lunedì 24 febbraio 2014

La deviazione della corrente a getto è all’origine dei fenomeni climatici estremi

Un’altra conferma delle conclusioni cui eravamo giunti per mezzo di analisi indipendenti proviene da un recente studio. La ricerca riguarda lo spostamento e la frantumazione della corrente a getto, fenomeni che avevamo già osservato soprattutto all’interno di alcuni articoli pubblicati su Tanker enemy meteo. Ora alcuni meteorologi ratificano quanto tempo fa da noi rilevato grazie ad un approccio empirico. Dobbiamo, però, evidenziare due difetti dell’indagine scientifica condotta: gli esperti non ricordano che, come è sottolineato dai matematici e fisici tedeschi, Bludorf e Grozar, la jet stream non è solo un vento di alta quota, ma ha pure proprietà elettromagnetiche. Sono caratteristiche che la rendono vulnerabile alle manipolazioni con campi elettrodinamici. Inoltre non si chiarisce che la liquefazione dei ghiacci artici non è un evento naturale, quanto la conseguenza dei riscaldatori ionosferici e delle coltri chimiche che intrappolano l’energia termica negli strati bassi dell’atmosfera. Il CO2? Lasciamo la fandonia del ‘global warming’ collegato alle emissioni di biossido di carbonio ai negazionisti ed ai deficienti.



Pallab Ghosh: "Ci dovremo abituare ad inverni in cui fenomeni meteorologici estremi potrebbero durare per settimane o addirittura mesi".

Un recente studio dimostra che la corrente a getto ha assunto in questi ultimi tempi un percorso tortuoso. Il lavoro è stato presentato alla riunione annuale dell'Associazione americana per l'avanzamento della scienza (A.A.A.S.). con sede a Chicago. Il fenomeno potrebbe essere stato causato del recente riscaldamento dell'Artico (di origine artificiale, n.d.t.). Lì temperature le sono cresciute due o tre volte più velocemente rispetto al resto del globo. La professoressa Jennifer Francis della Rutgers University nel New Jersey osserva: “Questo sembra suggerire che i modelli climatici stanno cambiando: ecco perché le persone stanno notando che il tempo nella loro zona non è più quello di una volta”.

UN AIUTO PER TANKER ENEMY - Il Comitato "Tanker enemy" dal 2006 è impegnato nella divulgazione e nella denuncia dello spinoso tema noto come "scie chimiche" o "geoingegneria clandestina", tramite la pubblicazione di articoli, video, documenti, traduzioni e per mezzo di varie iniziative (ad esempio, l'indagine sulle polveri sottili). Questo lavoro ha richiesto e richiede un impegno quotidiano con il conseguente dispendio di energie e risorse. In questi anni il blog "Tanker enemy" e quelli collegati hanno garantito, anche grazie al contributo di lettori e sostenitori, un'informazione indipendente e circostanziata a tal punto da suscitare la reazione del sistema. Questa reazione si è tradotta, oltre che in attacchi di ogni genere, nell'apertura di procedimenti "legali", volti all'oscuramento del blog e dei siti ad esso correlati. Sono procedimenti all'origine di notevoli difficoltà pratiche e di cospicui esborsi per avvocati e consulenti tecnici. Auspichiamo perciò un fattivo sostegno sotto forma di donazioni e di altri interventi (gratuito patrocinio, consulenze...) affinché il Comitato possa continuare ad agire nell'interesse della collettività. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che accoglieranno, per quanto nelle loro possibilità, il presente appello. Il Vostro contributo è assolutamente fondamentale al fine di permetterci di proseguire con il nostro operato. Qui la pagina Paypal per eseguire una donazione.

La jet stream serpeggiante è stata all’origine della forte perturbazione che si è abbattuta sul Regno Unito e dell'inverno gelido nel New England e nel Midwest degli Stati Uniti. "Dobbiamo aspettarci che inverni così rigidi si succedano sempre più spesso”, osserva la professoressa Francis. La corrente a getto, come suggerisce il nome, è un flusso d'aria ad alta velocità nell'atmosfera da cui dipendono molti fenomeni atmosferici. In parte è alimentata dalla differenza di temperatura tra la regione artica e la zona delle medie latitudini. Se la differenza è notevole, la corrente a getto tende ad accelerare: è come un fiume che scorre giù per una collina ripida e che supera tutti gli ostacoli. Se la discrepanza di temperatura diminuisce a causa di un riscaldamento artico, la corrente a getto si indebolisce e, come un fiume in pianura, si snoda ogni volta che incontra un impedimento.

Ciò si traduce in situazioni climatiche che tendono a bloccarsi per settimane su certe aree. Si spinge anche il freddo più a sud ed il caldo più a nord. Esempi di quest'ultimo caso sono l’Alaska e parte della Scandinavia che hanno conosciuto condizioni eccezionalmente calde nell’iverno 2013-2014. Regno Unito, Stati Uniti ed Australia stanno sperimentando condizioni meteorologiche estreme. Ci si chiede se le attuali situazioni atmosferiche siano dovute a variazioni naturali o fattori artificiali. Secondo la professoresa Francis, è troppo presto per dirlo. "L'Artico si è riscaldato rapidamente solo negli ultimi quindici anni”, osserva. […]

"Fondamentalmente il forte riscaldamento che potrebbe essere la matrice di queste alterazioni è legato allo scioglimento del pack, perché la coltre di ghiaccio agisce come un coperchio che separa l'oceano da un clima più freddo”, ha spiegato il dottor Serreze. "Se si toglie il coperchio, il calore proveniente dal mare si sprigiona nell'atmosfera”.

Fonte: bbc.co.uk

Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

47 commenti:

  1. OT, no comment....

    http://coscienzeinrete.net/arte/item/1576-tso-a-lauryn-hill,-perch%C3%A8-complottista

    RispondiElimina
  2. Altro OT
    Avete sentito questa notizia?

    http://www.corriere.it/salute/pediatria/14_febbraio_24/giallo-usa-sindrome-simile-polio-ha-paralizzato-5-bimbi-california-3c803efa-9d41-11e3-bc9d-c89ba57f02d5.shtml

    Che stiano disperdendo qualche nuovo virus sopra la California?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jim West considera che la Polio può essere causata dall'esposizione ad agenti chimici.
      Chissà se questo è il caso , tra pesticidi, scie chimiche a manetta sopra la California di questi mesi di siccità (forse per non far piovere e riversare a terra le radiazioni di Fukushima?).

      http://harpub.tk/overview.htm

      Elimina
  3. no, è solo dichiarato effetto dei vaccini antipolio. serve a mantenere viva la paura per la polio e quindi da incentivo a continuare la sempre più contestata vaccinazione pediatrica di massa

    RispondiElimina
  4. Anche in vari ambienti si inizia a parlare di scie chimiche con preoccupazione

    http://www.karmanews.it/698/da-dove-vengono-le-scie-chimiche/
    http://www.karmanews.it/1167/gli-effetti-nocivi-dei-metalli/

    Sempre troppo pochi.

    Qui a Milano questa mattina un disastro a parire dalle 5 del mattino http://www.imagebam.com/image/4f71f7310429397

    RispondiElimina
  5. I gestori ed intestatari del server ed IP 95.254.75.129 (Ministero della Giustizia ha scelto QNAP per i suoi server) adoperato per due anni da Federico De Massis alias Task Force Butler per operare stalknig, sostituzione di persona, diffamazione e calunnia, visitare siti erotici... hanno ripulito tutto e rimosso le tracce che il loro agente aveva lasciato.

    http://95.254.75.129/index_file/image002.jpg
    http://95.254.75.129/index_file/image001.jpg
    http://95.254.75.129/index_file/image003.gif

    Ora, se digita 95.254.75.129, non è più mostrato il volto di Rosario Marcianò che morde un tronco d'albero, ma si viene indirizzati qui: http://95.254.75.129:8080/cgi-bin/html/login.html. Tutto ripulito, come si conviene.

    Nel frattempo il De Massis Federico e consorte fanno scrivere una diffida dal loro legale e, tra tanti avvocati del foro di Pescara, secondo voi come si chiama l'avvocato di De Massis e consorte Maria Gabriella Ciaffarini? Fabio De Massis. Quale incredibile coincidenza, vero? Lo stesso legale si rivolge a Stefano Luciani (eSSSe) del blog strakerenemy, chiedendo di venire informato se ci sono novità. Sublime!

    Eppoi ci si stupisce se i fratelli Marcianò sono perseguitati dalla magistratura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Straker, vergognoso.
      Per capirci i due De Massis, Federico e Fabio sono anche parenti?

      Elimina
    2. Ciao Ron. Sì, fratelli, con buona probabilità.

      Elimina
    3. Interfaccia Server disabilitata a seguito di questo post.

      Elimina
    4. anche a me succedono cose strane al pc da quando leggo e scrivo sul blog.
      poi, non parliamo di quello di wlady: blocco totale. evidentemente gli fate venire l'orticaria al cicciottello, è vendicativo

      Elimina
    5. @pantos: Ormai le cose strane, per quelli che bazzicano argomenti del genere, sono all'ordine del giorno, non ci si salva più. Ti spiano come meglio possono. Poi però, per far ritirare un analisi in ospedale da un tuo familiare, ti chiedono la delega.
      E pensare che gli Italiani, continuano a sperare...... in Renzi. Che mondo...

      Elimina
  6. "Buon sangue" non mente....strisciano in coppia.

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutti qualcuno ricorda quel post di ottobre o novembre dove si parlava di una profezia di 3 punti di cui 2 si erano puntualmente verificati e l'ultimo cioe' la caduta della chiesa era previsto per il 18 marzo prossimo ? Credo che il don matteo sia il burattino che ci dara' il colpo di grazia ..Vi saluto

    RispondiElimina
  8. che don matteo tenterà di darci il colpo di grazia è assodato.
    basta vedere chi gli hanno imposto (diciamo che era tutto concordato e la farsa di gratteri è stata solo una farsa) all'economia Padoan=Argentina

    RispondiElimina
  9. P.S. malgrado nuovo governo, l'italia continua ad essere sotto attacco. nel primo pomeriggio da ancona a civitanova, scie a non finire hanno trasformato i cieli da assolutamente e stranamente limpidi a lattiginosi.
    o la questione non c'entra nulla con i governi ed è qualcosa che ha da farsi, sempre e comunque per esigenze radar-habitat-alienanti-strategico-militari oppure non c'ho ancora capito niente.

    P.P.S.
    scie o non scie, le poche nuvolette vere od artificiali presenti sono sempre spezzettettate a rigorosi intervalli elettromagnetici.

    P.P.S.
    le emicranie di parenti ed amici si moltiplicano a dismisura. e purtroppo i CEM arrivano anche dentro casa. tranne che ci sia schermati con un cappotto, anzichè termico, d'acciaio.

    RispondiElimina
  10. Gorizia questa mattina. Irrorazioni per la nuova perturbazione

    http://www.imagebam.com/image/7550e9310669974

    RispondiElimina
  11. Eccezionale copertura chimica tutto ieri che oggi permane alla grande mentre il cielo di due giorni fa era di un bell'azzurro limpido. La NATO saluta il Governo Renzi.

    RispondiElimina
  12. Ricordo che tutto questo lo si deve alla totale collaborazione delle compagnie per il volo civile.

    RispondiElimina
  13. San Marino non è da meno. Il riminese questa mattina era a strisce (senza stelle).Secondo la distanza calcolata con il dito la maggior parte mi è sembrata volare tra i 2000 e i 4000 metri di altezza. Ora sembra si arrivata una qualche perturbazione.

    RispondiElimina
  14. I governi passano; le scie tossiche restano.

    RispondiElimina
  15. Alla faccia degli animalisti! Identificata disinformatrice mentecatta.

    Loredana FANTINI
    loryfan76@tiscali.it
    http://soscanili.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/loredana.fantini.71

    RispondiElimina
  16. Oggi 2-3 acquazzoni forti nel sud-ovest milanese, l'ultimo in stile temporale estivo (con tanto di tuoni e fulmini cosa diventata ormai rara da queste parti negli ultimi anni chimici) con tanto di grandinata... infatti a terra e sulle auto c'è ancora qualche traccia come se fosse nevina depositata.

    Guardando il radar precipitazioni... si vede un attimo prima poca precipitazione e un attimo dopo precipitazioni massicce... tipica bomba d'acqua indotta.

    RispondiElimina
  17. In questo momento a Milano mega temporale con tanto di tuoni e fulmini di tipo estivo con pioggia scrosciante, temperatura al suolo di 6°.

    Mai constatato prima d'ora in pieno inverno un evento di questo tipo a Milano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa mattina un cosiddetto V-Shape faceva bella mostra sul Mar Ligure. Direzione Liguria-Piemonte.

      Elimina
    2. Questa è la situazione attuale:
      http://imgbox.com/KI20ihMr

      Elimina
    3. Ecco... a posto... in effetti ormai temporali "estivi" di questo genere non ci sono proprio più neanche nei mesi estivi... chissà qual'è lo scopo di questo "V-shape" di stasera

      Elimina
    4. Lo scopo è chiaro, molto chiaro, ci stanno provando in tutti i modi di portare gli OGM in Europa, non basta importarli, bisogna creare le condizioni per convincere di coltivarli direttamente; la isosta è ben chiara in testa all'articolo:
      "Inoltre non si chiarisce che la liquefazione dei ghiacci artici non è un evento naturale, quanto la conseguenza dei riscaldatori ionosferici e delle coltri chimiche che intrappolano l’energia termica negli strati bassi dell’atmosfera".

      Parla chiaro nei "bassi strati dell'atmosfera", ne consegue una distruzione del terreno per iper inondazioni e siccità perniciosa atta a distruggere le colture che seguono il ciclo biologico delle stagioni.

      Chi controlla l'alimentazione, controlla il mondo.

      Elimina
    5. I paesi si conquistano con le speculazioni in borsa e con la guerra del clima.

      Elimina
    6. E intanto 5 minuti fa alle "Iene" si sono accorti, con un servizio, che il pesce è inquinato e puo' dare il cancro, in particolare ponevano l'accento sui pesci grandi, specie pesce spada e tonno... pare contengano metalli pericolosi, come mercurio ecc ecc... ma vah? Peccato che a inizio servizio si spiegano le cause di tutto cio'... ma di inquinamento da scie chimiche se ne vedon bene dal parlarne... poi analizzano campioni di pesci... ma guardacaso nessun campione di capelli umani... bah, non c'è speranza

      Elimina
  18. Inconsueto il nubifragio di questa mattina con tuoni e saette a guisa di un temporale estivo.

    RispondiElimina
  19. fosse purtroppo solo la monsanto a gestire le irrorazioni, me ne farei una ragione.
    i paesi si conquistano anche e soprattutto con i network e gli infiltrati come in ucraina e venezuela in questo doloroso momento. finchè russia e cina non si incazzano per benino

    RispondiElimina
  20. Ahahah a TGCOM24 hanno fatto vedere il servizio della grandine nel sud-ovest milanese e hanno detto che secondo gli esperti, il fenomeno è dovuto ad aria fredda proveniente da nord... che poca fantasia!

    RispondiElimina
  21. emergenza infezioni alle vie respiratorie nei bambini dopo le ultime piogge che evidentemente depositano a terra i veleni irrorati in aria. ma la causa ufficiale è ... la muffa sotto il frigo (!).

    http://salute.corriereadriatico.it/prima_infanzia/notizie/allergie_bambini_piogge_crisi/520049.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante questa allusione: "Così accanto ai classici inquinanti aerei come i gas dispersi..."

      Elimina
    2. non l'avevo notata! somministrano la verità a piccole dosi per far abituare le capre

      Elimina
  22. http://freeskies.over-blog.com/article-le-agende-del-distretto-terra-122742392.html

    RispondiElimina
  23. Il cielo nel sud-ovest milanese sopra casa mia alle 17 di oggi si presentava cosi:

    http://www.imagebam.com/image/addbba310898403

    http://www.imagebam.com/image/307158310898485

    notare anche quel bel aereo che fa una bella scia curva

    RispondiElimina
  24. Uccidere i deboli e ridurre gli altri ad una autoindotta, malata, dolorosa eppure orgasmica obbedienza. Ma gli serviamo vivi, sempre come diceva
    l ispettore in blade runner, quello che verrà sia vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è detto che gli serviamo vivi. anzi. il bos di windows e rockfeller non hanno mai nascosto l'obiettivo di riduzione della popolazione mondiale.
      i poveri non consumano e non servono

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis