sabato 25 giugno 2016

Il morbo di Lyme: nessi con manipolazioni all'interno di laboratori militari?



Il morbo di Lyme è una forma di borelliosi, la patologia causata da un genere (Borrelia) di batteri gram-negativi appartenenti alla famiglia Spirochetacee. La malattia di Lyme è trasmessa da zecche ed è provocata dal patogeno Borrelia burgdorferi. Il primo stadio dell’affezione è caratterizzato dalla comparsa di una lesione eritematosa in corrispondenza del morso della zecca; nell’arco di giorni o settimane, l’infezione assume un carattere disseminato e può dare luogo a dolori muscolo-scheletrici, meningite, neurite periferica, cardite. Nella terza fase, dopo mesi o anni, possono svilupparsi artrite intermittente o cronica, polineuropatia ed encefalopatia.

Alcuni ricercatori, tra cui Michael Christopher Carroll, autore di “Lab 257: the disturbing story of the government secret Plum Island germ laboratory”, 2004, ipotizzano che il morbo di Lyme sia correlato ad esperimenti di laboratorio compiuti a Plum Island.

A proposito di questa isola scrive Chris Holly: “E’ noto che molti scienziati del Terzo Reich furono portati negli Stati Uniti dopo la Seconda guerra mondiale con l’’Operazione Paperclip’. E’ anche risaputo che un manipolo di questi ricercatori lavorò in un laboratorio segreto dove furono eseguiti esperimenti immorali e pericolosi a Plum Island, non distante da Long Island, nello stato di New York. Questo laboratorio, ufficialmente un centro per il controllo delle patologie degli animali, fu gestito dal governo federale per molti anni. [1]

L’infame isola, che misura circa tre miglia di lunghezza ed un miglio di larghezza, era conosciuta dagli abitanti di Long Island come un qualcosa da cui stare lontano. Plum Island è stata chiamata in modo eloquente ‘Monster Island’. Il laboratorio - vi si compivano ricerche che portarono alla creazione di armi batteriologiche - fu chiuso alcuni anni addietro, ma ormai l’isola non poteva essere bonificata in modo da essere destinata a qualsiasi altro scopo. Essa è e rimarrà una macula sull'umanità.

Non basta: a pochi chilometri da Plum Island si trova Camp Hero, una base militare. Anch’essa è stata smantellata.

Oggi Long Island ospita un impianto H.A.A.R.P. solo a pochi chilometri di distanza da dove un tempo fervevano le atroci attività sopra citate”.

Carroll ritiene che non solo il morbo di Lyme, ma pure la febbre suina africana, l’encefalite spongiforme, il virus del Nilo occidentale etc. siano patologie che hanno trovato nei laboratori militari i ricettacoli per la manipolazione genetica dei patogeni ed i focolai della loro diffusione. In effetti i focolai più estesi del virus di Newcastle, che colpisce le anatre, del Lyme e della malattia del Nilo occidentale furono rilevati nelle adiacenze di centri medico-militari.

Non solo, Tedeschi, Giapponesi, Sovietici e Statunitensi, durante la Seconda guerra mondiale e nei decenni successivi, studiarono la possibilità di disseminare agenti patogeni a fini strategici. In alcune zone furono compiuti esperimenti in vivo, infettando intere comunità del tutto ignare. La terrificante Unità 731 (nipponica), dopo il conflitto mondiale, fu assorbita in strutture di “ricerca” negli Stati Uniti d’America. E’ arcinoto il caso della sifilide e della gonorrea propagate sui Guatelmatechi dal diabolico governo a stelle e strisce.

Dunque non ci sembra così peregrina l’ipotesi di Carroll anche alla luce di numerosi “progetti” della “Difesa” statunitense volti a disperdere “vaccini” sulla popolazione per controllarne il comportamento. Tali “piani” prevedono l’inoculazione mediante la rete idrica, veicoli ad hoc, gli insetti, gli alimenti e naturalmente… gli aerei.

[1] Tra gli scienziati nazionalsocialisti reclutati, ricordiamo Erich Traub che si occupava di sviluppare malattie trasmissibili attraverso gli insetti!

E’ stato recentemente pubblicato un articolo sul morbo di Lyme che riportiamo di seguito.

La malattia di Lyme o borreliosi, contro cui combattono Yolanda Foster e la sorella, Bella, (fotomodelle statunitensi, n.d.r.) come anche Avril Lavigne (pare, però, che la cantante sia, invece, affetta dal Morgellons, n.d.r.), è una malattia di origine batterica molto diffusa negli Stati Uniti (non è casuale, n.d.r.), che si può trasmettere con il morso delle zecche.

Il New York Times l'ha definita "la malattia infettiva che si diffonde più rapidamente negli Stati Uniti dopo l'A.I.D.S.", ma numerosi rapporti dimostrano che sta dilagando anche in Asia, Europa e Sud America.

In Italia la malattia di Lyme è presente soprattutto nel Carso, in Trentino ed in Liguria. In Europa è comune in Austria, Slovenia, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Prende il nome dalla cittadina di Lyme, nel Connecticut, dove si verificò un'epidemia di questo male, segnalata a partire dal 1975, che si manifestò con un misterioso aumento dei casi di artrite, soprattutto infantile. L'artrite cominciava con eritemi cutanei sul torace, addome, dorso e natiche: gli arrossamenti si ingrandivano fino a raggiungere una dimensione variabile tra i 10 e i 50 cm, mal di testa e dolori articolari.

La malattia di Lyme è causata da un batterio spiraliforme, la Borrelia burgdorferi, chiamata così in onore al suo scopritore, Burgdorfer. E' un batterio che infesta le zecche le quali possono trasmetterlo all'uomo e agli animali. E' quindi facile da contrarre nelle zone boscose e ricche di cervi, l'habitat ideale per le zecche.

Il primo sintomo della malattia di Lyme in genere è un eritema cutaneo (noto come eritema cronico migrante o ECM) di piccole dimensioni. Nel giro di qualche giorno o settimana, la caratteristica macchia si estende fino a diventare un esantema circolare, triangolare o ovale che può avere le dimensioni di una moneta oppure può allargarsi su tutto il dorso. Spesso l'eritema è accompagnato da febbre, cefalea, rigidità del collo, dolori muscolari e spossatezza.

Se non vengono curate in tempo, oltre metà delle vittime finiscono per accusare dolori e gonfiore alle articolazioni, sintomi che durano anche mesi. Il secondo stadio della malattia prevede complicanze neurologiche nonché dolori muscolari e ossei; sono possibili anche disturbi cardiaci che consistono in palpitazioni, blocco atrioventricolare sicché in alcuni casi può essere indispensabile uno stimolatore cardiaco.

Fino al 20 per cento dei pazienti che non riceve cure, sviluppa l'artrite cronica che provoca difficoltà a camminare. Più raramente, la malattia può influire sul sistema nervoso causando meningite asettica, radicoloneuriti, infiammazione delle radici nervose cervicali, acufeni e paralisi di Bell.

Nel terzo stadio della malattia un ristretto numero di pazienti soffre di perdita di memoria, instabilità comportamentale. Per le donne in stato di gravidanza, la malattia è ancora più pericolosa, perché l'infezione può essere trasmessa al nascituro e può aumentare il rischio di aborto spontaneo.


Fonte: quotidiano.net

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

45 commenti:

  1. incredibile la quantità di nefandezze che questi infami hanno prodotto e tuttora producono,non cè dubbio che siamo in mano a degli psicopatici,la domanda è,perchè lo fanno? non può essere solo il semplice potere e smania di controllo.. con la finanza truffa ci hanno resi tutti schiavi di cui molti inconsapevoli,perchè produrre anche sofferenze e malattie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché gli Arconti si nutrono di energie "basse". Vedi anche Castaneda ed i suoi voladores.

      Ciao

      Elimina
  2. Perché i media di regime li sostengono...li coprono, li adorano e disinformano a 360 gradi!

    RispondiElimina
  3. Visto che siamo in mano a dei distopici, non dobbiamo meravigliarci di nulla. E questo è ancora niente.
    O.T. Ieri era il 24 giugno e cioè la festa di san Giovanni, una delle date più care a chi frequenta le Logge. E i soliti noti hanno festeggiato facendo crollare le Borse di tutto il mondo. Notare la segnatura massonica dell'evento.

    RispondiElimina
  4. Borse che vivono su parametri inesistenti inventati a tavolino...

    RispondiElimina
  5. L'aumento spropositato di cani (spesso c'è chi ha più di due cani in appartamento) ha incrementato la diffusione di pappataci e zecche. Questo è un dato di fatto. Non è un caso se la regione con il maggior numero di cani domestici ha il primato nelle malattie collegate ai parassiti summenzionati.

    RispondiElimina
  6. ...non si può piu uscire di casa, ne fare una passeggiata. Tutti con 6 o 7 cani...e merde ovunque! Poi se vedono una persona in difficoltà...viene lasciata morire! Neppure vanno in loro soccorso (conosco disabili abbandonati a loro stessi, senza un aiuto): un mondo alla rivescia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...chi porta i bambini ai parchi pubblici rischia molto, cani feroci lasciati liberi di correre ovunque tra bambini piccini!...Per fortuna il cane è più intelligente del padrone (mai come il gatto), ma è sempre un pericolo!

      Elimina
    2. Purtroppo è così. L'umanità è degenere.

      Ciao

      Elimina
    3. Solo cani che abbaiano, notte e giorno. La gente ha perso il lume della ragione.

      Elimina
    4. ...passi per la strada in relax, ti appoggi ad un muro e subito...latrati ovunque: merde e latrati ovunque. Non si può neppure passeggiare in santa pace, o leggersi un libro in relax su una panchina...il guinzaglio è un optional così come la raccolta delle merde!

      Elimina
    5. D'accordo voler bene agli animali, ma prima un po' di amor proprio per gli altri esseri umani? E non solo per quelli che fa comodo avere attorno.

      Poi sempre più spesso gente parla e scrive di voler più bene agli animali che alle persone, gente che spende magari più per un cane in cibo ecc ecc che magari per una ex moglie o gli alimenti al figlio.

      Gente che li tratta ancor meglio che se avessero dei figli piccoli, e poi c'è chi ogni giorno, ogni giorno, li fotografa in mille modi e mette le foto in rete... più brutti sono e più li fotografano.

      Infine con il caldo, le feci canine puzzano a più non posso, dove cammini cammini, anche se la strada è pulita, c'è puzza di letamaio (con rispetto per i letamai).

      Elimina
    6. Pienamente d'accordo: pur restando rispettoso degli animali, penso che si sarebbero dovute prediligere le più basilari esigenze d'igiene.

      Elimina
    7. Vorrei ricordare l’inferno che vivono TUTTI gli animali, escludendo le dovute eccezioni: usati come cibo (dolore, paura, sfruttamento senza pietà, violenza, specialmente negli allevamenti intensivi) cani e gatti inclusi, in altre tradizioni etniche (cfr. Yulin in Cina, che si è appena svolto nella data del solstizio d’estate; non si ha idea di che atrocità sono capaci di fare i Cinesi), torturati nei laboratori di vivisezione (crimine nero), per le pellicce, per la caccia, esibiti come burattini al circo (dove devono “imparare” a suon di scosse elettriche, uncini e bastonate), sfruttati agli ippodromi o ai cinodromi, nelle lotte clandestine (scommesse), commercializzati, ingozzati per il fois gras, intubati ed immobilizzati in gabbia per l’estrazione della bile, usati per sesso (zooerastia)… Dietro ognuno di queste situazioni c’è una sofferenza fisica e psichica tale, che nessuno di noi può immaginare. Io ho fatto un breve accenno, ma vivere queste cose, momento per momento…penso che il più delle volte la morte arrivi come una liberazione. Loro devono sempre e solo subire. Non sono pezzi di legno (che pure rispetto), sono esseri viventi, che hanno bisogno del nostro rispetto (e possibilmente d’amore). Consiglio di guardare qualche video di Laverabestiahttps://www.youtube.com/channel/UCueFXvMQ_90F2mKlKdN6Ngg o qualche investigazione di Essereanimalihttp://www.essereanimali.org/cosa-facciamo/investigazioni/ . Anche loro sono esseri senzienti come noi, esseri che provano gioia, affetto, dolore, paura, fame e sete... proprio come noi. Ci vuole coraggio a guardare, anche per rendersi conto di che cosa si è corresponsabili con le nostre scelte (e non solo alimentari).
      Mettiamoci al loro posto, per empatia almeno, e riflettiamo. Non possiamo pensare soltanto al nostro “benessere” (di schiavi, comunque), senza considerare la vita infernale che conduce la maggior parte degli animali. Senza che mi addentri in un altro inferno, quello che vivono le piante e la Natura tutta, depredata senza pietà in nome del dio soldo. L’antropocentrismo si sta rivelando in tutto il suo profondo egoismo ed in tutta la sua insensibilità: alla fine ci sta distruggendo, ritorcendosi contro il suo generatore, l’uomo, che falsamente è convinto di comandare il mondo, di essere superiore, ma che in realtà è guidato da ben altre entità.
      Anch’io ho notato un forte aumento delle adozioni di cani ed all’inizio me ne rallegravo; ma poi mi sono res conto del risvolto della cosa: dove vivo a volte mi fanno impazzire per il continuo abbaiare; le deiezioni in giro mi fanno arrabbiare … ma gli animali dipendono da noi, sono come bambini, quindi per questi atti di inciviltà ed insensibilità prenderei a legnate “il proprietario” dell’animale, che è il solo ed unico responsabile. Ricordo anche che gli animali hanno un ruolo insostituibile nell’educazione dei cuccioli d’uomo, come hanno una valenza assolutamente positiva nella pet-therapy.
      Ma, dato che oggi la mancanza di (buona) educazione e l’inciviltà troneggiano in ogni dove, non credo che si debba prendersela con i cani, ma solamente con la bestia che si chiama “uomo”.

      Elimina
  7. La mania per i cani l'hanno diffusa ostinatamente le televisioni e i telegiornali. In pochi anno è diventata una vera e propria ossessione collettiva. In moltissimi hanno abboccato e si sono piegati a simile schiavitù nei confronti di codesti animali. Personalmente li detesto anche se, ovviamente, è questione di gusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colpo finale l'ha dato il Governo Renzi, modificando il codice condominiale e considerando legittimo il tenere uno o più animali domestici in casa.

      Elimina
    2. Un comportamento compulsivo e schizofrenico; la dice lunga di come sono messi emotivamente taluni padroni.

      Elimina
    3. Se uno ha un bambino piccolo, deve stare parecchio attento quando lo porta ad un parco giochi, parco pubblico o farlo camminare per strada...cani sparsi ovunque; persino pastori tedeschi senza guinzaglio...FOLLIA!!

      Elimina
    4. coi padroni dei cani, che invece adoro come tutti gli animali, salvo zecche, mosche, zanzare e parassiti come de massis, toccate un nervo scoperto. rischio di travalicare i confini della buona educazione. quindi taccio.
      per ciò che riguarda l'articolo dico che è inquietante e mi chiedo se ci sia una cura, visto che non hanno ancora parlato di vaccini o farmaci atti a debellare codesta nuova presunta patologia. quindi, presumo, che sia ancora negata e non riconosciuta ed accettata dalla letteratura medico ufficiale (che ricordiamo, per metà è falsa il dr. CLAMOROSO: Richard Horton, EDITORE CAPO DELLA RIVISTA MEDICA LANCET DENUNCIA: "METÀ DELLA LETTERATURA MEDICA È FALSA!” ).

      Elimina
    5. No, non ci sono cure, al momento.

      Elimina
  8. ieri marche sotto improvviso temporale estivo. e fin qui niente di strano, se non fosse per l'eccezionale ed anomala attività elettrica propagantesi con estese ramificazioni sub-orizzontali anzichè sub-verticali come ho sempre visto fino ad oggi e come imparato a scuola. solo un'ulteriore eventuale conferma della presenza di pulviscolo metallico sospeso a far da atmosfera elettroconduttiva alle scariche elettriche temporalesche.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Osservate con attenzione il simbolo degli europei di calcio 2016: i colori blu e rosso si alternano (l unione di essi crea il viola...tipico del satanismo) vi è il simbolo di una squadra ed un semicerchio (compasso), un serpente blu, simil cobra, che sale con la testa rivolta a sinistra...e TRE STELLE,DICASI 3 STELLE (blu, gialla, bianca) A 6 PUNTE= 666
    Il simbolo:
    http://www.europei-di-calcio-2016.com/gli-stadi/allianz-riviera/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me di primo impatto mi da di simbolo piu' famoso nero e bianco TAO
      ,che non so quale sia il vero significato,il bene e il male,l'equilibrio e altre possibilita'

      Elimina
  11. Ricordando...

    - IL CIELO NON È PIÙ LO STESSO:

    "Il quarto angelo suonò la tromba e

    un terzo del sole, un terzo della luna e un terzo degli astri fu colpito e si oscurò:

    IL GIORNO PERSE UN TERZO DELLA SUA LUCE e la NOTTE UGUALMENTE.

    Vidi poi e udii un'aquila che volava nell'alto del cielo e gridava a gran voce:

    «Guai, guai, guai agli abitanti della terra al suono

    degli ultimi squilli di tromba che i tre angeli stanno per suonare!»

    - Apocalisse 8,12 -

    RispondiElimina
  12. FIRME PER RIPETERE REFERENDUM ANTI-BREXIT SONO FALSE

    http://voxnews.info/2016/06/26/firme-per-ripetere-referendum-anti-brexit-sono-false/

    Le oltre 3 milioni di firme telematiche sono fasulle. Arrivano dai posti più improbabili del globo e, in alcuni casi, superano i cittadini residenti in quei luoghi ... Déjà vu in Austria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. all'indomani del referendum ho sentito alla radio (rai 1!) una insegnante inglese in forza all'ambasciata inglese di Roma (!!) che annunciava: "ci sarà un altro referendum"!

      Elimina
    2. ovviamente le solite interviste suggerite dalle ambasciate dietro convocazione. e i nostri giornalai: ALL'ATTENTI!

      Elimina
  13. Risposte
    1. in francia continuano a fare seriamente malgrado i tentativi di infiltrazione di massa ad opera dei casseurs (black block).
      la protesta si è estesa anche in periferia (ossia nelle piccole città lontane dalla capitale) e con la brexit si sta infiammando.

      Elimina
  14. Irrorazione folle...che i negazionisti se la respirino tutta; le scimmie sono parecchio più intelligenti di questi inutili, falsi, "esseri viventi"!

    RispondiElimina
  15. https://pianetax.wordpress.com/2016/06/27/orlando-trovate-le-aziende-che-hanno-inscenato-la-strage/

    RispondiElimina
  16. che ne pensate?

    https://www.youtube.com/watch?v=96eAH5T0mWY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divide et impera ... Trovata per distogliere i "complottisti" dai false flag, dalle scie chimiche, etc. etc.

      Elimina
    2. Il bello è che se vai a vedere i commenti ai video di "Igienista mentale" i soliti troll del Governo attaccano me e mio fratello, accusandoci di propalare cazzate come quella della Terra piatta. L'intento è chiaro: screditarci e questo lo dobbiamo a certi "attivisti" "liberi pensatori" che sono essi stessi i creatori di questo casino. Chiaro che se igienista mentale, sul suo canale You-Tube, permette che io sia additato come "LADRO" e "TRUFFATORE", resto per lo meno perplesso nel constatare la piena mancanza di presa di distanze da parte di Mario Quaranta. Detto questo io resto a guardare e vediamo sino a dove arrivano.

      Elimina
    3. Bravo Rosario, sono con te. Questa puttanata della terra piatta penso serva a buttare nel cesso tutto il campo cd 'complottista'
      Si salveranno solo i finti complottisti, quelli che alle manifestazioni (vedi Perugia) insistono a differenziare le 'normali scie di condensa, quelle evanescenti' o che lateralmente ribascono sempre il concetto del 'cambio climatico', vedi in quella manifestazione come esempio di scienziati inaffidabili hanno menzionato un signore che negava il cambio climatico perché pagato dai petrolieri.
      ___
      Mario Qauranta mi interessa ma mi 'perplime' assai. Ho fortissimi dubbi sulla passione di Franceschetti per i suoi amici massoni, ma ha ragione quando dice che la sovranità individuale è una cazzata. Basata poi su cavilli giuridici e sulle leggi sovranazionali.

      E poi, il NWO non avrà bisogno, come prima cosa di un UNICO POPOLO, ovvero di un popolo unico?

      Elimina
  17. Simply chemtrails ...

    https://disquisendo.wordpress.com/2016/06/27/pure-simplymarket-cerca-di-normalizzare-le-scie-chimiche-attraverso-il-suo-periodico/

    RispondiElimina
  18. ...non basterà piu negare! Il cielo d italia fa veramente schifo: una cappa tossica, artificiale ed indotta, che impedisce l escursione termica!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis