sabato 29 febbraio 2020

Il 5G, l'ossigeno e la vita sulla Terra



A 60 GHz gli atomi dell'ossigeno (in particolare gli elettroni), praticamente impazziscono e l'emoglobina non riesce più a catturare l'ossigeno per portarlo ai globuli rossi. Il sangue può anche acidificarsi e, in taluni casi, la pelle può assumere un colore bluastro. Altri conseguenti effetti: sono crisi respiratorie, sintomi parainfluenzali, svenimenti e collassi, sino al decesso improvviso, così come è accaduto ad alcuni cittadini di Wuhan ed alle migliaia di volatili, sempre a Wuhan come in altre parti e del mondo dove è stata avviata la sperimentazione 5G.



Sul portale Telecom (qui), in un rapporto tecnico per addetti ai lavori, leggiamo:

"Una caratteristica propria dell’operare a decine di GHz è l’aumento dell’attenuazione subita dal segnale a seguito della sua propagazione in aria (eventualmente accentuata dal fenomeno del picco di assorbimento dell’ossigeno nella banda dei 60 GHz). Si tratta di un effetto certamente negativo dal punto di vista del link budget, che però può essere compensato facendo ricorso ad antenne ad elevato guadagno".

Già nell'aprile 2001, uno studio intitolato "Fixed Wireless Communications at 60GHz Unique Oxygen Absorption Properties" evidenziava come alla frequenza di 60 Ghz le molecole d'ossigeno assorbono il segnale sino al 98% e che questa caratteristica può essere sfruttata a vantaggio dell'operatore. In descrizione a due immagini, infatti, leggiamo: "Figure 1 illustrates the atmospheric absorption for millimeter wave frequencies. At the millimeter wave frequency of 60GHz, the absorption is very high, with 98 percent of the transmitted energy absorbed by atmospheric oxygen. While oxygen absorption at 60GHz severely limits range, it also eliminates interference between same frequency terminals".

"The benefit of Oxygen absorption relative to frequency re-use is detailed in figure 2. Figure 2 illustrates the distance relationship between the 60GHz frequency reuse range, the green region, and the traditional range, the blue region. Oxygen absorption makes possible the same-frequency reuse within a very localized region of air space. Operation within the 60GHz millimeter wave spectrum enables very dense interference free deployment of same frequency radio terminals".

Tradotto:

La Figura 1 illustra l'assorbimento atmosferico per le frequenze delle onde millimetriche. Alla frequenza dell'onda millimetrica di 60 GHz, l'assorbimento è molto elevato, con il 98 percento dell'energia trasmessa assorbita dall'ossigeno atmosferico. Mentre l'assorbimento di ossigeno a 60 GHz limita fortemente la portata, elimina anche le interferenze tra gli stessi terminali di frequenza ".



"I vantaggi dell'assorbimento di ossigeno rispetto al riutilizzo della frequenza sono illustrati nella figura 2. La figura 2 illustra la relazione di distanza tra la gamma di riutilizzo della frequenza a 60 GHz, la regione verde e la gamma tradizionale, la regione blu. L'assorbimento di ossigeno rende possibile lo stesso riutilizzo della frequenza all'interno di una regione molto localizzata dello spazio aereo. Il funzionamento all'interno dello spettro delle onde millimetriche a 60 GHz consente un dispiegamento molto denso e privo di interferenze dei terminali radio della stessa frequenza".



Joe Imbriano (Site administrator B.S. Chemistry-University of California Irvine, B.S. Biological Science- University of California Irvine), asserisce che quando il 5G raggiungerà la banda di frequenza dei 60 GHz, nel sangue dell'individuo si comprometterà la capacità dell'emoglobina di legarsi con l'ossigeno.

Questo articolo, dal titolo "Perché la banda da 60 GHz non va bene per le comunicazioni a lungo raggio?" e pubblicato sul sito "Everything RF", che si occupa solo di frequenze radio, riporta che l'ossigeno assorbe quasi completamente le frequenze a 60 GHz, raggiungendo il picco della capacità di assorbimento quando si osserva in che modo le varie frequenze sullo spettro millimetrico interagiscono con l'ossigeno. Tuttavia, il grafico si riferisce ad altitudini elevate in atmosfera. Si potrebbe ipotizzare che il 5G interagisca con l'ossigeno in base alla nostra altitudine.

Leggiamo: "As we go higher up in frequency, the earths atmosphere starts to impact the propagation of RF signals. RF signals travelling in free space are effected by atmospheric attenuation. This attenuation in the atmosphere is caused mainly by signal absorption by gasses such as O2 and H2O. The effect of signal absorption under 10 GHz is fairly low and predictable, however as we go higher in frequency (specially in to the mm-Wave range i.e 30 to 300 GHz) this attenuation increases significantly, specially at certain frequencies. The attenuation is not only increases but also becomes more dependent on the absorbing characteristics of H2O, O2 and other gasses. As can be seen in the chart above, the attenuation is maximum in a few frequency bands, mainly those of oxygen at 60 GHz and water vapor at 24 GHz and 184 GHz. There are a number of frequency windows where atmospheric attenuation is significantly lower. It is in these gaps where most applications in the mm-Wave frequency bands operate".

Tradotto:

"A mano a mano che aumentiamo di frequenza, l'atmosfera terrestre comincia ad influire sulla propagazione dei segnali RF. I segnali RF che viaggiano nello spazio libero sono condizionati dall'attenuazione atmosferica. Questa attenuazione nell'atmosfera è causata principalmente dall'assorbimento del segnale da parte di gas come O2 e H2O. L'effetto dell'assorbimento del segnale al di sotto di 10 GHz è piuttosto basso e prevedibile, tuttavia, via via che si va più in alto nella frequenza (specialmente nell'intervallo mm-Wave, cioè da 30 a 300 GHz), questo decremento aumenta in modo significativo, specialmente a determinate frequenze. Non solo si accresce, ma si correla sempre più alle caratteristiche assorbenti di H2O, O2 e altri gas. Come si può vedere nella tabella sopra, l'attenuazione è massima in alcune bande di frequenza, principalmente quelle dell'ossigeno a 60 GHz e del vapore acqueo a 24 GHz e 184 GHz. Esistono numerose finestre di frequenza in cui la diminuzione atmosferica è significativamente più bassa. È in questi spazi che funziona la maggior parte delle applicazioni nelle bande di frequenza mm-Wave".



Quindi Joe Imbriano aveva ragione nell'affermare che il 5G a 60 GHz sarà assorbito intensamente dall'ossigeno. Seguendo il buon senso, questo non vuole forse dire anche che l'ossigeno nei nostri corpi, l'ossigeno che respiriamo e da cui dipendiamo, verrebbe saturato dalle frequenze a 60 GHz? Non significa forse che i nostri organismi fungeranno da antenna, così come a suo tempo olimpicamente dichiarato dalla N.A.S.A.? Inoltre, se i nostri organismi dovessero agire come potenti antenne per le frequenze a 60 GHz, non potrebbero andare incontro a conseguenze sulla salute? [1]

In conclusione

E' un fatto accertato che le operazioni di geoingegneria clandestina alias "scie chimiche" hanno come principale obiettivo quello di assorbire l'umidità atmosferica, disperdendo nella troposfera tonnellate di prodotti igroscopici ed elettroconduttivi, poiché, come già dimostrato in diverse occasioni e come qui ancora confermato, l'UR atmosferica provoca disturbi nei segnali elettromagnetici, soprattutto nella banda Ka, che è quella usata in special modo, dalle apparecchiature radar-satellitari sia in ambito civile sia in campo militare.

Nell'articolo di Tanker enemy intitolato "Le microonde: arma contro la biosfera", 2008, riportavamo poi lo studio di un ricercatore statunitense di nome John Kanzius. Egli, per caso, scoprì che era possibile scindere le molecole di ossigeno dall'idrogeno con l'uso delle microonde. Successivamente il chimico Rustum Roy confermò quanto aveva già visto alcuni giorni prima, proprio nel laboratorio di Kanzius. L'onda radio, spiegò, con la sua capacità di rompere i legami molecolari (ovvero di scindere l'ossigeno dall'idrogeno), genera una combustione. [...] “Una volta incendiato, l'idrogeno brucia finché rimane esposto alle frequenze”.

Il 5G offre un salto di qualità, dunque, poiché si è scoperto che, alla frequenza di 60 Ghz, si supera l'ostacolo rappresentato dallo "scattering" (dispersione del segnale), provocato dall'umidità atmosferica, impiegando un particolare tipo di celle di trasmissione (come spiegato da Telecom), di modo che sia possibile adoperare più e più volte lo stesso range atmosferico, senza disturbi di sorta ed impedendo l'intercettazione del segnale. Per contro, come ovvio, anche se questo aspetto non viene minimamente affrontato nei forum tecnici né tanto meno dal Ministero della sanità, è proprio l'ossigeno che serve alla vita degli esseri viventi sulla Terra ad essere chiamato in causa. Risulta dunque plausibile che, con l'ampliarsi delle regioni interessate dal 5G, aumenteranno parallelamente i casi parainfluenzali che, si badi bene, non sembrerebbero tutti ascrivibili ad infezioni virali (ad esempio, al COVID19), ma all'uso dei 60 Ghz per l'ottimizzazione del segnale nelle comunicazioni 5G. E, sicuramente, si intensificheranno le attività di "guerra contro la popolazione", giacché le smart clouds definite "innocue velature" saranno sempre più indispensabili per propagare i segnali nella gamma delle microonde, 5G compreso. Infine, dobbiamo temere più il coronavirus o il 5G? La stessa epidemia, con il suo focolaio a Wuhan, città dove sono state installate oltre 30.000 antenne 5G, non sarà forse di natura più elettromagnetica che virale?

[1] Uno studio israeliano sulle frequenze 5G condotto dal Dr. Yuri D. Feldman, ha scoperto che provocano uno strano comportamento dei condotti sudoriferi. L'indagine riporta che, quando vengono esposti alle onde millimetriche, i dotti umani del sudore agiscono come una serie di antenne molto piccole a forma di elica. Ciò significa che il corpo umano potrebbe diventare ancor più conduttivo. Una ricerca sulla tanto temuta frequenza 5G da 60 GHz, dovuta al Center for Public Integrity, ha concluso che "oltre il 90% della potenza trasmessa (MMW) è assorbito nell'epidermide e nel derma." A quanto pare, per la pelle non sarà una bella cosa.

Articoli correlati e fonti:

- Le microonde: arma contro la biosfera, 2008

- Fixed Wireless Communications at 60GHz Unique Oxygen Absorption Properties, 2001

- Il nuovo scenario dell'accesso radio, 2017

- What is the Impact of the Atmosphere on RF Signal Propagation?, 2017

- Human Skin as Arrays of Helical Antennas in the Millimeter and Submillimeter Wave Range, 2008

- Suppression of nonspecific resistance of the body under the effect of extremely high frequency electromagnetic radiation of low intensity, 2002

- Le Frequenze 5G Provocano Malattie, 2018

- Un documento della N.A.S.A. preannuncia la guerra biologica attraverso gli aerosol

- 60 studi indicano che il sistema 5G non è sano e che esistono gravi rischi per la salute umana, 2020

- Scientists and doctors warn of potential serious health effects of 5G, 2017

- The BEST NEWS re CΟRΟNΑ VΙrus you've heard all month! Kinda, 2020


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

67 commenti:

  1. Provate a sovrapporre la mappa delle antenne 5G presenti in Italia con la mappa del contagio da coronavirus....

    RispondiElimina
  2. https://lab24.ilsole24ore.com/coronavirus/

    https://copertura5g.it/

    RispondiElimina
  3. A me sembrano operazioni di allerta/esercitazioni,creazione di panico,ennesimo passo per l'affossamento definitivo, per gli scopi che sappiamo,tipo U.S.E. tra cinque anni.Gia' che c'è il problema (creato ,non credo indirettamente),danno un assaggio di dittatura e oppressione a mezzo di annichilimento,con l'avallo dei lecchini e dei suoi sottolecchini corrotti,che altri corrotti mentali non fermano.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ryanair taglia i voli....vediamo se diminuiscono le irrorazioni? https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/coronavirus-ryanair-taglia-25-voli-italia-148033/

    RispondiElimina
  6. ...Per avere le mascherine è necessaria la tessera sanitaria “per ogni persona per cui si intende effettuare il ritiro. È possibile farlo anche per parenti, vicini di casa...

    RispondiElimina
  7. La pandemia verrà dichiarata dall'OMS solo dopo il 15 Marzo e questo perché nel 2017 la Banca Mondiale, d'accordo con l'OMS, lanciò un'obbligazione da 490 milioni legata alle pandemie, con scadenza 15 marzo 2020. Se la pandemia venisse dichiarata adesso, gli investitori si vedrebbero bruciare i titoli. Potete ascoltare questa asserzione dal minuto 40 circa in poi.

    https://www.radio24.ilsole24ore.com/programmi/focus-economia?fbclid=IwAR3xL4wl6PMHyBYrl39QMC6optkYsKQapRTvY5LAAyJA2V3SkXBvFQ0H8fI&refresh_ce=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e da quando si preoccupano di tutelare gli investitori? che assurdità è mai un'obbligazione legata alle pandemie? sembra più una scommessa da snai che da banca mondiale!

      Elimina
  8. "I cinesi hanno ricevuto tutti i vaccini obbligatori lo scorso autunno. Il vaccino conteneva l'RNA DIGITIZZATO (controllabile) replicante che era stato attivato da onde 60Ghz mm 5G che erano state appena attivate a Wuhan (così come in tutti gli altri Paesi che utilizzavano 60Ghz 5G) con la "polvere intelligente" che tutti sul globo hanno inalato attraverso le scie chimiche. Ecco perché quando dicono che qualcuno è "guarito", il "virus" può essere "digitalmente" riattivato in qualsiasi momento e la persona può letteralmente cadere. La nave Diamond Princess Cruise era equipaggiata SPECIFICAMENTE con 60Ghz 5G. È fondamentalmente un assassinio remoto. Gli americani stanno attualmente respirando questa polvere "intelligente" attraverso le scie chimiche. Pensala in questo modo ..... aggiungi la combinazione di vaccini, scie chimiche (polvere intelligente) e 5G e il tuo corpo diventa digitalizzato internamente e può essere controllato a distanza. Le funzioni d'organo di una persona possono essere interrotte da remoto se si ritiene che non siano conformi. Wuhan è stato un test per ID2020. L'élite chiama questa onda da 60 Ghz mm 5G l'onda “V” (Virus) per deriderci. Trump ha creato una forza spaziale in parte per combattere questa tecnologia armata. Dobbiamo rifiutare con veemenza il tentativo di "vaccinazione obbligatoria", perché la nostra vita dipende da questo.

    ..me l'hanno mandato

    RispondiElimina
  9. https://portalemisteri.altervista.org/blog/il-5g-ha-scatenato-epidemie-e-disastri/

    RispondiElimina
  10. https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/02/25/coronavirus-con-pioggia-potrebbe-avere-giorni-contati_bnQZFTEdcQLpMVh6mtOm6J.html?refresh_ce

    e quando ,piove ?

    RispondiElimina
  11. Per quanto mi riguarda il coronavirus è una bufala che si fonda su un'altra bufala, che è l'idea stessa di contagio. Il contagio non esiste, la malattia nasce da dentro, non viene da fuori. Non importa cosa possano esser convinti di "ingegnerizzare" gli psicopatici che pianificano queste black ops a tavolino, i virus sono solo detriti di materiale cellulare morto e quindi inerte, e non possono riprodursi, né tantomeno saltellare da una persona all'altra come se fossero pidocchî. Del resto, se non fosse cosí, basterebbe il fantomatico virus per fare il "lavoro sporco" e non ci sarebbe alcun bisogno delle vaccinazioni, che invece sono il vero strumento omicida del Sistema. La gente muore per le cause endogene piú diverse, perché vive male, pensa male, respira male, e si nutre peggio, ed è facile per loro far rientrare tutto sotto la dicitura "coronavirus" per diffondere il panico. Già il nome, poi, fa pensare al "coronamento" del loro progetto di controllo totale. Tutto il resto è solo un teatro macabro che serve per vedere le reazioni della massa, e probabilmente anche per capire quanto riescono a controllarla senza ricorrere all'uso della forza. Se quello che stanno facendo in Lombardia, dove la gente è piú docile e ubbidiente alle istituzioni, provassero a farlo in Campania, credo che ci sarebbe da ridere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fossi in voi farei attenzione a fare affermazioni sulla reale natura dei virus buttate lì senza portare prove inconfutabili: è ormai più di un secolo che i virus vengono studiati, e si rischia di passare per terrapiattisti agli occhi dei lettori del blog screditando l'ottimo lavoro dei Marcianò.
      Poi fate come vi pare, eh...

      Elimina
    2. Perché non si fa una bella ricerca sulla definizione di virus su Google, Treccani, Fikipedia (l'enciclopedia dei fichi secchi) e cerca di unire i puntini tra chi non lo definisce "mircorganismo" ma "particella" e chi invece dice che è un microrganismo, sí, ma privo di qualsiasi cellula (sic!), che però, caso strano, viene definita "unità morfologica e funzionale di TUTTI gli organismi viventi"? Si chieda anche, magari, perché i primi a dire di non usare gli antibiotici, che come ben saprà, fin dal nome sono ciò che agisce "contro la vita", nel caso di "infezioni virali" siano proprio i medici. Forse perché i virus, a differenza dei batterî, non sono vivi..? Fossi in lei farei attenzione, invece, a non dare nulla per scontato prima di tirare conclusioni affrettate sulla base del principio di autorità (oggi del tutto usurpato).

      Elimina
    3. Comprendo la volontà di fare polemica (che a me non interessa) ma la mia osservazione non era nel merito ma nella forma e, ripeto, fate come vi pare: il lettore medio o il lettore che si avvicina al blog per la prima volta potrebbero pensare leggendo cose del genere "va beh, va..." e chiudere la pagina. Tutto qui, vedete voi.

      Elimina
    4. Vedo che la sostanza di quanto da me affermato è stata del tutto ignorata, preferendo lei concentrarsi sui motivi che l'hanno infastidita, e che riguardano solo lei.

      Elimina
    5. Sono d'accordo anchio, pero li avete sottovalutati, abbiamo solo un giorno di tempo per apocalisse, covid 19 e la trappola, e un codice si legge, vidoc 19 = guida conduttore i cirillico e la data della
      apocalisse 6g su tutta la nazione, vi conviene dormire in cantina o sotto terra, guarda data aereoporto denver 19 marzo, obbligando la gente a stare a casa muori in casa, cosi le strade saranno senza cadaveri cioe libere, abbiamo perso tutti.

      Elimina
  12. In fondo poi lo dicono anche loro:

    "Italia paese pilota": (e Lombardia, appunto, regione pilota in Italia, visto che pare vogliano dichiararla tutta "zona rossa"):

    https://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/coronavirus-cronaca-06marzo2020/

    L'unico particolare è che non dicono per che cosa lo è.

    RispondiElimina
  13. Rosario, per errore ho cancellato il commento su sopra (volevo eliminare solo la richiesta di un tuo parere in merito, che poi non è arrivato): cortesemente, puoi forse recuperarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pazienza. Comunque ti chiedevo se potrebbe essere un’idea ammissibile mettere in relazione il riscaldamento globale con le frequenze del 5G e di tutte le altre microonde circolanti nella biosfera, sempre di alta frequenza, le quali innescano la combustione dell’idrogeno, derivante dalla rottura dei legami molecolari ossigeno-idrogeno (= energia cinetica che si trasforma in termica, vedi forno a microonde), come da studi di John Kanzius e Rustum Roy.

      Elimina
    2. Assolutamente: le microonde mandano in risonanza le molecole di ossigeno, azoto, carbonio ed inducono riscaldamento.

      Elimina
  14. https://disinformazione.it/2020/02/29/coronavirus-cronologia-di-una-dittatura/?fbclid=IwAR3dWY3t6mH1g23FYO26IDUUeINutvxsuegX57VQTx-t4cswHsprzVXE7Vk

    RispondiElimina
  15. Figli di satana...hanno creato una dittatura con la scusa del virus...non si puo'manifestare,se si sgarra si viene sanzionati,bisogna stare distanti,non si studia,Nord Italia bloccato (Lega?),mass media bastardi e servi,virologi che accusano che sono stati ignorati dal "governo"

    https://video.repubblica.it/dossier/coronavirus-wuhan-2020/coronavirus-presidente-societa-italiana-di-virologia-non-siamo-stati-chiamati-al-tavolo-del-governo/355157/355722?fbclid=IwAR1sHZh9v_ge1kycSG0sx9ifFKqnueCMUgGOntiZtibH5oqL6ADK95k7-w0
    la via della seta..e del virus

    RispondiElimina
  16. Ci vietano di spostarci fuori dalle zone rosse? Perfetto. Non pagheremo più il bollo auto, tanto per cominciare.

    RispondiElimina
  17. https://it.businessinsider.com/pandemia-o-epidemia-per-loms-e-la-banca-mondiale-non-e-una-questione-di-vittime-ma-di-soldi/

    RispondiElimina
  18. Incredibile ma vero: le compagnie aeree fanno volare aerei "fantasma" vuoti (che bruciano carburante vero) per mantenere gli slot di volo!!!

    RispondiElimina
  19. https://it.businessinsider.com/coronavirus-le-compagnie-aeree-fanno-volare-aerei-fantasma-vuoti-slot-di-volo-carburante/

    RispondiElimina
  20. Facciamo una scommessa, tempo un anno per il prossimo inverno obbligheranno la popolazione a vaccinarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche prima. Israele ha promesso un vaccino tra tre settimane.

      Elimina
  21. Diritti fondamentali sospesi! Ma ci rendiamo conto che vietano celebrazioni di qualsiasi tipo, soprattutto religiose! Cioè matrimoni comunioni cresime e addirittura funerali! Ma se vi muore ( scongiuri del caso! ) una persona cara, ma lo sapete che ve la tenete in casa o la spedite alla celle frigorifere della camera mortuaria dell'ospedale senza possibilità di funerali??? Ma ci rendiamo conto di cosa significa? Non ne parla nessuno!!!! Non avete diritto nemmeno di piangere i morti!!! Di chiamare i familiari per un conforto umano! Ci stanno uccidendo e annientando pure la nostra anima....oltre a tutto il resto! Se non è DITTATURA questa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura se un parente vuole accompagnare il morto seguendolo in macchina chiusa non puo ma non sara che li fanno sparire per cancellare prove

      Elimina
  22. Altro che Asterix:

    https://books.google.it/books/about/La_maledizione_della_croce_sulle_labbra.html?id=ZtSKuAEACAAJ&source=kp_book_description&redir_esc=y

    RispondiElimina
  23. Ammesso e non concesso che non sia una bufala, qualcuno me la puo spiegare questa?

    https://www.ilgazzettino.it/italia/primopiano/coronavirus_farmaco_cura_napoli_tocilizumab_artrite_gente_guarisce_davvero_perche_cosa_succede_spiegazione_8_marzo_2020-5099247.html

    Tenete presente che ho dato una veloce occhiata di che farmaco sia e lo descrivono come un immunosoppressore....

    Immunosoppressore????

    Per un attacco virale?????

    E sembra che funzioni pure????

    O siamo veramente nel mondo alla rovescia o qualcosa non torna proprio per niente.

    Virus inventato? Scienza che non è più in grado di dare spiegazioni?
    Io rimango sconcertato.
    Mi piacerebbe anche vedere pubblicati i dati delle polveri sottili delle zone messe in fermo autoveicoli se veramente cambia qualcosa.
    Buona giornata dal confino trevigiano resistenti (per chi vuole anche stalag).

    RispondiElimina
  24. CORONAVIRUS 2019: non esiste un test per la diagnosi! Numero molto alto di falsi positivi dalla Real-Time PCR…

    Department of Epidemiology and Biostatistics, School of Public Health, Xi'an Jiaotong University Health Science Center, Xi'an 710061, China.

    Dalla Cina arrivano primi dati a livello globale sull’affidabilità dello screening per CORONAVIRUS 2019: L’80,33% dei positivi alla Real- Time PCR sono falsi positivi.

    5 marzo 2020: dalla “democratica” Cina, arrivano gli unici risultati al mondo, sul tasso di falsi positivi risultanti dall’indagine attiva sui cosiddetti “contagiati” dal virus.... Dalle nostre parti, si parla di portatori sani e/o di contagiati come di pericolosi untori da circoscrivere in zone rosse di quarantena. Di questi, tuttavia, l’80,33% sono falsi positivi.

    La PCR che ricerca l’RNA del virus non è affidabile: solo il 19,67% dei cosiddetti “contagiati”, meglio definibili come, "individui infetti asintomatici" alberga veramente l’RNA virale ed in quantità, peraltro, più che minima. Una diagnosi di certezza su questo 20% circa, a questo punto, può arrivare solo dall’isolamento del virus finora riportato solo da pochissimi dei nostri ricercatori.

    Di seguito lo studio, nella parte in lingua inglese:

    [Potenziale tasso di falsi positivi tra gli "individui infetti asintomatici" in stretti contatti di pazienti COVID-19].

    Abstract:

    Obiettivo: Mentre la prevenzione ed il controllo di COVID-19 continua a progredire, lo screening del test dell'acido nucleico positivo nei contatti ravvicinati dei pazienti è stato effettuato in molte parti della Cina. Tuttavia, la percentuale di risultati falsi positivi allo screening non è stata finora riportata. Chiarire la percentuale di falsi positivi durante lo screening è importante nel controllo e nella prevenzione di COVID-19.

    Metodi:

    I valori numerici e gli intervalli ragionevoli dei vari indicatori che influiscono sulla percentuale di falsi positivi sui risultati positivi (ndr, alla PCR) sono stati stimati sulla base delle informazioni a nostra disposizione al momento. La percentuale di falsi positivi di soggetti positivi nello screening attivo è stata dedotta, e sono state effettuate analisi di sensibilità univariate e multivariate per comprendere la solidità dei risultati.

    Risultati:

    Quando il tasso di infezione dei contatti ravvicinati e la sensibilità e la specificità dei risultati riportati sono stati presi come punti di stima, il valore predittivo positivo dello screening attivo è stato solo del 19,67%, mentre il tasso di falsi positivi dei risultati positivi è stato dell'80,33%. I risultati dell'analisi di sensibilità multivariata-probabilistica hanno supportato i risultati del base-case, con una probabilità del 75% per il tasso di falsi positivi superiori al 47%. Conclusioni: Nei contatti ravvicinati dei pazienti di COVID-19, quasi la metà o anche di più degli "individui infetti asintomatici" riportati nello screening del test dell'acido nucleico positivo potrebbero essere falsi positivi.

    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32133832

    Il lavoro mostra chiaramente due cose:

    a) Il 20% di veri positivi su cento positivi alla PCR ridimensiona in modo drastico l’entità dell’epidemia portata avanti da OMS-CDC;

    b) Ancora più importante: non esiste la propagandata rapida e temibile diffusione del virus che, peraltro, non dà problemi quod vitam in circa il 95% delle persone sintomatiche.

    I nostri rappresentanti istituzionali dovrebbero chiedere delucidazioni al riguardo…

    Dr. Giuseppe Nobile

    https://www.facebook.com/notes/giuseppe-nobile/coronavirus-2019-non-esiste-un-test-per-la-diagnosi-numero-molto-alto-di-falsi-p/2907776755948624/?hc_location=ufi&comment_id=Y29tbWVudDoyMjU5Mzg4NDg0NTQzMjJfMjI1OTQ1NzU4NDUzNjMx

    RispondiElimina
  25. Sgarbi l'ha capito davvero, la sua è l'unica voce che si leva contro il conformismo imperante:

    https://www.ildolomiti.it/politica/2020/sgarbi-il-video-non-credo-al-coronavirus-e-il-virus-del-buco-del-culo-alzatevi-andate-in-giro-andate-a-codogno

    RispondiElimina
  26. Ci vuole l'autocertificazione per andare a lavoro, e chi un lavoro ce l'ha a nero? Sta a casa? Dichiara di lavorare in un posto dove non risulta lavorare? Se fermati per strada non si autocertifica il vero si incorre in una denuncia penale per attentato alla salute pubblica! mentre ci irrorano dai cieli è il cittadino ad essere accusato di avvelenare con la propria presenza! Ma il lavoro nero forse esiste solo nella mia testa...

    RispondiElimina
  27. VI ANTICIPO (FONTE CERTA) CHE TRA NON MOLTO CI POTREBBE ESSERE UNA SORTA DI COPRIFUOCO [...]. L'HANNO FATTA GROSSA, QUESTA VOLTA.

    [...] Divieto alla popolazione civile di uscire durante le ore della sera e della notte, imposto per ragioni di sicurezza dall'autorità militare o civile in tempo di guerra o in situazioni di emergenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno appreso molto bene dai diligenti cinesi a stare zitti e a cuccia; hanno voluto provare con una nazione occidentale e chi meglio degli italiani, proni e smarriti, impauriti? Noi siamo l'apripista di questa dittatura anomala, ma ben veicolata da l'OMS e dai filantropici Rockfeller e Bill & Melinda Gate. Ecco come comincerà il krack finanziario che sarà peggiore del 2008/2009, con l'aggravante di un virus che ben conoscevano.

      Elimina
    2. Non ci sarà nemmeno bisogno di imporlo per decreto. La gente è talmente lobotomizzato che stanno spuntando i delatori ovunque, persino tra vicini di casa. Se esci, o ti fermi a parlare per strada con un conoscente, ti senti dire che sei incosciente perché agevoli la diffusione del virus. Guai invitare un amico per un caffè, ti dicono che non è il caso di ritrovarsi in luogo chiuso. Due giorni fa, in una strada di poco traffico dove mi ritrovavo casualmente a parlare con 4 persone, si ferma un'auto, il conducente apre il finestrino e si rivolge al nostro gruppetto dicendo: " Ma siete impazziti, ma che fate tutti insieme così?" ..Appena ripartito l'ho mandato a quel paese! Ragazzi, qui tra un po' finiremo in gabbia per un nonnulla, anche senza forze dell'ordine! Basterà il primo delatore da pianerottolo a fartici finire!

      Elimina
    3. adesso il cellulare viene tracciato e se esci piu di una volta lo sanno ecco perche le batterie dei cellulari non si levano comincio ad avere paura pure del cf patente e carte che hanno un cip dobbiamo schermarle

      Elimina
  28. Sul giornale l'hanno scritto, sono cascati dal pero, è da un pezzo che si sapeva sta cosa e Rosario l'aveva scritta sia sul blog che nei video su youtube.

    https://www.repubblica.it/cronaca/2020/03/10/news/coronavirus_l_epidemia_in_italia_non_e_arrivata_dalla_cina-250882478/?ref=RHPPTP-BL-I250869093-C12-P2-S1.8-T1

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  30. Sperando che ci sia un colpo di frusta...o qualche sorpresa per salvarci dai dittatori europei...Spero che Putin faccia qualcosa

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...