sabato 20 gennaio 2018

Il programma elettorale del partito che non c’è

Ahi serva Italia, di dolor ostello,
nave sanza nocchier, in gran tempesta,
non donna di province, ma bordello.


(Dante, Purg. VI, vv. 76-78)



E’ in lizza per la buffonata del 4 marzo p.v. un partito importante che, nel suo programma, includa temi davvero cruciali e propositi seri? No. Quali questioni dovrebbero essere introdotte in un piano che miri a migliorare le condizioni di un’Italia sempre più alla deriva? Dovrebbero essere contemplate almeno le seguenti finalità.

• Interruzione immediata e definitiva delle micidiali attività di geoingegneria clandestina

• Abolizione del signoraggio bancario

• Cancellazione dell’obbligatorietà vaccinale e di ogni misura sanitaria coercitiva

• Uscita dell’Italia dall’Unione europea, dalla N.A.T.O., dall’O.N.U. etc.

• Rescissione di tutti i trattati internazionali che implicano una limitazione della sovranità nazionale

• Annullamento delle missioni militari all’estero, dispendiose quanto deleterie

• Iniziative responsabili volte a tutelare il nostro paese da un punto di vista demografico, economico, energetico, culturale, sociale (occupazione, pensioni, assegni per categorie svantaggiate…) ambientale etc.

• Abolizione del "piano Kalergi"

• Cancellazione dell'"agenda 21"

• Eliminazione di tutte le imposte su persone fisiche e società, mantenendo un’unica tassa indiretta

• Rinnovamento del sistema sanitario, educativo, giudiziario all’insegna di una reale attenzione ai cittadini ed alle loro esigenze

• Ridimensionamento dell’agenda digitale per privilegiare strumenti cartacei in ogni ambito dell’amministrazione e dei rapporti tra istituzioni e cittadini

• Irrogazione della pena dei lavori forzati per i parassiti che hanno finora imperversato: politicanti, funzionari, usurai, magistrati, sindacalisti, pennivendoli, negazionisti, meteorologi…

La piattaforma dovrebbe valorizzare i principi costituzionali, ignorando sia una loro interpretazione capziosa sia tutto il ginepraio di norme, leggi e leggine che soffocano e snaturano i valori cui si dovrebbe ispirare un vero Stato di diritto, nella direzione – come suggerisce Horkheimer – della trasformazione dello Stato in una struttura amministrativa leggera, equa ed efficiente.



In questo progetto (utopico) - come c’insegna Platone – la classe dirigente non può e non deve ricevere né pingui emolumenti né privilegi: i reggitori ed i legislatori, persone colte e sagge, sono mantenuti a spese della collettività, ma affinché vivano in modo semplice, spartano. Il loro fine deve essere promuovere il benessere della popolazione, non il loro arricchimento o quello di parenti ed amici.



Molti si chiederanno dove si possano reperire le risorse finanziarie per attuare le politiche sopra accennate. In realtà, il problema della disponibilità di denaro è un falso problema: in primo luogo, una volta abolita la truffa del signoraggio primario e secondario, si elimina il debito pubblico che strangola le attività produttive dei vari settori. Non dimentichiamo che anche la guerra climatica prosciuga cifre immense [1] che si potrebbero destinare a fini costruttivi, anziché distruttivi. Inoltre la vera prosperità non risiede nelle monete che una zecca conia o nelle banconote stampate, ma nelle ricchezze reali (sorgenti, minerali, derrate alimentari, prodotti dell’artigianato e dell’industria, siti e monumenti di interesse turistico…), nei servizi erogati e nei “giacimenti” intellettuali (competenze culturali, brevetti…). In prospettiva, bisognerebbe superare la centralità del denaro, da impiegare solo come mezzo di pagamento e non come merce all’interno di un’economia speculativa, fittizia e predatoria, per incamminarsi verso una società fondata sullo scambio, la condivisione, la solidarietà, il lavoro non concepito come obbligo per “buscarsi il pane”, ma quale dimensione creativa per esprimere i propri talenti e le proprie inclinazioni.

[1] Secondo le dichiarazioni di un alto ufficiale in pensione, che desidera mantenere l'anonimato, le operazioni di geoingegneria clandestina implicano una spesa di circa 40.000 euro l'ora per ogni velivolo impegnato.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

59 commenti:

  1. Avete notato quante fake news stanno raccontando in tv per le "votazioni" del 4 marzo?!
    Un paese occupato militarmente e culturalmente sin dal dopo guerra...finge persino di essere un "paese" sovrano (incredibile ma vero) e c'é chi ci crede pure...


    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.poliziadistato.it/articolo/155a6077fdb05e3865595940

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Magari esistesse un partito del genere lo voterei subito.

    RispondiElimina
  3. La situazione del Belpaese rispetto ai tempi del Sommo Poeta, è, se possibile, di gran lunga peggiore, in ogni campo: politici corrotti, analfabeti, incompetenti e buoni a nulla, istituzioni degradate ad ogni livello, giustizia e scuola sfasciate e distrutte. La massa ignorante, rincitrullita e avvelenata giorno dopo giorno, assiste inconsapevole a questa tragedia. Quanti voterebbero un programma elettorale che prevedesse le nobili finalità esposte nell'articolo?
    I pochi che tentano di reagire allo schifo dilagante sono additati al pubblico ludibrio come pazzi ed eliminati con i metodi più turpi, nella totale illegalità.
    In Italia, ormai, ogni valore pare capovolto e, purtroppo, non si intravede neppure il minimo segnale di un un futuro diverso.
    P.S. La terzina citata del canto VI del Purgatorio dantesco comprende, in realtà, i vv.76-78.

    RispondiElimina
  4. Aggiungo: abolizione dell'ordine dei medici, degli avvocati...ecc

    RispondiElimina
  5. PROCESSO NIGRELLI VS MARCIANO': DENUNCIATI IL PUBBLICO MINISTERO ED IL GIUDICE MONOCRATICO ZOCCO E VARALLI

    Il Pubblico Ministero Marco Zocco, nel 2012 in forze alla Procura di Sanremo, poi accorpata con quella di Imperia ed ora trasferito a Genova, incluse (a mano) l'annotazione "Con recidiva reiterata ai sensi dell’art. 99 c. 1 e 4 c.p." Recidiva-reiterata INESISTENTE. Un provvedimento di rinvio a giudizio a carico di Rosario Marcianò, laddove la "parte lesa" erano il figlio e la nuora dello stalker e diffamatore seriale Angelo Nigrelli, noto come Wasp, Mario Lipuma ed altri nickname di copertura. Una annotazione mendace, che mirava ad una condanna sicura. Cosa che poi si è puntualmente verificata, grazie alla complicità del Giudice Domenico Varalli. Zocco e Varalli sono stati quindi denunciati presso la Procura di Torino per il reato di "falsità materiale" ex art. 478 c.p., per aver redatto provvedimento di rinvio a giudizio contenente informazioni non rispondenti al vero.

    RispondiElimina
  6. Modificherei il punto:
    • Eliminazione di tutte le imposte su persone fisiche e società, mantenendo un’unica tassa indiretta.
    con:
    • Eliminazione di tutte le imposte su persone fisiche e società.

    Lo stato non ha bisogno di chiedere soldi ai cittadini: basta che se li stampi. Come facemmo con le banconote da 500 lire emesse dalla zecca di stato.
    Perché paghiamo le tasse ?
    Per mantenere i banchieri che hanno trasformato lo stato in un "pezzente" costretto a chiedere i soldi ai cittadini, costringendoli a pagare le tasse. I politici-burattini servono solo a perpetrare la truffa della moneta debito, la più grande, geniale e diabolica truffa inventata nel millennio scorso.

    RispondiElimina
  7. La tv delle fake news...si arroga il diritto della verita' (pazzesco).
    Io proporrei, usando la loro cabala, 22 vaccini obbligatori a tutti I politici.

    RispondiElimina
  8. io credo che tutti coloro i quali hanno il cervello acceso, devono prepararsi ad altri cinque interminabili anni di esecutivo pd/5s.
    Ritengo plausibile che più il tempo passi più questo sistema si stia consolidando (purtroppo)...
    @Tanker Enemy
    un saluto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo anch'io. E' tutto già deciso, d'altronde: si sono fatti la legge elettorale su misura apposta!

      Elimina
    2. @Rosario
      la famosa rosa(rossa)tellum (;
      inoltre ci tenevo a dirTi che da qualche mese sono moderatore in un forum dove non siamo in tanti però c'è tanta qualità, sarei onorato se prendessi parte alle nostre discussioni :
      http://comesanchopanza.freeforums.net/

      un abbraccio fraterno
      Davide

      Elimina
    3. Non sò se qualcuno l'ha notato ma anche nella lega nord è saltata fuori la candidatura della Buongiorno ex avvocatessa di Andreotti, non coomento .

      Elimina
    4. Grazie per l'invito, Davide. Vedremo se ci sarà il tempo...

      Elimina
  9. @Rosario
    anche se potrei sembrarti di parte, ti assicuro che tale forum è DAVVERO libero ed è composto da elementi davvero validi (qui un esempio di un utente che ammiro profondamente : http://comesanchopanza.freeforums.net/thread/111/perch-penso-nucleari-siano-frode) quindi credo che eventuali tuoi contributi alzerebbero ulteriormente il livello del forum, sei sempre il benvenuto fra noi ^^

    @Gighen
    sinceramente non so se sono peggio quelli da votare o quelli che si recano alle urne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità... non ho dubbi, ma sono anni che non partecipo a discussioni sui forum. Ciò perché non ho proprio il tempo materiale né la concentrazione idonei per farlo e non per preconcetti di sorta.

      Elimina
    2. ...queste elezioni daranno il colpo di grazia al paese!

      Elimina
    3. @Rosario
      come preferisci, la porta è aperta ^^

      Elimina
  10. Avete guardato fuori dalla finestra il cielo stamattina?

    In Umbria è una cosa oscena, tutta una rete di scie espanse, ma la gente non lo vede perché l'ha già visto da decenni nella TV sotto forma di scie subliminali:

    strisce o punti che tracciano, fasce che si intersecano, sfondi a strisce, quasi sempre colore azzuro e bianco, in varie sfumature.

    Nei cartoni animati ogni cosa che si muove lascia una scia, ogni sfondo ripete lo stesso schema che io chiamo 'pattern chimico' in forma di fasce o strisce, sia esso un muro, palizzata, arredo in casa o urbano, oppure una foresta che viene sempre stilizzata in forma di fasce (solo tronchi) ecc. ecc.

    Le immagini di scie chimiche realistiche, col rumore dell'aereo, sono spesso inserite nei momenti topici del racconto, quando l'emozione dello spettatore fa da collante al ricordo e piazza l'informazione voluta nell'inconscio.

    Questo è il controllo mentale per il quale la gente guarda in alto e vede 'un cielo bellissimo'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene. E' un crimine, ma non pagheranno.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  11. In relazione al commento precedente... aggiungiamo anche l'abolizione dei media come sono strutturati e la loro gestione diretta dal popolo (non unico)

    RispondiElimina
  12. Una immagine del pattern chimico sullo sfondo della tv.

    Questi pattern spesso si muovono per richiamare l'attenzione della mente inconscia che li registrerà a nostra insaputa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Tesla ammetto che non me ne ero mai accorto. In effetti non guardando mai la tv... ;-)

      Anche nord italia copertura totale di plasma... osceno! Oggi mascherina!

      Elimina
    2. Il pattern chimico che infesta la tv la troviamo anche altrove.
      Ieri ho aggiornato il computer a debian 9 e la schermata di login è diventata così
      prima di quella c'è la schermata di grub, all'avvio, che è simile.
      Prima ancora appare inevitabilmente la schermata del bios questa la vedo sempre.

      Altri esempi:
      altro login debian
      login gdm (credo su ubuntu)

      Asus express gate

      e così via.

      Una volta conosciuto il pattern chimico lo si ritrova dappertutto, negli smartphone, nei giochi ecc. ecc.

      Elimina
  13. Rosario il tuo programma "utopistico" sarebbe stupendo se vivessimo in un mondo fatto di affetto reciproco e solidarietà... invece purtroppo tra gli schiavi non c'è che un bricciolo di solidarietà e affetti sempre più effimeri, cosi che dal basso risulta impossibile costituire una base solida per realizzarlo purtroppo, almeno in questa epoca.

    Riguardo poi già solo il punto del signoraggio bancario, ricordiamoci di JFK, come ha provato a portarlo avanti ha fatto una brutta fine.

    Infine il mio parere sugli IN_eleggibili è che alle nazionali specialmente, c'è poco da votare, l'agenda e le decisioni successive e reali, sono già in agenda da parte della mano occulta che li manovra tutti, nessuno escluso.

    Diverso forse almeno in parte solo il votare per un sindaco di paese o piccola città, la forse la buona volontà del singolo in un ambito cosi limitato puo' ancora decidere tra lo scempio continuato o un lieve miglioramento del proprio piccolo orticello locale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo paese serve un dittatore che rimetta tutto in ordine.

      Elimina
  14. Non so se avete notato il cielo, cosa hanno fatto in poco meno di due ore.
    Ci amano!!!

    RispondiElimina
  15. Io ho segnalato la pagina di Task Force Butler (Federico De Massis). Fatelo anche voi.

    http://www.poliziadistato.it/articolo/155a6077fdb05e3865595940

    La pagina dello stalker governativo: https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

    L'inevitabile mancanza di iniziative da parte della Polizia Postale dimostrerà, una volta di più, che Task Force Butler è un agente governativo.

    RispondiElimina
  16. Imperia: si inscena un'altra farsa nello stabile del Tribunale dell'inquisizione

    Per domani, 24 gennaio 2018 è prevista l'udienza preliminare presso il Tribunale dell'inquisizione di Imperia. Si tratta dell'ennesima scemeggiata per la bolsa regia dall'agente governativo Federico De Massis alias Task Force Butler a danno di Rosario Marcianò. Udite udite! La "parte lesa" è l'avvocatessa Paola Sala, legale della famiglia Nigrelli-Wasp, già salita agli onori delle cronache per aver incassato una condanna truffaldina a carico sempre di chi scrive. L'avvocatessa Sala, già denunciata (insieme ai togati della Procura imperiese) presso la Procura di Torino, competente per i tribunali liguri, indulse a suo tempo in amabili conversazioni con il persecutore e calunniatore storico, lo psicopatico Federico De Massis (Chicco lo smilzo per gli amici) e soci. Come non citare i querelati (ma tutto è stato insabbiato) Lorenzo Bertoni, militare di marina, radarista oppure i geologi Aldo Piombino e Massimo Della Schiava, anche costoro impegnati in ameni colloqui con la dottoressa Sala, proprio su Facebook, nelle pagine di Task Force Butler e nel gruppo "Le scie chimiche sono una cazzata (sic)". Non vi mostro i raffinati screenshot, perché li porterò domani all'attenzione del Giudice che deve decidere per il rinvio a giudizio, ma fidatevi... l'avvocatessa Sala non era considerata un'estranea da De Massis e compagni di merende. Anzi! Tant'è che qualcuno in Procura dovrà spiegarci come il nostro longilineo eroe fosse in anticipo in possesso di informazioni particolareggiate proprio sul procedimento in cui la legale Sala era impegnata nel "tutelare" il buon nome (noblesse oblige) della famiglia Nigrelli... figlio e nuora del famigerato coprolalico Wasp!

    RispondiElimina
  17. Finalmente giustizia è stata fatta. E' arrivata ieri la sentenza del procedimento civile iniziato nel 2012......Il giudice ha condannato il ministero della Difesa per omissioni e negligenze tali da aver impedito di arrivare alla verità sul caso Cervia. Non siamo riusciti a riportare a casa mio padre, un uomo, un marito perbene, ma gli abbiamo ridato quella dignità che troppe volte parte delle istituzioni, a vari livelli, hanno cercato di calpestare. Grazie di cuore ai nostri avvocati Licia D'Amico e Alfredo Galasso che senza chiederci alcun compenso, ci hanno permesso di arrivare a questo risultato e a tutti coloro che ci hanno sostenuto nel corso di questo lungo processo.

    Erika Cervia

    RispondiElimina
  18. https://www.ilmilaneseimbruttito.com/2017/11/23/che-fico-ha-aperto-a-bologna-fico-eataly-world-la-disneyland-del-cibo-made-in-italy/

    https://www.coopalleanza3-0.it/oltre-la-spesa/fico.html

    Si ,voglio essere Fico ...chimico ...Eataly e parte della Coop in alleanza...e fanno finta ...di non interessarsi per interesse e profitto

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. @Qualcuno

      verissimo, certi numeri non sono frutto del caso ma vere e proprie firme, però bisogna ammettere una cosa : ogni giorno è il giorno della memoria, basta accendere la tv per rendersene conto XD

      Elimina
  20. @Qualcuno (chiedo scusa a Rosario per il mio fuori tema)

    la pena capitale andrebbe data anche a chi pratica l'usura, in determinate culture tale crimine è gravissimo e credo che abbiano davvero ragione nel pensare ciò.

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ho provveduto ad eliminare gli interventi di "Qualcuno". Certamente si tratta di interventi di disturbo operati tramite strumento informatico, visto che sono stati inviati a gruppi nello stesso secondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un'utenza falsa, fasulla, prodotta in serie da software dedicati. Si tratta fondamentalmente di "bot", cioè di profili automatizzati creati per un certo scopo che finiscono per vivere di vita propria senza più alcun intervento umano.

      Elimina
  23. Rosario e utenti, vi scrivo per dirvi che non sono un bot autoamitico, ma una persona viva vegeta, scrivo anche su altri blog e forum, e se volete, ve ne mando qualche esempio dei miei interventi. HO SCRITTO qui sul vostro blog di certi argomenti sul nocciolo vero del problema dell'umanità, ovvero del satanismo kosher, perchè mi pareva che voi foste qui più svegli e avete già trattato, sopratutto sul blog zret di questi temi...ho notato che quando il tema diventa scomodo, il commento oppure l'utente viene eliminato con la scusa di bot...per carità, non ho alcun diritto per biasimarvi, dato che i padroni del blog siete voi, ci mettete la faccia e sicurezza, quindi nessun problema per me. Ma vorrei che voi foste n pò più chiari sui temi che sono tabu nel vostro blog, cosi uno non perde tempo per scrivere i romanzi, poi per trovarsi tutto cancellato come un fumo...
    detto ciò, trovo interessante il blog di lelamedispadaccionero (un nome impossibile, difficile). E forse anche lui si è trovato qui proprio x i miei commenti che lo hanno interessato? come vedete, si tratta di tmi scottanti che interessano a tutti, ma sono tabù...perà ripeto ancora, non alcun diritto dirvicome gestire il vostro blog. Vi chiedo solo di non illudere la gente che qui si parla proprio di TUTTO, ma poi censurare quando si arriva a dire le cose con i loro nomi. Lo sapete perfettamente che non sono un bot ,dato che ho postato anche in passato su diversi temi, e sapete anche che ad un bot manca una logica. Mentre i miei post hanno sempre un filo, una logica e le frasi assolutamente normalissime. Un bot si scopre subito, essendo privo di strutture e filo logico. I miei interventi invece erano ass.te normali, con i riferimenti e link verificabili...
    Colgo l'occasione per esprimere le condoglianze per il defunto avvocato dei Marcianò ed il blogger Salvo. Purtroppo se ne vanno quelli buoni e rimangono a rompere l 'anima a tutti quelli bastardi...
    e ai fratelli Marciano anche complimenti ed un augurio di resistenza, dato che la pressione su di voi è incredibile. Non ho intenzione di partecipare ad altre vostre discussioni, dato che mi avete eliminato come un bot...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Qualcuno
      innanzitutto grazie per avermi preso in considerazione e per essere passato dal mio sito (a proposito leggi il il mio racconto a puntate, sei un dei pochi in grado di capirlo).
      Mi permetto di risponderti ma credo che certe cose le sai meglio di me. Tutti quelli che hanno capito, per davvero, si sono inoltrati in approfondimenti pericolosi, per cui è ASSOLUTAMENTE normale che si esprimano con il "freno a mano tirato", sanno benissimo che non possono superare una certa linea altrimenti arrivano i "problemi".
      Resta con noi ^^
      Un saluto

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...