lunedì 26 novembre 2012

I Rothschild e l’impero della Geoingegneria

Oggigiorno la Geoingegneria clandestina ed illegale è incollata alle mistificazioni dei media: così la manipolazione climatica e meteorologica agisce in sinergia con la manipolazione dei modelli “previsionali”, definiti da una cricca di meteorologi militarizzati. Costoro non solo interpretano in modo surrettizio le condizioni atmosferiche, ma, con il loro sottocodice menzognero e la loro autorevolezza di “esperti”, plasmano la percezione, assuefacendo il pubblico a situazioni aberranti spacciate per normali. Il fondamentale articolo che proponiamo aggredisce il nesso scellerato tra chemtrails e contraffazione iconico-linguistica. Per amore di completezza, ricordiamo che un ramo dei Rothschild, citati nel testo, è amministratore dell’immenso patrimonio appartenente al Vaticano. Alcuni esponenti di questa famiglia sono Cavalieri di Malta.

Perché i Rothschild sono così interessati a possedere la più grande e più riconosciuta organizzazione di fornitura per la modellazione climatica? Perché E. L. Rothschild desidera acquisire il controllo come leader mondiale nella fornitura delle grafiche interattive usate nei media, nei servizi di diffusione di dati per la televisione, nella Rete e nei sistemi mobili? Perché, quando si è coinvolti in micidiali programmi di Geoingegneria e modifica dei fenomeni atmosferici, è necessario anche gestire le cosiddette ‘previsioni’ per coprire le tracce delle pesanti manipolazioni.

La portata e le dimensioni dell’operazione di irrorazione dei nostri cieli difficilmente può essere compresa nella sua interezza: ci stiamo riferendo sia alla S.A.G. (Stratospheric aerosol geoengineering, Geoingegneria da aerosol stratosferico) sia alla S.R.M. (Solar radiation management, Gestione della radiazione solare). La miglior rete di sostegno per questi programmi è l’offuscamento delle nostre menti. L’aspetto che è ancora più difficile da comprendere è come tutto questo possa accadere in bella vista e per quale ragione quasi nessuno sembra aver ‘unito i puntini’.

La principale società che riceve gli appalti dalla ‘Difesa’, la Raytheon, fornisce tutta la modellazione e gli strumenti per le ‘previsioni’ destinate al National Weather Service ed al N.O.A.A (National oceanic and atmospheric administration). La Lockheed Martin riceve commesse dalla F.A.A. (Federal aviation administration). Dal momento che entrambi questi appaltatori della ‘Difesa’ sono invischiati fino al collo nei programmi di modificazione del clima con decine di brevetti, le cosiddette ‘previsioni’ sono più o meno fornite ‘in diretta’.

Ora, con l'acquisizione per opera dei Rothschild dell'organizzazione dominante di modellazione privata, il dominio del clima sembra completo. Questo controllo sui bollettini meteorologici e sulla ‘grafica’ prevede un costante condizionamento visivo in modo tale da rendere la popolazione più propensa ad accettare la proiezione e la modificazione del tempo come fosse un fatto ‘normale’.

Quando si seguono le ‘previsioni’ del tempo ed esse corrispondono a ciò che il pubblico vede nel cielo, la cosiddetta 'foschia' o il cielo intonacato dalll’incessante aerosol chimico, tutto sembra andare bene e più nulla viene messo in discussione.

Quando i ‘meteorologi’ prevedono un uragano che compirà un’inedita virata di 90 gradi e ciò accade, niente pare fuori dall'ordinario. Quando i meteorologi militarizzati preannunciano che cadrà ‘neve pesante e bagnata’ con temperature al di sopra dello zero e la neve sintetica viene scambiata per naturale, significa che le élites globali hanno esteso la loro egemonia su tutta la 'filiera'.

Fonte: Freeskies

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

108 commenti:

  1. Gira e rigira,sempre i soliti noti,i soliti aguzzini.Sappiamo bene chi è il nemico,sappiamo bene come arrivarci ma......ci manca la bicicletta.

    RispondiElimina
  2. BRZEZINSKI: "Resistenza populista può far deragliare il Nuovo Ordine Mondiale".

    Durante un recente discorso in Polonia, l'ex Consigliere per la Sicurezza Nazionale Zbigniew Brzezinski ha avvertito elitisti colleghi che un movimento mondiale "resistenza" a "controllo esterno" guidata da "attivismo populista" sta minacciando di far deragliare la transizione verso un nuovo ordine mondiale.

    RispondiElimina
  3. Magari!Anche se mi fa strano che rendano pubblica una cosi'"delicata"notizia.
    Se devo prendere delle misure,non lo faccio sapere.A nessuno.

    RispondiElimina
  4. Il granello di polvere a causa del quale si inceppa l'ingranaggio?

    RispondiElimina
  5. Se ne fregano di quel che leggiamo di loro.

    RispondiElimina
  6. A me sembra che di fermarsi non ne abbiano alcuna intenzione! Tutti i giorni è sempre la stessa storia.

    E' complicato far saltare l'ingranaggio, per non dire impossibile, (se non cede qualcosa DALL INTERNO)

    Ot: Pianeta Gas - Documentario sul Fracking -Sub ITA- Trivellazioni Gas naturale

    http://www.youtube.com/watch?v=DZAkITARMo0

    RispondiElimina
  7. Sottocorona (La7): "La perturbazione arriverà lentamente... avrete notato le coperture sottili che non portano pioggia...".

    RispondiElimina
  8. chiedo scusa se era già stato segnalato:

    http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2012/11/la-guerra-ambientale-e-il-controllo.html

    RispondiElimina
  9. @Le armi le abbiamo per fargli male, purtroppo siamo ancora in pochi.

    RispondiElimina
  10. Brezinski - è forse Cavaliere di Malta anche lui? - ha esternato vaghe preoccupazioni notturne. Ma di ricette per far funzionare i loro ingranaggi quella gente ne possiede a più non posso.
    Credo che la loro tecnica fondamentale consista nel creare un avvenimento del tipo 'shock and awe', vale a dire 'colpisci e terrorizza'.

    Un super attentato di quelli che sanno inventarsi loro e l'agenda del NWO riprende il suo corso al gran galoppo.

    RispondiElimina
  11. Così come l’attentato alle Twin Towers ha determinato nell’immaginario collettivo il consenso all’esigenza che fosse necessario un intervento senza precedenti sia a livello politico “pratico” che di politica monetaria … nel 2008 era necessario un nuovo evento che fosse di impatto nell’opinione pubblica mondiale … per … determinare … nuove opportunità … nuovi trasferimenti di ricchezza Infatti c'è stato con la Lehman Brothers.. magari Brzezinnski ha suggerito qualche nuovo evento?

    D’altra parte per uno che ragiona così..
    It’s easier to kill a million people than it is to control them. E’ più facile uccidere un milione di persone che controllarle. (Zbigniew Brzezinski)

    RispondiElimina
  12. Un articolo sostanzialmente ben fatto e con spunti ed informazioni interessanti.

    H.A.A.R.P.: Cambiamenti del Clima, Tecnologie

    RispondiElimina
  13. Ciao Eleonora, quei personaggi sono cinici e davvero pericolosi!

    RispondiElimina
  14. Ciao Straker per quanto si immagini loro superano ogni fantasia! scie chimiche dalla martoriata striscia di Gaza dalla coraggiosa Rosa Schiano https://www.facebook.com/rosa.schiano.stayhuman?fref=ts

    RispondiElimina
  15. SCIE CHIMICHE / CHEMTRAILS = CAMBIAMENTI CLIMATICI INDOTTI: - Intervista a Rosario Marcianò.

    http://www.youtube.com/watch?v=5V6xRxfnUDY

    RispondiElimina
  16. Non la ‘Difesa’ è invischiata fino al collo nei programmi di modificazione del clima con decine di brevetti, ma anche la pubblicità che insinua nella coscienza popolazione, quindi la maggior parte della popolazione pensa che tutto sia normale.

    http://i.imgbox.com/aduuhTjm.jpg
    http://i.imgbox.com/adj0wMxv.jpg
    http://i.imgbox.com/aclxH01v.jpg
    http://i.imgbox.com/abl6J3mY.jpg
    http://i.imgbox.com/acuyLJb2.jpg

    Va anche ricordato (per chi è a digiuno di questa aberrazione), che nel corso degli anni la geo-ingegneria ha spruzzato sopra i nostri cieli milioni di tonnellate di alluminio, e prima o poi questo alluminio ricadrà al suolo raggiungendo così i meccanismi biologici del ciclo naturale della vita sul pianeta; le conseguenze le conosciamo tutti.

    RispondiElimina
  17. Ottimo lavoro, Theantitanker! Scarico e redistribuisco.

    RispondiElimina
  18. Eleonora, gli episodi del genere su Gaza sono una prassi, dettata dalle solite esigenze militari. In un passato articolo ne avevamo parlato.

    Gli episodi comunque confermano che si tratta di fenomeni di bassa altitudine e collegati al progetto R.F.M.P.

    RispondiElimina
  19. Il piano ora e' completo: prima ci avvelenano, poi ci vogliono far pagar la sanità:

    http://www.repubblica.it/politica/2012/11/27/news/monti_servizio_sanitario-47544859/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Monti FAI PAGARE LE TASSE A QUEI BASTARDI DELLE BANCHE,che evadono quasi tutto.
      Perchè la GdF non và mai a fare controlli nelle banche a meno chè non siano mandati da un magistrato?.
      Finitela di prendere per il culo la gente,non vi sopportiamo più.
      Il vostro NWO si spera vada a puttane,cari globalisti avete tirato troppo la corda,negli Usa tutti i 52 stati stanno raccogliendo firme per separarsi da Washington e in 15 stati hanno già raggiunto e superato il quorum per chiedere la consultazione popolare,in Europa ci sono ,Scozzesi,Fiamminghi,Baschi,Catalani,Veneti,
      Altoaltesini,Lombardi,Sardi,pure in Baviera ci sono subbugli per separarsi dalla Germania e spero la lista su allunghi sempre di più.
      Dovrete farlo con la forza il vs Nwo del cazzo,che poi vi riesca sarà tutto da vedere.
      Schiavo non morirò.

      Elimina
  20. Risposte
    1. Mi correggo;
      ecco UNO degli obiettivi degl'illuminazisti.

      Elimina
  21. Salve ragazzi, dopo mezz ora che ho messo il link del filmato qui sul blog, erano già appariti i soliti 2 pollici in giù.
    Questo da conferma, che le "solite sentinelle del sistema MARCIO" sono presenti qui sul blog 24 ore su 24.

    Oggi pioggia on-off, come sempre.
    Per fortuna un pò ha piovuto ugualmente.

    RispondiElimina
  22. E' tutto programmato nonché predestinato. Temo.

    RispondiElimina
  23. Il Mamba è meno velenoso di Mister ... segue la linea degli albioni, grande baluardo di demo-crazia:

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/11/nuovi-protocolli-per-malati-terminali.html

    Il curriculum segreto del Chironex fleckeri, più velenoso del Mamba:

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/11/il-curriculum-segreto.html

    RispondiElimina
  24. Vogliono arrivare al microchip, come nella riforma di Obama.

    RispondiElimina
  25. Schiavo non morirò!
    Damocle sei scatenato ultimamente,attenzione che rischi d'assomigliarmi,non vorrei che qualcuno dica che ti ho traviato :-)
    Ricordi quel che ho detto dei cattalani?
    Se ne sono andati con la coda tra le zampe,gl'indipendentisti"finti"han raccolto la metà di quel che dicevano.
    Ad ogni modo viva la gente libera,quella vera!

    RispondiElimina
  26. Ho finito adesso di farmi un giro tra i siti nel mondo,il clima è letteralmente impazzito ovunque.
    Chissà perchè?Ah già,è tutto normale.

    RispondiElimina
  27. Tutto questo è scientificamente messo a punto e realizzato, così potranno incentivare la geoingegneria... per salvarci dal clima impazzito.

    RispondiElimina
  28. Articolo di straordinario interesse che forse varrebbe la pena di tradurre per un più vasto pibblico:

    http://www.pakalertpress.com/2012/11/27/haarp-technology-2-0-wrecking-our-environment/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+pakalert+%28Pak+Alert+Press%29

    Il contenuto del suddetto articolo rende conto ad es. di fenomeni climatici bizzarri quali le le estreme e drammatiche ondate di calore che caratterizzano le nostre estati ( ma anche le ondate di freddo improvviso che sopraggiungono senza alcuna causa apparente in qualunque periodo dell'anno ).

    C'è una tecnologia raffinata, sofisticata e ben nascosta dietro tutti questi eventi che la mentalità comune riconduce in maniera pressochè automatica al caso o a fattori imponderabili.
    Una tecnologia che i militari usano in maniera spietata e spregiudicata in parte per delirio di onnipotenza, in parte per il piacere sadico di tormentare i bipedi umani, in parte per favorire il folle progetto del 'terraforming'.

    RispondiElimina
  29. Bombe d'acqua sulla Toscana, come da noi previsto con un anticipo di oltre 10 giorni.

    Ciao Paolo, grazie per la segnalazione. Articolo non privo di spunti interessanti.

    RispondiElimina
  30. Tromba d'aria sull'Ilva.

    Forse un morto, almeno 22 feriti.

    Crolli e rischio esplosione.

    Facciamo finta che sia un caso?

    RispondiElimina
  31. @Straker

    Ti copiano alla grande, cercano di sdoganare il termine "bomba d'acqua"!! Come fosse naturale..

    RispondiElimina
  32. Il problema è che la corrente a getto polare viene spesso deviata a livello Atlantico e, ciclicamente, questi sono i risultati.

    Comunque questa situazione proseguirà, siapure con brevi pause, sino a tutta metà dicembre.

    RispondiElimina
  33. Il 13 novembre scrivevo:

    "I fenomeni saranno comunque moderati sulla Liguria di Ponente, mentre potranno "esplodere" le ormai tristemente note "bombe d'acqua" sul Levante Ligure e sulla Toscana. Rapida intensificazione al Sud e contemporaneo affievolimento delle piogge su Nord Italia entro la fine del mese di novembre".

    RispondiElimina
  34. Ora cominceranno a dare la colpa al 21 dicembre, la fine del mondo, e bla, bla..

    RispondiElimina
  35. L’essere diabolico prende le decisioni solo in funzione di ciò che sarà. Creare gli eventi per determinare le opportunità … nel lungo termine

    RispondiElimina
  36. Oggi hanno richiamato dalla vetta della classifica,nientemeno che il re della dance,guido guidi disco dance.
    E vaiiii...!
    Onnipresente a sparar minchiate!

    RispondiElimina
  37. @Paolo,
    questo è l'articolo tradotto:

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/11/la-luce-degli-dei.html

    Ciao.

    RispondiElimina
  38. Ciao Straker qui a Milano e provincia piove da ieri, ieri debole e oggi diciamo bene. Da voi? Ho visto dal sito della protezione civile che la vostra zona non è mai interessata da precipitazioni di rilievo.

    RispondiElimina
  39. Ciao Ron, diamo che ha piovuto bene, con trenta millimetri di acqua solo ieri. Senza dubbio piove di meno di quanto dovrebbe e non sempre quando le circostanze lo richiederebbero. Infatti molto spesso le prime perturbazioni vengono pedissequamente inibite nel Ponente Ligure e poi si scaricano altrove. Ormai è la prassi.

    Curioso il disastro a taranto. E' evidente che vogliono installarvi la base N.A.T.O.

    RispondiElimina
  40. Dalle satellitari si evince che il gigantesco fronte imbrifero è stato inibito per il Nord Europa e quindi si è... "sfogato" da noi.

    RispondiElimina
  41. "si evince che il gigantesco fronte imbrifero è stato inibito per il Nord Europa e quindi si è... "sfogato" da noi." e che dire della tromba d'aria. QUesta a Milano se la sono bevuta veramente in pochi. Ho sentito diversi commenti al bar di perplessità sulla (troppo) curiosa coincidenza.

    Pazzesco! Maiali!

    Segnalo anche l'arrivo di Alba Dorata una delle tante creature dei Rothshild & CO.

    http://www.stopcensura.com/2012/11/alba-dorata-arriva-anche-in-italia.html

    RispondiElimina
  42. Tromba d’aria sull’ILVA
    http://www.stampalibera.com/?p=56539

    Straker nei commenti ti chiamano in causa, ma non capisco il senso.

    RispondiElimina
  43. Ho da poco saputo che Stampalibera dedirigeva ad un sito che vende Viagra.

    Forse mi chiamano in causa perché non sanno con chi prendersela, come al solito. :-D

    RispondiElimina
  44. Ciao, Wlady e grazie della segnalazione

    La tromba d'aria sull'Ilva? Un evento puramente 'naturale'...'casuale'...
    Ma una tromba anche...'intelligente'...che se la prende con gente già di per sè in profonda crisi.
    Ma guarda un pò che...'fatalità'...!

    RispondiElimina
  45. L’ONU vuole il controllo di Internet

    http://hearthaware.wordpress.com/2012/11/27/lonu-vuole-il-controllo-di-internet/

    "La prossima settimana sarà decisiva per il futuro di Internet. Le Nazioni Unite hanno reclamato il potere di controllo centralizzato delle rete globale di comunicazione attraverso il proprio ente di riferimento (ITU) sollevando un vespaio di proteste e di mozioni a sfavore da parte di membri del parlamento europeo. Si è mosso persino un gigante del web come Google, perchè le sue tasche potrebbero essere colpite duramente: parte della proposta è infatti quella di tassare il traffico internet spiccando parte degli introiti verso le compagnie telefoniche. A serio rischio anche la libertà della rete, se dovesse essere riconosciuto il diritto di censura sul web ai governi nazionali che l’hanno richiesto. Lòthlaurin"

    RispondiElimina
  46. Straker,non ho capito nulla su sl.
    Cosa vuoi dire?

    RispondiElimina
  47. Ma guarda che roba: la fortuna e' cieca, ma la sfiga ci vede bene!! Davvero naturale la tromba d'aria sull'ilva...

    RispondiElimina
  48. Già..perchè?!
    http://haylda.wordpress.com/2012/11/27/perche-tutto-questo/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sarà nessuna WWIII ma solo(si fà per dire) guerre limitate,quanto descritto nell'articolo indica chiaramente i medoti che stanno usando per decimare la popolazione mondiale.
      Modalità ironica on.
      Io aspetto sempre gli arresti di massa annunciati anche da Fulford,si sà,finchè cè vita cè speranza...(!).
      Modalità ironica off.

      Elimina
  49. Straker,qualcuno nei commenti ti chiama in causa su sl,articolo a proposito della tromba d'aria.

    RispondiElimina
  50. A Taranto non cè stata una tromba d'aria ma un tornado di tipo F2 (venti da 180 a 250 kmh).
    Che ci sia qualcosa di strano lo stanno dicendo in molti nel web,anche nel sito di Grillo,il che è tutto dire.

    RispondiElimina
  51. Mai fidarsi delle apparenze. La m. tarantina finge di avere a cuore la salute e l'ambiente, ma opera di conserva con la NATO di modo che il sito in cui sorge lo stabilimento siderurgico diventi una base militare.

    Ieri ho scoperto che l'osannato ed incensato giudice A. Ingroia ha pubblicato un libro per la casa editrice CHIARELETTERE... !!!

    Intelligenti pauca.

    RispondiElimina
  52. Quello che sta succedendo ha dell'incredibile, ci sta il degrado del territorio, ci sta pure il dissesto idrogeologico e la cementificazione, deforestazione, mettiamoci tutti i componenti.

    Quello che non ci sta sono gli uragani le trombe d'aria tropicali in una stagione che non li prevede in un mare chiuso come il Mediterraneo.

    Eppure, c'è ancora chi continua imperterrito a sostenere delle tesi che di naturale non hanno un bel fico secco; quando ci saranno rase al suolo tutte le città, e messo in ginocchio anche quel poco di agricoltura che ci è rimasta (l'industria è già stata distrutta), forse allora qualcuno dovrà ricredersi.

    Molte persone si stanno già facendo delle domande, che per il momento trovano solo timide risposte solo sulla rete, non saranno tutte coplottologhe queste voci? Forse lo sono, ma presto toccherà anche a chi continua a smentire, quando toccheranno direttamente il loro privato.

    Tutti i nodi (come si suol dire) arrivano al pettine, e ... allora la reazione sarà tremenda.

    RispondiElimina
  53. Il controllo del clima è un'arma e pare che lo stiano dimostrando, con grande allegrezza dei cittadini italiani, cavie delle forze oscure che gestiscono le operazioni di geoingegneria. Mi pare evidente che il tornado di Taranto è un evento del tutto provocato e VOLUTO!

    RispondiElimina
  54. Domani mattina, tra le 9 e le 11, su http://www.radiorcb.com/

    ... intervista al sottoscritto.

    RispondiElimina
  55. La luce degli dei è articolo molto interessante ed inquietante, Wlady.

    Ciao

    RispondiElimina
  56. Mi viene in mente che un parente della bella adolescente trovata esanime sulle rive del lago il giorno 1 novembre ha attinenze con la rosa...

    RispondiElimina
  57. Stasera al Tg (non ricordo il canale) hanno intervistato un cardinale, chiedendogli cosa ne pensava di quest evento catastrofico avvenuto sopra l'Ilva. La risposta del cardinale è stata: NULLA ACCADE PER CASO. No comment....(quelli sanno tutto!)

    RispondiElimina
  58. Per ascoltare l'intervista in diretta, copiate il seguente url nella lista webradio di Winamp.

    http://onair11.xdevel.com:8072/

    RispondiElimina
  59. Si, in effetti concordo con Zret quando afferma che la faccenda dell'Ilva puzza tantissimo. Come può darsi che un ecomostro come quello possa andare avanti per un quarantennio senza che nessuna delle Autorità dica niente e poi improvvisamente un bel mattino qualcuno nella stanza dei bottoni si sveglia da suo sonno letargico e comincia a mettere i pali fra le ruote?

    Della salute della gente fino a ieri non gliene fotteva niente a nessuno - ma il discorso vale per diecimila altre situazioni che si trascinano con la collusione dei poteri da una vita e che resteranno insabbiate fino alla consumazione dei giorni - e poi scoppia il bubbone.

    Onestamente non ci avevo pensato a macchinazioni e dietrologie onde arrivare ad erigere un ulteriore ecomostro Nato al posto dell'Ilva. Si vede che, nonostante tutto, non sono ancora abbastanza malizioso per sospettare certi inciuci stramiliardari di corridoio.

    RispondiElimina
  60. Il tornado F2 è un messaggio chiaro: "Andatevene!".

    RispondiElimina
  61. @Straker

    Ogni tanto, si vede nei tg meteo, delle nuvolosità che si creano dal nulla nel mare. Ma li, ci sono delle navi o postazioni che fanno ciò? Mi capita diverse volte di veder tale fenomeno...

    RispondiElimina
  62. Guarda bene il video. http://youtu.be/EeE7xIZ59SE

    RispondiElimina
  63. Visto, davvero impressionate. Ma non possiamo veder cosa c'e' lì, nei punti di generazione?

    RispondiElimina
  64. http://www.youtube.com/watch?v=HdHk3B2LC4E
    in questo video si vede una esplosione un lampo molto forte ma non è interessato dal cono. Il vortice arriva subito dopo. E' normale? al 0,47 secondo

    RispondiElimina
  65. Per coloro che non hanno potuto ascoltare l'intervista su radio RCB, ecco qui il link al file audio.

    Il file MP3 può essere scaricato da qui (Tasto destro - Salva oggetto con nome).

    RispondiElimina
  66. Eleonora, può derivare dall'impatto con impianti elettrici ad alta tensione.

    RispondiElimina
  67. Risposte
    1. I nostri "cari liberatori",vogliono il sito dove sorge l'ilva per le loro guerre che diventeranno anche nostre.
      Mi vergogno di appartenere ad un pseudostato marionetta come l'italia,gestito da omuncoli senza palle con uno spiccato senso al servilismo verso l'attuale padrone.
      Profondo disprezzo verso tale gentaglia.

      Elimina
  68. qui piove da matti e speriamo che cali. L'agropontino era una palude..

    RispondiElimina
  69. Qui invece, SCIANO DI GRAN LUNGA PERSISTENTE!

    RispondiElimina
  70. qualcosa si muove:

    http://www.nocensura.com/2012/11/ecuador-il-presidente-vuole.html

    RispondiElimina
  71. La notizia dell'Equador è vecchia di oltre un anno.

    RispondiElimina
  72. E'tutta la sera che continuo a spegnermi per minuti interi pensando all'accaduto.E'stato il primo evidente e diretto attacco su una nostra città,ad opera di questi gran BASTARDI.
    Siamo entrati nella fase 2:attacchi diretti mirati,con la fase 1 in continua crescita:irrorazione massiccia!
    MALEDETTI!!!

    RispondiElimina
  73. Spudorati ...

    http://imageshack.us/photo/my-images/853/timscie.jpg/

    Altro che tassa!

    RispondiElimina
  74. Fino a ieri identica situazione anche qui,ma condita con un costante sorvolo della truppa al completo,aerei,caccia ed elicotteri(a 20-30km.dalla città).

    RispondiElimina
  75. @france

    Non capisco il senso delle foto nel link che hai segnalato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Manuel
      nel banner TIM sono ben visibili le famigerate scie ...

      Elimina
    2. Ops! Non avevo guardato il banner... perché mi sembrava un banner all'interno della pagina, e non l'oggetto della foto!

      In effetti, pensavo che la foto non ci fosse proprio :-)

      Ora l'ho visto... e concordo con il tuo giudizio.

      Elimina
  76. Gli scienziati iniziano ad innervosirsi perchè il loro amato global warming non si sta verificando

    Global warming still stalled since 1998, WMO Doha figures show 'We're looking into this thing which is NOT HAPPENING'

    http://www.theregister.co.uk/2012/11/29/wmo_global_temp_figures_2012_doha_ninth_hottest/

    http://www.metoffice.gov.uk/news/releases/archive/2012/global-temperatures-2012

    D'altra parte
    "We are investigating why the temperature rise at the surface has slowed in recent years, including how ocean heat content changes and the effects of aerosols from atmospheric pollution may have influenced global climate."

    In primis gli oceani stanno frenando il riscaldamento globale e le dinamiche complesse rendono impossibile qualunque stima
    http://rainbow.ldeo.columbia.edu/~dchen/collection-dchen/aos08a.pdf

    Inoltre, i sibillini effetti degli aerosol citati nell'articolo di register sono riferiti alle scie chimiche che deliberatamente militari, scienziati e ONU impiegano per vari scopi criminali tra cui truccare la loro scienza marcia.

    RispondiElimina
  77. Koening in ogni caso la pioggia di questi 2 giorni ha pulito l'aria perchè si vedono molto bene sia la collina che le montagne innevate, non so se ha fatto danni in altri luoghi qui vicino, ma qui ci voleva. I sorvoli li ho sentiti senza poterli vedere perchè pioveva, ma finalmente dopo giorni di nebbia allucinante oggi si vede bene.

    RispondiElimina
  78. Il bello è che Bario Tozzi insiste sulla teoria del Global Warming e ci ha pure scritto un libro!

    RispondiElimina
  79. Mi riferiscono che il... testimone per l'accusa (!) nel processo farsa a mio carico, imbastito per chiudere il blog tanker enemy (udienza il 15 febbraio 2013), continua ad inserire commenti diffamatori nei miei confronti, cercando di circuire i vari attivisti che, non conoscendomi di persona, sono carne da macello per questo soggetto.

    Il soggetto in questione è pure parte in causa nell'aver fatto imbastire un altro processo infame, secondo il quale la pubblicazione del libro "Ho cercato di salvarti", costituirebbe diffamazione nei confronti della ASL sanremese. Nigrelli infatti è colui che ha fornito il materiale che poi la ASL sanremese e la Procura hanno scandalosamente acquisito per rinviarmi a giudizio (Udienza preliminare il 15 gennaio 2013).

    Motivo per cui...

    PREGASI BLOCCARE MARIO LIPUMA ALIAS WASP ALIAS BEPPE CIRO ALIAS GIUSEPPE CIRONE ETC. AL SECOLO ANGELO NIGRELLI. In ogni caso eseguite screenshots prima di cancellare ed inviate a tanker.enemy [at] gmail.com

    http://www.tankerenemy.com/2011/07/wasp-atto-iii.html
    http://straker-61.blogspot.it/2012/11/schiacciasassi.html

    RispondiElimina
  80. Il processo è stato rinviato per dargli il tempo di diffamarmi un altro po'.

    RispondiElimina
  81. Fosse vera questa notizia , se ne dovrebbero trarre le giuste considerazioni sul nostro presidente e la costituzione italiana, a questo punto incompatibile con la Nato e le varie massonerie mondiali che operano per distruggerla. Direi che abbiamo una costituzione anticostituzionale.

    http://www.stopcensura.com/2012/11/missione-in-libia-2011-litalia-ha.html

    RispondiElimina
  82. Tanto questo è il paese dove chi commette crimini se la cava sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già

      http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/ilva-francesco-zaccaria-recuperato-corpo-operaio-taranto-1410835/

      http://www.stampalibera.com/?p=56599

      Elimina
  83. Ecco un'altro che ama la moneta elettronica..

    http://www.byoblu.com/post/2012/11/30/Italia-Anno-2016-ecco-la-lira-digitale.aspx

    RispondiElimina
  84. Ottimo, Sandro! Hai colto Messora in flagrante. Con la scusa di descrivere un mondo perfetto, promuove la moneta elettronica.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capito l'inganno, cascato il velo: gli agenti del sistema sono ovunque :(

      Elimina
  85. Bario Tozzi ha scritto un nuovo libraccio che è puro allarmismo, all'insegna della pseudo-scienza e della disinformazione.

    RispondiElimina
  86. Viviamo in un mondo, Ron, in cui le leggi sono illegali, in cui la giustizia è iniqua.

    RispondiElimina
  87. Un link interessante:

    http://www.pakalertpress.com/2012/11/30/govt-documents-link-global-warming-to-advanced-military-climate-modification-technology/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+pakalert+%28Pak+Alert+Press%29



    RispondiElimina
  88. Sandro, se l'inverno sarà freddo, il libro di Bario Tozzi potrà essere utile accanto al caminetto. Ad usi più volgari non voglio alludere.

    Ciao

    RispondiElimina
  89. Ciao Paolo, hai postato un link molto esaustivo, c'è tutta la storia nel tempo della geo-ingegneria.

    Cercherò di tradurlo, è molto lungo, è un'impresa molto impegnativa, ma merita di essere divulgato anche nella lingua italiana.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  90. Paolo, hai snidato un articolo davvero succulento.

    Ciao

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis