venerdì 25 ottobre 2019

Interruzione



Talora qualcuno pensa che le attività di geoingegneria clandestina siano interrotte per qualche recondito motivo. E’ un’illusione: infatti un cielo senza scie non è sinonimo di cielo naturale. Quante volte sono disperse scie evanescenti, in luogo di quelle durevoli! Quante volte i geoingegneri agiscono con il favore della notte o in maniera più o meno dissimulata o con le armi elettromagnetiche! Si forma una perturbazione ed ecco i soliti interventi atti a concentrare l’energia del fronte in regioni circoscritte o a indebolire le piogge, secondo le necessità. Piove e al di sopra della coltre imbrifera si nota uno strato biancastro. Smette di piovere: le nuvole si diradano ed ecco che negli spazi liberi si vede uno spaventoso intreccio di chemtrails. Il sole? Desaparecido. L’importante per i militari è mantenere l’atmosfera elettroconduttiva e causare danni all’ambiente come all’economia per poi demonizzare il biossido di carbonio, per poi incolpare i cittadini dei disastri meteorologici. Il copione è sempre il medesimo; la squadra sempre la stessa: squadra che vince non si cambia.

Avete visto un firmamento azzurro cobalto cosparso di cumuli cotonosi che riflettono una scintillante luce solare? No. Allora siate certi che nessuna tregua è in atto. Sono state rilevate temperature più o meno in linea con le medie stagionali? No. Allora siate certi che nessuna tregua è in atto. I fiori delle piante sbocciano nel periodo in cui dovrebbero aprirsi? I frutti degli alberi maturano nell’usuale periodo? No. Allora siate certi che nessuna tregua è in atto.

Avviene dunque quanto accade nel campo del negazionismo. Disinformatori, agenti di controllo, guardiani del cancello… continuano a sfornare senza requie libri, articoli, programmi, video imperniati sulla propaganda e la censura. E’ il loro compito, per così dire, istituzionale. A che cosa serve replicare a codesti improbabili personaggi le cui strategie sono ormai trite e ritrite? Conosciamo i nostri polli. Recentemente il Dottor Massimo Polidoro (C.I.C.A.P.) ha inaugurato una rubrica-video con cui tenta di smentire e di smontare i vari “complotti”. E’ un’iniziativa grottesca, basata su “argomenti” più flaccidi della pinguedine che abbellisce il ventre dello stalker di regime Task Force Butler, al secolo Federico De Massis di Pescara.



Se uno vuole sollazzarsi un po’, può anche ascoltare i sofismi e le fumisterie dell’esperto in “psicologia dell’occulto”, ma si sappia che è l’arcinota, giurassica disinformazione. Non basta pontificare di metodo scientifico, di cui Polidoro ignora anche l’abc, per essere credibili. Non basta appellarsi alle fonti ufficiali per essere credibili, anzi semmai chi si riferisce a documenti accademici e governativi in partenza dimostra di essere organico al sistema. In fondo, il negazionismo oltre ad essere pericoloso, è di una noia mortale. Va bene: Polidoro ha dei bei riccioli, ma è il suo unico pregio che potrà semmai suscitare l’apprezzamento del pubblico femminile. Finita lì.

Certo, sarebbe bello se lo “specialista di cospirazioni” smettesse di scrivere libri e di produrre filmati: non per altro, ma perché siamo indignati per la profanazione della lingua italiana. Tuttavia se qualche editore gli pubblica i volumi, buon per lui e per l’editore. In ogni caso, presto, guerra climatica permettendo, dovrebbero arrivare i primi freddi e avere quei tomi accanto al caminetto può essere utile.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

21 commenti:

  1. Polidoro ha perso un po le staffe sulla questione ufo ultimamente,oltre che è sempre stato uno staffato. Mercoledi scorso ho visto sul canale 8 Puente...che ricorda uno del vecchio Far West dove l'acqua scarseggia

    https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/22/fake-news-il-primo-programma-tv-dedicato-alle-bufale-da-mercoledi-su-nove-fake-la-fabbrica-delle-notizie/5527931/

    RispondiElimina
  2. Il credo inquisitorio nazionale sguinzaglia i suoi mastini, come nel periodo della santa inquisizione si scatenavano i francescani alla caccia dell'eretico. Questa è fede, grottescamente camuffata da scienza. La scienza prevede l'umiltà, il dubbio, la dedizione, l'estro creativo. Questi qua sono monaci contemporanei dell'ortodossia oscurantista, spocchiosa, sprezzante, estemporanea e trita. Sfoggiano la sicumera dell'impunità, di chi abbaia dalla parte del padrone ma il vento cambia e, nonostante la geoingegneria, può cambiare anche velocemente.

    RispondiElimina
  3. Praticamente qui al sud stanno avvelenando con costanza..non arrivano le nuvole,stanno essiccando tutto...cioè un nuovo deserto mediterraneo...cosi col "bel tempo" si aiutano anche gli sbarchi per i "nuovi cittadini statunitensi d'europa"! che bravi,bel megaprogetto ! ....aspetta e spera che cambiera' qualcosa !!

    RispondiElimina
  4. Da diversi giorni la mia auto quando rimane parcheggiata all'aperto risulta cosparsa da una ragnatela chimica gommosa come un chewingum tirato a filo ultrasottile. So che è il risultato delle sostanze emesse dagli aerei sciatori, ed è successo altre volte. Tuttavia in questi giorni ho notato che i filamenti sono meno sottili e più appiccicosi.

    RispondiElimina
  5. Questo ottobre qui in umbria è stato terribile: un orrore quotidiano di scie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi rispondo da solo:
      l'altro giorno titolo di studio aperto:
      -Ottobre il mese più caldo-
      Ovviamente a causa del riscaldamento climatico.

      Elimina
  6. I tomi di polidoro sono utili anche vicino al cesso.

    RispondiElimina
  7. OT sui vaccini... adesso se ne sono usciti con questi 2 studi... interessante notare che hanno fatto i test su 11x7=77 bambini!!! BINGO

    https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/31/morbillo-cosi-cancella-la-memoria-del-sistema-immunitario-lo-studio-su-bimbi-non-vaccinati/5542631/

    RispondiElimina
  8. https://www.youtube.com/watch?v=m1MSO7LgCuk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il video è stato tolto. Di che trattava?

      Elimina
    2. https://www.battiato.it/franco-battiato-royal-philharmonic-concert-orchestra-torneremo-ancora/ era un video con varie inquadrature chimiche ma a fermo immagine per meta'...doveva essere una anteprima promo generica,vedremo...

      Elimina
    3. Che intendi dire? Sottende una qualche manifestazione di natura sconosciuta?

      Elimina
  9. Ieri a rainius 24 Guido Guidi prevedeva velature adriatiche e sulla Puglia e parte del sudDitalia,WOW ...si è totalmente sbagliato...meglio cosi'!

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. Come mai Battiato ha dedicato la copertina a questo soggetto spinoso, anche se poco evidenziato (per la gente)? Non credo sia un caso.
      E poi, il titolo: è il presagio del ritorno ciclico dell'umanità sul pianeta-prigione?

      Elimina
    2. Un mistico..magari ha pensato al raggio di luce e la scia fa da croce...ma penso che non sia riferito alla geoingegneria...sarebbero da leggere i testi al massimo.

      Elimina
    3. Qui i testi delle canzoni (alcune non sono ancora state trascritte, ma si possono trovare in internet): https://www.angolotesti.it/F/testi_canzoni_franco_battiato_127/testo_canzone_torneremo_ancora_2411704.html
      Con il rischio di decontestualizzare, riporto qualche frase - a mio avviso, apprezzabile - di alcune:
      “Un suono discende da molto lontano / assenza di tempo e di spazio / nulla si crea, tutto si trasforma / la luce sta nell'essere luminoso / irraggia il cosmo intero / cittadini del mondo cercano una terra senza confine…” ; “…il sogno è realtà / e un mondo inviolato / ci aspetta da sempre; “…Molte sono le vie / ma una sola / quella che conduce alla verità / finché noi saremo liberi / torneremo ancora / ancora / e ancora-” (Torneremo Ancora)

      “…che siamo esseri immortali / caduti nelle tenebre, destinati a errare;
      “... Che siamo angeli caduti in terra dall'eterno / senza più memoria: per secoli, per secoli, / fino a completa guarigione. (Le Sacre Sinfonie Del Tempo)
      Spiritualità intensa in altri componimenti, come nella bellissima “E Ti Vengo A Cercare”.
      Ma mi sembra che non dimostri di aver compreso l’inganno della matrix (o non vuole/non può farlo?).

      Elimina
    4. Nel video della canzone https://www.youtube.com/watch?time_continue=54&v=fEICC4MIeAY&feature=emb_logo al min. 00:53 un nodo in un albero di betulla (l’occhio onniveggente? che riappare anche al 2:52) e subito dopo un’apertura sulla (pseudo)realtà (una sorta di caverna di Platone?), poi pecore e umanità (similitudine?), un’umanità che procede faticosamente nella vita sulla Terra (a testa bassa, così da non potersi guardare intorno). Il colore bianco, che si staglia su uno sfondo di colore fosco, accomuna animali ed umani, forse a sottolineare una purezza ed un destino comuni di innocenti vittime ignare. E gli alberi (1:39 sotto cui è accoccolata la donna) e l’acqua: ci proteggono e ci aiutano?
      Sul suo sito o su fb si può vedere “FLEURs” del 1999, il Derviscio con rosa; rosa alle spalle dell’asceta, rose nella presentazione al 2:52del 22 (11+11?): un significato recondito? https://www.facebook.com/francobattiato/videos/610061286123410/ , https://www.battiato.it/battiato-fleurs-22-marzo-per-la-prima-volta-in-lp/ .
      Che dire? Come sempre, verità e menzogne mescolate assieme?

      Elimina
  11. Ho letto l'articolo sui non vaccinati da morbillo del post di Francamente Non Credo e mi sono chiesto come mai questi test non li fanno anche sulle persone appena vaccinate come hanno suggerito nella relazione finale della commissione sull'uranio impoverito.Io penso che siano articoli senza senso solo per propaganda "provax".
    Nella trevigiana la situazione è ancora tranquilla malgrado la pioggia di un autunno intero caduta in una decina di giorni. Ma non mi preoccupo, ideeranno un mose anche per le piene geoingegnierizzate del piave prima o poi.
    buona giornata resistenti.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...