domenica 23 settembre 2012

Fire in the night

Fuoco a bordo

Sanremo. E’ la notte del 29 agosto. Due panfili di 24 metri vanno in fiamme, mentre sono ormeggiati a Portosole, il porto turistico della città. Nessuno rimane ferito nel rogo. Al mattino la Capitaneria fornisce le prime informazioni sull’accaduto: l’incendio si sarebbe sviluppato verso le 4:00 a bordo del panfilo Irbis e da qui si sarebbero propagate al vicino Manhattan (Singolare la coincidenza tra il nome del natante ed il "Progetto manhattan").

La prima imbarcazione, completamente distrutta, affonda; la seconda, i cui ormeggi sono andati a fuoco, va alla deriva, prima che venga rimorchiata lontano, mentre i vigili del fuoco accorsi sul posto, insieme con la guardia costiera, spengono le fiamme.

Secondo la ricostruzione ufficiale, l’incendio si è sviluppato mentre sulla Irbis si sta facendo un barbecue.

Il Comandante della Capitaneria di porto, Andrea Betti, dichiara: "Confermo che l’incendio è divampato per motivi del tutto accidentali. Le due unità coinvolte sono andate completamente distrutte ed ora sembrano due scheletri. Quello da cui è partito l’incendio, si chiama Irbis ed è battente bandiera britannica; il secondo, denominato Manhattan, batte bandiera delle Isole Vergini. Ancora, però, non sappiamo chi siano i proprietari delle due imbarcazioni".

Secondo i primi accertamenti a bordo dell’Irbis, si trovavano due o tre persone di nazionalità britannica che, però, si sono allontanate dal natante.

Nei giorni successivi si identifica il presunto responsabile del disastro: è un marinaio svedese di ventun anni, Max Grybble, che gli organi di informazione ora indicano come l’unica persona a bordo dell’Irbis la notte del 29 agosto. Il giovane, subito non reperibile, poi rientrato nella “città dei fiori”, asserisce di essersi recato fuori Sanremo, presso conoscenti, non sapendo dove dormire. Grybble, difeso dall’avvocatessa Anna Bruno, afferma di essere disponibile a conferire con il Pubblico ministero, Marrali.

Stranezze

Alcune stranezze costellano la ricostruzione ufficiale dell’evento: prima si vocifera di un equipaggio russo presente sull’Irbis, poi si riferisce che a bordo del natante si trovava un marinaio svedese. Questo particolare, però, è poco o punto significativo, dipendendo dalla confusione che regna nelle ore immediatamente successive ad un evento del genere.

Invece molti dubbi si concentrano sull’ora dell’incendio: all’inizio, essa è collocata tra le 3:15 e le 3:30 (Notiziario regionale della RAI), in seguito è spostata alle 4:00, infine slitta alle 4:15. Eppure il proprietario del panfilo attraccato accanto al Manhattan, interpellato nel corso di un nostro sopralluogo, afferma, senza tema di smentita, che le fiamme sono divampate alle 3:15. L’uomo non ha dubbi: è un testimone oculare che – fatto singolare – gli inquirenti non sembrano aver ascoltato. Quando gli chiediamo se, secondo lui, è credibile che l’incendio si sia sprigionato da un barbecue, come riportato dai media, l’uomo, con tono stizzito, esclama: “Ma quale grigliata: non c'era nessuno a bordo e l'incendio è scaturito da sotto coperta!".

Le anomalie non sono finite: di fronte al molo B è all’ancora un’unità militare della Marina italiana; inoltre quasi sulla verticale del pontile vediamo incrociare a bassa quota (non oltre i 1.000 metri) un velivolo A-330 privo di contrassegni. L'aereo era già comparso nei due giorni precedenti. Un altro aspetto è, però, ancora più inquietante…

Nella prima decade di settembre cominciano le operazioni di recupero. Due sono le unità impegnate nelle operazioni: un pontone fuori dal porto a circa un centinaio di metri dalla darsena usato per riportare in superficie il relitto del 'Manhattan', ed una interna al porto. Chiarisce Betti: “Quella fuori viene recuperata con un pontone che imbraga la parte più grande e la tira a bordo, mentre le parti più mobili (?) vengono prese con una specie di benna”.

Un esperimento militare?

Una breve analessi: sono le 3:15 di notte del 29 agosto. Si verifica un black out di pochi secondi. Sulla città cala il buio. Gli antifurto delle autovetture cominciano a suonare. E’ stato un attacco EMP?

L’impulso elettromagnetico (EMP, Electromagnetic pulse) è una radiazione elettromagnetica dovuta ad un'esplosione (specialmente di un ordigno termonucleare detonato ad alta quota o fuori dall'atmosfera) o da un intenso campo magnetico causato dall'effetto Compton, provocato da un'eruzione solare che proietta un enorme flusso di particelle cariche nell'alta atmosfera, all’origine delle aurore boreali. Il risultato è un campo elettromagnetico che potrebbe generare un alto voltaggio e causare danni ingenti tramite cortocircuiti alle reti elettriche, soprattutto ai trasformatori connessi alle più lunghe e moderne reti che percorrono lunghe distanze. [1]

L'emissione di un intenso impulso di radiazioni può essere usato come arma di guerra elettronica con la cosiddetta bomba elettromagnetica o bomba-E (E-bomb). Si tratta di un dispositivo bellico (anche satellitare) progettato per mettere fuori uso gli apparati elettronici in un vasto raggio di azione. L'intenso impulso è ottenuto per effetto Compton o per effetto fotoelettrico.[2] L'improvviso e temporaneo abbassamento di tensione delle batterie installate nelle autovetture potrebbe quindi spiegare perché sono scattati gli allarmi antifurto.

3:15 è proprio l’ora in cui lo yacht Irbis va a fuoco. E’ una coincidenza o l’incendio del panfilo è da correlare al black out? L’unità militare nel porto turistico di Sanremo e l’aereo che ha sorvolato la zona in quei giorni, sono particolari rilevanti, indizi di un evento sui generis? Le discordanze a proposito dell'ora in cui è scaturito l'incendio paiono un tentativo di allontanare l’orario dell’interruzione nell’erogazione di energia elettrica da quello dell'episodio in oggetto. Le fotografie inducono a pensare che il fuoco abbia avuto origine da sotto coperta e non dal ponte dove sarebbe logico fare un barbecue. Gli inquietanti fenomeni di Caronia, che una commissione ministeriale ha attribuito all’uso di armi a microonde, presentano qualche analogia con quanto occorso a Sanremo nella notte di fine agosto. [3]

Si uniscano i puntini e forse la verità salirà in superficie, come il relitto dell’Irbis…

[1] L’effetto Compton dal nome dello scopritore, il fisico statunitense Arthur Holly Compton (1892-1962), è un fenomeno che si manifesta quando un fotone interagisce con un elettrone, cedendogli energia e deviando dalla sua traiettoria di un angolo θ.

[2] L’effetto fotoelettrico è un fenomeno nel quale un materiale esposto a radiazioni elettromagnetiche emette elettroni.

[3] “Secondo gli esperti guidati da Francesco Mantegna Venerando, il coordinatore regionale del Comitato della Protezione civile siciliana, Canneto di Caronia è stata colpita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata. Si è trattato di fasci di microonde a 'ultra high frequency' compresi nella banda tra 300 megahertz e alcuni gigahertz. Per produrre una simile quantità di energia una macchina dovrebbe raggiungere una potenza tra i 12 e i 15 gigawatt. Dov'è ubicata la sorgente, però, non si sa. Una rete composta da decine di sensori, da due anni, dà la caccia all'impulso madre proveniente dal mare, un compito quasi impossibile dal momento che l'emissione dura lo spazio di qualche nanosecondo.” (C.U.N.)

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

146 commenti:

  1. Ne avevi parlato precedentemente,ora l'hai confermato il "sospetto".Ma quanto siamo cavie?

    RispondiElimina
  2. Chissà cosa combiano sotto i notri occhi. Penso che potrebbero tranquillamente fare quasi tutto in trasparenza, tanto capirebbero poche persone. Infatti sono arrivato alla conclusione che le tengono nascoste solo per non far vedere ad altri che lo fanno in concorrenza a che punto sono arrivati con le tecnologie. Sì,sì, non gliene frega niente delle persone diciamo normali e di quello che possono fare. Anche perchè non possono fare un bel fico secco.
    Complimenti.

    RispondiElimina
  3. si sa della terribile pericolosità dei "barbecue"...pare che l'Unione Europea voglia metterli al bando al pari delle colture non geneticamente modificate..
    salute a tutti e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Aahhh...A!
    Buona domenica anche a te Guido,e grazie della risata.

    RispondiElimina
  5. Michiamoaldo, avviene tutto sotto gli occhi ciechi della popolazione decerebrata. Se un aereo chimico passasse a 300 metri di quota, non se ne accorgerebbe nessuno.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo! è successo qualche settimana fa, di sera verso le 21.30 circa, un aereo è passato a non più di 500 metri!! sono uscito di corsa a vedere e c'ero solo io con un bambino che guardava dalla finestra. Quella volta mi sono davvero accorto che siamo veramente pochi a capire la pericolosità della questione...che tristezza...

      Elimina
  6. Il caso vuole che quella notte io fossi sveglio e così non mi è potuto sfuggire il black-out di pochi secondi ed il suono delle sirene antifurto delle auto. Se così non fosse stato, la cosa sarebbe sicuramente passata sotto silenzio. Invece...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Straker, il caso non esiste!

      Fate solo in modo che io non possa mai avere in mano la loro tecnologia...altro che evoluzione spirituale!! Rinchiuderei loro tutti in una stanza con un motore acceso a buttargli in faccia tutti i loro veleni dicendo loro: "non ti preoccupare, sono solo innocui vapori!!!"

      Elimina
  7. M_M, solo di fronte ad eventi del tutto eccezionali e reboanti, qualcuno si avvede delle anomalie, ma purtroppo gli infami sono riusciti a normalizzare l'orrore, complici i media. Inoltre si nota che molti sono come narcotizzati, ipnotizzati. Veramente sembra di vivere nella realtà descritta nel film "Essi vivono".

    Ciao

    RispondiElimina
  8. http://affaritaliani.libero.it/green/index.html

    RispondiElimina
  9. Il caso vuole, che nei giorni prima di quest evento, a Tirrenia e zone limitrofi a Camp Darby (base militare USA), era impossibile telefonare con i cellulari. Non ne andava uno, ne Tim,vodafone ecc!

    E questa cosa si è ripetuta diverse volte, tra l'altro.

    Sarebbe interessante sapere, se si era verificato nei medesimi giorni anche il altre zone calde.

    Chissà cosa combinano di soppiatto questi farabutti.

    RispondiElimina
  10. TheAntitanker, l'evento da te ricordato potrebbe essere stato provocato da una tempesta geomagnetica, ma non mi sento di escludere che i militari ci abbiano messo lo zampino con i loro sciagurati esperimenti.

    Ciao

    RispondiElimina
  11. Ci stanno usando come cavie e le istituzioni italiane ne sono al corrente.

    RispondiElimina
  12. Sembra non sia molto chiaro anche l'incendio di Monza in un capannone cinese, in quel giorno c'è stato un attimo che l'energia è mancata, il PC e la radio che erano accesi si sono spenti e riaccesi in pochi secondi, inoltre alcune macchine nel parcheggio davanti a casa mia (compresa la mia) si sono messe a suonare senza motivo apparentemente alcuno.

    Senza dubbio l'articolo non c'entra, in tutto questo ma il fatto è emblematico che questa anomalia abbia anche bruciato il router che c'è in cantina di fastweb, che è stato interrotto tutto il giorno, ho chiesto ragguagli agli operai che subito sono arrivati dalla centrale, ma non hanno saputo rispondere.

    Ero in cantina con loro e non sapevano cosa non andava nel router a fibra ottica, mi hanno solo detto che l'apparato (anche se i led erano accesi) è andato, fuso, da sostituire, la cosa veramente strana rilevata dai tecnici è che anche l'interruttore generale era abbassato come se avesse fatto un corto circuito.

    Non mi era rimasta nessuna risorsa per navigare, tranne che usare il modem della chiavetta USB per le 12 ore successive.

    Non ho poi avuto modo di sapere quello che veramente è successo, gli operai alla chetichella hanno ripristinato e poi sono spariti.

    Mi hanno mandato un messaggino sms scusandosi del disagio e che nelle 72 ore canoniche avrebbero ripristinato il sistema e che mi sarebbe arrivata una telefonata per sapere il grado di soddisfazione così come oggi fanno tutti quelli che elargiscono servizi ... MAI ARRIVATA la telefonata ...

    Senza dubbio le mie sono solo paranoie e le cose sono andate in modo diverso.

    RispondiElimina
  13. Confermo. Quella notte la tv si accese e non voleva più spegnersi dal telecomando. Dovetti spegnerla agendo sull'interruttore.

    RispondiElimina
  14. Ah... il giorno dopo non si riaccendeva. Era andata in protezione e dovetti staccare la spina per qualche minuto, prima di provare a far funzionare l'apparecchio.

    RispondiElimina
  15. A proposito di blackout:
    Non avrei mai correlato gli eventi... Ma nell'ultima settimana ho osservato 2 volte lo spegnimento delle luce notturne nel paese (per pochi secondi: mezzo minuto o meno), con contemporanea attivazione degli allarmi.
    Fra me ho pensato che gli antifurti domestici vanno in allarme per l'anomala assenza di corrente dalla rete, ma...Mah!
    In Piemonte questo...

    RispondiElimina
  16. E' certamente anomalo l'avviarsi degli allarmi delle auto.

    RispondiElimina
  17. Tutto si può dire tranne che non sia dettagliato,il documento.
    Sono arrivato a Torino dalla Val Susa ora,uno scempio continuo.Una discarica in cielo.

    RispondiElimina
  18. Ragazzi,ho appena letto che in Portogallo,più di un milione di persone esercito compreso,hanno assediato il parlamento!
    Vogliono che si dimettano tutti,vogliono processarli tutti!
    NON CI CREDO!E'UN SOGNO!
    VIVA IL PORTOGALLO,VIVA!!!

    RispondiElimina
  19. Se Sanremo era tempo addietro 'la città dei fiori', da un decennio a questa parte pare che sia diventata la 'città delle scie chimiche, dei giardini bruciati e degli alberi rinsecchiti'. Non male.

    La possibilità che i militari abbiano generato un EMP è del tutto plausibile. Ma non si capisce dove vogliano arrivare: esperimenti locali coinvolgono piccole areee mentre quello che intendono ottenere in futuro è un black-out di proporzioni nazionali se non continentali.

    Evindentemente si tratta di semplici 'assaggi'.

    RispondiElimina
  20. Rammento i frequenti dispacci di "Area interdetta al volo" per il trapezio compreso tra il Ponente Ligure e la Corsica. Certamente questa zona è riservata a particolari sperimentazioni in ambito militare e quest'ultimo episodio si va solo ad aggiungere ad una lunga serie da noi osservata in questi anni.

    RispondiElimina
  21. A proposito del Portogallo,mi correggo,la notizia è quella ma non vi è stato alcun assedio.Nessuno ne parla,incredibile.
    Buongiorno a tutti.
    Se avete notizie....

    RispondiElimina
  22. Comunicato di solidarietà agli attivisti NoMuos denunciati dalla Questura di Caltanissetta

    Solidarietà ai Militanti No Muos denunciati per il "cacerolazo" dell'otto settembre In questi giorni e settimane la questura di Caltanissetta ha notificato all'incirca due decine di avvisi di garanzia ad attiviste ed attivisti No Muos e cittadini e cittadine niscemesi e siciliani, tra i quali anche il giornalista Antonio Mazzeo e l'attivista No Muos catanese, Alfonso di Stefano. Questi avvisi di garanzia attengono a fatti avvenuti nel corso del presidio No Muos indetto dal Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos a Niscemi nei giorni che andavano dal 7 al 9 settembre. La notte tra il 7 e l'8 settembre un presidio spontaneo di militanti No Muos raggiungeva la base U.S Navy in contrada Ulmo in cui deve essere ospitata la mega antenna del MUOS ed a volto scoperto, di fronte al cancello della installazione militare, dava vita ad un rumoroso “cacerolazo” battendo con pentole e mestoli sulle reti della base.

    Ancora una volta la repressione si fa sentire nei confronti dei dissidenti, dei disobbedienti e dei non allineati. Conosciamo bene la tattica della criminalizzazione a tutti i costi dei movimenti e di questo si tratta: altrimenti non si spiegherebbe com'è possibile che lo stato ritenga "pericolosi" i comportamenti di pochi pacifici manifestanti che, "armati" di padelle e pentole, hanno fatto sentire la loro voce di fronte una base MILITARE della marina statunitense. Noi ci chiediamo quale sarebbe la loro colpa. Aver manifestato forse in modo giocoso il proprio dissenso di fronte ad un'installazione che genererà morte e distruzione? Chi è dunque il violento? I fatti contestati ai partecipanti al presidio notturno dello scorso otto settembre sarebbero radunata sediziosa, manifestazione non autorizzata ed il presunto danneggiamento delle strutture della base.

    Noi membri dei comitati siciliani contro il Muos rivendichiamo la legittimità di quell'azione che esprime semplicemente la volontà della popolazione siciliana di non morire per l'inquinamento elettromagnetico causato dal Muos e di non vivere con la pistola puntata alla tempia di una mega installazione militare che fa diventare la nostra terra obiettivo primario in un eventuale futuro conflitto nucleare globale. Noi esprimiamo solidarietà e siamo al fianco dei denunciati i quali subiscono, in nome di tutto il movimento, la repressione e la falsa legalità e falsa giustizia di uno stato che criminalizza, con numerosi capi di imputazione, dei cittadini che si oppongono pacificamente al Muos e non attiva nessun procedimento giudiziario contro gli omicidi da inquinamento elettromagnetico di cui già adesso la base U.S.A. Nrtf (installata dal '91) è responsabile e che aumenteranno a dismisura dopo l'installazione del Muos.

    Queste denunce non sono altro che una intimidazione nei confronti del movimento tutto, ma abbiamo una brutta notizia per chi ci vorrebbe vedere rassegnati alla costruzione del MUOS: NOI NON CI FAREMO INTIMORIRE! Anzi, rispediamo le accuse al destinatario e invitiamo tutti i cittadini siciliani ed italiani ed i sinceri pacifisti, ovunque si trovino, a sostenere la mobilitazione NO MUOS partecipando alla settimana per la smilitarizzazione della sicilia nei giorni che vanno dal 29 al 6 Ottobre e invitiamo tutti alla grande manifestazione che si svolgerà giorno 6 Ottobre a Niscemi. Saremo ancora di più, più giocosi, più colorati, più rumorosi. Insomma, più sediziosi!
    Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos.

    RispondiElimina
  23. Non mi capaciterò mai di come quello visto nel video,sia la prassi in tutto il mondo.
    Riprendendo la frase:perchè lo fanno?Perchè noi lo permettiamo loro.
    Di cosa ancora c'è bisogno per agire,che ci strappino letteralmente le mutande?

    RispondiElimina
  24. Siamo nelle mani di criminali patentati ed imbecilli venduti, con il culo incollato alla poltrona. Purtroppo non abbiamo gente della levatura dei personaggi del video.

    RispondiElimina
  25. Anche io ho notato i fenomeni descritti da straker a seguito di alcuni blackout.
    Una prima volta, circa a metà agosto, c'è stata un'interruzione di corrente e quando è ritornata è suonato l'allarme di casa, come se si fosse attivato da solo. Non era mai successo.
    Lo stesso fenomeno si è ripetuto verso fine agosto.

    RispondiElimina
  26. Il 23 aprile Il Governo ha presentato il Documento di programmazione economica e finanziaria che dopo le … innumerevoli manovre correttive fatte nell’ultimo anno sembrerebbe dare questi risultati …
    Indebitamento netto 2011 -3,9
    debito pubblico 119,2%
    Indebitamento netto 2012 -1,7
    debito pubblico 120,3%
    Indebitamento netto 2013 -0,5*
    debito pubblico 117,9%

    … per cui i Professori ritengono che il rapporto Debito / Pil alla fine del 2012 sarà del 120,3% … quindi in peggioramento dal 119,2% del 2011 … e il “famoso pareggio di bilancio” tanto sbandierato è diventato un -0,5% … con l’asterisco. Infatti dicono che siccome dopo dicembre … si è verificata una riduzione delle proiezioni di crescita … (eh già a furia di drenare moneta aumentando le tasse … forse scende il Pil!) arriviamo al pareggio di bilancio solo in termini strutturali, ma questo fatto sarà ampiamente compensato dalla riduzione prospettica (nei prossimi anni della spesa per interessi).
    Sono passati 5 mesi da quel giorno … ed ora il Professore in solido con il Ministro dell’Economia e delle Finanze ci dicono che …
    Indebitamento netto 2011 -3,9
    debito pubblico120,7%
    Indebitamento netto 2012 -2,6
    debito pubblico 126,4%
    Indebitamento netto 2013 -1,6
    debito pubblico 127,1%

    … il rapporto Debito / Pil a fine 2012 sarà del 126,4% e a fine del 2013 addirittura del 127,1%. Numeri da far impallidire i già pessimi risultati di berlusconiana memoria. I cittadini contribuenti hanno ricevuto mazzate a destra e a manca per il loro bene ( è ovvio) perché il debito andava ridotto a tutti i costi e poi si trovano come risultato, un peggioramento enorme, addirittura dal 120,7% al 126,4%. Complimenti.
    Ma la cosa vergognosa è che sono riusciti a deteriorare i conti pubblici … pur con un forte incremento della “spremitura fiscale” …
    … +28 miliardi di € nel 2012 (da 736 a 764) … e per il 2013 … un altro + 20 miliardi e per il 2014 … +15 miliardi e per il 2015 … + 22 miliardi . uscite (senza considerare gli interessi sul debito) …
    Queste sono le menti criminali che ci stanno portando nel baratro, consapevoli e complici.

    … e quindi generano quel famoso saldo primario positivo …

    … che come ben sapete in relazione a come nel moderno sistema economico viene generata la moneta e attraverso ad essa il Pil … vuol dire “suicidarci” … perché nel 2012 sottraggo 44,9 miliardi di € di moneta pubblica e quindi farò un Pil del -2,4% (secondo i bocconiani) … ma potrebbe anche essere peggio … ma non solo, nel 2013 ne sottrarrò ulteriori 63 miliardi … nel 2014 … 71 … e così via. Quindi se il sistema non salta … prepariamoci ad anni di “povertà” e disoccupazione in crescita, stile Grecia … a meno che avvenga il miracolo … e cioè che l’€ si svaluti pesantemente … e quindi favorisca il nostro export …

    RispondiElimina
  27. Non metto mai il mio link, ma in questo caso ci sono dei video che vanno guardati per capire che non c'è più tempo...

    http://ningizhzidda.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. in questi giorni continui rombi nel cielo coperto, infatti non è caduta una goccia. Tanti anche gli aerei a bassa quota su centri abitati (ma non erano illegali?) senza scia, tutti bianchi con coda rossa, e dopo poco cieli puliti o meglio, lattigginosi. Frequenti anche elicotteri notturni

    stamattina il tg5 dava la notizia che militari romani avevano filmato col telefonino una flottilla ufo rossa sopra il vaticano. Chissà perchè proprio sopra il vaticano, saranno passati sopra tutta roma, no? e poi il tg5 che si sveglia solo ora e dà credito, guarda caso, a una fonte militare. Stanno preparando la pagliacciata dell'invasione fake

    il fatto che icke rilanci "bye bye blue sky" mi pare un ottimo segnale, non foss'altro per il seguito che ha.

    RispondiElimina
  29. una versione che è chiara a tutti..

    http://www.youtube.com/watch?v=35yZzShi0Oo&feature=related

    RispondiElimina
  30. Lo sfondo del Lunar Rover è stato manipolato. E' sufficiente schiarie l'immagine, per rendersi conto che il fondale è stato sottioposto a fotoritocco. Per quale motivo? Per nascondere un cielo terrestre? Per nascondere il fondale degli studios? Siamo davvero stati sulla Luna? La N.A.S.A. ha mentito, così come mente sulle scie chimiche, spacciandole per contrails?

    La fotografia è stata ripresa da Wikipedia.

    RispondiElimina
  31. La pixellatura differente indica che il fondo è stato modificato. D'altronde anche l'anteprima dell'immagine, che mostra la stessa prima delle modifiche, indica un fondale sottoposto a manipolazione.

    http://img96.imageshack.us/img96/305/apollo15lunarroverfakep.jpg

    Oltretutto il Lunar Rover, con quelle batterie, non poteva andare da nessuna parte e tantomeno sulla luna.

    RispondiElimina
  32. Un filmato sulla terapia chelante, da non perdere: http://www.youtube.com/watch?v=6LF0oeGZHkQ

    RispondiElimina
  33. Altro link da non perdere:

    http://www.santeguidozanella.it/metalli_tossici.htm

    RispondiElimina
  34. Ecco altri disinformatori mercenari:

    http://www.repubblica.it/scienze/2012/09/24/news/nuova_nuvola-43138160/

    RispondiElimina
  35. Nei giorni scorsi uno strano oggetto ha colpito il Sole: la nasuta N.A.S.A. non si capacita, brancica nel buio, ma potrebbe trattarsi di un' azione volta a generare delle anomalie solari utili per causare il paventato black out. Intanto esperimentano.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  36. Idioti patentati. Si guardano bene dal dire che la genesi di quelle nubi deriva dalla geoingegneria clandestina. L'ONU poi...

    RispondiElimina
  37. "La Repubblica" pubblica spesso articoli di infantile disinformazione. Nell'antica Roma la donna pubblica era la prostituta.

    RispondiElimina
  38. Della "nuova nuvola" se ne è parlato anche su studio aperto, sembrava una recenzione di Vanity Fair.... -_-
    andate a cagare nei vostri cestini!

    PS Da questa mattina fino a questa sera nebbia di ricaduta molto pesante continua sulla costa Abruzzo-Marche. Nel frattempo si è sentito chiaramente passare a bassa quota un aereo di quelli ad elica. Il rombo era possente e cupo quindi immagino non sia stato di piccole dimenzioni. La cosa "curiosa" e che su flightradar24 non c'era nessun tipo di aereo segnalato nel raggio di almeno 50 km... Secondo me utilizzano pure gli aerei cargo di tipo militare. Pigliassero un colpo a tutti

    RispondiElimina
  39. “LISBONA – Una manifestazione di migliaia di persone ha invaso e bloccato Lisbona, e altre manifestazioni ci sono state in altre 35 città del Portogallo."

    "Il movimento di protesta, a differenza di altri momenti, non è partito dalle associazioni sindacali o dai partiti di sinistra, bensì dalle reti sociali e dalle associazioni di cittadini, che si sono riversati nelle strade per protestare pacificamente contro le nuove misure varate dal governo di Coelho.”

    Avete sentito dai nostri media telegiornali e giornali qualcosa del genere, nulla di nulla eppure una manifestazione così importante oltre un milione di persone dovrebbe avere la prima pagina dei TG e carta stampata in Europa e in Italia invece nulla di nulla!

    Ci tengono impegnati con lo scandalo del Lazio (giunta Regionale), Marchionne e FIAT, Monti e sindacati, riforma delle elezioni, Primarie del PD, tutte cose senza dubbio importanti, ma quando si parla di popolo in rivolta pacificamente cade un velo, sull’informazione vergognosa dei nostri giornalisti.

    Guardate la foto in quest’articolo, ce la sogniamo noi una adesione di questo tipo, un fiume di persone che sfilano pacificamente:

    http://www.net1news.org/portogallo-manifestazione-oceanica-contro-lausterity.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sono più parole,grazie a questi "giornalisti" presto saremo ultimi nella classifica sulla libertà di stampa tra tutte le nazioni del mondo.
      Servi patetici.

      Elimina
  40. Ricaduta di particolato impressionante,guardando i lampioni è pari a del fumo.
    Ma non è quello buono.

    RispondiElimina
  41. Demonizzano il fumo di sigaretta e poi ci fumigano dal cielo. Che carini.

    RispondiElimina
  42. Qui da me c'è 24.7 °C e 49% di umidità..... -_- tengo le finestre chiuse sennò mi entra il CALDO!
    E per la cronaca avvistato un aereo che volava molto basso direzione nord ma che non è segnalato da flightradar24...

    RispondiElimina
  43. RFID:

    http://www.youtube.com/watch?v=PCS8BSgUbXk&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  44. Wisconsin, 21 settembre 2012, sulla Interstate 90/94, tra Osseo e Hixton.

    Trasporto di grosse bare in plastica per fosse comuni.

    Il simbolo massonico è facilmente identificabile sul TIR. Era accompagnato da livello 32, che corrisponde al titolo di "Principe del Real Segreto" a "l'officina del concistoro grande "Massoneria ha 33 gradi. Driver Brother è certamente accreditato per accedere a luoghi relativamente protetti dalla curiosità del pubblico.

    Zoom avanti, è possibile leggere qualcosa scritto a mano (almeno sembra così): "FEMA" e " EPA "(Agenzia per l'ambiente degli Stati Uniti), in corsivo. Su uno di essi, è possibile leggere e un altro 66551. E 'anche possibile leggere "pass talpa" in francese... "Mole Passage"... "go-talpa"?

    RispondiElimina
  45. A che scopo mettere in evidenza i simboli devo ancora capirlo.Mi sfugge dove avevo visto delle immagini di un luogo dove erano accatastate,queste bare.

    RispondiElimina
  46. Una campagna pubblicitaria è iniziata lunedi 24 September 2012 nella metropolitana di New York.

    È possibile leggere sui manifesti


    "In ogni guerra tra l'uomo civilizzato e il selvaggio, sostenete l'uomo civilizzato. Sostenete Israele. Lottate contro l'Jihad. "

    Questa operazione è promossa dall'American Freedom Defense Initiative (AFDI), un'organizzazione pro-Israele che tenta in diversi modi di incoraggiare la fobia dell'Islam.

    Mi chiedo qui chi è il nazista?



    RispondiElimina
  47. Wasp - Angelo Nigrelli... il testimone per la "Parte offesa", è anche Italo Moretti (http://lesciechimiche.altervista.org/).

    Alla fine ha fatto la frittata. Buon per lui...

    RispondiElimina
  48. Grossa perturbazione ieri ma due gocce d'acqua in tutto. L'agenda delle mancate precipitazioni va avanti imperterrita, come da copione.
    La terra sta ridiventando secca com'era a fine agosto. Se si prova a vangare nell'orto o in giardino di umidità ne troviamo ben poca. La solita strategia.

    Quali sono le razze aliene ostili all'Umanità che stabiliscono quel che i governanti visibili devono fare oppure non fare?

    Trattasi di un ingranaggio molto serrato ed ineludibile al quale quei criminali in borghese oppure tonacati non si sognano nemmeno lontanamente di sfuggire.

    E d'altronde i racconti epici dell'India preistorica (vedica) parlano chiaramente di guerre fantascientifiche combattute in certi periodi, che fungono da cerniera temporale verso altri cicli, per via della presenza sul nostro pianeta di razze umanoidi.

    La Storia si ripete anche se nella più cupa ignoranza da parte delle masse dei bipedi umani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo,
      alla tua domanda:

      "Quali sono le razze aliene ostili all'Umanità che stabiliscono quel che i governanti visibili devono fare oppure non fare?"

      Dai un occhi a questo link:

      http://coscienzaliena.blogspot.it/

      Elimina
  49. E'uno scherzo?Morettialtervista.....si va in tribunale,non al cabaret,anche se è difficile veder la differenza.

    RispondiElimina
  50. a firenze si muovono, dovrebbero farlo anche in altre città
    http://www.ilcielosufirenze.com/index.php/2012/09/expo-rurale-toscana-2012-no-geoingegneria-presente/

    l'immagine fondamentale della conferenza di Zanella è questa
    http://i.imgbox.com/adoxsPax.png
    l'alluminio che negli ultimi 15 anni passa da 172 a 780 mg/l chissà come mai!

    RispondiElimina
  51. Stamattina, il cielo era uno spettacolo.

    http://www.imagebam.com/image/56058c212184919

    Purtroppo è già finito.

    RispondiElimina
  52. Grazie, Wlady, dell'interessante link. Si tratterebbe tuttavia di sapere come l'estensore dell'articolo - Federico Bellini - sia venuto a conoscenza di così tante informazioni concernenti le razze umanoidi.

    Quanto alla esistenza di queste ultime non sussiste alcun dubbio e addirittura le Scritture dell'India antica - Veda e Purana - parlano di 400.000 razze umanoidi che popolano l'Universo. Nel Ramayana alcune sono francamente ostili agli uomini - i Rakshasa - altre invece amiche, arrivando anche a sacrificarsi per gli esseri umani nella speranza di trasmigrare, in una successiva esistenza, in un corpo umano.

    RispondiElimina
  53. E'tradotto in modo un po' approssimativo e contiene delle oscurità, ma merita di essere letto.

    http://www.anticorpi.info/2012/09/sogno-alieno-lenigma-degli-arconti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho letto ieri Zret, effettivamente ha delle parti buie che fanno riflettere.

      Ciao

      Elimina
  54. Il sistema mondo in cui viviamo è nato da un errore.
    Vangelo di Filippo , NHC II, 3, 75,1

    RispondiElimina
  55. Trovo l'articolo di John Lash alquanto confuso ed inconcludente un pò come tutto il materiale pubblicato sul suo sito. Non si individua in esso alcun filo conduttore.
    Fatto sta che quanto si cerca di lumeggiare con simili riflessioni rimane fondamentalmente enigmatico.

    In conclusione: abbiamo la certezza che la Matrix esiste e avvolge quasi tutte le attività umane. Sforzi titanici vengono attuati, soprattutto negli ultimi tempi, affinchè essa possa automantenersi e questi a partire da una intelligenza che non mi sembra poi tanto priva di libero arbitrio, come vorrebbe John Lash.

    Pochi o pochissimi dunque i punti fermi di cui disponiamo: continuiamo a brancolare nel buio.

    RispondiElimina
  56. un comitato si costituisce e raccoglie firme contro il decreto antenna-selvaggia, firmiamo , anche se la petizione è sulla yankee avaaz, non so quanto possa servire ma intanto diamo un segnale che siamo contrari alle loro fottutissime radiazioni elettromagnetiche

    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/fermate-antenna-selvaggia/2191649

    http://www.avaaz.org/it/petition/Fermiamo_il_Decreto_Sviluppo_che_liberalizza_le_antenne/?fLDZIbb&pv=5

    intanto nel 2010 si parlava già di uomo-router, ovviamente per filantropici fini medici, come sempre
    http://www.mrwebmaster.it/news/corea-crea-uomo-router_3765.html

    sulle razze aliene malanga tramite i resoconti degli addotti sotto ipnosi ne ha classificate 8, cinque materiali e 3 "spirituali" che cioè agiscono da dimensioni vicine servendosi di "burattini" materici per interagire col nostro mondo. La lettura complessiva che malanga ne trae è che siano tutte ostili, cioè tutte cercano (spesso in combutta tra loro e con i militari umani) di riuscire a carpire la nostra energia vitale immortale (Anima) che risiede nel nostro dna e che loro non hanno. In questo documentario
    http://www.youtube.com/watch?v=a_DlvDqMlP0
    molto lungo, spiega nel dettaglio tutta la situazione. A mio parere non è poi così improbabile che le cose stiano più o meno così. Zret, qual è la tua opinione su Malanga?

    RispondiElimina
  57. Uno degli errori di Malanga è quello che io chiamerei 'materialismo spirituale'. Come si fa ad affermare che l'Anima immortale risiede nel DNA?

    Prima di tutto non è l'Anima ad essere immortale ma lo Spirito o Sè. Il quale non risiede negli acidi nucleici ma, per analogia topografica, nella regione cardiaca.
    Al massimo possiamo affermare che il DNA sia associato a determinate influenze ereditarie e quindi di natura animica, influenze che nulla hanno a che fare con il Sè immateriale ed eterno.

    Malanga nel corso della sua vita ha fatto miracoli: è passato dal materialismo dialettico e ateo proprio della dottrina marxista ad una forma di neo-spiritualismo empirico su base animica. E' già moltissimo: ma non è che l'inizio di una metànoia che possa eventualmente condurre ad una spiritualità vera.

    Malanga è al momento completamente refrattario ed impermeabile a qualsiasi forma di Via spirituale.

    RispondiElimina
  58. Ah,è bellissimo vivere in una nazione libera come l'italietta serva degli Usa & getta.
    Avanti così che siamo sulla strada giusta per l'autodistruzione definitiva e non è detto che sia un male...



    RispondiElimina
  59. Damocle,se la tua è rabbia,permettimi di aggiungerci la mia!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Koenig,non è rabbia,sono solo incazzato nero.

      Elimina
  60. Secondo voi è normale che faccia 27.9 °C e 45% di umidità vicino la costa adriatica?!

    Stamattina aerei con scia persistente, non persistente e on-demand...non ci fanno mai mancare di nulla sti bastardi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo leo,normalissimo.
      Tutta colpa della CO2,non la guardi la tv?.

      Elimina
  61. Damocle, come vedi la magistratura lavora alacremente nell'interesse dei cittadini.

    RispondiElimina
  62. La Russia ha detto basta al mais OGM della monsanto!Merita un brindisi,a dopo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aggiungo al brindisi,Monsanto fottiti con i tuoi OGM (Organismi Geneticamente Maledetti).

      Elimina
  63. Tempi duri per la mon(campo)santo,prima gl'insetti che si pappano il mais,con conseguente causa legale collettiva degli agricoltori usa,e risarcimento sicuro di cifra a zeri alla grande,poi i francesi col loro resoconto,e adesso i russi che gli hanno assestato un montante ed un diretto su un ring mondiale....mi auguro una catastrofe per sti maiali oligarchici.JUSTICE FOR ALL!!!Almeno per ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che in Russia potranno andare a esportare "democrazia" bombarola impunemente.
      Mi associo agli auguri di catastrofe per i maiali globalisti.

      Elimina
  64. OGM,TUTTA SALUTE garantiti da Monsanto,Syngenta,Bayer.
    Meglio di così si MUORE!.




    http://thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=365&id_categoria=12&id_sottocategoria=60

    RispondiElimina
  65. Forse la distruzione quello che ci meritiamo qui in italietta. ma quanta merda ogni giorno viene a galla??

    RispondiElimina
  66. Inanto i politici italiani dovrebbero sottostare alle regole della Germania. Lì non si guadagna a sbafo, ma ci si mette di tasca propria. Allora qualcosa cambierebbe, forse.

    RispondiElimina
  67. Qui siamo sotto pesantissimo attacco! UN DELIRIO DI SCIE.

    Una sola goccia non è caduta.

    MALEDETTI VIGLIACCHI!!!!

    RispondiElimina
  68. Esselle, quanto prima dedicherò un articolo al Malanga-pensiero. In linea di massima concordo con Paolo, ma vorrei argomentare le mie opinioni in un testo ad hoc.

    Ciao

    RispondiElimina
  69. ciao a tutti...giornata di merda!!! un saluto e un incoraggiamento a noi..un bel vaffan' ai bastardi venduti..se solo potessi...me ne vado a letto con un tremendo mal di testa.buonanotte

    RispondiElimina
  70. Disordini in Spagna e Grecia, le "cariche" di ieri a Madrid:

    https://www.youtube.com/watch?v=2YH5Hwbshg4

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=q2tPGiOTpOw

    In onda a breve anche qui da noi...

    "L'amarezza è la loro gioia, la depravazione la loro bellezza. Il loro piacere è l'inganno."
    (Apocrifo di Giovanni BG 56, 3-7)

    RispondiElimina
  71. Se le forze dell ordine (quale ordine? forse quello del nuovo ordine mondiale intendono..) si schierassero con i cittadini, la battaglia sarebbe già vinta, e si starebbe tutti quanti meglio!

    Solo così, gli unici a pagare sarebbero i veri colpevoli!

    Invece i veri colpevoli, resteranno sempre impuniti, e noi poveri cittadini ci scanniamo tra di noi.. PERCHE VOI POLIZIOTTI, CARABINIERI, FINANZIERI ECC ECC, SIETE CITTADINI COME NOI!
    VOI, COMANDATE QUANTO NOI! SE NOI NON PAGHIAMO PIU' LE TASSE, PERCHE NON C'E' LAVORO, VOI NON RISCUOTETE PIU!
    AVETE CAPITO O NO??!! è questione di tempo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quello hanno inventato la polizia transnazionale "Eurogendfor" al servizio dei bankester, i soldi se li stampano loro e si pagano questi mercenari.

      Questa polizia è stata creata con Il Trattato di Velsen avvenuto il 18 ottobre del 2007, è ratificato al Senato il 4 marzo 2010 con la legge 3083 – A, attualmente attiva a Vicenza; i poteri di questa polizia sovranazionale sono a 360° nessun organo statale, politico, nazionale è al di sopra di loro.

      Magari avessimo ancora i nostri Carabinieri, ma non è così il corpo centenario e glorioso sarà smembrato a breve lasciando il posto a Vicenza dove è la sede europea dell'Eurogendfor, caschi e divise nere per tutti...

      Elimina
  72. I denari per le "forze dell'ordine" si trovano sempre, poiché esse sono lo scudo dei pusillanimi.

    RispondiElimina
  73. Le forze dell'ordine non perderanno mai lo stipendio, in quanto baluardo delle dittature... "democratiche.

    Spiegazione: nella "dittatura democratica", sei libero di votare, ma non sei libero di esprimere le tue opinioni... a meno che queste tue opinioni non siano rivolte verso i nemici del sistema. In quel caso non solo sei libero, ma prendi anche lo stipendio.

    RispondiElimina
  74. Libero di votare chi dicono loro.. Il miglior voto e' non darlo!!

    RispondiElimina
  75. Le esortazioni di TheAntitanker coincidono con quelle che Pasolini rivolgeva alla fine degli Anni Sessanta ai poliziotti che reprimevano i moti di piazza. Purtroppo non hanno avuto molto successo. Ora gli sbirri dell'Eurogendorf saranno - o lo sono già'? - anche microchippati oltre che regolarmente stipendiati.

    Quelli dell'élite al fine di proteggersi non dovranno fare altro che pigiare un pulsante.

    RispondiElimina
  76. Revival su Torino:centinaia di strisce chilometriche,in ogni direzione,tanker d'ogni tipo indecisi sulla rotta,vado un pò a sinistra,anzi no a destra,ora dritto.Copertura totale,fodera integrale,servizio completo.
    Son tornati i "bei"tempi.

    RispondiElimina
  77. Festival di scie lunghissime e colossali pure su Sanremo, un ritorno in grande stile.

    RispondiElimina
  78. Che saranno un pochetto incazzati?Uno dei loro padroni s'è preso un diretto in pieno volto ieri(moncamposanto),gli farà male a lungo.E noi a lungo godremo.E a voi schifosi servi che la peste vi colga.
    p.s.volando sono sicuro che un pensiero fisso oggi l'avete.....in Spagna e Grecia manicomio,in Portogallo s'è schierato dalla parte del popolo l'esercito(quello che noi non facciamo)e se per disgrazia capitasse anche qua?Che facciamo?
    Già che farete?
    Non vi preoccupate,noi sappiamo bene cosa fare.

    RispondiElimina
  79. Confermo Koening è uno scempio e pensare che si notavano perfettamente bianco su blu (alle 7 il cielo era blu) ora invece un'unica pappa bianchiccia. Che schifo e poi c'è anche qualche ebete buffone che insultando come da copione dileggia chi lo segnala.

    RispondiElimina
  80. http://video.corriere.it/scontri-madrid-picchiato-anche-infiltrato-/40ab3f42-07e8-11e2-9bec-802f4a925381

    RispondiElimina
  81. "Ogni volta che il potere diventa una forza distruttiva e incontrollabile nelle nostre comunità e mette in pericolo la vita e il benessere dei nostri figli, è diritto naturale, legittimo e consuetudinario del Popolo quello di espellere quel potere, soprattutto quando l’autorità costituita si rifiuta di farlo."

    (Kevin D. Annett)

    Diritto NATURALE! sopra qualsiasi altra legge che possa essere scritta o detta a voce! Quel "buon senso" che abbiamo perso da tempo! Mi spiegate cosa dobbiamo aspettare per agire? Stiamo difendendo la nostra vita e quella delle altre specie viventi...CHI ci può dire se lo possiamo fare o no? Nessuno! Anzi abbiamo il dovere di farlo...

    L'eurogendfor è un corpo che è stato creato, come ogni altra cosa, perchè noi lo permettiamo loro! Vi rendete conto della situazione? Questi possono fare quello che vogliono perchè altri hanno semplicemente notificato a tutti noi che questo corpo verrà fatto; punto e basta!

    Lo stesso fanno con le scie! Non si fermeranno MAI se non applichiamo il nostro diritto naturale!

    Io propongo di usare il loro stesso linguaggio: notifichiamo loro che entro un certo limite di tempo, se non si riceve risposta, si procederà con un arresto di qualcuno, con l'occupazione di qualche aeroporto, con qualsiasi cosa che serva veramente! Abbiamo un sacco di prove schiaccianti!

    Noi come individui sovrani, in carne ed ossa e non come pezzi di carta, lo possiamo fare! Abbiamo questo potere! Solo che non lo sappiamo o non lo pensiamo fattibile per via del lavaggio del cervello che abbiamo subito da quando siamo nati! Ripeto: noi abbiamo il potere di farlo!

    Vi prego, ho bisogno di risposte, di sapere quello che pensate!
    Grazie! Buona giornata a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. M_M, ti manganellano se manifesti pacificamente in una piazza pubblica, pensa che cosa ti potrebbe accadere in un aereoporto. Servirebbero i superpoteri visti nei film.

      Elimina
    2. Scie lunghissime e pesistenti in tutte le direzioni anche qui.

      Elimina
  82. Ehi divise..visto il video?
    Si chiama paura quella,è lei che fa perdere lucidità,senso tattico e strategico,che vi fa compiere errori.State incominciando a rosolare anche voi.
    Noi le tavole le abbiamo apparecchiate,svelti qui si ha "fame".

    RispondiElimina
  83. Veleni a gogo’ anche nel sud del Piemonte, foto di 20 minuti fa:

    http://imageshack.us/a/img217/8463/p9270654.jpg

    http://imageshack.us/a/img846/5559/p9270651.jpg

    RispondiElimina
  84. M M quel che penso io è chiaro a tutti,concordo con te di quanto dici.
    Una sola cosa posso dirti con certezza,bisogna esser disposti a giocar se stessi,e di conseguenza le parole svaniranno per far posto alla "Giustizia".

    RispondiElimina
  85. E’ tornato online l’induction magnetometer di haarp:

    http://www.haarp.alaska.edu/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi

    Guardate i valori del 5 di settembre quando si e’ verificato il terremoto in Costarica:

    http://imageshack.us/a/img51/9829/magnetometer05092012ter.jpg

    RispondiElimina
  86. @ M_M

    Aspettative legittime, ma non è semplice evitare i manganelli. Restano solo le iniziative legali, come la denuncia che abbiamo preparato.

    Certo... ci vorrebbero altre maniere...

    RispondiElimina
  87. Ciao a tutti.Giornate chimiche come questa a torino, per fortuna non ne ricordo tantissime...è una tristezza immensa. Ho visto ivideo delle proteste spagnole;capisco la rabbia ma i moti popolari sono sempre, sia spontanei che non, stati utili al potere costituito, sempre. Credo che la miglior rivoluzione sia smettere di correre come i criceti nella ruota; basterebbe una settimana di:NO TV, NO LAVORO, NO SPESA, NO AUTO, NO VIZI, LIMITATO USO ENRGIA; TUTTI, DALL'INFANTE AL CENTENARIO E VEDI COME IL RE DIVENTA NUDO!Lo sò, è fantascienza pura....buonafortuna. Rob

    RispondiElimina
  88. Moltissime scie 'spettacolari' stamattina sulla Lombardia meridionale soprattutto perchè ultrapersistenti e BASSE, BASSE, BASSE... come raramente capita di vedere.

    Bario ed alluminio ad un tiro di schioppo dai nostri polmoni.
    Alluminiemia e bariemia oggi come impazzite...
    Ci salveremo dai tumori e dall'Alzheimer?

    RispondiElimina
  89. M M, hai ragione, ma i farabutti hanno il coltello dalla parte del manico.

    Ciao

    RispondiElimina
  90. Figurati, Singalong, sarebbero in tre o quattro ad aderire: i ricchi poi non sono neppure sfiorati dalla crisi, anzi ne traggono vantaggi.

    Ciao

    RispondiElimina
  91. Stamani ed oggi pomeriggio, erano disperati a fermare la perturbazione, la situazione è stata anche quì, quella da voi descritta.
    Nota positiva che almeno stavolta non sono riusciti a non far piovere.
    Oggi pomeriggio ha piovuto decentemente, e con costanza. Speriamo che duri almeno fino a domani!

    RispondiElimina
  92. Pioggia o non pioggia? Immaginate quello che cade...

    RispondiElimina
  93. Confermo quello detto da altri,il cielo oggi era incredibilmente "basso".Dovreste vedere ora,è cosi'saturo,specialmente guardando la Luna,che è sfocata,e stanno continuando a sporcare incessantemente.I BASTARDI si sentono e si vedono ovunque.
    ESSERI IMMONDI!

    RispondiElimina
  94. E immaginate le piante,gli alberi, gli animali, assetate/i come sono, di che cosa si nutrono...

    RispondiElimina
  95. Sì, è vero: la pioggia che cade è un immondezzaio di veleni. Tuttavia il povero Regno Vegetale apprezza anche quella: quando ne cade un pò vedo delle reazioni proliferative di tipo fogliare. Freschi virgulti e polloni nei miei agrumi martoriati dalla siccità, ad esempio.

    RispondiElimina
  96. Liberty Lockdown: Raid on Zuccotti

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=P-SnG8BvAS8#!

    RispondiElimina
  97. Sul loro sito 3bmeteo tutti i commenti con all'interno la parola 'pressione' vengono censurati in automatico (non visibili ad altri).

    RispondiElimina
  98. http://www.stampalibera.com/?p=52936
    ANSA e Al Jazeera insieme appassionatamente. L’informazione di Regime si coalizza per sostenere Il “Democrazismo” di invasione

    Articolo interessante sulla inesistente libertà di informazione in Italia, da qualche giorno a questa parte siamo Qatar diffusori, ovvero portatori di democrazia!
    evviva l'Italia!
    Una domanda
    Qualcuno ha per caso mai informato noi cittadini che Al Jazeera attraverso questi affarucci sta praticamente prendendo il controllo del sistema ufficiale governativo delle notizie italiane? No? Ohibò

    RispondiElimina
  99. Emergenza suicidi in Veneto
    ma le tv nazionali non ne parlano,sono troppo occupate a leccare il posteriore dei padroni.



    RispondiElimina
  100. Ciao a Tutti,non vi descrivo cosa c'e sopra di noi oggi,vi dico solo che ci andrebbero degli occhiali da saldatore per gli occhi.
    Damocle,"simpatico"articolo di vampirmonti che hai postato,tra l'altro non è ancora andato via,e già dice che è disposto a rimanere l'aguzzino.Come butta il Vicentino oggi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male come ieri,sciate extralong e extralarge in abbondanza,grazie ai pirloti.

      Elimina
  101. ieri scempio in tutta italia, oggi bis. Hanno intenzione di durare così per tutto l'inverno ogni volta che si avvicina una perturbazione? Ma tanto gli italiani corrono dietro all'iphone5 e al calcio, al masimo si scandalizzano per sallusti, polverini e stronzate varie. Le rivolte di piazza sono inutili perchè a meno che non partecipasse davvero tutto il popolo servono solo a far pestare tanti giovani, altre forme di protesta come scioperi dei consumi ecc. non sono nemmeno ipotizzabili dato il livello di consapevolezza della gente che, sondaggi alla mano, voterebbe in massa per mm . A quello comunque non servirà nemmeno candidarsi, è già chiaro che ci sarà lui nel nuovo governo, si inventeranno papocchi... altro che spagna-grecia-portogallo, noi siamo davvero un popolo di zombie. Non so che pensare.

    @paolo e zret: sull'idea di malanga di un'energia (che non è niente di astratto o immateriale, ma è parte di questo mondo) che risiede nel dna non vedo contraddizioni. Il dna è ormai stato dimostrato che è un'antenna in grado di ricevere e emettere impulsi elettromagnetici, quindi potrebbe anche tenere legata a sè una qualche forma di energia.

    RispondiElimina
  102. Confermo scie di varia natura fin dal mattino presto; forse nella notte non hanno spruzzato o lo hanno fatto poco, il colore del cielo stamane era infatti di un bel azzurro naturale. Destinato a durare poco come sempre.

    RispondiElimina
  103. Nelle parole del senatore Massimo Garavaglia, intervenuto in un convegno a S.Ambrogio il 21 settembre 2012, la prova del ricatto finanziario cui fu sottoposto lo Stato italiano. La troika (Bce e Ue; il Fmi faceva il palo) estorse le dimissioni del Governo in carica e il sostegno forzoso al Governo Monti, minacciando di non comprare per due mesi titoli di stato italiani.

    http://www.youtube.com/watch?v=vKJMmZP4p38&feature=player_embedded

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente da invidiare ai mafiosi.
      Banchieri cancro da estirpare.

      Elimina
  104. The Manhattan-Rochester Coalition, research on the health effects of radioactive materials, and tests on vulnerable populations without consent in St. Louis, 1945--1970

    by Martino-Taylor, Lisa, Ph.D., UNIVERSITY OF MISSOURI - COLUMBIA, 2011, 838 pages; 3515886
    Abstract:

    This piece analyzes a covert Manhattan Project spin-off organization referred to here as the Manhattan-Rochester Coalition, and an obscure aerosol study in St. Louis, Missouri, conducted under contract by the U.S. military from 1953–1954, and 1963–1965. The military-sponsored studies targeted a segregated, high-density urban area, where low-income persons of color predominantly resided. Examination of the Manhattan-Rochester Coalition and the St. Louis aerosol studies, reveal their connections to each other, and to a much larger military project that secretly tested humans, both alive and deceased, in an effort to understand the effects of weaponized radiation. Through this case study, the author explores how a large number of participants inside an organization will willingly participate in organizational acts that are harmful to others, and how large numbers of outsiders, who may or may not be victims of organizational activities, are unable to determine illegal or harmful activity by an organization. The author explains how ethical and observational lapses are engineered by the organization through several specific mechanisms, in an effort to disable critical analysis, and prevent both internal and external dissent of harmful organizational actions. Through studying the process of complex organizational deviance, we can develop public policies that protect the public's right to know, and construct checks and methods to minimize the chance of covert projects that are contrary to societal norms.


    RispondiElimina
  105. Riporto parte di un’articolo solo per evidenziare come vengono "condite" certe verita’:

    “Un drastico cambiamento di potere di nuovo al popolo è iniziato lo scorso anno durante quello che divenne noto come la primavera araba.

    Poi durante l’estate del 2011, l’Europa è esplosa in proteste rivoluzionarie verso la corruzione e l’ingiustizia economica. Nell’autunno del 2011, l’onda finalmente è arrivata sulle sponde degli Stati Uniti con il movimento, enormemente influente, Occupy Wall Street.

    Vi è un grande sforzo da parte dei poteri che affermano di essere quello che sta dietro la primavera araba e di Occupy Wall Street. Si tratta di un inutile, disperato tentativo per la gestione del risveglio che sta accadendo, ma a questo punto è oltre la loro capacità di controllo.

    Da Occupy Wall Street al film Thrive e, da Wikileaks al’End Of Fed Movement… le persone in tutto il mondo si stanno organizzando per opporsi direttamente al Nuovo Ordine Mondiale.

    Sarà un cambiamento epocale, sia esso qualcosa che ha a che fare con gli arresti di massa, le misure di riforma economica, le rivalutazioni monetarie, il ritorno a un governo costituzionale o altri annunci simili. Oppure alla fine, potrà essere una combinazione di tutte queste cose.

    Le onde di energia stanno migliorando il DNA umano che ci permette di superare le scie chimiche, le tossine ambientali, i prodotti chimici nel cibo e l’inquinamento dell’acqua e gli EMF, il tutto mentre una trasformazione della coscienza umana senza precedenti raggiunge nuove altezze.”

    http://www.menphis75.com/segnali_nuova_era.htm

    RispondiElimina
  106. Un aiutino consistente lo diedero pure le alluvioni nel Levante Ligure e nelle Cinqueterre...

    RispondiElimina
  107. Straker,pare che la Liguria non ha il peso del Veneto,per quel che rigurda la cannabis terapia.
    Il governo(multinazionali farmaceutiche)dice che ci sono norme in contrasto per la salute pubblica(Ahaahha).Stanno riesaminando il tutto.
    Non gli sfugge nulla quando si tratta di perderci.

    RispondiElimina
  108. E che cazzo, non si puo neanche protestare che si interviene per spegnere gli animi :-) tecnica consolidata !

    http://www.meteoportaleitalia.it/news-globali/news-globali/meteo-estero/6021-alluvione-in-corso-in-alcune-zone-della-spagna-immagini-in-diretta-da-malaga-e-dintorni.html

    RispondiElimina
  109. E'risaputo che nel nord Europa si mangia bene,in Germania per esempio,in particolar modo nelle mense scolastiche,dove sono rimasti intossicati 4000 bambini.Ma siamo in Germania,mica in Italia,da noi non succedono simili fatti....no,no,no.Hah!

    RispondiElimina
  110. wlady,sai perchè non hanno mai menzionato lisbona? perchè lì il popolo ha manifestato pacificamente,non come in spagna o grecia! dove per altro ci sono stati feriti e arresti. le cariche della polizia sono state riprese e trasmesse da tutti i network mondiali,così da stigmatizzare gli stessi dimostranti.sarebbe stato un autogol far vedere che si può dimostrare pacificamente e magari ottenere risultati senza violenza! in italia del resto se siamo al 78 posto al mondo come libertà di informazione, un motivo ci sarà...o no? ora mi auguro che i giornalai della carta stampata e i telelecchini della tv non se la prendano a male per questa mia,ma francamente "loro"si possono tranquillamente equiparare ai"loro" colleghi nordcoreani.anche se almeno"loro" (i nordcoreani) devono fare i conti con un regime spietato,capace di torturare ed uccidere chiunque stia fuori dal coro!! pensate che in austria e germania ad esempio il trattato con il MES,non è stato ratificato in toto, e i loro parlamenti non hanno ceduto parte della sovranità nazionale come hanno fatto spagna e grecia e come ci apprestiamo a far noi! solo perchè lì la stampa non è tutta schierata con i banchieri.che dire :ogni popolo si merita i politici e la stampa che lo rappresenta

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis