giovedì 28 agosto 2014

Salento: è allarme per la Xylella fastidiosa, il batterio che uccide gli olivi (articolo di Federica Sterza)

La geoingegneria clandestina miete un’altra vittima, l’ennesima. E’ la volta degli olivi salentini che sono aggrediti da un batterio, conseguenza diretta o indiretta di decenni funestati dalle operazioni chimico-biologiche. A furia di tendere la corda, la si spezza. Di fronte ad una questione tanto grave, suonano quasi comiche e grottesche le istanze dell’Assessore all’agricoltura, Fabrizio Nardoni. Costui evidentemente ignora (o finge di ignorare) le vere cause, la vera dimensione del fenomeno e l’ignoranza è la forza del sistema, come ci insegna Orwell. Auspichiamo perciò che la divulgazione del problema porti ad una sempre maggiore consapevolezza in vista di strategie risolutive.



E’ atteso per lunedì 4 agosto (l’articolo si riferisce ad un fatto dell’estate 2014, n.d.r.) l’incontro tra il Ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, e l’Assessore all’agricoltura della Puglia, Fabrizio Nardoni, per discutere dell’emergenza “Xylella fastidiosa”, il batterio che sta uccidendo centinaia di ulivi in Salento. Nardoni ha spiegato che la richiesta che avanzerà al governo sarà quella di “azioni energiche e specifiche per contenere ed arrestare la propagazione del batterio, un rafforzamento dell’organico che sta affrontando l’emergenza sul campo e nei laboratori scientifici, ma anche una maggiore operatività sul campo per entrare nei terreni con il supporto di atti amministrativi condivisi con il Ministero. Continueremo ad insistere affinché vengano messe a disposizione le somme indicate dal precedente ministro e che diano finalmente operatività ad ampio raggio e indennizzi per gli agricoltori colpiti”.

In Salento è in atto una vera e propria moria di ulivi. Dei dieci milioni di alberi presenti nell’area salentina, un quarto sarebbe a rischio di sradicamento, perché aggredito dalla Xylella fastidiosa. Ieri si è tenuta una conferenza stampa organizzata da un gruppo di consiglieri di minoranza appartenenti al centrodestra, nella sede della Regione Puglia. I consiglieri hanno esposto il problema. Il responsabile dell’Ufficio provinciale dell’agricoltura, Angelo Delle Donne, ha anche precisato che il patogeno è arrivato fino al Capo di Leuca, dove sono stati scoperti nuovi focolai.

Fonte: puglia24news.it

Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

19 commenti:

  1. La distruzione dell'Italia avviene in modo sistematico: ambiente, agricoltura, turismo (con un estate così piovosa avremo il -20% di fatturato), economia.

    E adesso anche una patrimoniale a tradimento (a novembre?). http://www.blitzquotidiano.it/opinioni/patrimoniale-entro-novembre-cesare-lanza-sara-una-tassa-durissima-1956744/

    Mascalzoni maledetti, pupazzi al governo e tutti gli eunuchi a difesa di questo.schifo.

    Tornando alla geoingegneria ecco i derivati sul clima

    http://www.blitzquotidiano.it/economia/derivati-sul-meteo-se-fa-troppo-caldo-ti-pagano-se-fa-troppo-freddo-paghi-tu-1956435/

    Si va a colpo sicuro. Forse anche i vermi disinformatori si ingegneranno ad arrotondare il loro lurido salario con qualche puntatina in borsa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piano attuato con scientifica precisione. Distruggere è facile ed il compito di distruggere è stato saggiamente affidato ad una masnada di ebeti.

      Ciao

      Elimina
  2. Il globulo non molla,
    lo pagano per mentire e lui continua imperterrito,pure sull'11/9 insiste con le coglionate delle versione ufficiale.
    Secondo me la parola "ufficiale" gli provoca un'orgasmo,comunque è un perfetto esempio delle miserie umane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "mi auguro che la vostra testata voglia contribuire a mantenere questo stato di buon senso"
      è una minaccia ben compresa e respinta al mittente con annessa presa per il culo da ticinolive:
      "Saremo – se ne avremo l’occasione – onorati di ospitare un “articolo di confutazione” firmato da Paolo Attivissimo, noto e stimato giornalista scientifico".

      Elimina
    2. Quanta preoccupazione nello smentire...

      Elimina
  3. 8 grammi di Alluminio in un chilo di terra del proprio giardino mi sembrano troppi. che ne dite?
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/08/scie-chimiche-in-italia-e-alluminio.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino i debunkers: la signora ha grattuggiato un padella di alluminio e portato il sacchetto in laboratorio.

      Elimina
    2. Altre analisi pervenutemi oggi confermano questo stato di cose.

      Elimina
    3. In Francia situazione altrettanto spaventosa.

      Un de nos adhérents à Miserey Salines dans le Doubs a fait procéder, par le laboratoire Qualio de Besançon, à des analyses d’eau de pluie recueillies tous les 8 mois environ au même endroit et dans des conditions similaires.

      Le résultat est fort préoccupant puisqu’il atteste d’une

      augmentation de 800% du taux d’aluminium en 16 mois
      (environ 9 fois plus) et d’une

      augmentation de 100% des taux de baryum, strontium et titane en 8 mois
      (2 fois plus)

      Ces résultats d’analyse ont fait l’objet d’une communication au Maire de Miserey Salines (Doubs), lequel s’est engagé à transmettre ce rapport d’analyses à l’Agence Régionale de Santé (ARS-Besançon)



      analyses_eau de pluie Miserey3_140418
      analyses_eau de pluie Miserey3_140418
      - L.Bernard_maireMiserey 20juin14
      - maireMiserey_L.Bernard 25juin14

      http://www.acseipica.fr/echange-l-bernard-maire-miserey-salines-25/

      Elimina
  4. fatelo vedere a chi ancora si illude che in tv si dica la verità...

    https://www.youtube.com/watch?v=Xz7KLqDN2sA#t=213

    RispondiElimina
  5. ottimo documentario,si parla anche di scie chimiche!
    https://www.youtube.com/watch?v=9fd5JqjRM1w#t=27

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Retifico il giudizio sul valido documentario che aimè nel finale finisce nella peggiore disinformazione,mi chiedo chi è che produce questi prodotti.....la prima parte secondo me è ben fatta, ed è volutamente così,serve ad acquisire fiducia nello spettatore per poi fotterti nel finale.

      Elimina
    2. I documentari della Federazione galattica contengono baggianate megagalattiche.

      Ciao

      Elimina
  6. Il movimento 5 stelle Torino prova ad affrontare il problema, e i "faccendieri" corrono subito ad inveire:

    http://www.movimentotorino.it/2013/02/scie-chimiche-e-balle-cosmiche.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' notizia non recente, TheAntitanker. Mi pare che il Movimento 5 stelle si sia afflosciato come un budino.

      Ciao

      Elimina
    2. in realtà non è mai stato quello che speravamo,si sta solo manifestando.

      Elimina
    3. Ieri mentana ha confermato la presenza di beppe grillo nel golpe del britannia nel '92. Stampalibera.com

      Elimina
    4. Todos caballeros. Deprimente ed imbarazzante l'"opposizione" dei Pentastellati che sanno solo ripetere. "Bisogna mandarli a casa". Solo slogan di bassa lega.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis