sabato 18 novembre 2017

Viaggiare in aereo? Una specie di roulette russa



Pubblichiamo una cronaca che si commenta da sé: si inquadri l'accaduto, ricordando la cosiddetta "sindrome aerotossica", a sua volta collegata all'ecoterrorismo governativo, noto anche come biogeoingegneria clandestina.

16 novembre 2017. Malpensa: paura su un aereo velivolo della Easyjet. Fumo in cabina dopo il decollo: componenti dell'equipaggio intossicati

Un volo della compagnia EasyJet, decollato da Malpensa (Milano) e diretto a Malaga, in Spagna, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza nel primo pomeriggio, in quanto nella cabina di pilotaggio si era creato del fumo sulla cui causa si stanno ancora compiendo accertamenti (Sì... come no... n.d.r.).

L'aereo, su cui era imbarcato il solo personale di bordo, era partito alle 13:45 e, pochi minuti dopo, ha segnalato alla torre di controllo la presenza del fumo (fume event in inglese, n.d.r.), chiedendo il permesso di atterrare. Cosa che è avvenuta poco dopo le 14:00. I componenti dell'equipaggio sono stati portati in infermeria, perché presentavano i sintomi di un'intossicazione.

Fonte: msn.com

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.



Loading the player...


Il caso Germanwings. Perché è precipitato.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

29 commenti:

  1. I social network e le altre grandi piattaforme starebbero tradendo il motivo per cui sono nati (ed è nato il web): "Se non sono al servizio dell'umanità, allora dovrebbero cambiare". La concentrazione del potere nelle mani di poche, enormi, società, mette a rischio anche la neutralità della rete. Cioè la possibilità di accedervi (per utenti e imprese) senza discriminazioni. E invece ci sono dei "guardiani" (così li definisce Berners-Lee) che decidono chi sta dentro e chi sta fuori.

    http://www.msn.com/it-it/notizie/tecnologiaescienza/il-sistema-sta-fallendo-non-lo-riconosco-ha-ammesso-il-padre-del-web/ar-BBF2PvV?li=BBqfUd8&ocid=UE12DHP

    RispondiElimina
  2. ...va tutto bene, a gonfie vele.
    Ps: le vele sono gonfie ma la barca affonda.

    RispondiElimina
  3. Volo Tossico low cost..

    Per quanto riguarda il web, ci si sta orientando su piattaforme non centralizzate e indipendenti. Aspettatevi ulteriori limitazioni al libero pensiero. Le grosse corp di silicon valley sono il sistema!

    RispondiElimina
  4. Falli in cielo e cazzate in terra.

    https://www.facebook.com/rosario.marciano.tankerenemy/videos/1989856004594507/

    RispondiElimina
  5. Per il furgone nei post dell'articolo precedente ho cercato di ingrandire le immagini per capire di cosa si trattava. Mi è sembrato che fosse una parabola particolare reclinata sulla capotte del furgone. Mi sentirei di ipotizzare che fosse un radiogoniometro che una volta veniva utilizzato per localizzare i baracchini abusivi soprattutto in barra fissa anche se mi pare strano che usino ancora questi sistemi.
    qui a nordest sempre irrorazioni e poche pioggie. le due misere giornate di misera pioggia non possono alleviare la siccità di mesi.
    Mi piacerebbe che uno dei soliti disinformatori mi spiegasse come fa un biglietto aereo a costare meno di un biglietto ferroviario. Boh! misteri dell'economia surreale. Per fortuna non devo volare per esigenze lavorative.
    buona serata resistenti

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Oggi su San Marino e nelle marche è un inferno, persistenti a tutta manettae centinaia di voli in mezza giornata, esercitazioni in corso ?

    RispondiElimina
  8. La buona notizia di giornata è che l'agenzia del farmaco EMA non sarà a Milano, ma ad Amsterdam... tra vaccini obbligatori e altre maf_aldate in tema salute ci mancava pure quella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al Governo italiano avevano garantito che la scelta della sede sarebbe stata Milano, a patto di rendere velocemente obbligatori i vaccini, ma poi non hanno mantenuto la promessa. :-D

      Elimina
  9. Idem sulla padania.
    Tant'è che anche mia moglie, che odia questi argomenti e se ne sbatte altamente le palle, è rimasta sorpresa del putiferio odierno!

    RispondiElimina
  10. A PROPOSITO DI ANTENNE... E DANNI AL DNA.
    A Pompeiana, località con vincoli paesaggistici posta a trecento metri di quota sopra Riva Ligure, in provincia di Imperia, troviamo, appena si entra nell'area ad edificazione più recente del paese, quest'antenna a polarizzazione orizzontale e quindi idonea per sfruttare le caratteristiche elettromagnetiche della ionosfera. Si tratta di una gigantesca struttura (orientabile - si vedano le carrucole) usata per le comunicazioni da parte di un non ben identificato radioamatore della zona. L'area è video sorvegliata e sul citofono non ci sono riferimenti in merito alla proprietà. Da quanto mi riferiscono, quando è in trasmissione, l'apparato permette addirittura di accendere un tubo neon se questo è tenuto tra le mani nelle vicinanze. Quindi la potenza di emissione (come è pure intuibile dalle immagini, è considerevole, con notevole danno alla salute per i residenti delle abitazioni limitrofe. Incredibile come l'impianto sia stato autorizzato, visto che anche una semplice antennina per TV spesso porta ad avere la visita (poco gradita) degli agenti del Municipio.

    https://plus.google.com/+RosarioMarcian%C3%B2/posts/e8fdKxE3NFF

    RispondiElimina
  11. MINERALOGRAMMA DA PAURA! LA GUERRA CLIMATICA NEL NOSTRO SANGUE
    La favola delle innocue scie di vapore dovrà finire, prima o poi. Un mineralogramma a caso. Eccesso di: calcio, cromo, bario, alluminio, arsenico, oro, titanio, uranio, palladio, tallio e rodio.
    Tra l'altro la cronaca di queste ultime settimane riporta di persone decedute per avvelenamento da Tallio e sono state escluse origini alimentari o di altro genere. Quindi il tallio da dove viene? Diciamo che non ci fanno mancare nulla, giacché oltre ai famigerati bario ed alluminio, ora troviamo anche l'oro, il palladio, il rodio. Voglio vedere la presenza di questi metalli come ce la spiegano i soliti "scienziati"... meglio definibili CRIMINALI VENDUTI.

    https://plus.google.com/+RosarioMarcian%C3%B2/posts/WThY9w4rU3d

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I risultati sono sempre più preoccupanti. Mi riferivano che l'analisi delle unghie dei bambini rivela una contaminazione pari ad un sessantenne.

      Elimina
    2. Deve saltare fuori lo schifo, deve!!!!!!! Non si puo' continuare a nascondere quello che si vede benissimo...

      Elimina
    3. Viene fuori ogni giorno nelle sempre più comuni patologie degenerative gravi e anche letali, il problema è che bisogna avere occhi per vedere e palle per accettare.

      Elimina
  12. da ieri è una catastrofe sulla corriera adriatica. da paura. non si riesce a respirare bene, persino all'interno dell'auto con ricircolo spento si fa fatica

    RispondiElimina
  13. E' così ovunque. Mi consola che questa merda la respirano anche gli stronzi come De Massis, tanto per fare un nome a caso.

    RispondiElimina
  14. ...il cielo é un abominio, ma c é ancora chi non vede.

    RispondiElimina
  15. Non vedono perchè sono impegnati a messaggiare le loro cazzate su whatsup.
    Scusate se irrompo così, ma la misura è stra-colma, scrivevo su questo blog anni fà con un altro nickname e di alcuni di voi mi ricordo.
    Tra l'altro oggi ero in libreria e mi è caduto lo sguardo su questo titolo: https://www.amazon.it/pianeta-nuovo-tecnologia-trasformer%C3%A0-mondo/dp/8842823066/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1511386542&sr=8-1&keywords=OLiver+mOrton
    In pratica mentre nell' Italietta siamo ancora fermi al negazionismo totale negli States promuovono la geoingengeria a base di solfati e i fertillizanti marini come panacea per i malanni del pianeta.
    Traduco stanno sdoganando la geoigengeria come qualcosa di positivo quando ci stanno inchiappettando da oltre 10 anni con queste irrorazioni clandestine e adesso ci dicono che lo fanno per il nostro bene. Ma che begli elementi.

    RispondiElimina
  16. ot,la corte costituzionale ha respinto il ricorso della regione veneto con giustificazioni imbarazzanti,il materiale che è stato fornito a supporto non è stato sostanzialmente preso in considerazione, è evidente per chi non lo avesse ancora capito che costoro sono totalmente cooptati dal sistema finanziario sionista,tecnicamente siamo fottuti. quello che dovrebbe essere il sistema giuridico italiano è in mano a lor signori,da oggi è evidente che si può perdere una causa,sopratutto contro lo stato anche quando sembra irraginevole il contrario. è spaventoso e molto preoccupante,domani potrebbero farci un tso senza preavviso nessuno saprebbe nulla e sarebbe a norma di "legge"... ma tanto a che serve preoccuparsi se il 95% della popolazione vive ipnotizzata non conprende nemmeno una "banalita" come le schie chimiche,banale perchè mi pare evidente quello che accade sopra di noi,quelli che negano o che non credono ma che non hanno voglia di informarsi bene e sopratutto non oggettivi e "ingenui" nel discernere gli eventi possono andare a fare in culo,sono una fottuta zavorra che finirà per ammazzarci tutti,questi dementi istruiti essendo in grande maggioranza ed essendo ligi al dovere del padrone occupano tecnicamente tutti i posti di rilievo strategici del paese,io credo che sia già passato da un bel pò il punto del non ritorno,io non sò davvero come potrà avvenire un cambiamento,se mai avverrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era del tutto prevedibile. Conoscendo gli elementi...

      Elimina
    2. Per conto mio non mi vaccineranno nemmeno sotto tortura.

      Elimina
  17. LA SISTEMATICA DISTRUZIONE DELLE NUBI - PRELIEVO IN QUOTA CON DJI PHANTOM 4

    Per contribuire alla raccolta fondi per le analisi delle polveri sottili prelevate in questi mesi con il Phantom 4, clicca qui: https://paypal.me/pools/c/7Z4cCxgA0Z

    RispondiElimina
  18. Entrato in contatto con il Movimento Studentesco di Mario Capanna, ma dopo la confluenza di questo in Democrazia Proletaria, Gentiloni rimane nel Movimento Lavoratori per il Socialismo (MLS), gruppo maoista di cui è segretario regionale per il Lazio, sino alla sua unificazione con il Partito di Unità Proletaria per il Comunismo. Nella sinistra extraparlamentare incontra Ermete Realacci e Chicco Testa. Grazie a Chicco Testa, Gentiloni ottiene nel 1984 la direzione della Nuova Ecologia, mensile di Legambiente, che mantiene fino al 1993.

    Durante il suo mandato da ministro degli esteri triplicarono i valori relativi alle licenze all'esportazione di armamenti, passando da meno di 2,9 miliardi di euro nel 2014 a oltre 8,2 miliardi di euro nel 2015, una cifra record dal dopoguerra. Tra questi primeggiano i programmi di cooperazione intergovernativa. Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti. Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità. Varie fonti hanno denunciato l'invio di oltre 5.000 bombe all'Arabia Saudita, parte belligerante della guerra in Yemen così come di 3.600 fucili Benelli inviati alle forze militari dell'Egitto del presidente al-Sisi.

    Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe. Dopo aver ratificato l'accordo, il 13 gennaio 2016 il governo francese sequestra il peschereccio "Mina" che, senza che i pescatori ne fossero a conoscenza, si trovava da quel momento in acque territoriali francesi. Il peschereccio, portato sotto sequestro nel porto di Nizza da parte della Gendarmerie Maritime, viene riconsegnato ai legittimi proprietari sotto pagamento di ottomila euro. Il Ministro Gentiloni decide di non intervenire nella questione diplomatica. Il trattato deve ancora essere ratificato dal Parlamento italiano ed il 16 marzo 2016 il deputato della Camera Mauro Pili (Unidos-Gruppo Misto) deposita una denuncia presso la Procura di Roma. Da allora... niente. Intanto Paolo Gentiloni diventa Presidente nel Consiglio del quarto Governo non eletto. Quando si dice... culo.

    RispondiElimina
  19. ...dunque, mezza Italia é passata alla Francia e l altra meta' appartiene, ormai sicuramente, al Ghana!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...