martedì 12 luglio 2016

Indiretta ammissione della geoingegneria clandestina per opera del vertice della C.I.A.



Il direttore della C.I.A., John O. Brennan, in un suo recente intervento ad una riunione del famigerato Council for foreign relations, nell’ambito di una digressione sulla geoingegneria, si è soffermato sulla Stratospheric aerosol injection (S.A.I.), ossia sulla dispersione nella stratosfera di solfuri con lo scopo ufficiale di ridurre il cosiddetto global warming. Il riferimento va letto, al pari di ogni riferimento istituzionale, come un’obliqua ammissione, comunque rilevante, della geoingegneria clandestina-scie chimiche, sebbene il tema sia presentato in maniera ridimensionata e forviante, attraverso una tra le foglie di fico (in questo caso la S.A.I.) usate per nascondere la verità.

E’ ovvio che Brennan non può riconoscere che il complesso militare-industriale, con la fondamentale cooperazione delle compagnie civili, sta distruggendo ed alterando, spesso in maniera deliberata, la biosfera. E’ ovvio che Brennan non può asserire che le operazioni sono in corso da decenni. Infatti colui colloca le attività chimiche in un quadro progettuale, ma, quando indica con precisione i costi, i danni ambientali e gli squilibri politici che l’ingegneria del clima “potrebbe” causare, è evidente che si riferisce ad una situazione di fatto.

Fonte: aircrap.org, 2016

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

48 commenti:

  1. ...un altro passo è stato fatto, dopo Theodore Gunderson (Senior Special Agent in Charge, Los Angeles, Special Agent in Charge, Dallas, TX, Memphis, TN, Washington, D.C. offices, F.B.I) adesso il direttore della CIA!...Questa è la punta dell iceberg; prego negazionisti da strapazzo...preparatevi alla gogna! Intanto bruciate sotto questo "calduccio" tossico!

    RispondiElimina
  2. ...ed hanno ancora il coraggio di negare...l evidenza!

    RispondiElimina
  3. Oggi vs le 11.30 incidente ferroviario in puglia... dopo 3 ore il bilancio parla di 11 vittime accertate... siccome le cause del incidente non sono ancora note, e non capisco come caxxo fanno due convogli su binario unico a scontrarsi con tanta velocità... questo numero 11 ricorrente, dovrebbe farmi immaginare che l'incidente sia stato provocato volutamente dai soliti noti?!? A quale scopo in questo caso? Più "sicurezza" anche a bordo dei treni?!

    RispondiElimina
  4. Pian pianino stanno facendo tutti 'outing'. Evidentemente è giunto il momento di rivelare alla popolazione mondiale belante che i vertici stanno lavorando sodo per combattere l'inesistente 'global warming'. Sono convinto che dopo le ammissioni ufficiali nessuno avrà dubbi sugli scopi benefici dell'operazione venefica ed il cittadino medio accetterà il tutto senza battere ciglio. Dopo aver digerito guerre mostruose ed inutili, effusioni radioattive, ogm, ingegneria sociale coatta, povertà ... che problemi ci saranno a digerire anche le nanoparticelle benefiche? Stanno lavorando per tutti noi, no? E poi, costa poco, pochissimo ... chi paga? Ciao

    RispondiElimina
  5. Hai perfettamente ragione, Ghigo. Il popolino accetta ed accetterà tutto, fuorché una sospensione del campionato di calcio, in concomitanza con il prossimo probabile conflitto mondiale.

    Ciao

    RispondiElimina
  6. Il cicaz dirà che il direttore della cia va coi trans, è alcolizzato, stupra bambini e prende droghe.

    RispondiElimina
  7. maledetto traduttore google!!!
    avevo letto che costui aveva già ammesso!!!!!
    mi sembrava troppo strano e solitario il mio godimento...
    grazie del chiarimento ragazzi.

    RispondiElimina
  8. http://sadefenza.blogspot.it/2016/07/buckingham-palace-ammette-la-regina.html#.V4O4Ayacouw.facebook

    http://thedayafter2012.blogspot.it/2016/07/comunicato-shock-di-buckingham-palace.html

    Bufala? Oppure... verità?

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. ...quella del direttore della CIA.

      Elimina
    2. Forte vento, copertura metallica nebulizzata dispersa...logica conseguenza: temperatura PIÙ bassa ;-)

      Elimina
    3. Forte vento, copertura metallica nebulizzata dispersa...logica conseguenza: temperatura PIÙ bassa ;-)

      Elimina
  10. MUOS: Notizia passata in sordina ma della massima importanza.

    "Nonostante i procedimenti scaturiti dalle proteste guidate dal comitato No-MUOS, l’impianto di Niscemi dovrebbe essere pienamente operativo entro e non oltre il prossimo anno."

    http://www.difesaonline.it/mondo-militare/muos-completata-la-costellazione-quinto-satellite-orbita-rete-i-sottomarini

    RispondiElimina
  11. Qui a Milano è incredibile, due giorni di pioggia e ieri vento forte: oggi il cielo è blu e senza scie, almeno nella zona nord ovest di Milano.

    Finalmente si respira!

    RispondiElimina
  12. Non si fa in tempo a sentire stasera la notizia che il leader francese Hollande, annunciava la data di fine dello stato di emergenza... che ora si parla di Nizza... nuova tappa del tour de France "nuovo cinema nwo".

    E come al solito, si parla di tanti morti e feriti... ma nelle immagini in diretta si vedono e si sentono soltanto sirene e transenne a recintare il luogo delle riprese, pardon, del atto isis-terroristico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e la gente con le fette di salame sugli occhi a chiedere sempre più sicurezza... tra un po' ci metteranno una telecamera a testa in testa, e un altra dietro al kul.

      Elimina
    2. se fosse tutto vero, perchè non lo facevano agli europei dentro lo stadio (abbiamo visto tutti immagini di singoli idioti tifosi che con la "sicurezza" che c'era riuscivano a scavalcare e arrivare in campo a contatto con i calciatori) oppure al tour de France di ciclismo... dove la cosa più pericolosa risulta l'idiozia di qualche pseudotifoso un po' rimbambito.

      Ovvio gli fa paura la diretta... li è difficile ricostruire, riadattare, creare una realtà ad hoc.

      Considerazione finale... l'Italia fa proprio pena da decenni a sta parte, ma la Francia sta diventando peggio decisamente, una vera barzelletta

      Elimina
    3. Considerazione sulle prime foto dei giornalai online:

      Se il camion aveva guida a sinistra, i proiettili hanno colpito da per tutto, tranne dove poteva trovarsi l'autista.

      Nelle altre foto dei cadaveri, si vede vicino persone molto molto composte, oppure altre persone passare in mezzo a tutti questi cadaveri, come nulla fosse.

      Infine i soccorritori, barellieri ecc, sembrano tutti molto rilassati... sarà il bel venticello fresco che stasera c'è a Nizza?!

      -_-

      Elimina
    4. ...sempre PIÙ falsi i false flag :-) ormai siamo al grottesco!...Sul ridicolo andante.

      Elimina
    5. Stage event al 100 per cento. Teatro.

      Ciao

      Elimina
    6. UN ATTENTATO AL GIORNO, LEVA LA LIBERTA' DI TORNO.

      Elimina
  13. ATTENTATO DI NIZZA: UN ALTRO FALSE FLAG
    Lo schema è sempre il medesimo: immagini sfocate e riprese video mosse dalle quali non si evince assolutamente alcunché. Tra queste il video che riprenderebbe un autocarro dirigersi verso una zona oscurata dagli alberi (e che si dice abbia investito decine di persone) è stato realizzato, guarda caso, da un regista teatrale che, casualmente abita di fronte alla promenade! Ricordiamo che in casi precedenti, a partire dall'11 settembre 2001, per passare agli episodi di Parigi, avevamo tra i testimoni sempre registi, giornalisti, operatori televisivi etc.
    Osservate la foto che rappresenterebbe il mezzo usato per investire i passanti: il parabrezza si presenta completamente crivellato di colpi, eccetto che nella zona del guidatore. Strano, vero?

    http://video.corriere.it/racconto-filmato-marco-rampoldi-italiano-che-sta-nizza/2077447e-4a19-11e6-8c21-6254c90f07ee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del resto a Hollande serviva una scusa per prolungare la legge marziale, detto fatto: la legge marziale è prolungata di 3 mesi... la cosa mi richiama alla mente ciò che sta succedendo in USA, possibile che Obama e Hollande stiano virando verso regimi apertamente autoritari?

      Elimina
  14. Siamo alla frutta, anzi, al nocciolo (marcio) visto ciò che irrorano! Una volta c era il cinema, oggi ci sono gli stage event...una volta c era il circo con i pagliacci ora c è la rete con i negazionisti. Dunque, pop corn alla mano e via!

    RispondiElimina
  15. Aggiungo alle assurde incongruenze:

    1) il camion è bianco ma "stranamente" dopo aver investito, schiacciato, maciullato decine di persone sulla carrozzeria non si vede neanche uno schizzo di sangue. Vernice emo-repellente..?

    2) In un video di "Panorama" si vedono numerose persone stese sul selciato, con molto "sangue" intorno. Ma, incredibilmente, i corpi sono perfettamente integri; e nessuno che si chiede come questo sia possibile dopo che un camion di svariate tonnellate li ha investiti e schiacciati.

    3) Naturalmente anche stavolta uno dei terroristi ha "dimenticato" il documento a bordo del camion.

    Pura fiction come al solito, insomma, e della peggior fattura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai più che un romanzo d'appendice, è un romanzo d'appendicite.

      Ciao

      Elimina
  16. Manichini per strada!

    https://www.youtube.com/watch?v=LJ1NSuocjX4

    RispondiElimina
  17. Milano Oggi

    http://www.milanocam.it/Duomo/images_archive.php?archive_display_date=20160715&archive_display_hour=15

    Nè scie nè soprattutto aerei con o senza scia. Neppure uno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho notato che quando per qualche motivo interrompono le irrorazioni la temperatura soprattutto la sera precipita,qui in pianura padana sianmo a 19 gradi a metà luglio...

      Elimina
    2. Sì Sinergy qui a Milano 19°C, una splendida giornata per fare scorta di ossigeno frizzante. Oggi vediamo ...

      Elimina
  18. E dopo Nizza... che dire del colpo di stato di cui si inizia a vociferare stasera?

    Direi gravina come cosa, consideranzo che si tratta di un paese del unione europea, per di più porta del Asia...

    ... si prevede un estate calda... ma non dal punto di vista del termometro!

    RispondiElimina
  19. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/15/colpo-di-stato-in-turchia-carri-armati-ed-f16-su-ankara_432c117d-f188-423f-9f72-05260b0cc20c.html

    RispondiElimina
  20. su facebook dove potete vedere dirette da parte di cittadini qualsiasi... si vedono, ad esempio su Istambul, tanti cittadini (non militari) in strada, in varie strade, con bandiera turca sulle spalle, che inneggiano a non si capisce cosa... strade principali tutte bloccate, code kilometriche e mezzi fermi (causa blocchi di vie di comunicazione da parte dei militari).

    RispondiElimina
  21. La Germania ha negato l'atterraggio dell'aereo e l'asilo politico.

    Questa la dice tutta sulla pace fatta con Putin e la zona strategica nel Mediterraneo che avrebbe potuto compromettere gli asset geo-politici dei soliti noti. Protocolli già noti.

    RispondiElimina
  22. In tv dicono erroneamente che gli aeroporti sono bloccati, cioè che aerei non partono e non atterrano, ma vedendo la situazione ad esempio al aeroporto internazionale di Istambul, si nota come gli aerei in partenza sono fermi sulla pista con il segnale radar acceso, infatti si vedono su flightradar24, mentre aerei atterrano e come... quindi non decollano ma almeno fanno atterrare gli aerei programmati per atterrare li.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora i voli stanno iniziando a partire anche... uno in fila al altro da istambul-SAW verso tutte le destinazioni - ora 1.40 turca, 0.40 qui

      Elimina
  23. Colpo di stato, che pare da foto e video, sventato dai civili a mani più o meno nude, con i militari che non hanno il coraggio di far fuoco su di loro.

    Cose turche!

    RispondiElimina
  24. Ipotesi plausibili sul colpo di stato ...

    http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=16567

    Pare viviamo in un Truman Show permanente ormai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Passano le ore e ciò che sembrava 'chiaramente' un'azione di Erdogan diretta ad eliminare i nemici interni, invece assume contorni sempre più grigi. Il primo a strillare all'auto-golpe è stato Blondet, poi è seguito il Corriere in chiave "complottista". Troppo veloci ... confesso di esserci cascato.

      Invece la protezione agli ideatori (Gullen e Co.) e i silenzi degli Stati Uniti sono quanto meno sospetti.

      Sta di fatto che Erdogan ha oggi bloccato la fornitura di energia elettrica alle basi militari anche Nato ad est del paese.
      http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/07/16/turchia-dopo-fallito-golpe-tensione-con-gli-usa-nostro-nemico-chi-ospita-gulen-turchia-ha-lasciato-al-buio-base-anti-is/2911597/

      "Ai militari americani non è permesso di decollare o di uscire dalla base, è stata inoltre tagliata la fornitura di elettricità."

      "Erdogan ha capito che qualcuno oltreoceano ha tramato per farlo fuori, e che prima di essere scoperto ha abbandonato la pistola fumante (i militari ribelli) sul luogo del delitto.

      "Non è sfuggito infatti che i recenti attacchi terroristici in Turchia possano essere un avvertimento sanguinoso al Governo turco, per il cambio di politica estera. "

      Consiglio questo post
      http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=16576

      Elimina
    3. Ciao Ron;
      qualche commento più avanti avevo paventato questa ipotesi.

      L'atto di distensione con Putin e le scuse informali dell'abbattimento dell'aviogetto, non ultima la telefonata personale di Putin fatta ad Erdogan per un incontro, possono aver fatto indispettire l'élite oltreoceano.

      Perdere un avamposto nel Mediterraneo è una cosa intollerabile per chi ha già messo in funzione il Mous di Niscemi. e gli schieramenti militari in Polonia.

      Elimina
    4. Ciao Wlady, la tua analisi non fa una piega. Purtroppo ho letto anch'io che il MUOS funziona nonostante il sequestro! Ad ogni modo se sei a Milanov quella di oggi è stata una bella domenica d'estate e (mi sembra) senza scie.

      Elimina
    5. Confermo Ron, nessuna scia da venerdì vento e pioggia hanno fatto il loro lavoro egregiamente, inoltre non si vedono nemmeno aerei e quei pochi viaggiano senza "perdite", almeno nella troposfera, nella stratosfera non visibile all'occhio umano senza dubbio stanno giocando a fare Dio.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis