tecnico aeroportuale, con competenza, argomenti inoppugnabili e dati concreti acquisiti sul campo, rivela l’inconfessabile, ossia le diverse sfaccettature del genocidio in atto, sia quelle più evidenti sia le implicazioni recondite della “guerra climatica”: è la prima volta in cui ciò accade in Italia. La travolgente testimonianza è un passo decisivo, nei confronti del quale gli interventi e gli articoli dell’opposizione tradizionale sono mormorii sovrastati dal rumore assordante della disinformazione mainstream.



Abbiamo di recente ascoltato alcuni contributi di giornalisti e scrittori dissidenti in merito all’attuale degradato quadro socio-politico ed economico: ne abbiamo tratto motivi di enorme, anzi infinita delusione. In primo luogo, se nell’analisi non si colloca al primo posto la geoingegneria clandestina, non si avanza di un millimetro. E’ come se si volesse costruire un grattacielo di cento piani con mattoni di fango. Inoltre tali disamine o sono ancorate a schemi logori pseudo-marxiani (è il caso del bolsissimo Giulietto Chiesa) o, pur lucide ed incisive, si attestano su orizzonti già arcinoti. Si ripete che la “democrazia” è ormai avviata verso la dittatura, dolce alla Huxley, o feroce alla Orwell, per mezzo delle solite strategie adottate dagli apparati per orientare, circuire e spaventare l’opinione pubblica: la dialettica para-hegeliana problema, reazione, risoluzione; il totalitarismo per gradi; il trauma causato dalle crisi economiche, la distorsione delle notizie, le crociate boldriniane contro la verità e via discorrendo.

In fondo, anche senza chiamare in causa Elias Canetti, Edward Bernays, Julian Huxley, il Gruppo Tavistock etc., ci si può riferire ad Alessandro Manzoni che, nei “Promessi sposi”, aveva già intuito quasi tutto rispetto alle tecniche adottate dagli oppressori: la Realpolitik, la collusione tra magistratura e governanti, il ricorso, per opera delle classi dirigenti, alla demagogia, la guerra come costante nello scacchiere internazionale…





Non sappiamo se sia più imbarazzante o deprimente ascoltare certe disquisizioni di un temporeggiatore quale Giulietto Chiesa (in confronto Quinto Fabio Massimo era fulmineo) che ciancia di immigrazione non controllabile (sic!), di riscaldamento climatico (sic!!!), di asse Cina-Russia contro l’Occidente, come se ogni “Stato non fosse una dittatura” (A. Gramsci). Sono argomenti buoni per intrattenere l’uditorio, per illuderlo che esista ancora un dissenso, quello di Pandora Tv, nome quanto mai emblematico e rivelatore.



Ad un livello senza dubbio superiore collochiamo le disamine di Enrica Perrucchietti: sono ricognizioni precise, icastiche, ma ottime più per scrivere libri che per svegliare le coscienze, se esistono ancora coscienze. Per una rivoluzione copernicana, infatti, servono le azioni vulcaniche di Enrico Gianini, serve la brutale franchezza di chi dichiara che Massimo Mazzucco (un esempio fra i numerosi) e compagnia cantante appartengono al negazionismo, molto più di Paolo Attivissimo e sodali. E’ necessario l’ardimento di chi non si trincera dietro l’ambigua dicitura “free vax,” perché sa esprimere apertis verbis la sua strenua, implacabile contrarietà alle iniziative di un sistema irriformabile, in quanto squisitamente satanico. E’ necessaria quindi una terapia d’urto e non il consueto borborigmo di pseudo-attivisti e falsi informatori indipendenti.



Ascriviamo al novero di un’”opposizione voluta ed autorizzata dal sistema” (G. C. Argan) anche tutte quelle voci “controcorrente” di partiti e partitini che hanno presentato le loro liste in occasione dell’ormai prossima buffonata ed abbuffata elettorale: i movimenti che paiono critici dell’establishment, ne sono parte costitutiva, se non per adesione all’ideologia dominante, per codardia, convenienza e vanagloria. Si consideri – anche qui solo a titolo di esempio (ab uno disce omnes, da uno solo capirai tutti, Virgilio) - l’articolo negazionista (datato 2016) circa la geoingegneria illegale, pubblicato dal padre (Luigi Di Stefano) del candidato di CasaPound, Stefano, sul sito del movimento. Povero Ezra Pound, un intellettuale di incredibile spessore associato a certi personaggi… Che pensare poi di Nogeoingegneria, il sito che sta alla lotta alle chemtrails come Matteo Renzi sta all’inglese?

Una donna che ama adornarsi con monili e gioielli, quando decide di fare un po’ di repulisti, si sbarazza della bigiotteria. Ebbene, innumerevoli portali “anti-sistema”, innumerevoli penne “anti-sistema” (pure Diego Fusaro), sono come bigiotteria di cui, prima o dopo, ci si sbarazza. E Byoblu? Meglio Scooby-Doo.



Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

52 commenti:

  1. Ottima e lucida analisi, la testimonianza di Gianini dovrebbe essere un incentivo per spronare i suoi colleghi non solo di Malpensa a parlare, visto che ci troviamo in un sistema del cazzo basato sulle maggioranze. Per una terapia d'urto efficace serve un esercito di Gianini. Saluti

    RispondiElimina
  2. ahhh Messora...che non crede alla Geoingegneria neanche per mezzora ! ...mannaggia...cosi'intelligente... ma fa il blind man per non essere "degradato" come voce libera !

    RispondiElimina
  3. La democrazia è l'arte di far credere al popolo che esso governi.

    (L. Latzarus)

    RispondiElimina
  4. anche fusaro quindi??? P.S. articolo veramente eccezionale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fusaro mise in ridicolo coloro che denunciano la guerra climatica in atto. Opportunismo.

      Elimina
  5. A me i finti oppositori fanno fin più ribrezzo dei disinformatori scuola Attivissimo.
    Un altro bell'elemento è il tizio della terra piatta sul suo blog pianeta X afferma che saresti un massone siciliano (??) o alternativamente un agente della cia, ha preso pure in giro il tuo progetto sugli ionizzatori mentre lui pretende di confuutare la curvatura terrestre con un puntatore laser comprato sulle bancarelle. Che fenomeno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro venduto davvero da far pena, anche se si capisce bene, dalle tecniche di discredito che adotta, in puro stile Task Force Butler. Tra l'altro le postazioni di ionizzazione, installate tra Bordighera e Sanremo, stanno facendo il loro bel lavoro: è da quando sono attive che ha ripreso a piovere, dopo mesi di siccità. Questo è un dato oggettivo.

      Elimina
  6. La democrazia è l'arte di far credere al popolo che esso governi.
    (L. Latzarus)

    https://www.youtube.com/watch?v=JjdEfK5ip74

    RispondiElimina
  7. Per quanto riguarda l'integrità morale di alcuni negazionisti dell'evidenza delle irrorazioni aeree clandestine, avevo espresso il mio pensiero in un vecchio post.
    In sintesi, ritengo affrettati (lo so: sono troppo buono) i giudizi di Rosario su alcune voci della dissidenza come ad esempio Chiesa, Fusaro o Messora.
    Il motivo secondo me consiste nel fatto che chi è completamente a digiuno di una formazione scientifica, non è in grado di cogliere e valutare molti aspetti della realtà che lo circondano.
    Così, delle persone semplici e devote non sospetteranno né accetteranno mai l'idea che un'apparizione mariana possa consistere in realtà in un ologramma e, parimenti, delle persone che ignorano i rudimenti più elementari delle dinamiche aeronautiche e della fisica dell'atmosfera, avranno grosse difficoltà a rendersi conto che sono in corso operazioni di irrorazioni "clandestine".
    Uso le virgolette perché di clandestino hanno ormai ben poco: più propriamente andrebbero definite tossiche, inquinanti, illegali, ecc. ma non certo clandestine, così come vengono eseguite sulle nostre teste ed alla luce del giorno.
    Eppure,nonostante l'evidenza, molte sono le menti che non riescono a vederle ed il motivo, secondo me, consiste anche nella mancata formazione scientifica dei cittadini che, non a caso, non è considerata cultura alla stessa stregua di quella letteraria ed umanistica ed è sempre meno rilevante nei programmi di studio.
    Anche i sabaudi privarono il sud dell'istruzione pubblica per 15 anni dopo l'instaurazione del Regno d'Italia perché sapevano bene che formando una generazione di ignoranti, nessuna rivolta di popolo era più possibile.
    Fusaro, ad esempio, sarà un gran filosofo ma quanto a cultura scientifica credo sia di gran lunga molto più ignorante di un aiuto-meccanico di un qualsiasi paesino del centro Africa. Questa sua limitazione non può che fargli avere una percezione solo parziale della realtà e così penso per tutti gli altri, tra quelli in buona fede, ovviamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paso, passi pure l'ignoranza del cittadino medio, ma non posso credere che i soggetti segnalati lo siano. E' solo questione di opportunismo, tanto è vero che a costoro non hanno dedicato Procure e troll per distruggerli. Ti pare? Questa è la linea di demarcazione che distingue un ricercatore libero da un giullare.

      Elimina
  8. Ciao ragazzi, cosa consigliate per Domenica? Astensione o far mettere a verbale che questi merdosi non ci rappresentano?

    RispondiElimina
  9. Qui in Piemonte nevicata abbondantissima e puzza di insetticida nell'aria. Oramai la tencnologia permette questo e siamo a marzo e se volessero tra due giorni potrebbero far arrivare l'estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che in questi giorni si sono dati un gran bel da fare per limitare il più possibile le precipitazioni. Infatti, con la pressione davvero bassa che abbiamo, avremmo dovuto avere nevicate e precipitazioni piovose molto più consistenti di quanto poi si è verificato. Da qui la ricaduta dei composti chimici usati da tempo per ridurre l'umidità atmosferica. Qui, al momento, misuriamo il 34% di UR. davvero troppo bassa per una località di mare.

      Elimina
    2. Rosario credo che l'intervista al dipendente aeroportuale vada tradotta in altre lingue. Spero che quel signore non sia lasciato da solo, ha avuto un coraggio incredibile. Ciao

      Elimina
  10. In arrivo gli smart meter anche al posto del contatore della luce:

    https://it.blastingnews.com/economia/2018/03/addio-contatori-enel-da-maggio-arrivano-gli-smart-meter-ecco-quanto-ci-costera-002404025.html

    :-(

    P.s.: grazie Gianni per la tua intervista

    RispondiElimina
  11. Molto meglio stare alla larga da certi luoghi infernali... dove c'è ancora chi litiga o persino si prende a botte per una scheda bianca o da conteggiare in chissà quale magico partito che possa cambiare le sorti di questo Paese.

    RispondiElimina
  12. Saranno venti anni e passa che non voto..l'altra volta ho strappato la scheda elettorale..sono comunque tentato di andare solo per CasaPound,in quanto antieuropeista in toto ,e questo mi piace molto...ma penso che i neoservi eletti europeisti di adozione non si fanno problemi...continueranno a distruggere anche inconsapevolmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tornando indietro di due anni ho scoperto che un certo Luigi di Stefano, padre di Simone (Casapound) è stato autore di un articolo negazionista in merito alle scie chimiche e sotto al post sono decine i commenti diffamatori dei soliti troll come Axlman... SAPEVATELO.

      http://www.ilprimatonazionale.it/scienza-e-tecnologia/scie-chimiche-luigi-di-stefano-nessun-complotto-vi-spiego-cosa-sono-37475/

      Anche sull'obbligatorietà di 10 vaccini sui bambini, mi è stato risposto quanto segue: "CasaPound è assolutamente convinta dell’opportunità delle vaccinazioni. Non solo, crede che i vaccini debbano essere prodotti dallo Stato, in modo che il tema della loro somministrazione venga sottratto agli interessi delle multinazionali. Questo passaggio è fondamentale per assicurare che la questione sia affrontata nell’esclusivo interesse pubblico, altrimenti qualsiasi politica di incentivazione dei vaccini sarà sempre sospettata - o a rischio effettivo - di essere solo un favore ai colossi dell’industria farmaceutica. Esattamente come avvenuto con l’obbligo per legge introdotto dal governo uscente. È stata una misura divisiva, per la quale molte famiglie si sono sentite prevaricate nella loro libertà di scelta, anche per colpa di una campagna di informazione inefficace e di servizi del tutto carenti. Pensiamo ai tempi d’attesa che si sono registrati e si registrano nella maggior parte dei centri vaccinali italiani. Noi crediamo che su un tema così sentito si debba convincere e non obbligare. Ma convincere è più difficile: comporta impegno, tempo, fondi. Tutte cose che i governi di centrosinistra hanno ampiamente dimostrato di non avere per gli italiani. E ora ci ritroviamo a discutere in questi termini di una misura di tutela individuale e collettiva che ogni cittadino dovrebbe accogliere spontaneamente, tanto più se è un genitore".

      Elimina
  13. Ciao Rosario, vorrei sapere quale sarà la tendenza meteo per i prossimi giorni e mesi.
    Qui in Piemonte dove abito fà un freddo cane davvero fuori luogo (oggi la massima è stata di 2/3 gradi) anzi posso dire con certezza che ha fatto più freddo a inizio marzo che non a gennaio.
    Si può affermare che le correnti a getto siano oramai sfalsate da Harrp e geoigegneria?
    Ci dobbiamo attendere nevicate a ferragosto? Oppure ci aspetta un'altra estate asfissiante e siccitosa come la scorsa? Un saluto



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, il sole è in un periodo di bassa attività, per cui si va verso un periodo di temperature medie più basse. Se a questo si aggiungono le coperture artificiali, che ulteriormente impediscono l'irraggiamento solare, le conseguenze sono intuibili.

      Elimina
    2. Sì mi ricordo che ne avevi parlato, poveri noi! In Danimarca sta congelando il mare del nord!!

      Elimina
    3. 73% sono andati al voto...é la fine!

      Elimina
    4. Adesso, dunque, avremo: abolizione vaccini, mai piu immigrati, reddito di cittadinanza, pensioni minime a 1000 euro, pensioni alle casalinghe a 1000 euro pure loro, zero tasse sui carburanti. Evvivaaaaa!!!!

      Elimina
  14. ...piu' una leggera militarizzazione del paese, che non guasta mai.

    RispondiElimina
  15. Qualcuno ha notato le strane formazioni nuvolose al largo del marocco che si vedono nelle progressione delle immagini di

    https://it.sat24.com/it/eu/infraPolair

    nel momento in cui scrivo?
    non mi sembra abbiano una traiettoria coerente con le correnti e non so come "classificarle".

    RispondiElimina
  16. http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Fiorentina/06-03-2018/astori-fratello-nomina-consulente-l-autopsia-250732938873.shtml

    Non sono un medico... ma sta spiegazione?!?

    E sarebbe morte "naturale" un cuore sano e di uno sportivo che rallenta fino a fermarsi nel sonno?!?

    Perchè non dicono mai la verità?

    Troppe morti naturali in giovane età oggi giorno... e questi cuori sempre più fragili... chissà come mai!!!

    Poi non per essere paranoico... ma Astori era il capitano della Fiorentina... è morto nella notte pre-elettorale... Firenze è la città di Renzi e del PD... il PD "morto" in queste elezioni... la maglia ritirata del giocatore da Fiorentina e Cagliari, la n. 13!

    ... ma sono solo cause naturali! -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Così poco tempo non è sufficiente per fornire delle risposte, ma se valutassero quanto bario aveva nel sangue l'ennesima vittima di questo metallo...

      Elimina
    2. Il bario primo indiziato Ros... ma questa parola non esce mai fuori in via ufficiale... a meno che non fanno uscire fuori che accidentalmente una persona abbia bevuto bario per errore al posto di una bibita

      Elimina
    3. Ovviamente ci sono tutta una serie di fattori, ma alla fine, unendo i puntini...

      Inquinamento prende controllo del Dna

      Elimina
    4. Stavo per scrivere la stessa identica cosa di Francamente!! Aggiungiamo l'ora del funerale, del tutto anomala: ore 13 ("come il numero della maglia", dicono). Aggiungiamo il nome della Chiesa prescelta: Santa Croce!

      Elimina
    5. Più che altro gli eventi coincidono con la "morte"/dimissioni di Renzi, decisa dall'alto (non da lui!). Successivamente il nuovo segretario farà accordo con 5 stelle o con forza italia,in barba all'esito del voto

      Elimina
  17. Ciao, Grazie a Gianini per l'intervista, molto chiara. Anche io in montagna domenica scorsa ;) ma per farmi un'idea ho controllato i programmi di alcuni partiti. La gente è cieca, crede di esser convinta di cosa faccia un partito solo leggendo un articolo e il manifesto elettorale, con simbolo, faccina e colori stile confezione di pennarelli, per me non poco offensivo. Come ho sentito parlare un conoscente in visita a Torino "si sente che tira aria europea qui" si, piena di particolato! Come winston smith in 1984 che delira di gioia affogando nel gin.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno votato ed ora tornerà il PD al Governo o chi per esso. Non cambierà niente, se non in peggio.

      Elimina
  18. ...poveri cittadini. Sono andati pure a votare, perdendo un'occasione d'oro...credo l ultima!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...