martedì 30 dicembre 2014

Dizionari cartacei e scie

In un recente articolo Corrado Penna giustamente osserva che nei vocabolari della lingua italiana sino a metà degli anni ‘80 circa, tra le definizioni del lemma “scia”, non figurava alcun riferimento alle scie degli aerei. Il termine era, infatti, focalizzato sul solco creato in acqua dai natanti. Eppure l’aviazione esisteva da parecchi decenni e, secondo i negazionisti, le contrails sarebbero state frequenti sin dagli anni ‘40 del XX secolo. Ci manca solo che anche Icaro avesse generato una traccia, sbattendo le sue famose ali di cera.



Se davvero gli aerei avessero sempre o quasi rilasciato dietro di sé queste fantomatiche scie di condensazione già nel lasso di tempo tra gli anni ‘40 ed ’80 del secolo scorso, per quale ragione nessun dizionario include tra le accezioni il rinvio alle scie degli aeromobili, mentre il significato è aggiunto solo nelle pubblicazioni più recenti? Perché la voce “scia di condensazione” è assente anche nelle summae più blasonate e ricche, come la Treccani e l’Enciclopedia britannica? Sono dunque inconfutabili le conclusioni contenute nel testo in oggetto.

Non è finita! Nonostante fossero già trascorsi tanti decenni dagli albori dell’aviazione, nel 1962 il prestigioso glossario “Il novissimo Melzi” (XXXV edizione, ampiamente aggiornata) non solo esclude qualsiasi rimando all’aviazione, ma chiarisce che il vocabolo “scia” è, in senso denotativo, ossia letterale, pertinente al lessico della marineria, abbreviato in “mar”. E’ questa la riprova che i dizionari cartacei si sono adeguati, con la buona o cattiva fede degli estensori, alla disinformazione imperante, solo quando la diffusione della geoingegneria clandestina ha spinto a riscrivere sia la “scienza” sia i lemmi.

Viene a taglio qui ricordare un episodio che, riconsiderato col senno di poi, si rivela molto istruttivo. Anni fa il rappresentante di una nota casa editrice insistette in modo davvero sospetto affinché, mentre ci proponeva l’enciclopedia aggiornata, restituissimo i volumi in nostro possesso, ottenendo anche uno sconto cospicuo. Rifiutammo la profferta: acquistammo i volumi di aggiornamento, ma tenemmo i tomi “antichi”, rinunciando alla riduzione di prezzo. Ora si può capire: si intendeva – Orwell docet – cancellare la cultura del passato, non ancora inquinata dal negazionismo, per sostituirla con un “sapere” manipolato, come quello di Wikipedia e delle altre enciclopedie digitali, sottoposte tra l’altro ad un incessante processo di riscrittura di modo che ogni “informazione” sia consona alle perverse esigenze del potere.

AGGIORNAMENTO DEL 31 DICEMBRE 2014:

Il negazionista Stefano Luciani alias eSSSe con infinita improntitudine ci sfida a mostrare la definizione di "condensazione", tratta dallo stesso vocabolario (Il novissimo Melzi). Raccogliamo la sfida e riportiamo di seguito una foto della voce in esame. Come si può evincere, sono assenti rimandi al fenomeno della condensazione in alta quota.




Fonte: scienzamarcia

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

63 commenti:

  1. Ciao Zret, ciao Straker, controllate la bacheca dei link preferiti, c'è una anomalia nella dicitura ???
    Controlla qui

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wlady, si tratta di un post fasullo pubblicato per errore da uno dei lettori che aveva (ora non più) l'autorizzazione a postare commenti senza moderazione.

      Elimina
  2. Climatologo parla di aereosol dispersi dagli aerei


    Nel frattempo l'attività di scienzamarcia prosegue mostrando come molte malattie diffuse in epoca moderna (anche casi di tumore) possano essere causate da denti devitalizzati, cavitazioni, denti del giudizio impattati, residui di radici rimaste nell'osso mandibolare. Vedi http://adleritalia.blogspot.it/

    Molti altri problemi di salute possono essere causati da disbiosi/parassitosi o da una condizione di sensibilità al glutine (non necessariamente celiachia)

    RispondiElimina
  3. Approposito delle nevicate più o meno copiose che stanno cadendo in svariate parti d'Italia in questa giornata... volevo sottolineare due cose, intanto sta nevicando anche in posti dove solitamente non nevica, che siano luoghi di pianura, o altri luoghi dove normalmente non nevicava da parecchi anni (diciamo pure decenni)...

    ... poi, dato che qui nel sud-ovest milanese non nevica, e quel poco che ha fatto è durata niente, ho fatto fare questo pomeriggio il test classico del dar fuoco alla neve, in una zona dove oggi ha nevicato tanto a una persona di mia fiducia, la quale mi ha mostrato il video, e come in tanti altri video presenti su internet, ha potuto notare, e farmi notare nel suo video, che la neve a cui aveva dato fuoco, da una parte perdeva pochissima acqua, dal altra si scuriva e anneriva, oltre a puzzare come la plastica bruciata.

    Pertanto anche se qui sicuramente siamo tutti informati, ricordo ai neofiti, che la neve è veleno, pertanto non va ingerita!!!

    RispondiElimina
  4. ho provato io persononalmente con l'accendino e posso confermare tutto,ho fatto pure il video col cellulare..
    sostanzialmente usano la neve come vettore ma è tutt'altro che ghiaccio.. sarebbe curioso farla sciogliere lentamente e far analizzare il residuo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' neve artificiale, polimerica, ultratossica, come quella caduta negli Stati Uniti ed altrove.

      Ciao

      Elimina
  5. Pazzesco. È fattibile prelevare davanti a notaio ed analizzare campioni di neve? Pensabile una raccolta fondi ad hoc?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se servisse a qualcosa me ne farei carico io...ma ho i miei dubbi che porterebbe da qualche parte..
      la verità è che la nostra magistratura e anche tutta la politica è inerme contro la nato..oltre che connivente.

      Elimina
    2. prima si capisce questo concetto prima forse può mettersi in moto il vero cambiamento che non sarà comunque rapido..
      inoltre ricordo che si spruzza ovunque,cina,russia.. chi può aver costretto costoro alla geoigegneria se non il fatto che trattandosi di arma tattica a tutti gli effetti risulta indispensabile per mentenere un equilibrio militare.. non ci sono buoni o cattivi esistono solo stronzi che in un modo o nell altro vogliono dominarci.. (mio parere).

      Elimina
    3. Concordo in pieno con te, Sinergy. Sono tutti degli str... Russi, Statunitensi, Cinesi, Indiani etc.

      La magistratura esegue ordini superiori come dimostra, tra gli altri, il seguente articolo:

      http://www.altrainformazione.it/wp/2014/12/30/operazione-mafia-capitale-e-funzionale-alla-selezione-di-una-malavita-piu-servizievole/

      Elimina
  6. Avete notato l'attuale terrorismo mediatico dei Tg riguardo all'ondata di freddo?
    Tutti a terrorizzare.. FREDDO FREDDO, MORSA DEL GELO, NEVE NEVE...
    In realtà, il freddo di adesso sarebbe anche giustificato, visto il periodo!
    E' che 10 giorni fa erano 17 gradi costanti, adesso siamo passati a 0 C° e non ci siamo ancora abituati, facendoci percepire più freddo di quel che è!
    Ho l'impressione che stiano cercando di farci odiare il freddo, perchè lo sarà sempre meno.

    Intanto con le temperature primaverili delle settimane scorre, già diverse piante in fiore, come la mimosa e gli alberi da frutta, stanno prendendo delle batoste
    paurose!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Fa freddo perché c'è l'effetto serra", ci diranno.

      Elimina
  7. E' si.. sempre colpa dell'effetto serra e del riscaldamento globale dovuto al buco dell'ozono provocato dalle scorregge delle mucche ((=

    COLGO L'OCCASIONE PER AUGURARE UN BUON ANNO RICCO DI SALUTE A "TUTTI"

    RispondiElimina
  8. EMAIL DI AUGURI INVIATA ALLA POLIZIA POSTALE DI IMPERIA (ED IN CC ALLA POLIZIA POSTALE DI GENOVA, PROCURA DI IMPERIA ED ALTRE PROCURE ITALIANE)

    Alla cortese attenzione dell' Egregio Ispettore capo Dottor Ivan Bracco

    La presente per comunicarLe che è passato quasi un anno da quell'incontro nel quale chi scrive rese edotto il Suo ufficio sulle azioni persucutorie perpetrate da diversi personaggi tra loro coalizzati e che, tra l'altro, ancora oggi come dal 2005, procurano guai giudiziari, inviando dossier diffamatori abilmente costruiti alle Procure di mezza Italia, a privati cittadini, aziende, associazioni, oltre che alla Procura di Imperia. Chi coordina questi individui è noto a Lei ed ai Suoi collaboratori come a Roma ed al sottoscritto e corrisponde al nome di Federico De Massis, informatico di Pescara. Costui è stato più volte querelato per aver commesso diversi reati, ma la Procura di Imperia non si adopera e così il soggetto in questione, insieme con gli altri, continua ad agire indisturbato, alzando sempre più il tiro. Il sottoscritto e fratello intendono quindi ringraziare Lei nonché i magistrati della Procura di Imperia per questi lunghi mesi di inerzia. Infatti avevate raccomandato chi scrive di non importunarLa più e lo scrivente ha seguito il Vostro consiglio, fiducioso in un Vostro intervento. Così non è stato, evidentemente. Buon anno!

    Distinti saluti.

    Rosario Marcianò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. importunarla...è così che intendono lor signori delle forze dell'ordine. del LORO ordine.
      le fdo servono solo a difendere l'ordine costituito non i cittadini.
      prima si capisce questo assunto, meglio è per tutti.

      Elimina
    2. ECCO IL TRUCCHETTO DI FACEBOOK PER NON FAR APPARIRE IN CIMA ALLA PAGINA I POST DI QUESTO PROFILO. SEMPLICE: SI CAMBIA L'ORA DI PUBBLICAZIONE. QUESTO POST RISULTA PUBBLICATO 9 ORE FA, ANZICHE' POCHI MINUTI FA.

      Elimina
  9. che fine ha fatto Caronia?
    ricordiamoci che entro oggi si doveva consegnare la relazione del nuovo gruppo di studio con i geni filogovernativi (geologo dott. Casaglia) e filo MUOS (ing. Patrizia Livreri).
    intanto il dott. Venerando MANTEGNA non le manda a dire.
    http://www.gazzettadelsud.it/news//116075/-Caronia--L-indagine-.html

    RispondiElimina
  10. Un in bocca al lupo a tutti noi per il prossimo anno e che non crepi naturalmente ma che cammini al nostro fianco.
    Sofferenze indicibili a tutti quelli coinvolti direttamente ed indirettamente nelle operazioni di avvelenamento quotidiano.
    Rinnovo la mia grande stima per Antonio e Rosario, incappati cosi' in un giorno qualsiasi di anni fa, a dover lottare per la propria sopravvivenza solo per aver detto la Verità.
    Grazie di tutto, un abbraccio.
    ps: agli attivisti che ultimamente si sono per cosi' dire "defilati", non abbiate paura proprio adesso, perchè adesso la hanno loro.
    Coraggio!

    RispondiElimina
  11. Mi associo agli auspici di Koenig!
    Un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  12. Buon anno TankerEnemy ! Con un grazie per tutto il lavoro di informazione svolto anche ques'anno. Un cordiale saluto di buon 2015 a "tutti" anche da parte mia.

    RispondiElimina
  13. napolitano ha detto di non lasciare l'italia agli indegni. lui va via. uno in meno.
    un sereno 2015 a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un fazioso nonché mafioso in meno, ultima malefica 'nemesi' della Casa Savoia. E speriamo che sia finita con quella esiziale dinastia, nemica del popolo italiano.

      Elimina
  14. La NASA ci aggiorna - la mail è di stamattina - con la seguente notizia:

    A new NASA-led study shows that tropical forests may be absorbing far more carbon dioxide than many scientists thought, in response to rising atmospheric levels of the greenhouse gas.

    Il link è il seguente:

    http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2014/31dec_forests/

    Perché noi che cosa abbiamo sempre ripetuto nel corso degli anni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma loro son fatti cosi', tutto è il contrario di tutto.
      http://koenig2099.wordpress.com/2013/06/26/why/

      Elimina
    2. Il 98 per cento dei problemi dipende da loro!!! La colpa è quasi sempre loro!!!

      Elimina
  15. Tantissimi auguri di buon 2015 a Antonio, Rosario, la loro mamma e tutti i lettori del blog. Restiamo umani!

    RispondiElimina
  16. Auguri a tutti! Speriamo che il 2015 porti qualche buon evento e che ci sia una svolta decisiva.

    RispondiElimina
  17. Tanti auguri di buon 2015 a tutti i commentatori di questo blog e i lettori che seguono gli interventi dei fratelli Marcianò con impegno e preoccupazione. Spero che il male commesso negli anni dai vari Taskforce Butler & Co. ritorni loro indietro come è giusto che sia. E' una legge dell'universo a cui non ci si può sottrarre.

    Per quanto riguarda l'ambiente mi rallegra la notizia di paolo sulle foreste pluviali costrette a fare gli straordinari per ... noi alla fine. Le piante ci amano e gli sciamani lo sanno da sempre.

    Più in generale pare che la stessa terra se ne freghi del global warming delle presstitute innalzando il livello dei ghiacci su entrambi i poli.

    http://www.attivitasolare.com/come-lentamente-muore-una-delle-tante-truffe-il-global-warming/

    Un augurio speciale a Rosario e Antonio di un 2015 ricco di soddisfazioni personali e famigliari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se esiste l'Inferno, Ron, dovranno allargarlo per ospitare TFB. :-)

      E' meraviglioso il mondo delle piante. Per il 2015 auspico la totale disfatta della feccia mondialista e dei suoi servitori.

      Ciao

      Elimina
    2. All'inferno non lo vogliono. Nemmeno lì.

      Elimina
  18. Auguri di Buon anno e come dice Zret,che sia l'anno della disfatta della feccia globalista demoniaca.
    All'inferno sono molto attesi.....

    RispondiElimina
  19. Risposte
    1. Veramente ben fatto,complimenti.
      Facciamolo girare.

      Elimina
    2. Il video è bellissimo. Il testo che l'accompagna eccezionale. Complimenti. Da diffondere sui 'social networks'. Anche se non siamo in molti a comprendere la gravità del momento.
      Eppure una via d'uscita da questo tunnel descritto così bene deve esistere e si appaleserà prima di quanto immaginiamo. Questa la mia fede e la mia certezza.

      Elimina
  20. A seguito della diffusione in molti paesi del documentario di Tanker Enemy "Scie chimiche: la guerra segreta" (sottotitolato in inglese, francese e spagnolo), con oltre 400.000 hits totali in pochi giorni, il sito di riferimento http://www.tanker-enemy.eu/ è stato sottoposto, dalle 17:53 di oggi, 1 gennaio 2015, ad un violento attacco DDOS. Casualmente l'ultima visita proveniva da un server governativo statunitense (Washington). I tecnici che gestiscono il server stanno lavorando per risolvere il problema. Il video è comunque sempre visionabile su You-Tube sul canale di Tommix e precisamente qui: http://youtu.be/b8JsEhnLU94

    Come al solito Tanker Enemy è un nemico da combattere e distruggere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. posso caricare il film anche sul mio canale youtube (TeslaAlesio)

      Se sì, come avere la versione coi sottotitoli?

      Elimina
    2. Sì, a patto che i commenti siano disabilitati. Le versioni sottotitolate possono essere scaricate dai canali di riferimento.

      Elimina
    3. io il film l'ho trovato solo su youtube- rosario marcianò, in hd fino a 1080 ma senza sottotitoli

      mi passi un link adatto?

      Elimina
  21. OT ma non troppo:
    I FILTRI ANTI PARTICOLATO DEI NUOVISSIMI VEICOLI DIESEL RILASCIANO NANOPARTICELLE PERICOLOSSISSIME :
    http://www.passionetecnologica.it/auto-moto-motori/il-filtro-antiparticolato-uccide-davvero/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tentativo di far presente la questione alle autorità, è caduto nel vuoto.

      Elimina
  22. Anche se pesantemente in ritardo auguri a tutti.

    RispondiElimina
  23. Qui in umbria, dopo la neve dei giorni scorsi,
    stamattina sono rapparse moltitudini di scie, anche persistenti che sono durate durante tutto il giorno, fino a che il cielo è diventato di 'palta': chimico al massimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una giornata campale in tutta Europa. Non è esaltante come principio del 2015.

      Ciao

      Elimina
    2. infatti Zret,
      pensavo la stessa cosa i giorni scorsi.
      hanno voluto giocar pesante da subito.
      va bene pianificare accelerazioni di sperimentazioni ma secondo me le date non sono casuali.

      Elimina
  24. Intanto il sedicente medico di Emergency è "guarito". Miracolo allo Spallanzani.

    RispondiElimina
  25. Vorrebbero farci credere che tutto questo è normale. La struttura della griglia appare chiaramente costruita per scopi strategici e nulla ha a che vedere con normali rotte aeree.

    RispondiElimina
  26. sembrerebbe che mezza italia dei bambini è con febbri pesantissime.
    stanno alzando il tiro.
    e lo hanno fatto i primi giorni dell'anno.

    RispondiElimina
  27. stamattina qui nelle marche irrorazioni fitte a tappeto.

    RispondiElimina
  28. Se date un'occhiata al radar doppler di oggi, potrete osservare un'intensa attività elettromagnetica tra Emilia Romagna e Piemonte. Sicuramente tale attività si interfaccia con la copertura chimica totale che i meteo di regime definiscono "innocue velature".

    http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/mappa_radar.wp

    RispondiElimina
  29. Questa mattina ore 8;
    Foto 1
    Foto 2
    Foto 3
    Come vedete,le criminali,illegali e genocide attività di geoingegneria clandestina,proseguono alla grande.
    Bravi pirloti.

    RispondiElimina
  30. Oggi mi ferma un conoscente (circa 80 anni e che si presume abbia una certa memoria del cielo di un tempo) e mi dice: "Rosario, com'è possibile che è ripreso il caldo?" ed io: "Guarda quello schifo... le vedi?" (riferendomi alle scie ed alle conseguenti velature). E lui: "Sì, ma dicono che non è vero...".

    Morale: la Tv che modella la percezione e l'interpretazione del mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Tv è la rovina!
      Tv=riprogrammazione mentale

      Elimina
    2. Visto che le vede che pensa che siano allora?
      Strenne di natale magari.

      Elimina
  31. con queste merde umane al potere cosa ci si può aspettare?

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=QhI5HCTHx9E

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ne dici di questo?.

      Fosse solo lui,purtroppo è in buona(!) e numerosa compagnia.


      Elimina
  32. Anche sulle temperature mentono, Torino, i vari servometeo la danno 8-10° peccato che in realtà in questo momento sono 17°.
    Il giubbotto invernale non riesco tenerlo addosso, ed è tutto dire.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis