domenica 19 luglio 2015

Anticicloni squadrati: quando le armi meteorologiche stravolgono la Natura



Nella cronaca "Massicce irrorazioni tra Italia, Francia e Spagna", l'autore di "Disquisendo" mostra delle sconvolgenti immagini satellitari con il solito intrico di scie iperpersistenti tessute su gran parte della fascia mediterranea settentrionale e meridionale.

Siamo purtroppo avvezzi a questi scempi chimici e sappiamo quali sono le cause sia dell'afa infernale sia dell'aridità implacabile che soffocano intere regioni. Bisogna, però, evidenziare che l'area di alta pressione possiede tutti i caratteri dell'artificialità. Si osservino le mappe: quando mai gli anticicloni hanno assunto queste forme poligonali? Cicloni ed anticloni veri manifestano configurazioni grosso modo circolari, come è palesato dalla radice dei vocaboli, il greco "kyclos" che significa "cerchio". In condizioni normali (la Natura non conosce le linee rette) i fronti perturbati e le aree di alta pressione si dispongono a formare delle spirali, una volta rappresentate simbolicamente con isobare concentriche oggi sostituite da ridicole icone: nelle immagini in oggetto, invece, le zone con valori barici bassi denotano, oltre a trame chimiche che le attraversano, profili pressoché rettilinei a seguire le linee di costa. Non solo, mentre i bollettini meteo militarizzati preannunciano ondate di calore dovute a fantomatici anticicloni africani, i barometri sovente indicano bassa pressione atmosferica: chi mente? La leziosa meteorina di turno o lo strumento di misurazione? [1]



La verità è la seguente: le perturbazioni sono tenute lontane da Portogallo, Spagna, Francia, Italia etc. di modo che la pioggia non irrori plaghe sempre più assetate. E' quanto succede, ad esempio, anche in California dove in modo sistematico contro le aree di bassa pressione sono erette da circa dieci anni invalicabili barriere chimiche affiancate lungo la West coast: sono sbarramenti appunto lineari, solo qua e là sfrangiati. Questi "valli di Adriano", nel migliore dei casi, fanno scatenare le precipitazioni sul mare. Le conseguenze: siccità, incendi, morti per le ondate di calore soprattutto tra gli anziani, razionamento dell'acqua, aumento dei costi del prezioso liquido… Così la Nestlè acquista per pochi centesimi il gallone l'acqua dei laghi e delle sorgenti statunitensi per rivenderla a prezzi esorbitanti negli Stati Uniti ed all’estero. Il tutto con la scellerata complicità dei governatori e della presidenza Obama.

Accanto alla manipolazione dei fenomeni atmosferici, con tutte le disastrose ripercussioni sulla biosfera ed i suoi delicati equilibri, assistiamo al plagio delle menti: qualche giorno fa ho catturato un frammento di conversazione tra due signore. Alla prima, che si lamentava del caldo insopportabile, l’altra rispondeva nel modo seguente: "Bisogna rassegnarsi… Il tempo è questo: d'estate le temperature sono torride, mentre in autunno ed inverno cadono le bombe d'acqua (sic)". Ciò significa che la gente comune, del tutto riprogrammata, ormai si prefigura ed attende lunghi periodi di siccità, punteggiati da brevi e violenti nubifragi. Ci si è dunque abituati all'anormalità, all'orrore, dimenticando le dinamiche meteorologiche naturali che escludono l’attuale frequenza di manifestazioni estreme… e distruttive.



[1] In meteorologia il termine “ciclone” designa un “campo” in cui la pressione atmosferica è inferiore rispetto a quella delle zone circostanti alla stessa altitudine (bassa pressione). E’ tipicamente abbinata alle precipitazioni ed al vento. I cicloni, insieme con i loro fronti meteorologici, sono definiti “perturbazioni atmosferiche”. In generale un'area di bassa pressione è individuabile e rappresentabile su una carta meteorologica o con modelli fisico-matematici: a livello del mare (quindi su una superficie ad altitudine costante) si raffigura con isobare decrescenti verso il punto minimo, chiamato centro del ciclone (o punto di minimo); su un territorio a pressione costante, è visualizzata tramite isoipse decrescenti verso il centro. Contrapposti ai cicloni (o aree di bassa pressione) sono gli anticicloni o zone di alta pressione. Nell'emisfero boreale, nel ciclone l'aria è soggetta ad un sistema di venti circolanti in senso antiorario, laddove nell'emisfero australe ad un complesso che si muove in senso orario a causa della rotazione terrestre e della forza di Coriolis. (Enciclopedia delle Scienze, Milano, 2005, s.v. inerenti)


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

52 commenti:

  1. Provincia di Imperia pronta al razionamento dell'acqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Torino, torrenti e piccoli affluenti a secco.
      Il Po sotto al livello minimo.

      Elimina
    2. Ovviamente i mezzi di distrazione di massa parlano d'altro...

      Elimina
  2. Where waters do not flow, crops do not grow.

    RispondiElimina
  3. Fateci caso,,,i boschi sono anche svuotati dei famosi ragni tigrati,,,(Argiope bruennichi o ragno vespa). Fino a qualche anno fa, queste creaturine, riempivavo i boschi,,,adesso sono scomparsi! Non se ne vedono praticamente piu'.
    Argiope:

    https://s.yimg.com/hd/answers/i/2b65f16b6afe4822a0626a73a18345f3_A.jpeg?a=answers&mr=0&x=1437317591&s=a3512c82517d952aed89c20e5e49f739

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prank, sembra assurdo, ma nemmeno le terribili zanzare tigre stanno resistendo a tali temperature prolungate, proprio perchè prive di umidità, che serve a loro per sopravvivere.
      almeno un aspetto positivo del genocidio. moriremo senza punture.

      Elimina
  4. Altro che anticiccione africano: questo è un forno a microonde.

    RispondiElimina
  5. La gente non capisce un CAZZO! Straker e Zret...riusciremo mai a svegliare questo paese? Sono troppo dementi in sto paese... non capiscono un belino,,,pensano a fare abbonamenti alle previsioni meteo mediante app..... siamo alla fine. Chiedo questo a voi che siete i miei Presidenti....: riusciremo a svegliare i dementi dormienti?

    RispondiElimina
  6. Cicap...aerofagia e meteorismo!! Indagini!...Un cielo che è un ripetitore...ma loro ti curano il mal di pancia!

    https://www.cicap.org/new/images/a/n/corso_03.jpg

    RispondiElimina
  7. ...morte altre 4 persone oggi per il caldo!

    RispondiElimina
  8. Straker non possiamo, tutti assieme, con una colletta aggiustare il rilevatore di pm? Sarei curioso di sapere quanto segna in questo 2015,,,visto che le irrorazioni sono diventate folli rispetto al 2013

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho fatto riparare già due volte e si è di nuovo guastato dopo poche misurazioni. Onestamente il gioco non vale la candela.

      Elimina
  9. La terra è diventata come un pianeta macchina, da regolare, gestire e manipolare come un terribile videogioco, peccato che a subire questo gioco (noi) siamo reali e non virtuali.

    Fuori contesto:
    Non male "l'anticiclone" in testa all'articolo ;-) ehm ... quando si parla di "distrazioni di massa" ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La donna in copertina vende sempre. Usiamo le loro stesse armi.

      Elimina
  10. Continuo a ritenere INDISPENSABILE l'attivismo ATTIVO e COSTRUTTIVO come quello operato dall'amico Wlady. Peccato per la grave perdita del blog scienzamarcia, ma diamo forza e visibilità ai blog ancora attivi, vivi e vegeti!

    Almanacco di luglio 2015

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... a proposito di blog non più attivi, http://www.pakalertpress.com/ (dove mi cimentavo con le traduzioni) non è più raggiungibile. Questo è quello che si legge: "Questo Account È Stato Sospeso".

      Ciao.

      Elimina
    2. Sottoscrivo l'elogio di Straker.

      Circa le meteorine, direi che, se gli anticicloni sono squadrati, le ninfe hanno delle belle curve.

      Elimina
  11. Si belle curve,,,ma il cervello totalmente colmo di condense e di app! The Cellular Woman!...Con sguardo rigorosamente in basso...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hanno cervello proprio come i negazionisti.

      Elimina
  12. ...ma come mai Corrardo e scienza marcia sono scomparsi nel nulla? Resta un mistero?

    RispondiElimina
  13. Ok rilassiamoci con qualcosa di DEMENZIALE a firma, come al solito, cicap. L'indovinello al buio... con un bel cartone davanti agli occhi...lo stesso cartone che hanno davanti agli occhi quando parlano di chemtrails!

    https://www.cicap.org/new/images/a/i/test.jpg

    Godiamoci lo spettacolo...al buio!

    RispondiElimina
  14. Libro SCIE CHIMICHE LA GUERRA SEGRETA in risalita su macrolibrarsi.

    Aumentano le recensioni a 5 stelle anche su amazon!! Nonostante la cricca sciacondensara cerchi di mantenete il livello basso,,,; aumentano le recensioni veritiere a 5 STELLE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che Amazon ha confermato la sua sinistra reputazione.

      Elimina
    2. Amazon è quella che è perché fa parte del sistema. Ma quali sono le vere finalità della presenza del libro nel listino ?

      Elimina
  15. sentite la ricostruzione patetica melodrammatica della "giornalista" riguardo il volo mh17.. spazzatura per gonzi

    http://notizie.virgilio.it/videonews/paura-in-volo-sfiorata-collisione-aerea.html

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti secondo questo "sito" troll il caldo anomalo è dovuto alla sabbia desertica!!

    http://www.attivitasolare.com/caldo-anomalo-causato-dalla-sabbia-del-deserto/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zak, quelli di Attivitàsolare sono negazionisti in piena regola. Di recente hanno gettato la maschera e mostrato l'ebete volto di sciacondensari-depistatori. Ora si inventano la
      frottola della sabbia? Sabbia negli occhi.

      Ciao

      Elimina
    2. Citano Guido Guidi. Da sbellicarsi.

      Elimina
    3. Forse una volta la sabbia del deserto non esisteva... Ridicoli.

      Elimina
    4. In questo brogliaccio preannunciavano piogge a Nord dell'Appennino. Mai previsione fu più errata. Quelli lì sono meno affidabili di Topolino.



      http://www.attivitasolare.com/meteo-luglio-unaltra-settimana-di-afa-con-probabile-rottura-nel-prossimo-weekend/

      Elimina
    5. é' come l'idiozia dei ragni volanti,,,adesso sabbia del deserto! Vedrete che fine faranno gli sciacondensar! Vediamo chi frigge prima!!!

      Elimina
  17. Ieri pomeriggio, stava per formarsi qualche cumulo, sono arrivati all'impazzata a imbrattare il cielo nei punti strategici.
    E' assurdo! Hanno un organizzazione efficientissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amici siculi mi ha detto la stessa identica cosa di ieri pomeriggio che prima della pioggiolina non prevista sono arrivati aerei ad irrorare e bloccare un ordinario temporale con fulmini e nuvole.da bel.tempo

      Elimina
    2. Pensate che dementi...stanno tutto il giorno incollati al monitor a vedere se si forma un cumulo per distruggerlo.! Complimenti! Partono poi i TOPI GUN che vanno a distruggerli! E la parola d'ordine è: affogare la gente sotto! Questa è PURA DEMENZA CRIMINALE!

      Elimina
    3. Pensa quando dovranno patire un caldo insopportabile nelle bolge infernali in cui precipiteranno post mortem. Altro che contrappasso!

      Elimina
  18. Mi confermano che anche il sud è investito da operazioni di geoingegneria bellica salvo la calabria. 40 gradi dappertutto salvo la calabria

    RispondiElimina
  19. ...questa prima mattina, appena scendo le scale, sento qualche gallina parlare del piu del meno (idiozie a piu non posso...risate demenziali: risus abundat in ore stultorum). E poi un'altro che dice (anziano) io da stamattina mi sono già guardato ben 3 telegiornali,,,tutto fiero!
    Questo è il paese!

    RispondiElimina
  20. Una delle recensioni fasulle su Amazon è scritta da Davide Franceschi.

    Davide Franceschi (GE Energy Oil & Gas)
    https://www.linkedin.com/pub/davide-franceschi/52/911/352
    https://www.geoilandgas.com/

    http://www.tankerenemy.com/2014/01/la-svolta-la-geoingegneria-clandestina.html

    RispondiElimina
  21. O uomo che fuggi e nascondi la testa sotto terra! Ricorda che...
    Mors et fugacem persequitur virum!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi avevo scritto dalle asturie spagnole costa atlantica che per 10 gorni zero scie... incredibile!!! per me era un paradiso, abituato alla griglia chimica di sanremo. oggi all improvviso.... cielo coperto di scie. 😳 il bello é che appena escono dalla terraferma smettono di sacculare. speravo di aver trovato una patria... buon cibo e vino.. nulla. pure qui bombardano.

      Elimina
    2. Grazie (o per colpa) dello sciopero Alitalia per alcune ore si erano formati dei meravigliosi cumulonembi. Ier, tra l'altro, la pressione atmosferica era di 992 millibar, per cui avrebbe dovuto piovere. Niente da fare: sono intervenuti "in emergenza" con le persistenti ed hanno distrutto tutte le nubi imbrifere. Sporchi, schifosi criminali.

      Elimina
    3. oggi sempre da golfo di Biscaglia in spagna é un inferno... aerei irroratori in serie che iniziano a sacculare tutti improvvisamente dalla costa verso il mare all opposto di ieri. ho fatto paddleboard in un estuario e in tre ore avrò contato 20 aviogetti bassissimi tutti con dispersione attivata dalla costa in poi.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis